Una Coop tonno e pomodoro

23.10.07

Una Coop tonno e pomodoro

Davide ci segnala questa campagna realizata dal suo team per la Coop Italia. L'obiettivo è segnalare il non utilizzo di Ogm e la riduzione degli imballaggi nei prodotti a marchio Coop.

Ci sembra non male. Voi che dite?

Credits
Cliente: Coop Italia
Agenzia: Y&R Milano
Soggetti: Pompa/Tonno
Art Director: Davide Breghelli
Copywriter: Mattia Peghin
Fotografi: winkler&noah


di meghi | 15:00:00 | Permalink 23 commenti
categorie:brand-new


Commenti, Pingbacks:


Badessa [Visitatore] Email
carino, soprattutto il secondo!
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 15:17

Ratzi [Visitatore] Email
Head e body imbarazzanti.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 15:32

Mattia [Visitatore] Email
Concordo con Ratzi...
Matty
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 16:22

Vigo [Visitatore] Email
Io tornerei alla Lowe
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 16:25

Rik [Visitatore] Email
Io non avrei mostrato nel visual il contrario di quello che Coop propone nel mercato. Head e body davvero imbarazzanti.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 16:41

Mattia [Visitatore] Email
Nel soggetto riciclaggio, il visual -coperchio richiama la sagoma di un pesce o la vedo solo io?

matty
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:24

www.vircilloepartners.com [Visitatore] Email · http://www.vircilloepartenrs.com
ah ah... io questo, io quello... io.

Io dico che questa è la comunicazione che coop voleva. Io dico che niente è più "imbarazzante" di un collega che ritiene "imbarazzante" il lavoro di un altro collega. Conoscete la storia di questa campagna, brief, volontà del cliente o altro... e allora, un consiglio "guru"... limitatevi alla critica costruttiva che serve si, ad altri... ma sopratutto a voi. in fede... enjoy. ;-)
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:25

Ratzi [Visitatore] Email
"io dico che niente è più "imbarazzante" di un collega che ritiene "imbarazzante" il lavoro di un altro collega".

Collega di chi?
Io sono un copy.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:28

Mattia [Visitatore] Email
Vircilio..hai scritto male il link al sito della tua agenzia di comunicazione pubblicitaria avanzata.

:-)

Matty, copy di fatto
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:35

pubblicitario scettico [Visitatore] Email
pesce con scatoletta deja vu. Ritenta
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:36

www.vircilloepartners.com [Visitatore] Email · http://www.vircilloepartenrs.com
Grazie Mattia.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:46

www.vircilloepartners.com [Visitatore] Email
bene... così va meglio... :-p
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:47

Mattia [Visitatore] Email
Di nulla Vircilio, abitudine.

:-)

Matty
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 17:50

Valeria [Visitatore] Email
A me la seconda piace molto, claim e visual si integrano bene e per il target è, a mio parere, più che buona... sulla prima sorvolerei... le vecchie campagne coop contro gli ogm erano nettamente migliori, meno pedisseque e più creative (parlo della banana con dentro il mais e altri visual che ora non ricordo :P)
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 18:00

Andrea [Visitatore] Email
Uffa ragazzi come siete sempre tutti agguerriti l'uno con l'altro...meno male che non faccio pubblicità :-)
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 18:01

Stefano Sgambati [Visitatore] Email · http://www.lenterstudio.com
Concordo sulla critica costruttiva.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 18:10

Dà [Visitatore] Email
E' triste leggere critiche al copy da parte di un copy. Soprattutto messe in quei termini e senza dare una alternativa migliore.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 19:30

Rik [Visitatore] Email
Mi scuso per aver esagerato con la critica e per non averla fatta costruttiva. Ero di fretta ed ho scritto di getto: me lo dico da solo che era meglio non scrivere nulla. Ancora scusa.
Allora secondo me (e non sono copy) nella prima campagna l'head è per conto suo, non è legato al visual. E io non ci avrei messo la virgola. "Nel dubbio preferiamo non avere dubbi": io questo gioco di parole non lo capisco. Il primo "dubbio" cosa sarebbe?
Nella seconda il visual è eye-catching e molto interessante, ma cosa mi comunica? Leggo l'head e mi trovo una frase che mi dice che se non difendiamo la natura rischiamo che ci restino da mangiare gli imballaggi. Ok, e quindi? Devo per forza leggere la body. La cosa è per me "troppo macchinosa", la bodycopy secondo me dovrebbe sempre essere un elemento in più, quasi opzionale.
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 22:54

vircillo [Visitatore] Email
molto meglio rik... ora ci fai ragionare tutti... vedi... e magari ci trovi anche daccondo ;-)
PermalinkPermalink 23.10.07 @ 23:10

Paolo [Visitatore] Email · http://peterconiglio.blogspot.com
Io non l'ho letto come "mangiare gli imballaggi", quanto più genericamente come "avremo ben poco da imballare" (il coperchio della scatoletta è ciò che separa il prodotto dal consumatore).
Si tratta indubbiamente di una pubblicità "leggera": ma - penso - voluta: sono dell'idea che dopo un periodo di maggiore sottigliezza (per esempio il crash-test con i carrelli, ma non solo) si sia scelto di semplificare lo stile. Il che si sposa bene con la volontà della COOP di proporsi come società dalla parte del consumatore.
PermalinkPermalink 24.10.07 @ 00:54

nyky [Membro] Email
Il dubbio, Rik, fa riferimento al fatto che gli OGM non sono stati dichiarati nocivi, ma sussistono forti dubbi in merito alla loro salubrità.
Per ora si sa che a breve termine non creano problemi di salute, ma non ci sono prove scientifiche che dimostrino il fatto che alla lunga gli organismi geneticamente modificati non possano nuocere alla salute.
Di conseguenza, NEL DUBBIO, la coop sceglie di non commercializzarne e non utilizzarne nei propri processi produttivi.
PermalinkPermalink 24.10.07 @ 09:11

Paolo [Visitatore] Email · http://peterconiglio.blogspot.com
A me questo messaggio sembrava chiarissimo!
PermalinkPermalink 24.10.07 @ 15:50

Badessa [Visitatore] Email
Non sono un'esperta del settore, ma io le ho torvate carine proprio perchè non troppo "elaborate"...insomma è una pubblicità della coop, rivolta a chi va a far la spesa, una robina semplice per dimostrare ai clienti coop la trasparenza dei loro prodotti!
PermalinkPermalink 24.10.07 @ 20:30

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap