L'Italia alla Machbox

16.10.07

L'Italia alla Machbox


Avevamo considerato la precedente campagna Machbox un po' ostica, ma questa la batte di gran lunga!
Anche stavolta saranno i genitori a dover comprendere il messaggio, ma quanti si sforzeranno di farlo?

L'idea è della P4 Ogilvy & Mather di Panama.

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti

Indirizzo Trackback per questo post:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php/2433

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:


Valeria [Visitatore] Email
E manca pure la sardegna....
PermalinkPermalink 16.10.07 @ 18:10

nyky [Membro] Email
Giusto vale, non ce ne eravamo accorti!!
PermalinkPermalink 16.10.07 @ 21:55

nico [Visitatore] Email · http://Aaaaaaaaaagh!
Non l'ho capita. Comunque la Sardegna manca probabilmente perché dopo che ci saranno passate le banche con le aste giudiziarie di massa (più di 5.000 sono i contadini a cui gli speculatrori rubano casa e terra), non esisterà più.
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 09:30

Andrea [Visitatore] Email
Mi meraviglio del fatto che riteniate comprensibilissime (al target) pubblicità come quella di Jeep o del lubrificante e poi credete che degli adulti non capiscano il gioco di scala di questo ad? Voglio dire matchbox fà macchinine...la cartina dell'italia di norma ha una scala 1:Nmila Km. mentre qui è pari alla scala molto più piccola utilizzata per gli appartamenti tipo 1cm:1metro...così come le macchinine che sono in scala ridotta, tipo 1cm:18cm. Un parallelismo sulle proporzioni insomma.
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 10:14

Stefano [Visitatore] Email
Parallelismi in miniatura, scale, 1:100, italia, casa...
Qualcosa di meglio e più easy no???!!
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 11:42

Andrea [Visitatore] Email
Ma Stefano sembra complicato perchè io ho sviscerato il concetto ma a mio avviso quello che viene trasmesso subito è il senso di PICCOLO dato dalla cartina dell'Italia ridotta a cartina di un appartamento. In 2 parole: Piccolo=Macchinina. Per me è immediato.
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 11:59

gianmarco [Visitatore] Email · http://www.marka.it
molto carina...e secondo me ci arivano prima i bambini che i genitori!
Se pensiamo che i limiti dei fruitori siano questi siamo messi veramente male!
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 12:53

ilvi [Visitatore] Email
Io la vedo in modo leggermente diverso: non una cartina geografica ridotta, ma la cartina di un appartamento ingrandita, perché per una macchinina di piccole dimensioni girare per una casa è come girare per uno stato.
A parte ciò, comunque, trovo il tipo visual un po' sfruttato negli ultimi tempi... (daily media pag. 19 per esempio)
ciau
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 15:23

nyky [Membro] Email
Ilvi,
perfettamente daccordo con te.
Tra l'altro se fate un giro sul blog troverete molte campagne con questo gioco di cartine.
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 15:54

Andrea [Visitatore] Email
Ilvi sì infatti si presta alla duplice interpretazione: o un Italia piccola piccola o un appartamento immenso, resta il fatto che secondo me rinvia subito al gioco sulle dimensioni e perciò funziona. Boh...la prossima volta potrebbero mettere tutte le loro macchinine disposte negli ambienti riprodotti alla mini Italia!
PermalinkPermalink 17.10.07 @ 16:03

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap