Il (dis)gusto di Wasabi Chips

09.10.07

Il (dis)gusto di Wasabi Chips

Di campagne disgustose ce ne sono tante, e questa è sicuramente una di quelle!

Si tratta di un lavoro realizzato dalla Grey di Singapore per la Four Seasons Market Pte Ltd, produttrice delle Wasabi Chips, patatine dal gusto forte che "svegliano ad ogni assaggio" ... come non provarle dopo aver visto questo capolavoro?!

UPDATE: Andrea aggiunge:
Si legge su Wikipedia, alla voce “wasabi” che…
“Sul mercato, il wasabi è reperibile sotto forma di pasta e di polvere. Il wasabi perde il proprio aroma quando essiccato: le polveri di wasabi, pertanto, non ne conservano l'aroma. Il Wasabi sul mercato si presta spesso a falsificazioni: le più frequenti sono fatte con polvere di rafano (Armoracia rusticana G. M. Sch) colorato.”
Ma sotto quale forma sarà mai dunque il wasabi contenuto nelle patatine? Mistero.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 8 commenti

Indirizzo Trackback per questo post:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php/2402

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:


ash [Visitatore] Email
tecnicamente non sono male, anzi, a parte la prima direi che sono ben fatti, ma il visual mi da l'impressione di un corpo che si "ribella" o che "fa i dispetti" e non mi è passato minimamente per la mente un collegamento con lo "svegliare" ad ogni assaggio.
Forse l'idea non era male [qualcuno ha visto qualcosa di simile in passato?] ma realizzata male.
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 10:23

stark [Visitatore] · http://stark.diludovico.it
Non un granché in effetti. Ma le wasabi chips potrebbero diventare la mia droga, se arrivassero qua :-)
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 10:24

Andrea [Visitatore] Email
Mah direi che più che il visual (carino) quello che non funziona qui è proprio il key benefit che si vuole spingere: non si può presentare una patatina dicendo che ha un gusto che "sveglia", dovrebbero essere a base di caffeina o di red bull. Il nesso è debole insomma, sarebbe stato più efficace spingere il semplice concetto di forza associato al gusto forse.
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 10:34

ras [Visitatore] Email
E troppo simile a un press lion di questo anno per un marchio di caffè. Il benefit non mi sembra azzecato e quindi la campagna non mi funziona. Poi i visual sono molto ben fatti, a me piaciono. Peccato
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 11:06

stefano [Visitatore] Email
Buono il visual, ma traumatico. Sembrano sotto tortura, mentre l'idea da passare era di improvviso stupore...
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 11:57

Solvejg [Visitatore] Email
Che si rivolgano ad un target con forti tendenze masochistiche? Mah...
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 12:25

stark [Visitatore] · http://stark.diludovico.it
...in confronto la caffeina è nulla! Non so se avete mai ingerito del wasabi :-)
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 14:20

ash [Visitatore] Email
@stefano + solvejg
l'idea non era un "improvviso stupore" o "tendenze masochiste" ma il tener svegli le persone...appunto, il visual non funziona!
PermalinkPermalink 09.10.07 @ 16:41

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap