Spazio alle parole

05.10.07

Spazio alle parole


"Non scrivere mai un annuncio che non vorresti far leggere alla tua famiglia.
Non mentiresti a tua moglie. Allora non farlo con la mia.
"

Quella che leggete è una frase di David Ogilvy.

Ve la citiamo perché è il cardine di Redbooks, un' idea dell'agenzia Ogilvy che prende il via oggi sul sito dedicato all'iniziativa.

RedBooks intende aprire una conversazione tra professionisti che operano nelle aziende, nelle agenzie, nei centri media e nel mondo accademico. Lo fa attraverso un esperimento di scrittura collaborativa, quasi un wiki di citazioni, frasi e affermazioni che chiunque può affidare a RedBooks, affinché tutti insieme si possa fotografare lo stato dell’arte sul mondo della comunicazione.

Chiunque abbia voglia di dire la sua, di riportare una citazione, di lasciare un messaggio in merito alla propria visione del mondo dell'advertising, è invitato a farlo.

Dalla nostra, proveremo a riportare le più interessanti su Spotanatomy.

Fate la vostra parte.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 5 commenti

Indirizzo Trackback per questo post:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php/2360

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:


Andrea [Visitatore] Email
Per me è una bella cagata: l'iniziativa viene giustificata con l'intento di fare chiarezza, di capirci qualcosa...peccato che la confusione (ma perchè poi chiamarla così?) viene dal fatto che ci sono sulla scena attori diversi con opinioni diverse e nel momento in cui nel libro si dà voce a tutti gli attori il risultato non può che essere la stessa confusione di prima. Questa è una pseudo panoramica del settore, non ne chiarisce un bel niente. Evidentemente alle loro mogli mentono.
PermalinkPermalink 05.10.07 @ 11:09

Badessa [Visitatore] Email
onestamente nn ho capito il senso del tuo intervento...
e cmq scusa...ma per fare chiarezza, di solito, non si prendono in considerazione tutti i vari aspetti di una situazione, tutte le sfaccettature, i pareri e le idee?
PermalinkPermalink 05.10.07 @ 18:07

Andrea [Visitatore] Email
Niente di personale Badessa, mi sembrava di essere stato chiaro: si parla di fare chiarezza ma alla fine quello che vedo è un accozzaglia di credenze e di punti di vista differenti (tra l'altro ognuno sconnesso dall'altro) e sono proprio quelli che fanno la confusione. Per fare chiarezza ci vorrebbe allora qualcuno che dal tutto cerchi di tirare le fila...ma non credo sia possibile e non ne capirei comunque il senso. Mah.
PermalinkPermalink 05.10.07 @ 18:29

Pier Luca Santoro [Visitatore] Email · http://www.marketingblog.it
Sempre in tema di citazioni, altra frase celebre di David Ogilvy é. "il consumatore non è uno sciocco, il consumatore è tua moglie".
Relativamente allo stato della comunicazione il Nielsen Online Global Consumer Study di Aprile 2007 fa luce suilla stessa. Domani, se interessa, ne parlo.
Un abbraccio.
Pier Luca Santoro
PermalinkPermalink 07.10.07 @ 16:05

Pier Luca Santoro [Visitatore] Email · http://www.marketingblog.it
PS: visitato lo spazio da voi citato. Necessario registrarsi per inserire citazioni e dopo averlo fatto ed aver inserito la citazione.....et voilà: "Ci riserviamo di analizzare e selezionare tutti i messaggi ricevuti prima di pubblicarli".
Perfetta fotografia della comunicazione in Italia, niente da dire.
Saluti.
Pier Luca Santoro
PermalinkPermalink 07.10.07 @ 16:15

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap