Archivi per: Ottobre 2007

31.10.07

Buon Halloween...con M&M's

Questo spot è stato lanciato lo scorso giugno per promuovere la dark chocolate di M&M's. L'animazione è della LAIKA/house di Portland e la direzione è di Kirk Kelley.
Anche se non è stato realizzato per Halloween, ci è sembrato un modo carino per augurare una nottata mostruosa anche a chi non si è ancora fato contagiare dalla moda d'oltreoceano.
Un terrificante Halloween a tutti!

via, via


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze

Fatti e rifatti

Oggi testiamo il vostro spirito d'osservazione.
Vediamo quanto tempo ci mettete a dirci quale commercial vi ricorda questo spot, creato anni fa per la mitica Uno della Fiat.

Cinque...quattro...tre...


di nyky | 15:00:00 | Permalink 22 commenti


La notte dei pubblivori: il tempo stringe!

Mancano poco più di 15 giorni all'appuntamento romano con "La notte dei pubblivori".
Come anticipato, anche quest'anno organizzeremo un gruppo di Spotanatomisti per partecipare tutti assieme all'evento.

Da oggi cominciamo a raccogliere le adesioni.
Le cose da fare sono 2:

  • comperare il biglietto per la serata;
  • inviarci una mail all'indirizzo: redazione con il vostro nome, cognome e numero di cellulare.

A pochi giorni dall'evento vi invieremo una mail con tutte le indicazioni per ritrovarci, conoscerci e passare assieme la serata.

Ancora una volta: stay tuned!


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, 4dummies

Fai sesso protetto...con occhiali da sole!

A volte può essere semplice sfruttare la scia del no-profit per fare pubblicità ad un determinato prodotto camuffandola da messaggio sociale...
Mi sembra questo il caso di questa campagna ideata dalla milanese Enfants Terribles per Oxydo, azienda di occhiali da sole.

credits:
Creative directors: Mizio Ratti, Riccardo Quartesan
Strategic planner director: Valerio Franco
Project manager: Anna Mazzone
Art director: Marìka Mangafà, Red Ant
Copywriter: Hilija Russo
Photographer: Matteo Bottin

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 19 commenti

30.10.07

International Freecard Awards 2007: i risultati

Sono stati resi noti i risultati dell' International Freecard Awards 2007 tenutosi il 25 ottobre a Parigi.
L'italia ne è uscita a testa alta, Promocard, infatti, è stata protagonista della serata conquistando ben 3 premi (oltre a parecchie nomination).

Sunsilk con la speciale cartolina "Stop alla coda", si è aggiudicata il primo premio per la categoria "Healthcare & Cosmetics"
Adidas, con la campagna trompe l'oeil Original Style ha vinto per la categoria "Fashion & Sports".

Grande successo e premio assoluto per la campagna Volvo "FEEL" (Di cui vi avevamo parlato più di un anno fa) per il "Production Prize", riconoscimento alla migliore cartolina speciale.

Qui potete dare un'occhiata alla classifica generale, mentre qui potete vedere tutte le creatività vincitrici.


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Cuscino in faccia o condom ritardante?

Ci sono due modi (mi dicono) perchè un rapporto con una donna bella ed eccitante duri abbastanza: metterle in faccia un cuscino con la sagoma di un essere ripugnante che renda la cosa meno eccitante o usare un ritardante!

E' questo il senso della campagna di Durex Performa ideata dalla DDB di Auckland.
Le declinazioni della campagna sono tre (1, 2 e 3) e pare abbiano avuto un tale successo durante l'annuale esposizione neozelandese Erotica (chiaramente dedicata al sesso, che le federe (acquistate insieme al condom ed esaurite durante la manifestazione) sono state ristampate in fretta e furia e messe in vendita nei sexy shop, sempre insieme al Purex Performa.

Ricapitolando, se sul letto del vostro uomo trovate un cuscino del genere...

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new

Sbarcano in Communicagroup marketingfieristico.info e pennedigitali.info

Eccoli!
Sono due e promettono grandi cose!!

vai al sito
vai al sito

Sono i nuovissimi marketingfieristico.info e pennedigitali.info:

  • il primo, come dice il nome del blog stesso, parla di comunicazione e strategie di marketing nel comparto fieristico;
  • il secondo, invece, gira attorno all'inesplorato mondo del giornalismo nell'era del 2.0.

Non ci resta che dare il benvenuto a Fabrizio Olati e a Roberto Zarriello, augurando loro un grosso in bocca al lupo!


di meghi | 13:30:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Semplicità ed efficacia

Sono stati necessari solo alcuni piccoli accorgimenti per personalizzare le transenne di quest'edificio e trasformarlo in una mega affissione.

L'idea è venuta alla Scholz & Friends, per promuovere il museo di computer game di Berlino.

Cute!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Un taxi fumoso

Finalmente una campagna contro il fumo che mi rimarrà impressa!

Siccome non c'è nulla di meglio che fumare una bella sigaretta in attesa che l'autobus arrivi, in Florida in prossimità delle fermate, un carro funebre trasformato in taxi offre corse gratuite, sponsorizzate dall'industria del tabacco, a chi ha fretta ... di andarsene!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:not4biz

29.10.07

In Australia si pigliano pesci!

E come sottolinea fables, anche Sampei impallidirebbe di fronte a questa campagna ambient organizzata dall'australiana Day & Age per il Fishing Show & Outdoors Expo di Melbourne.

L'idea di sfruttare la chiusura festiva di un cantiere era già stata usata dalla cilena IDB-FCB per Lego. E devo ammettere che in entrambi i casi l'effetto è più che riuscito e l'idea è azzeccatissima.

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

L'UE contro il fumo lancia Nicomarket.com

L'Unione Europea si lascia convincere dal virale e lancia una campagna ironica e web based contro il fumo.
L'idea, dell'agenzia francese Ligaris, è quella di comuncare gli effetti negativi del fumo con una sorta di negozio on line (nicomarket.com) per "prodotti di bruttezza" a base di nicotina per chi è stanco di essere sano, bravo e bello: NicoBreeze, NicoTeeth, NicoVox e NicoClean.

Premesso che a me queste cose non hanno mai fatto ridere, esprimo seri dubbi sull'efficacia di una camapagna del genere: sebbene sia apprezzabile lo sforzo di una campagna comunitaria e tradotta (più o meno) in 22 lingue, il messaggio mi sembra debole; magari per alcuni paesi andrà anche bene, ma per l'Italia mi sembra una comunicazione molto superficiale.
Voi che ne pensate?

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:not4biz

No more sex trafffic

La Helen Bamber Foundation, è una non-profit inglese che si occupa della lotta contro sfruttamento, violenza, atrocità ed ogni forma di crudeltà nei confronti degli esseri umani.
L'attrice Emma Thompson ha prestato il proprio volto per questo spot, dedicato alla lotta contro il traffico e lo sffruttamento della prostituzione.
Le immagini e l'ottimo lavoro della Thompson sottolineano con forza e dolore il fatto che "Le donne ridotte in schiavitù dal trafffico sessuale, perdono molto più del loro nome".

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti

Spotanatomy Worst Advertising Awards 2007

Sta per partire la prima edizione degli SWAA, vale a dire gli Spotanatomy Worst Advertising Awards.

In un ambiente pieno di premi dedicati alle migliori creatività su piazza, in un blog frequentato da creativi e appassionati più critici, non potevamo non pensare ad un premio dedicato alle peggiori creatività italiane segnalateci.

Le regole sono semplici:
1. Sono in concorso soltanto campagne italiane, sia nazionali che locali, che ci avete segnalato nel corso del 2007.
2. Le creatività in gara verranno messe al voto a partire dal 3 al 31 dicembre 2007.
3. Fino al 30 novembre 2007 è possibile inviare nuove segnlazioni con la solita modalità. Solo un accorgimento: le creatività devono essere brutte, ma veramente brutte!
4. Le creatività in concorso saranno raggruppate in tre categorie:
* (dis)gusto: dedicata alle pubblicità di dubbia decenza
* imbucati: dedicata alle pubblicità in cui ogni spazio bianco è buono per infilarci qualcosa
* grammy: dedicata agli svarioni grammaticali e ai messaggi incomprensibili
5. Ognuno di voi avrà a disposizione 1 (e solo 1) voto per ognuna di queste categorie (e in questo ci affidiamo alla vostra onestà).
6. L'esercizio del voto avviene attraverso il vostro semplice commento al post.

Tutto chiaro?
Allora sotto con le delazioni!

attenzione: le modalità di svolgimento delle votazioni e le categorie individuate sono ancora in via di definizione e potranno subire variazioni


di nyky | 09:00:00 | Permalink 19 commenti
categorie:4dummies, SWAA

28.10.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

27.10.07

Piccoli dettagli per Sony

Stefano ci segnala due interessanti questioni riguardanti Sony.
La prima è una "lieve" somiglianza tra la campagna di lancio della nuova Sony Cybershot ed un annuncio stampa dell'Ipod Nano.
Sembrano uguali eppure la differenza è più che evidente, infatti gli oggetti dei due annunci sono inclinati in maniera perfettamente opposta!

La seconda riguarda un'iniziativa del sito giapponese SonyEricsson. Guardate un po' come si chiama!
Per la cronaca, il termine indica la pausa caffè svedese.


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Il poster più grande del mondo è a Dubai

C'è chi dispone di ampie distese di campi da impiegare in questo o in questo modo e chi invece deve accontentarsi solo dello spazio da occupare con un poster gigante.

E così a Dubai, dove un poster di 20.000 metri quadrati è in attesa di entrare ufficialmente nel Guinness dei primati.
L'idea è della TBWA\RAAD per promuovere l'iniziativa, denominata Sorouh Faces, di Sorouh real estate: in pratica il poster, visibile dal grattacielo Hyatt Regency Hotel (e su blog e media che ne parlano), invita ad inviare la propria faccia al sito www.sorouhfaces.com; per ogni immagine sarà donato 1 dollaro all'associazione umanitaria UAE Red Crescent fino al raggiungimento di 1 milione di dollari.

... però quanti giri per indorare la costruzione selvaggia di edifici in un paese che ormai ha più grattacieli che abitanti!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

Vignette

Che le vignette di Stefano Disegni parlino da sole!

Noi ci premuriamo soltanto di ringraziare Arash che ce le ha segnalate.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Il logo del Millennio

Il Comune di Cava de’Tirreni ha indetto un concorso (ormai al suo epilogo) per la realizzazione di un "Logo e/o Simbolo" da utilizzarsi
per tutte le attività relative al progetto e ai festeggiamenti per il Millenario della fondazione della locale Abbazia Benedettina e della Città di Cava de’Tirreni.
E fin qui nulla di nuovo.
La cosa che mi ha colpito è la gestione della visibilità del concorso: su logodelmillennio.cittadicava.it potete consultare il bando, vedere tutti gli elaborati in gara e capire come raggiungere il Complesso Monumentale che li ospiterà in mostra fino al 4 novembre.

thanks to frac78


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies, tendenze

26.10.07

Appuntamento con la morte

La clinica scozzese St Margaret’s, ha scelto un modo originale di arrotondare i propri guadagni. Lo ha fatto concedendo dello spazio agli inserzionisti sulle schede d'appuntamento che vengono consegnate ai clienti.
Di conseguenza, in calce ad ogni scheda appaiono annunci relativi ad un fioraio, ad un centro benessere, ad un osteopata, ad un fisioterapista, oppure ad un becchino.

Ebbene si, anche ad un becchino!

Sfortunatamente - ha dichiarato una responsabile della clinica - la morte è qualcosa con cui la pratica medica si confronta costantemente. Capita, e la gente ha bisogno di sapere a chi rivolgersi in caso di necessità.

David Hancock, della tipografia che stampa le schede d'appuntamento per la clinica, ha commentato: "Strano, qualcuno potrebbe pensare: Caspita, un appuntamento con la morte!”

Thanks to Pino

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

Sgarbi ci insegna a vivere...?!

Finchè c'era Del Piero a fare da testimonial per CEPU era un conto e, tutto sommato, aveva un senso. Ma Sgarbi che associa al "La laurea non è un titolo, è un metodo" (frase che tutto sommato ha un suo perchè), un concetto come "InCampus, in piccole classi, un tutor ti prepara a capire la vita" proprio non lo capisco.
Non sto a discutere sul concetto snaturato di università e di laurea, sul quale il dibattito sarebbe infinito, quanto sulla credibilità di Sgarbi, uomo tanto sgradevole ed arrogante quanto colto e preparato, che suggerisce, per imparare a stare al mondo, di pagare, chiudersi in 4 mura ed essere imboccati!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 10 commenti

Pane, amore e sanità sotto indagine

Qualcuno deve essere stato colpito dal dubbio che la campagna del ministero "Pane, Amore e Sanità", non sia stata approvata appieno dai cittadini italiani.
Stamattina, infatti, SWG (Azienda di richerche di mercato) mi ha inviato un questionario nel quale mi veniva chiesto di valutare alcuni aspetti della campagna in questione.

Mi venivano chieste in particolare opinioni in merito:
All'efficacia del visual
All'efficacia dell'headline
Al giudizio generale sulla campagna e sulla sua efficacia.

Siamo proprio curiosi di vedere cosa verrà fuori dall'indagine.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 19 commenti

Geografia Internazionale

Qui di fianco c'è la pubblicità del settimanale Internazionale.

Vi ricorda qualcosa?

Io ci trovo una certa somiglianza con la campagna Machbox...

Ma forse mi sbaglio...


di meghi | 09:00:00 | Permalink 8 commenti

25.10.07

Bacardi Murmansk Route

Il logo non è fantastico, ma è la cosa meno importante della Bacardi Murmansk Route; l'iniziativa lanciata dall'azienda del pipistrello con l'obbiettivo dichiarato di stringere il contatto tra il brand ed il proprio target di riferimento.

12 ragazzi divisi in 4 gruppi, scelti a seguito di un casting svoltosi in terra iberica, partono da Tarifa con una meta comune: Murmansk (Russia).

A loro disposizione 1.400 euro a testa e la possibilità di comunicare con coloro che vorranno seguirne il viaggio, attraverso 4 blog:

GORKA, JAVI and NURIA - uno.murmanskroute.com
FALI, ANA and GONZALO - dos.murmanskroute.com
ALFONSO, BRUNA and MANUELA - tres.murmanskroute.com
MARTA, LUIS and FACUNDO - cuatro.murmanskroute.com

Una overview dell'iniziativa la trovate sul sito ufficiale: Murmanskroutebacardi.com; sui blog, invece, potrete partecipare attivamente alle vicende dei vari gruppi, fornendo loro consigli su dove mangiare e dormire durante il viaggio.

L'iniziativa è curata dall'agenzia Seisgrados.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Un asciugamano per il Sudamerica

null
Un'altra segnalazione di Blogeko di una campagna di sensibilizzazione del WWF.
L'idea è della Saatchi & Saatchi di Copenaghen, che ha realizzato un dispenser che mostra l'avanzamento della deforestazione sudamericana in relazione all'utilizzo delle salviette di carta.
Meglio un asciugamano, anche se ho il sospetto che le salviette utilizzate siano di carta riciclata.

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:not4biz

Meglio la bici

C'è chi ha trovato un modo migliore per impiegare i testi e la voce prestata da Riky Tognazzi per lo spot Fiat, lanciato in occasione dell'arrivo sul mercato della nuova 500.
Un lavoro semplice, ma indubbiamente carino, che incontrerà i favori di molti di quelli che hanno commentato il commercial originale definendolo eccessivo, pretenzioso, patetico, pesante.

Enjoy it!

Thanks to Emiliano


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:4dummies

Un bimbo contro la discriminazione sessuale

Ne parlano tutti. Giornali, blog, televisioni hanno dedicato la prima pagina alla foto di questo neonato con la tipica fascetta al polso su cui, invece del nome, è scritto "homosexual".
Si tratta del manifesto scelto dalla Regione Toscana per presentare una nuova campagna di comunicazione contro le discriminazioni sessuali, patrocinata dal ministero per le Pari Opportunità (retto da Barbara Pollastrini cofirmataria insieme alla collega Rosy Bindi del ddl sui Dico).
La campagna, declinata in spot, pagine pubblicitarie, cartoline e depliant, è sostenuta da “Ready”, la nuova Rete di Comuni, Province e Regioni italiane, che parteciperà al Festival della Creatività, inaugurato oggi alla Fortezza da Basso di Firenze e che durerà fino al 28 ottobre.
Il manifesto ha origini canadesi. Infatti, è stato ceduto gratuitamente alla Regione Toscana dalla Fondazione Emergence, che lo aveva utilizzato la scorsa primavera per la giornata mondiale contro l’omofobia, con il patrocinio del governo del Quebec, dell’agenzia di salute canadese e della città di Montreal.
Sulla questione l'opinione pubblica è spaccata in due tra chi lo trova "raccapricciante" e chi ne è "soddisfatto".
Voi da che parte state?

thanks to Gianmarco
via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 18 commenti
categorie:achtung!, tendenze

24.10.07

International Freecard Awards 2007

Domani si terrà a Parigi la terza edizione dell'International Freecard Awards 2007. Vale a dire il Premio Internazionale della cartolina pubblicitaria, dei clienti, dei creativi e delle agenzie media che si sono avvalsi di questo mezzo.
Le precedenti edizioni si sono tenute nel 2001 ad Amburgo e nel 2004 a Milano.
All'evento prendono parte le più prestigiose aziende operanti nel mercato della cartolina pubblicitaria, provenienti da tutto il mondo in rappresentanza di tutti e 5 i continenti.
Sono 490 le cartoline in shortlist, quelle italiane sono consultabili qui.

Per quanto riguarda la giuria, a rappresentare l'italia ci sarà Maurizio Sala, presidente Armando Testa e ADCI.

Per conoscere i vincitori, come sempre, stay tuned!


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

90 secondi per costruire una R8

6 milioni di sterline sono stati spesi in UK per la realizzazione della R8, l'auto più veloce che l'Audi abbia mai prodotto.
Il commercial, sviluppato da Richard McGrann e Andy Clough di Bartle Bogle Hegarty (BBH), esprime il concetto di velocità con la tecnica particolare adottata dal regista Olivier Gondry: registrare un gruppo di veri meccanici Audi mentre, in 8 giorni costruiscono il veicolo e "forwardare" il tutto.
La colonna sonora è di Simone White. The Beep Beep è tratto dall'album I am the Man.
90 secondi sono tanti e magari lo spot andava "forwardato" un altro pochino, però lo trovo decisamente elegante.
Qui il making of.

Certo, però, 8 giorni per costruire l'auto e un anno di attesa per averla, mi sembra un po' sproporzionato!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 21 commenti
categorie:brand-new

Light e Zero: ecco la differenza

Giovanni e Badessa hanno risposto correttamente alla nostra domanda di ieri.
Non c'è, infatti, praticamente nessuna differenza tra la Light e la Zero, a parte il benzoato di sodio, utilizzato come conservante.
In sostanza si tratta semplicemente di una strategia di marketing dettata dall'esigenza di colpire il target maschile.
Perchè non si sia scelto di cambiare semplicemente la strategia di comunicazione dedicata alla light, dipende dal fatto che il posizionamento del prodotto era già profondamente radicato nella mente dei consumatori, tanto che l'investimento da sostenere per il riposizionamento, sarebbe stato senz'altro più elevato e dai risultati incerti.
La Zero è un prodotto per maschietti, e la comunicazione ne è la riprova.
Non penserete mica che le polemiche sullo spot derivassero da un ingenuo errore di doppiaggio vero?


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:4dummies

Fammi vedere le mutande

Giuro che non facciamo apposta!
Non è accanimento, ma non potevamo non segnalare questa campagna stampa che sicuramente farà parlare di sè (come le precedenti dello stesso brand e dello stesso autore): tre ragazzi e una ragazza che allegramente si divertono ad abbassarsi i pantaloni.

...non ho il coraggio di nominare l'autore della campagna, per cui citerò solo l'agenzia: olivierotoscanistudio.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 17 commenti

23.10.07

Versace non si scompone

Se c'è una cosa a cui la discussa campagna Nolita è servita, è stata quella di riportare l'attenzione sul problema anoressia ed ammonire le case di moda che utilizzano modelle magrissime.
Claud ci segnala come Versace non si sia fatta toccare minimamente da tutto ciò.
Giovedì scorso, a pagina 7 di Repubblica, un'uscita dell'azienda presentava una silfide in abito da sera. Tanto magra da chiedersi come facesse a mantenere i vestiti addosso.

E' troppo chiedere a chi la moda non la segue, ma la crea, di imporre dei modelli estetici meno estremi e più vicini alla realtà?


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

Una Coop tonno e pomodoro

Davide ci segnala questa campagna realizata dal suo team per la Coop Italia. L'obiettivo è segnalare il non utilizzo di Ogm e la riduzione degli imballaggi nei prodotti a marchio Coop.

Ci sembra non male. Voi che dite?

Credits
Cliente: Coop Italia
Agenzia: Y&R Milano
Soggetti: Pompa/Tonno
Art Director: Davide Breghelli
Copywriter: Mattia Peghin
Fotografi: winkler&noah


di meghi | 15:00:00 | Permalink 23 commenti
categorie:brand-new

Light e Zero: quale differenza?

Non sono pochi quelli che si chiedono il motivo della sussistenza sul mercato di due prodotti all'apparenza simili, vale a dire Coca Cola Light e Coca Cola Zero.
Molti sostengono che, mentre la Light contiene un ridotto quantitativo di zucchero, la Zero ne è totalmente priva.
Qual'è la vostra idea in merito?
Domani la risposta.

Suggerimento: lo spot di Coca Cola Zero potrebbe darvi una mano.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 18 commenti

Una smart al volo

L'idea è della BBDO di Düsseldorf (Germania).

Per creare aspettative ed interesse nel mercato olandese per il lancio della nuova Smart Brabus ha realizzato lungo il ponte mobile principale di Rotterdam una gigantografia della nuova City Car.
Pare che la campagna abbia avuto un buon effetto tanto che gli olandesi si sono precipitati a prenotare 2.000 vetture ancor prima del loro arrivo nelle concessionarie...ma anche a voi sembra così di impatto questa campagna?

thanks to Simone

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

22.10.07

Aggiornamenti su Italia.it

Leggo su blogs4biz frasi sconcertanti di aggiornamento sulla vecchia questione, che sicuramente ricorderete, di Italia.it:
"[...] Italia.it? Per Rutelli o cambia o si chiude [...] Rutelli pronto a chiudere il portale Italia.it [...] Pochi accessi e informazioni sbagliate sul sito creato per lanciare il turismo internazionale nel nostro Paese [...] Quel sito o cambia oppure è meglio chiuderlo"
Ma nei 45 milioni di euro impiegati non era inclusa la formazione di una redazione e la successiva manutenzione?
Ho il terrore che questa sia una domanda retorica.


di meghi | 18:00:00 | Permalink 6 commenti

"Quando a parlare di adv è la gente"

La settimana scorsa abbiamo fatto due chiacchiere con Monica Lazzarotto, direttore responsabile di Youmark.it.
Youmark è un video portale articolato per dare parola a marketing e comunicazione, in più modi e a più livelli: video, newsletter, cultura, evento, case history, servizio, community, web 2.0, rassegna spot e tanto altro.
A seguito di quell'incontro Monica ha pubblicato questo articolo che vi consigliamo di leggere, non tanto perchè ci sono i nostri nomi, quanto perchè parla di Spotanatomy, cioè voi!

Un grazie a Monica per l'opportunità e un grazie, come sempre, a tutti voi che ogni giorno ci stimolate ad andare avanti e a fare sempre di più.
meghi e nyky


di meghi | 16:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

Censurato!

Tanto tuonò che piovve.
La campagna Nolita ha subito la stessa sorte della campagna D&G di Marzo.

Il giurì della pubblicità, infatti, ha bloccato la campagna di Toscani sull'anoressia in quanto: "E' una strumentalizzazione per fini commerciali che determina l'indignazione anche delle persone malate".

"La campagna è finita e non possono censurare un bel niente. Ma è il principio che mi dà fastidio. Ormai qualsiasi cosa faccio la bocciano per ripicca. Quindi ho deciso che gli farò causa per danni morali ed economici. Mi devono spiegare perché ho avuto il benestare del Ministero della Salute e di Livia Turco, e loro invece dicono di no. Li porterò davanti al tribunale e gli chiederò dei soldi perché è l'unico argomento che capiscono".

E ancora: “Ma cos'é il giuri? E' una corporazione privata mentre la gente pensa che sia la legge ordinaria che mi abbia censurato.
Invece no: è come se qualcuno avesse autorizzato me a censurare l'Ansa.
Ma che vuol dire? Basta con la mafia dei pubblicitari
".

Le parti in bold sono quelle che condividiamo appieno.
In merito al fatto che qualsiasi cosa faccia venga bocciata per ripicca, dopo gli ultimi suoi lavori, non ci sentiamo proprio di appoggiarla.

Fonte Daily Media


di nyky | 15:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:4dummies

Animal Spot 2007

Sono stati assegnati venerdì scorso i premi di Animal Spot 2007. La rassegna dedicata alle pubblicite che vedono il coinvolgimento di animali.

Il vaglio di 300 campagne, provenienti da 21 diversi Paesi, si è concluso con l'assegnazione dei premi ad agenzie sia italiane che straniere.

.
Di seguito i primi classificati:

PREMIO POPOLARE
"Skittles rabbit" (TBWA\Chiat\Day New York)
PREMIO ETICA
"Green Peace, stop whailing" (Saatchi & Saatchi Warsaw)
PREMIO TECNICA
"Autoroutes FR - Animal launching" (BDDP & Fils Paris)
PREMIO EFFETTI SPECIALI
"VW Golf GT -frog" (DDB Berlin)
PREMIO SPECIALE LAV
"Audi Allroad - zoo" (DDB Barcelona)
PREMIO SPECIALE LEGAMBIENTE
"Stink palm" (Draw Pictures London)
PREMIO SPECIALE WWF
"AMAP - Carpa diem" (Sergio Cannella)
PREMIO SPECIALE FRAME by FRAME
"Ariston - aqualtis" (Leo Burnett Milano)


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Il costo di 30 secondi di spot

Quanto costa la pubblicità sulle tv americane?
Su TvTribe si parla di svariate migliaia di dollari per 30 secondi. Per esempio, uno spot durante Desperate Housewives costa 378 mila dollari; per Heroes ne occorrono 330 mila; per The Simpsons e 24 scendiamo a 300 mila dollari; invece per CSI e House bastano solo (!) 290 mila dollari per 30 secondi di spot.

E in Italia?
Da noi uno spot nel prime time, sulle reti nazionali, può costare in media tra i 10.000 ed i 30.000 euro. Con punte che possono arrivare a parecchie centinaia di migliaia di euro, come ad esempio per Sanremo o per l'Isola dei Famosi.


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:quanto mi costi

21.10.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

20.10.07

I capolavori di Tokioplastic

Un lavoro di animazione davvero notevole quello fatto da Tokioplastic per questo commercial Toyota.

Sul sito ne trovate altri davvero fantastici!

Thanks to Manfredi


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!

Lotteria vs. lotto

Questi due video sono opera della Publicis per la lotteria di Stato di Washington. Entrambi puntano a dare valore di unicità al biglietto ... nulla a che vedere con la nostrana campagna di cui abbiamo parlato a luglio realizzata da Armando Testa per Lottomatica che, a confronto, è una vincita sicura!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Le chiavi della comunicazione (2)

A proposito di chiavi, la Chemistry di Dublino ha pensato ad un'azione di guerrilla molto simile a quella mostratavi ieri.
In questo caso, però, la società coinvolta è la Focus Ireland un'associazione che si occupa di senzatetto.
Ogni chiave riportava una targhetta con impressa su un lato la scritta:
"Migliaia di persone in Irlanda hanno smarrito le loro chiavi".
Sull'altra: "Aiutateci ad aiutare i senzatetto".

La Chemistry è conosciuta da molti per aver ideato, qualche anno fa, la campagna antifumo Nikosphere3000

Thanks to Rik


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, 4dummies

L'imbarazzo del wireless

Non è un video proprio fresco fresco, ma mi ha fatto tanta simpatia!

Si tratta dello spot per le cuffie wireless della Philips. Bellissimo!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

19.10.07

Ridi, ridi.

Non è assolutamente nostra intenzione accanirci contro Oliviero Toscani, ma come facciamo ad esimerci dal riferirvi le assurdità che vediamo in giro?
Poi, in questo periodo, capita che provengano tutte dai suoi studi e noi davvero non possiamo farci niente.

Ho il cellulare in riparazione e non potevo fotografare la campagna affissioni SNAI che tappezza Roma, Milano e parecchie altre città.
Adesso che l'ho trovata, grazie a 02blog che ci ha linkati, possiamo mostrarvi tutti i soggetti della campagna, declinati anche su promocard.

Opinioni?


di nyky | 18:00:00 | Permalink 31 commenti

Bastano poche parole

Molti sorrideranno di fronte a questo cartello.

Io no.

Maschilismo, intimidazione, violenza ... che altro manca a questo avviso ritrovato da Tommaso nella Conad di Senigallia?

Esagero?

thanks to Yoriah


di meghi | 15:00:00 | Permalink 35 commenti

Corri, corri...

Alberto Contri, presidente di Pubblicità Progresso, ci ha segnalato ed inviato questo spot proveniente dalla ex Jugoslavia, dedicato alla prevenzione degli incidenti stradali.

In questo caso il tono è ironico e quasi di sbeffeggio nei confronti di chi, avendo corso tutta la vita, non merita altro che un funerale frettoloso.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 5 commenti

15 milioni di euro per la Festa del Cinema

Ha preso ieri il via la Festa del Cinema di Roma. Era un po' che non facevamo due conti su queste grandi manifestazioni. E allora...

Per la manifestazione, voluta dal sindaco Walter Veltroni, sono stati investiti circa 15 milioni di euro in totale (l'anno scorso erano stati raccolti 12,6 milioni di euro). Le istituzioni, riunite sotto l’unico marchio della Fondazione Cinema per Roma, hanno messo a disposizione 6 milioni di euro. Le 163 aziende sponsor (erano 100 l'anno scorso) hanno sborsato 8,5 milioni di euro (contro i 5,8 del 2006), che rappresentano il 60% circa del budget (contro il 50% dell’anno precedente).
Main sponsor è Bnl insieme a Monopoli di Stato. Tra gli sponsor ufficiali è confermata Bmw, che cura il servizio di courtesy car ecologico su vetture a idrogeno. Inoltre, partecipano, tra gli altri, Mini, L’Oréal Paris, Poste Italiane, Morellato, Lottomatica, Ikea, Luxottica, Persol, Nastro Azzurro, Jean Paul Gautier, Autostrade, Finmeccanica, Enel, Ferrarelle, Ferragamo Tdk, Nokia, American Express, Canon, Nespresso, Philip Morris, Sony Computer Entertainment, Ericksson e Autogrill.

...ma ce li vedete Sean Penn che mangia un panino allo stand di Autogrill, Francis Ford Coppola che fa la fila per prendere una Nastro Azzurro, Cate Blanchett che si fa dare una ritoccata all'acconciatura da quelli della L’Oréal e Dario Argento che si interessa per aprire un conto alle Poste?


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:quanto mi costi

18.10.07

Prosit o non prosit?


La campagna che vedete in alto ce l'ha mandata Sasco, chiedendo il parere di tutti voi, in merito all'efficacia di campagne che invitano al consumo responsabile di alcolici.

"Come vengono interpretate dal pubblico azioni di questo genere, nelle quali gli stessi produttori invitano al consumo responsabile?
A volte stento a credere che abbiano un effetto positivo sulle vendite, ma se non lo avesse sarebbe anche lecito per loro non farle! eppure..."

A voi la parola, con una raccomandazione per i molti professionisti del settore: svestite i panni degli art, dei copy, degli account e calatevi in quelli della gente comune.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 21 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Bella, non addormentata

A beneficio di chi ancora non lo avesse visto, ecco il nuovo spot per Fiat Bravo.
La novità di prodotto sta nell'introduzione dei motori T-jet, il che spiega la scelta del payoff.
La canzone è Aria, di Gianna Nannini, che prosegue così la collaborazione con la casa torinese.

Che ve ne pare?


di nyky | 15:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Scacco matto alla fame!

ActionAid, organizzazione internazionale impegnata nella lotta alla povertà dal 1989, ha lanciato la campagna internazionale HungerFREE con l'obiettivo di obiettivo di spingere i governi a rispettare l'impegno di dimezzare il numero di persone che soffre la fame entro il 2015.
Parte della campagna è stata l'istallazione, il 16 ottobre scorso, di una scacchiera gigante di fronte l’entrata della stazione Ostiense di Roma.

Sulla scacchiera c'erano alcuni pedoni e un re, che rappresenta la fame. Ogni 200 firme raccolte per la petizione, che chiede al segretario generale dell’Onu di porre in cima alle priorità delle Nazioni Unite la lotta alla fame, i pedoni si sono mossi sulla scacchiera. Al raggiungimento della millesima firma (l'obiettivo prefissato) è avvenuto lo scacco matto al re/fame.
Un'azione di guerrilla di altissimo impatto che ha portato alla raccolta di ben oltre le 1.000 firme sperate.

via


di meghi | 11:30:29 | Permalink 5 commenti
categorie:not4biz

Un click contro gli abusi sui minori

La campagna dell'anno scorso della Nspcc (National Society for the Prevention of Cruelty to Children) è stata incentrata sulle segnalazioni di bambini che avessero bisogno di aiuto.

Quest'anno invece, si punta sulla donazione on line con un video della Saatchi & Saatchi che potete vedere qui.
Ottimo lavoro. Discreto ma toccante. Per me sono queste le campagne sociali ben fatte.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:not4biz

17.10.07

Amore e dramma per un nasone

C'è chi si lamenta tutta la vita del proprio nasone e chi se lo rifà. A quanto pare c'è anche chi lo perde e non trova pace finchè non lo ritrova.
E questa l'idea della Gorilla Communications Sydney, che ha realizzato questa animazione strappalacrime (?!) per i fazzolettini Quilton.

Credo che non rimpiangerò l'assenza di questa marca di fazzoletti in Italia.

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new

Le chiavi della comunicazione


Il 6 e il 7 settembre, centinaia di chiavi hanno punteggiato le piazze e i viali di Siena, Arezzo, Montevarchi e Città di Castello. Abbandonate su motorini e auto, inserite negli spiragli tra i palazzi, appoggiate a maniglie e regalate a passanti curiosi.
Le chiavi schiudevano simbolicamente il nuovo scrigno architettonico di Lamberto Pulzelli Abbigliamento, a Monte San Savino (AR), creativamente ridisegnato dal fiorentino Studio 63.
L'idea è della Image Lab, che ha scelto questa strada per stuzzicare il pubblico e alludere alla riapertura degli spazi espositivi.

Thanks to Elena


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

A proposito di traslochi...

...e a proposito dell'elefante impacchettato di Discovery Channel SKY, Rik ci segnala questa precedente campagna (novembre 2006) firmata dalla Ace:Daytons Communications di Singapore per il trasferimento di un market e ristorante noto per le specialità di mare.

"Chissa' se l'avevano vista? Spero di no, e ci voglio credere."
E noi? Ci crediamo?

via, via


di meghi | 12:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:forse forse

La notte dei Pubblivori 2007

Torna l'appuntamento con La notte dei Pubblivori!
Dopo il successo della passata edizione si replica anche quest'anno con un calendario più ricco:

MILANO: 26 e 27 ottobre
BOLOGNA: 9 novembre
FIRENZE: 10 novembre
ROMA: 16 novembre
BARI: 24 novembre

Per acquistare i biglietti sarà necessario rivolgersi a TicketOne.
Costo: 10 euro.

Ancora una volta saremo presenti all'appuntamento Romano, e ci piacerebbe organizzare un gruppetto ancor più folto di quello dell'anno scorso.
Chi ha voglia di far gruppo si faccia avanti, tra qualche giorno pubblicheremo un post con l'appuntamento ufficiale.
Stay tuned!


di nyky | 09:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:4dummies

16.10.07

L'Italia alla Machbox


Avevamo considerato la precedente campagna Machbox un po' ostica, ma questa la batte di gran lunga!
Anche stavolta saranno i genitori a dover comprendere il messaggio, ma quanti si sforzeranno di farlo?

L'idea è della P4 Ogilvy & Mather di Panama.

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti

Chi fa questo punto vince la partita

"Chi fa questo punto vince la partita".
Quante volte l'abbiamo detto giocando con gli amici!
Su questo concetto la BBDO cilena ha realizzato lo spot per la birra Cristal.

Decisamente appassionante e molto divertente, anche se forse un po' lungo.
L'unico mio dubbio è: ma in quanti, poi, si ricorderanno la marca della birra?

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 6 commenti

Il segreto del non ridere


A volte mi fermo ad immaginare come devono essere gli incontri di presentazione, tra agenzia e cliente, per prodotti come questi.

Come si fa a rimanere seri e composti di fronte a certi argomenti?
Come fa il direttore creativo a presentare i lavori?

Mi direte che ci si abitua a tutto, è ovvio; ma sinceramente non so se riuscirei a mantenere la mia compostezza, durante una riunione del genere.

Se qualcuno si è mai trovato coinvolto in situazioni simili, ci faccia sapere, siamo tutt'orecchi!

Qui un altro soggetto.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 18 commenti

Dai pachidermi dell'Università alla dubbia competenza delle agenzie

"Qualcosa si sta muovendo... anche dai pachidermi dell'Università", scrive Aigorrrr segnalando questo video:

Il suo commento racchiude tutta una serie di riflessioni sulla lentezza dell'istituzione che dovrebbe essere la culla dell'innovazione e dell'avanguardia...però la mia attenzione cade proprio su Aigorrrr che sembra lavorare in synapsi, un'agenzia di comunicazione anche web oriented: eppure Aigorrrr non conosce il significato di spam e non sa che è scorretto lasciare commenti non attinenti ad un post al solo scopo di farsi un po' di pubblicità!
Aigorrrr, magari per le prossime segnalazioni (sempre ben accette) usa un metodo un po' meno 2.0, ma più efficace: scrivi a delazione.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:4dummies, tendenze

15.10.07

Arrivano in Italia le ciglia finte di Penelope

E' arrivato anche in Italia lo spot di L'oreal per il mascara Telescopic.
Ricordate?
Ne avevamo parlato a fine luglio, dopo che le autorità Britanniche lo avevano censurato, a causa dell'utilizzo di ciglia finte da parte della testimonial (Penelope Cruz).
Lo spot è ora in onda sulle nostre reti, con una scritta in sovvraimpresssione che specifica il fatto che si tratta di una simulazione.

Ovviamente con caratteri minuti, relegati in un angolo dello schermo.

Fate voi...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Hai bisogno di energia? Infila due dita nella corrente!

Sébastien Chabal è la nuova star della nazionale francese di rugby (un po' l'equivalente del nostro Gattuso).
Poweo è un fornitore di elettricità francese e questo è il video pubblicitario che da qualche giorno gira sul web.

Non c'è da stupirsi come metà della blogosfera francese si sia alterata per questo video della rara bruttezza e dal messaggio altamente pericoloso.
Ed infatti, a seguito di numerose denunce, l'Ufficio di Controllo di Pubblicità ne ha negata la circolazione sul web ... probabilmente, nel momento in cui scrivo il video sarà già stato cancellato, per cui ve lo descrivo:
il rugby (disegnato in stile South Park) trae l'energia che lo rende un campione dalla presa elettrica: inserendo le dita nel muro si ricarica ed è pronto ad affrontare gli avversari. Una piccola scritta scorrevole ricorda ai genitori di fare attenzione ad eventuali tentativi di imitazione da parte dei bambini. ammonisce i bambini a non imitare Chabal.

In effetti non ci voleva una palla di vetro per immaginare un intervento a stretto giro dell'autorità ... che la Poweo abbia basato tutta la campagna sulla prevista censura?

via


di meghi | 13:30:00 | Permalink 3 commenti

Jeep

Ecco, in ordine di comprensibilità ed immediatezza, questi tre soggetti pensati da Bates Y&R per Jeep.

Il primo

Il secondo

Il terzo

Quale preferite?

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 20 commenti

La piramide di Bravia

Dopo i coniglietti, Sony Bravia sceglie l'Egitto i rocchetti.
Stesso concetto di base, ma nuova agenzia. Questa volta, infatti è la Young & Rubicam di Singapore a firmare questo nuovo capolavoro:

E la Fallon? Che fine ha fatto l'agenzia che ha dato il via a questo fortunato filone di ad?

UPDATE: sono stati utilizzati 20.000 rocchetti
Credits
Product: Sony Bravia
Agency: Y&R Singapore
Executive Creative Director: Rowan Chanen
Art Director: Scott McClelland/Kirsten Ackland
Copywriter: Edward Ong/Rowan Chanen
Agency Producer: Kim Lim
Producer: Karen Kloppers
Editor: Ricky Boyd/Deliverance
Director: Keith Rose
Production: Velocity Films
IQ Artist: Heino Henning
eQ Artist: Charmaine Greyling
Music: Robert Schroder/Lorraine Shannon

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

14.10.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

13.10.07

8 "airbags" per la Mercedes

Che class questa campagna della Mercedes!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 6 commenti

...e se ti impacchetto l'elefante?

Certe pubblicità mi fanno impazzire, e questa è una di quelle:

...che tenerezza!
fonte


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Un teaser per 308

59 casse di legno sono state piazzate sulle principali strade urbane portoghesi, per ricreare un'effetto teaser in vista del lancio della nuova Peugeot 308.
Ogni cassa presentava un buco attraverso il quale era possibile curiosare.

All'interno, un messaggio che invitava a recarsi in concessionaria a partire dal 28 settembre, per scoprire la vettura.

Ma non sarebbe stato meglio sistemare delle auto all'interno delle casse, in modo da farne vedere qualche dettaglio?

La soluzione scelta da più l'idea del PACCO che quella del teaser!

L'idea è dell'agenzia Torke Stunt di Lisbona.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

Tribute to Big Luciano


Ieri, Per chi non se ne fosse accorto, Google dedica uno dei propri doodle a Luciano Pavarotti.
Un piacevole tributo al tenore italiano.

Da sottolineare il fatto che l'immagine di big Luciano occupi il posto della lettera L e non di una delle due O, come ci si sarebbe potuto logicamente aspettare.
Un piccolo ma lodevole gesto di delicatezza.


di nyky | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

12.10.07

Altri 2 milioni di euro nostri in cartelloni pubblicitari?

Il Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione, ha indetto un bando di gara per l’ideazione, la programmazione e la realizzazione di una campagna informativa volta a rendere noti i risultati conseguiti attraverso l’uso di fondi strutturali nel periodo di programmazione 2000-2006 e agli obiettivi di sviluppo che si intendono perseguire nel periodo di programmazione 2007-2013.
L’importo base di gara è di 2 milioni di euro.

Vi prego, tenete lontano Toscani da questa gara. Se poi riuscite a far capire al Ministero dello Sviluppo Economico che i nostri 2 milioni di euro possono essere spesi meglio che non in cartelloni pubblicitari, sarebbe una gran cosa!

fonte


di meghi | 18:00:00 | Permalink 3 commenti

I travestiti sono ghiotti di Snickers?

Ragazzi, aiutatemi a capire perchè ho serie difficoltà a comprendere questa campagna virale neozelandese per Snickers.
E' da qualche giorno che si aggira per la rete questo video:

Una finta campagna per rilanciare il finto brand di biancheria (femminile) per soli uomini Lingerie4Men. Il tutto con il marchio Snickers.
Ma perchè legare lo snack ai travestiti? Solo per creare un po' di passaparola? In fondo non mi sembra un argomento di discussione così eclatante, a meno che non ci sia dell'altro sotto.

via


di meghi | 14:13:20 | Permalink 2 commenti

Laundry before christmas


Fa il verso al celebre "Nightmare before christmas" questo soggetto della Publicis per l'additivo Omino Bianco Color.

Simpatico e diretto.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Mappina a chi?

A Napoli, per chi non lo sapesse, il termine "mappina" oltre ad indicare un panno sgualcito ed appallottolato, viene utilizzato anche per definire una persona di poco conto, trasandata, inutile.

Ecco spiegato il senso dell'affissione che ci ha inviato Marilù.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:achtung!, brand-new

11.10.07

Fila, born to run

La parte finale del filmato, girato per FILA dalla brasiliana Santa Clara, è un po' inquietante; soprattutto considerando il tono tenero e pacato del resto del video.

Però tiene desta l'attenzione e la fine è sicuramente inaspettata.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Arrivano anche in Italia i booktrailer

Come ieri, anche oggi sottoponiamo al vostro disinibito parere la campagna che ci segnala Luca, che ne ha curato il copy.
Si tratta di una serie di 4 booktrailer, una novità in Italia, ma una forma di comunicazione e un nuovo linguaggio già noto all'estero.

Norvegian wood - Haruki Murakami

Un oscuro scrutare - Philip K. Dick

L'ultima estate d'innocenza - Fogli

Le pecore e il pastore - Camilleri

Che ve ne pare?

credits:
client: fnac
agency: forchets
copywriter: luca ‘bazooka’ bartoli
art/creative director: andrea baccin
creative director: fabrizio ferrero

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:brand-new

Giochi per grandi e per piccini


In fin dei conti, a parte gli impieghi militari ed heavy duty, l'Hummer H3 non è altro che un grande giocattolone per bambini cresciuti.
Di conseguenza l'averlo piazzato sotto gli occhi dei papà, intenti a far acquisti per i propri piccoli, non è poi così sbagliato.
Senza considerare il fatto che è anche un investimento sulle generazioni future.

Thanks to Simone


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti

Milano: nuove regole sull'affissione

Non siamo ai livelli della legge contro l'inquinamento visivo di São Paulo, ma a Milano si sta provando a rendere meno invasive le affissioni.
E' stato, infatti, firmato un accordo tra Comune e gestori di spazi per regolamentare la pubblicità dei "telopittorici" e le relative cornici dei palazzi in ristrutturazione del centro storico della città.
Da ora, per rispettare le misure dettate dalla Sovrintendenza, si dovrà fare richiesta di autorizzazione per l’esposizione del telopittorico presentando un rendering che rappresenti il telo inserito con l'alternativa di uno sfondo della facciata su cui insiste il ponteggio a colori e uno in bianco/nero.
Il tutto per integrare e contestualizzate nel tessuto urbano le pubblicità...meglio di niente!

Per saperne di più: draft.it


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

10.10.07

Il porte aperte Abarth

Il 13 e 14 ottobre ci sarà il primo porte aperte dedicato agli appassionati del marchio Abarth, proprietà di Fiat e recentemente ristilizzato in vista del ritorno sul mercato.

Leo Burnett ha curato la campagna stampa ed affissioni.
Due i soggetti:
- Il primo segue il fil rouge inaugurato con il lancio della Grande Punto, e gioca con il nome della vettura ed il simbolo dello scorpione.

- L'altro da il buongiorno ai Milanesi in maniera originale anche se un po' inquietante, dal momento che le lamette nude vengono associate più al concetto del suicidio che a quello della rasatura mattutina.


Thanks to Simone

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Youtube più efficace dell'autorità garante

E' di questa mattina la mail del team di YouTube che abbiamo ritrovato in posta elettronica:

Dear Member:
After being flagged by members of the YouTube community and reviewed by YouTube staff, the video below has been removed due to its inappropriate nature. No Anorexia.

In pratica il video, su segnalazione degli utenti della comunità, è stato valutato dallo staff e bannato dopo soli 7 giorni dal suo caricamento ... e il Garante dov'è?
... forse sta ancora valutando i video di Giggig ...


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Get active!

Quello che vedete è il film ideato per celebrare l'Obesity day, che cade proprio oggi.
E' prodotto dall'Unione Europea in collaborazione con l'UEFA, e direi che sembra cucito addosso all'italiano medio.
Insomma, tutta l'UE è paese!

Thanks to Gianna


di nyky | 12:00:00 | Permalink 6 commenti

Lovers ... su Play Boy

Federico ci segnala la campagna che ha realizzato, insieme al suo art, per il suo blog sulla pubblicità federicorusso.com.

Federico ci chiede cosa pensiamo di questa campagna.
Noi, come sempre, rigiriamo la domanda a voi: che ve ne pare?

Credits
TITLE: Lovers
CLIENT/PRODUCT: federicorusso.com
ART DIRECTOR: Alessandro Izzillo
COPYWRITER: Federico Russo
PHOTOGRAPHER: Alessandro Izzillo (Erik Vervroegen), Federico Russo (David Droga), Fabio Di Malio (Alex Bogusky)
POST PRODUCTION: Alessandro Izzillo


di meghi | 09:00:00 | Permalink 46 commenti

09.10.07

Essere al 100%... inutile

E' appena stata lanciata la nuova Mazda 2 e contestualmente è partito lo spot TV.
A parte il fatto che Vittorio (che ce lo ha segnalato) si chiede se si tratti di un'ad per Mazda, oppure se sia uno spot per Freddy (Ricordate il commercial con Rossella Brescia?).

In ogni caso la nostra attenzione è caduta sul payoff "Essere al 100%".
Cosa dovrebbe mai comunicare?
Forse è il caso di ricordare che il payoff non è obbligatorio; se non si ha nulla da dire meglio star zitti, dal momento che la sua efficacia è direttamente proporzionale alla sua comprensibilità.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

La Tundra di Los Angeles

Devo dire che questa pubblicità della Toyota Tundra, realizzata della Saatchi & Saatchi di Los Angeles, mi trasmette molto il senso di affidabilità dell'auto.
Credo, però, che in Italia non vedremo nulla del genere e non perchè l'auto da noi non è commercializzata. Il problema, infatti è nell'assenza di spazi e attrezzature del genere dove il furbone di turno, che ha appena acquistato l'auto, può testare la veridicità dello spot arrischiandosi (e sicuramente probabilmente riuscendoci) a prendere in faccia uno di quei "martelloni giganti".

via


di meghi | 12:15:04 | Permalink 2 commenti

O.B. ...oopsss

Qualcuno si chiederà se non sia forse questo il motivo per il quale le ragazze non possono fare il bagno in "quei giorni".

Sia come sia, l'idea è davvero carina.
Peccato che con tutta probabilità si tratta di un fake, dal momento che il sito dell'azienda non è quelllo indicato, bensì obtampons.com

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 2 commenti

Il (dis)gusto di Wasabi Chips

Di campagne disgustose ce ne sono tante, e questa è sicuramente una di quelle!

Si tratta di un lavoro realizzato dalla Grey di Singapore per la Four Seasons Market Pte Ltd, produttrice delle Wasabi Chips, patatine dal gusto forte che "svegliano ad ogni assaggio" ... come non provarle dopo aver visto questo capolavoro?!

UPDATE: Andrea aggiunge:
Si legge su Wikipedia, alla voce “wasabi” che…
“Sul mercato, il wasabi è reperibile sotto forma di pasta e di polvere. Il wasabi perde il proprio aroma quando essiccato: le polveri di wasabi, pertanto, non ne conservano l'aroma. Il Wasabi sul mercato si presta spesso a falsificazioni: le più frequenti sono fatte con polvere di rafano (Armoracia rusticana G. M. Sch) colorato.”
Ma sotto quale forma sarà mai dunque il wasabi contenuto nelle patatine? Mistero.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 9 commenti

08.10.07

La soupe


Semplice, chiara, diretta.
E' un soggetto stampa per la minestra di pomodoro de La Soupe.
Un po' meno immediati gli altri due soggetti, cipolla e pesce (che però fa sorridere).

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:4dummies

Il nudo di Peta

Per proteggere gli animali bisogna mostrare la carne ... nuda ... e possibilmente di una bella figliola!

Questo è un po' la morale che si può trarre da questa rassegna di campagne dell'associazione animalista Peta, che ci segnala Tommaso.

...d'altronde una bella donna nuda cosa non è in grado di rappresentare?!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies, not4biz

Say no to dirt

Guardate un po' cosa si è inventata la CWS, azienda che si occupa di soluzioni igienizzanti per bagni pubblici e affini.
Paradossale, poco credibile, ma comunque captive!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 5 commenti

Punto Brasile

Avevamo parlato a maggio della campagna brasiliana di Fiat Palio 115 HP.
Oggi torniamo a parlare di Brasile e di Fiat per mostrarvi questo spot della Punto:

Un video romantico in perfetto stile A-Ha (ve la ricordate Take on me?), realizzato dalla Leo Burnett locale.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new

07.10.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

06.10.07

Capelli fluenti


Il payoff dovrebbe spiegarvi il senso di quest'ad che confesso, a primo acchito, non avevo capito.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:4dummies

Clay è arrivato!

Detto, fatto!
Eccovi il tanto atteso nuovo spot di Sony Bravia. L'agenzia è sempre la solita, la FALLON.

E' all'altezza delle aspettative?

thanks to Raffaele e Francesco


di meghi | 15:00:15 | Permalink 9 commenti
categorie:brand-new

Niente di speciale


Poco immediata, abbastanza debole e per nulla coinvolgente.
Ecco un messaggio di cui potevamo tranquillamente fare a meno.
E' opera della californiana Ignited per BBB (Better Business Bureau).

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento

Sony Bravia: un assaggio del nuovo spot

Vi avevamo preannunciato la prossima uscita di nuovo (forse) capolavoro per Sony Bravia.
Eccovene un'anteprima che sembra confermare ogni aspettativa:

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:coming soon

05.10.07

Punti di vista


Non andate all'acquario per vedere i pesci, bensì per permettere loro di vedere voi!

Questo è il concetto alla base dei 3 soggetti approntati da McCann Erickson per l'acquario di Varsavia.
L'effetto fisheye poteva essere estremizzato un po' di più, ma l'idea è carina.

Qui e qui gli altri due soggetti.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:forse forse

"Save the text, save the words" esce allo scoperto

Francesco Vincenzi, uno degli autori della campagna virale “Save The Text Save The Words”, ci ha svelato "la profezia" dietro il virale di cui vi abbiamo parlato, con questo comunicato:

"La campagna è nata e si è sviluppata per presentare al meglio Bright.ly una web agency specializzata nella produzione di contenuti in formato video per il web.
L'obiettivo è quello di cambiare il modo di concepire la pubblicità rendendola interessante, coinvolgente e per niente invasiva, sfruttando
la tecnologia video e la capacità distributiva del web per un nuovo modo di fare comunicazione.
Visto che noi ci occupiamo di video e le parole non sono il nostro
forte....questa animazione spiega al meglio il concetto!"

Una trovata niente male! Voi che dite?


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

No Anorexia: la risposta di Oliviero Toscani

Dall'agenzia di Oliviero Toscani rispondono alla nostra richiesta di feedback al commento di Schism con questo video:

Per completare il quadro, il commento di Isabelle Caro, la modella di Toscani, lo trovate in questa intervista di RaiNews 24.


di meghi | 11:09:33 | Permalink 61 commenti

Spazio alle parole


"Non scrivere mai un annuncio che non vorresti far leggere alla tua famiglia.
Non mentiresti a tua moglie. Allora non farlo con la mia.
"

Quella che leggete è una frase di David Ogilvy.

Ve la citiamo perché è il cardine di Redbooks, un' idea dell'agenzia Ogilvy che prende il via oggi sul sito dedicato all'iniziativa.

RedBooks intende aprire una conversazione tra professionisti che operano nelle aziende, nelle agenzie, nei centri media e nel mondo accademico. Lo fa attraverso un esperimento di scrittura collaborativa, quasi un wiki di citazioni, frasi e affermazioni che chiunque può affidare a RedBooks, affinché tutti insieme si possa fotografare lo stato dell’arte sul mondo della comunicazione.

Chiunque abbia voglia di dire la sua, di riportare una citazione, di lasciare un messaggio in merito alla propria visione del mondo dell'advertising, è invitato a farlo.

Dalla nostra, proveremo a riportare le più interessanti su Spotanatomy.

Fate la vostra parte.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 5 commenti

04.10.07

Vacanza?

Vi serve una vacanza?
Anche a loro!

Un altro soggetto qui

via


di nyky | 18:00:36 | Permalink 7 commenti

Questioni di fiducia

Holafunter ci segnala quest'ad dell'inserto de Il Tempo di ieri:

Passi che l'agenzia prima si chiama Passaro re e poi Passaro RE ... passi che nell'indirizzo dell'agenzia la prima informazione utile inserita è il cap ... passi la punteggiatura casuale ... passino pure la sexi infermiera, la sua (s)pettinatura e il triste aggangio alla parola "curiamo" ... ma proprio sul "Hai letto giusto" non ce la faccio!
Concordo con Holafunter: questo messaggio ispira di tutto, tranne che la fiducia.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:scomunicanti

Il nuovo kit della Fox


Dopo quello dello scorso anno, ancora una volta Fox ci delizia con il proprio survival kit.
In occasione della nuova stagione di LOST, la cassetta recapitataci conteneva: una pallina anti-stress, una tisana calmante ed una bussola, oltre alle istruzioni di sopravvvivenza.

Serve altro per convincere un'azienda a pianificare sul canale di Sky?
Ovviammente sì, però come punto di partenza non è male!


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, tendenze

Red Bull mette le ali agli scooter

Ieri sera all'Olimpico di Roma si è disputato l'incontro di Champions League Lazio-Real Madrid. Solito traffico nei dintorni dello stadio, insolito paesaggio durante la partita: una distesa di palloncini ordinati e fluttuanti ornavano le decine di scooter e moto parcheggiate selvaggiamente. Uno spettacolo surreale al chiaro di luna che non passava inosservato.

Impossibile non fermarsi e leggere quanto riportato sul palloncino: 2° Red Bull Flugtag. Un giorno con le ali. Roma, laghetto dell'Eur - 7 ottobre. Ore 14.30 - ingresso libero.
Complimenti vivissimi per l'idea, la realizzazione e la pazienza nell'attaccare tutti quei palloncini in pochissimo tempo!

Info sull'evento su redbullflugtag.it.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies, brand-new

03.10.07

No Anorexia: il video

Aggiornamento sulla campagna Nolita
Dall'agenzia di Oliviero Toscani ci fanno sapere che gli hanno rigirato la nostra mail con la richiesta di feedback al commento di Schism e ci "invitano a visionare" lo spot contro l'anoressia appartenente sempre alla stessa campagna.
Se volete "visionarlo" anche voi, eccolo qui:


di meghi | 18:00:00 | Permalink 22 commenti
categorie:brand-new, tendenze

La Sanità di Toscani

Ecco la nuova creatura di Oliviero Toscani.
Si tratta della Campagna del Ministero della Salute per la “Buona Sanità” presentata ieri dal Ministro Livia Turco durante la Conferenza stampa presso la sala stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi.
La campagna è un omaggio ai primi 30 anni del Servizio sanitario nazionale e CI è costata un milione e mezzo di euro. Toscani ha rivelato il brief ricevuto dal Ministro: "Vorrei una bella sanità".
Secondo Prodi la campagna "dà un'immagine della sanità molto positiva, un senso di giovinezza ... di sorriso ... di un paese che cerca di andare avanti...". Turco ha precisato: "abbiamo sentito il dovere di fare questa campagna che dia un messaggio di ottimismo, di fiducia, perchè sappiamo di poterlo fare [...] è una campagna che vuole far riflettere i cittadini..."
Codicesheva, che ci ha segnalato la cosa, effettivamente ha riflettuto e ha concluso: "Ma un po' di vergogna no?"

Il video della conferenza lo trovate qui.

UPDATE 2: Qui il video della campagna, on air da sabato 13 ottobre su tutti i plasma del circuito GrandiStazioni.

UPDATE 1: Rik ci invia la trascrizione dell'intervento di Toscani "per sottolineare la poca chiarezza del messaggio pubblicitario oggetto della presentazione. Alcune frasi evidenziano la totale assenza di un concetto. Nemmeno il creativo riesce a descrivere quello che ha comunicato."
E allora eccovi il gran lavoro di Rik:

continua


di meghi | 15:00:00 | Permalink 42 commenti

Luce allo spreco


Eskom, la compagnia elettrica del Sud Africa, ha scelto di sensibilizzare la popolazione in merito agli sprechi di energia, attraverso questo billboard.

Tralasciamo le considerazioni in merito al fatto che la sua efficacia è garantita soltanto nelle ore notturne, per chiederci:
Va bene non sprecare energia, ma come la mettiamo con tutta la parte di pannello rimasta inutilizzata?

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 10 commenti

A me gli occhi


Il copy recita: Scommetto che non hai notato l'armadillo.

A parte il fatto che vi siete premurati di sistemare l'animale in zona poco visibile e semi-mimetizzato con la tappezzeria della sedia; ma poi, se è per questo, non ho fatto nemmmeno caso ai dettagli del completino intimo della ragazza.

Sono andato molto ma molto oltre.

Triste, squallida e scontata.
E pensare che dietro c'è la Saatchi & Saatchi...

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 5 commenti

02.10.07

L'attacco di Dove

Del fantastico spot Dove, abbiamo parlato e riparlato.
Oggi, in un momento in cui i canoni estetici imposti dalla società occupano e preoccupano l'opinione pubblica, sembra che questo lavoro della Ogilvy cada a fagiolo.

Si chiama Onslaught (in inglese: offensiva, attacco) e rappresenta un nuovo capitolo della campagna "Per la bellezza autentica" messa in piedi da Dove.

Il filmato è certamente meno impattante di "Evolution", ma altrettanto efficace.

Thanks to Stefano

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:achtung!, brand-new

War brings war

Cassinari ci segnala questo video contro la guerra.

"fortissimo! fa ridere ma poi ti fermi un attimo e fa pensare...".
...e già!

L'ultimo frame del video riporta la scritta:
peace
reporter.net

ma il sito di riferimento è peacereporter.net, quotidiano online che tratta temi internazionali. Non vi confondete!

UPDATE: Il regista è Riccardo Grandi. Thanks to Leo


di meghi | 15:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:not4biz

L'estro dei "Pippo"


Deve esistere qualche recondita motivazione per la quale i parrucchieri che si chiamano Pippo, mostrano un inaspettato estro creativo.
Succede tanto a Roma quanto a Molfetta, dove quest'affissione fa bella mostra di sè.

Il senso dell'headline sfugge non solo a noi, ma anche ad Ignazio che ce l'ha segnalato e si chiede:

Ma quanto avrà speso? E perchè?

Chiunque riuscisse a leggere il nome dell'agenzia impresso sul lato destro dell'insegna ce lo comunichi, interpelleremo direttamente loro!


di nyky | 12:00:00 | Permalink 10 commenti

Segni prevenibili della sofferenza

Daniele, copy in LS&Partners, ci manda questa campagna appena sfornata per komen, organizzazione non-profit basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno.
La campagna sarà on air per tutto il mese di ottobre: in oltre 2.000 uffici postali e 220 poste shop saranno distribuiti locandine, gadget e leaflet informativi.

Crediti:
Agenzia: LS&Partners
Direzione creativa: Luisa Scarlata
Copy: Daniele Papa
Art: Simone Santese


di meghi | 09:00:00 | Permalink 18 commenti
categorie:not4biz

01.10.07

A prova di specchio


Molti consumatori sono influenzati più dal prezzo che dalla resa dei colori.
Secondo Hp, invece, quest'ultimo elemento è quello che dovrebbe realmente guidare la scelta di una stampante.

Ecco il motivo di questa campagna ambient che, con l'aiuto di uno specchio, aiutava a trasmettere il concetto che gli inchiostri e le stampanti della casa americana restituiscono un risultato il più aderente possibile alla realtà.

L'idea è della sede indonesiana di Publicis.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 4 commenti

Spot giusto, brand sbagliato

E' parecchi giorni che rifletto su questo spot, perchè lo trovo un caso emblematico di idea creativa ottima, applicata al prodotto sbagliato.
Un commercial del genere sarebbe stato perfetto per promuovere un concetto differente da quello espresso dal claim "Se paghi di più hai veramente di più?"
Il motivo sta nel fatto che l'attenzione dello spettatore è carpita dai ragazzini, nei quali ci si tende ad immedesimare e per i quali si arriva a parteggiare durante lo scorrere delle scene.
Il claim finale, invece, comunica il concetto opposto. E' come se dicesse: "Non fatevi fregare dalle parole di questi piccoli truffaldini".
Peccato che il pubblico fosse stato indotto dalle scene a tifare proprio per loro.

Insomma, il girato sarebbe stato ottimo per proporre un prodotto od un servizio, per il quale la forma ha almeno la stessa importanza (se non di più) della sostanza.
Magari un software per effettuare presentazioni aziendali ad alto impatto oppure qualcos'altro, suggeritelo voi, ammesso che siate daccordo...


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

katahomo, e-commerce di persone

Da sabato girano su youtube i tre video che vedete qui sotto.

Spot 1

Spot 2

Spot 3

Si tratta di un'iniziativa autopromozionale di katahomo, una pseudo azienda semiseria di e-commerce che mette in vendita persone in carne ed ossa.
Molto carini e originali. Solo un appunto alla strategia di diffusione dei video: ma perchè caricare i tre video, che sono sequenziali, contemporaneamente? E perchè non dare qualche indicazione sul sito o sulla ditta nè nel video nè nello spazio di presentazione su youtube?


di meghi | 15:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:4dummies, brand-new

La sicurezza non tira

Qualche giorno fa il sito di Repubblica classificava questo spot come choccante, anche se non ne vediamo il motivo.

Jemko, che ce lo segnalato, si chiede se arriverà mai sugli schermi televisivi italiani.
Tutto dipende dalla strategia che la filiale italiana della casa transalpina vorrà perseguire.
In Europa molti paesi sono piuttosto sensibili al tema della sicurezza, ma l'Italia ha sempre fatto eccezione.

Ne è prova il fatto che nonostante alcuni commercial dedicati al tema, come questa comparativa (la versione italiana era doppiata), l'azienda continui a navigare in pessime acque.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 6 commenti

Mettici la faccia ... sul banner!

Avete mai pensato di mettere la vostra faccia su un banner?
Tiscali sì. O meglio, ci ha pensato Ninja LAB di NinjaMarketing che ha applicato il concetto di user generated content al banner.
Nasce così la campagna banner user generated legata al contest creativo "Mettici la faccia". Un vero e proprio viral advergame a premi (scadenza concorso: 4 novembre 2007) che punta sull'autoironia e sulla voglia di protagonismo degli utenti la cui faccia potrebbe finire sui principali siti italiani tra cui, oltre Tiscali, Gazzetta dello Sport, Corriere della Sera, Repubblica, MSN, Yahoo!, Dada e Bastardidentro.
E' l'inizio di un nuovo filone pubblicitario che potremmo definire, per dirla alla kawakumi, UGB-User Generated Banner?

thanks to Giovanna


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies



Sitemap