Archivi per: Settembre 2007

30.09.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento

29.09.07

Un uomo non vede altro. Anche in TV

A Fine maggio vi abbiamo presentato i soggetti stampa per la campagna del canale FX.
In alto trovate il primo dei 5 soggetti TV andati in onda nello stesso periodo.

AVVISO: Se siete femministe, sucettibili alla mercificazione del corpo femminile, particolarmente bigotti, o se vi sfugge semplicemente il fatto che questi filmati sono orientati ad un target ben preciso, con lo scopo di far sorridere, ricordare e null'altro... lasciate stare.

La regia è di Riccardo Grandi, mentre il produttore esecutivo è Leonardo Rossi per Twister, casa di produzione di cui vi avevamo già parlato a Gennaio.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

Un touareg con occhi da pantera o una pantera con occhi da touareg?

Dopo aver parlato delle campagne premiate alla 4° edizione del “Press&Outdoor Key Award”, Andrea ci fa notare una certa somiglianza con il recente outdoor di Perlana, opera di BBDO D'Adda Lorenzini Vigorelli.
Beh, effettivamente...


di meghi | 15:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:forse forse

Sai mantenere un segreto?

Quale miglior testimonial per una linea di prodotti per la casa, se non una delle protagoniste di Desperate Housewives?

E' quanto ha pensato chi ha curato la campagna per il brand Splendid in Germania, che ha ingaggiato Marcia Cross per lo spot che vedete in alto e per la campagna stampa.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Treviso contro gli incidenti stradali

Tempo fa si discuteva sul perchè in Italia le campagne di prevenzione degli incidenti stradali sono poco esplicite e di basso impatto.
Quest'estate il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro ha presentato tre spot sulla sicurezza stradale realizzati dall'Ente.
"Dobbiamo tentare di risolvere questo problema dai costi sociali elevatissimi. E' necessario, quindi, tarare anche la comunicazione intervenendo con messaggi specifici e selettivi", ha dichiarato il presidente.
Gli spot, realizzati dall'Ufficio di Sicurezza Stradale della Provincia in collaborazione con agenzie di comunicazione, sono stati realizzati con l'obiettivo di creare un deterrente per porre un freno all'ondata di incidenti.

La Provincia ha investito finora 4,5 milioni di euro per il Progetto Sicurezza Stradale, ed oltre 500 milioni di euro per gli interventi di miglioramento della rete infrastrutturale e dell'organizzazione del traffico...e noi apprezziamo le "buone intenzioni".

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 8 commenti

28.09.07

Comunicato stampa in confetti


Potevano inviarci un semplice comunicato stampa via mail.
Invece in Montangero & Montangero sono andati oltre; così ci siamo visti recapitare un primo cofanetto teaser per la nuova campagna TIC TAC, come quello che vedete nell'immagine.
Al suo interno tre confezioni di prodotto che nascondevano i tre soggetti della campagna TV.

Il secondo cofanetto ricevuto, simile al primo, conteneva due DVD con il nuovo spot, il comunicato stampa e un po' di informazioni.

Un'idea che ci è piaciuta, sia in termini di soluzione creativa... che di gusto!

A proposito, lo sapete come è nato il nome del prodotto?
Durante una riunione per scegliere il naming, uno dei presenti si divertiva a far scattare il coperchietto della confezione, e così...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, brand-new

...end de uinner ar...(tu)

Come annunciato questa mattina, eccovi altre campagne premiate alla 4° edizione del “Press&Outdoor Key Award”, che ci sono particolarmente piaciute:

Paccocelere internazionale di Poste Italiane - Agenzia: Ideamorphosy, Creative Director: Massimo De Santis

Palestre Sportsman Club - Agenzia: Y&R Italia, Creative Director: Aldo Cernuto - Roberto Pizzigoni

Volkswagen Touareg - Agenzia: DDB, Creative Director: Vicky Gitto

Voi che ne dite? Premio meritato?


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies, brand-new

...end de uinner ar...(uan)

Ricordate la campagna promocard di Kenwood di cui vi abbiamo parlato quasi un anno fa?
Bene, la campagna Lez plai (direzione creativa di Luca Giorcelli per l'agenzia Veryweb) è piaciuta anche alla giuria della 4° edizione del “Press&Outdoor Key Award”.
Oltre a Kenwood, tra i vincitori di cui abbiamo già parlato ci sono: Gelati Tre Marie (Agenzia: Lorenzo Marini & Associati, Creative Director: Lorenzo Marini), Peugeot 1007 (Agenzia: Euro Rscg Milano, Creative Director: Francesca Deluca - Laura Trovalusci), Caractère (Agenzia: Lorenzo Marini & Associati, Creative Director: Lorenzo Marini), Mediastore (Agenzia: D'adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO, Creative Director: Gianpietro Vigorelli), Casinò di Venezia (Agenzia: AdmCom, Creative Director: Maurizio Cinti), Children First (Agenzia: Unbranded Communication, Creative Director: Gianluca Ghezzi).

Altre belle campagne ci erano sfuggite, ma se aspettate fino alle 15 di oggi...


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

Un passo indietro

"L'utilizzo di questa immagine è suscettibile di indurre fenomeni di emulazione e non aiuta certo i diretti interessati né le loro famiglie".

Avevamo criticato questa frase di Fabiola De Clerq, presidente di Aba (Associazione per lo studio e la ricerca sull'anoressia, la bulimia e l'obesità), ritenendola insensata ed assurda.
Oggi abbiamo deciso di fare un passo indietro, dando risalto al commento che Schism ci ha lasciato ieri e che ci ha fatto riflettere.

Forse non c'è altro da aggiungere.

"Soffro di disturbi alimentari da dodici anni e la malattia mi sta lentamente portando alla fine.
Ho girato tutta italia alla ricerca di aiuto, e quello che mi è stato dato è sfiducia, perdita di tempo e danaro e una dipendenza da psicofarmaci (perchè è così che ti curano).
Ho vissuto 24 anni a vedere inerme la malattia disintegrarmi il corpo e l'anima davanti agli occhi, ho visto cadermi i denti e i capelli, tante ragazze mie compagne di terapia sono morte.

continua


di nyky | 09:00:00 | Permalink 28 commenti

27.09.07

Un aiuto per socializzare


Se vi sentite brutte e nessuno chiede il vostro numero, questa del mensile Ché potrebbe essere un'idea.

L'agenzia è la belga Duval Guillaume.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 8 commenti

L'arca di Unbranded

Gianluca ci segnala la sua cartolina che figura tra le vincitrici del concorso indetto da Promocard e Adci dal titolo “Una cartolina scomoda“. L'obiettivo dell'iniziativa è di sensibilizzare il pubblico sul tema del surriscaldamento del pianeta, e questa è la cartolina dell'agenzia milanese Unbranded Communication:

Come sempre, i commenti sono graditi.

Credits
Direttore Creativo: Gianluca Ghezzi
Art Director: Manuela Valtolina
Copywriter: Elia Canteri


di meghi | 15:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Tic Tac, TICO TICO

Il 30 settembre segnerà il ritorno in TV di Tic Tac e di Michelle Hunziker, che continua il suo sodalizio con il marchio Ferrero.

Tre soggetti differenti ed un unico fil rouge, il tentativo di Michelle di rivisitare il jingle TICO TICO in chiavi differenti.
La potrete ammirare prima nelle vesti di Marilin Monroe per poi vederla improvvisare una declinazione disco dance del pezzo.
Ma alla fine la strada giusta sarà la semplicità, e Michelle tornerà ad essere se stessa ed a cantare il jingle come tutti lo conoscete.

Credits:
Agenzia: Montangero e Montangero Direttore creativo: Michele Tosi
Art: Eleonora Crespiatico
Copy: Elisabetta Beato
Account: Andrea Binda
La regia è stata affidata a Leo Solanes, che ha lavorato per Movie Magic. Le musiche sono di Jinglebell.

A domani per qualche piccola curiosità e per mostrarvi la soluzione ideata dall'agenzia, per comunicare il ritorno del brand in comunicazione.


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

I creativi creano valore

Proprio in questi giorni, con la campagna Nolita, si è alzato più fitto che mai, il polverone sulla creatività, sul valore della pubblicità, sulla professionalità ...
Allora cogliamo l'occasione di segnalarvi il Primo Congresso dei Freelance dal titolo "I creativi creano valore", che si terrà a Milano il prossimo mercoledì (3 ottobre).
Come sempre, aspettiamo i commenti del post convegno.

Per informazioni:
bolleblu.info
adci.it

thanks to Stefano


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

26.09.07

La salute della comunicazione


A quanto pare in Telecom si stanno affezionando al tema "Pillole e medicinali".
Dopo l'operazione Vitamina di TIM Tribù, è la volta dell'integratore di comunicazione di Alice.

Che fantasia!

Thanks to Dolma


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti

Come una canzone diventa un tormentone

ANTEFATTO: A inizio anno il numero per avere informazioni telefoniche in Svizzera, il 111, è stato sostituito con uno di quattro cifre che comincia con 18. Da allora c'è stata un'ondata di chiamate alla centrale dei pompieri (numero 118) da parte di cittadini che volevano invece telefonare al servizio informazioni.
Per risolvere l'inconveniente i pompieri elvetici hanno rappato il numero 118 nel tentativo di rimediare alla confusione di numero e per sensibilizzare la gente sui possibili rischi derivanti dalla digitazione delle cifre sbagliate.
Il video e la canzone, interamente autoprodotti, oggi sono tra i più visti in rete e tra le top ten delle radio in Svizzera.
Facile, no?

thanks to Marco


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies

La giusta commistione fra cibo e moda

L'Istituto nazionale per il commercio estero, ha dato il via ad una campagna di valorizzazione dei prodotti nostrani, curata da Cayenne Italia.

L'idea è stata quella di associare il meglio dell'italianità, vale a dire moda e cibo. Il risultato è interessante, ed è stato apprezzato anche all'estero, come apprendiamo dalla fonte da cui Miss Trendy ha preso spunto.

Un altro soggetto qui.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti

Paipati una sigaretta di plastica!

"...e poi dicono che le sigarette non sono una droga..." ci scrive Raffaella segnalandoci questa pubblicità di Paipo, la "sigaretta-non sigaretta" da fumare anche in ufficio. Sul sito
paipo.org c'è l'intera campagna Paipo in cui la ragazza non si limita a "paipare" in ufficio ma anche in discoteca, a casa, al cinema, ..., fino all'inattesa (?!) evoluzione in cui il claim ci comunica che "paipa" dove vuole...

Ma soffermiamoci, oltre che sul verbo "paipare" e sul mito del "quanto sono figa con una sigaretta in bocca", su alcune frasi del comunicato stampa:

  • Paipo è un bocchino aromatico in plastica, adatto sia per fumatori sia per non fumatori ...ma perchè se non fumo dovrei tenere in bocca un pezzo di plastica che costa oltre 5 euro?
  • Paipo si rivolge a chi, almeno una volta nella vita, si è trovato a desiderare una sigaretta trovandosi in luoghi dove e vietato fumare [...] ...praticamente tutti i fumatori!
  • Paipo si rivolge [...] a chi, per motivi di salute, vorrebbe ma non può più fumare [...] ...ovvero tutti!!
  • Paipo si rivolge a [...] chi è attento al prossimo. ...quindi svolge anche un'azione sociale?!

I comunicati stampa sono sempre una fonte inesauribile di ironia e divertimento!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:achtung!, no comment

25.09.07

Le dichiarazioni sulla campagna Nolita

La campagna Nolita di cui vi abbiamo parlato ieri, oggi trova spazio su molte testate.
Dal sito di Repubblica, ricaviamo la dichiarazione di Oliviero Toscani:
"Io ho fatto come sempre un lavoro da reporter: ho testimoniato il mio tempo. Sono anni che mi interesso al problema dell'anoressia. Un tema tabù per la moda. Come l'Aids ai tempi. Adesso l'argomento tabù è l'anoressia. Io non credo che la moda abbia grandi responsabilità nel problema, è una cosa molto più ampia che riguarda tutti i media e in particolare la televisione, che propone alle ragazze modelli di successo assurdi".

Traete liberamente le vostre conclusioni e fatevi un opinione in merito.

Da parte nostra ci limitiamo a dissentire dall'assurda l'affermazione di Fabiola De Clerq, presidente di Aba (Associazione per lo studio e la ricerca sull'anoressia, la bulimia e l'obesità): "L'utilizzo di questa immagine è suscettibile di indurre fenomeni di emulazione e non aiuta certo i diretti interessati né le loro famiglie".


di nyky | 18:00:00 | Permalink 35 commenti

Pera e ciliegia e i giochi ... di frutta

Antonella ci segnala questo incarto di un dolcetto della Haribo:

Vi sembra di notare qualcosa di...come dire...ambiguamente giocoso?

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:forse forse

Un canguro per l'Alfa


Ecco l'annuncio che Alfa Romeo dedica al proprio testimonial Casey Stoner, fresco vincitore del titolo mondiale nella Moto GP.

Occhio ai dettagli, perchè lo staff di WPP, dedicato al brand Alfa, ha lavorato di fino.

Ecco i credits:
Direttore Creativo Esecutivo: Aldo Cernuto, Roberto Pizzigoni
Direttore creativo: Marco Cremona
Copywriter: Vincenzo Dottorini
Art Director: Mauro Mazzocchi
Account Supervisor: Matteo Sarzana
Account Executive: Giovanni Zezza


di nyky | 12:00:00 | Permalink 76 commenti

Come la pubblicità cambiò la matematica

Ho sempre pensato che matematica e grammatica fossero due materie che non hanno nulla in comune.
Questo finchè non ho visto la campagna di Lorenzo Marini & Associati per il lancio del nuovo tonico energetico Mc Power Sport.

E=Mc Power.

Ma dopo un'equazione, per indicarne la fine, ci vuole il punto?
...licenze pubblicitarie...

Per la cronaca, l’agenzia ha realizzato oltre alla campagna stampa, anche una campagna radio. L’immagine sigla è stata ideata dal direttore creativo Lorenzo Marini, l’art director Gigi Pasquinelli e le copywriter Stefania Dotti e Elisa Maino.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 10 commenti

24.09.07

Tutti i limiti del sig. Zucchetti

Roberto ci ha inviato un lavoro di quelli da lasciare a bocca aperta.

Si tratta di un annuncio apparso su "Il cittadino" di Lodi, ad opera di Zucchetti, una delle magggiori aziende italiane specializzate in software aziendali.

Cavalcando l'onda di Giovanni Rana e Francesco Amadori, il titolare dell'azienda ha scelto di mettersi in gioco, evidenziando tutti i propri limiti.


Roberto si chiede giustamente:
Non capisco in quale modo i limiti del titolare siano la chiave del successo della sua azienda. Forse significa che ha avuto una gran botta di....? Oppure sono i suoi partner che mandano avanti tutto, il che lo relega a non esser altro che un peso per il gruppo!

Qualunque sia la sua finalità, direi che si candida ad essere uno dei peggiori annunci del'anno.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti

Giostre e bigodini anni '60 a Roma

Per il lancio del film Hairspray, Roma è stata invasa da 5.000 bigodini rosa.
Veri bigodini per capelli con all’interno l'invito per The Extra Large Party, l'evento lancio in atmosfera anni 60 che si svolgerà domani alle 22.30 al Luneur, il luna park di Roma (ingresso da viale dell’Industria – Eur).
Gli invitati potranno farsi pettinare come i protagonisti del film da parrucchieri l’Oréal, poi scatenarsi sul dancefloor con le musiche della colonna sonora del film e una selezione di brani anni ’60 proposta dal dj Alessandro Casella, direttore artistico del Micca. Un megaschermo con parrucca farà da quinta al dancefloor trasmettendo le immagini del film. I Karma B che rivisiteranno con il loro corpo di ballo le coreografie più coinvolgenti del film.
Allora, ci vediamo lì e ognuno porti le sue cicce!

La creatività è di Donato Della Guardia (che ci segnala l'iniziativa) per Iperbole. Il cliente è Moviemax.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 9 commenti

Il ritorno di Toscani


L'ultimo lavoro di Oliviero Toscani appare oggi sulle pagine di Repubblica.
Una doppia ad alto impatto dedicata a Nolita, brand abituato a cavalcare l'onda della polemica e della censura.

Che vi piaccia o no, il buon Oliviero sembra aver ritrovato la sua strada; quella che lo ha reso celebre e che sembrava aver perso negli ultimi tempi.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 40 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Sanitari di classe

Che dite, commentiamo il messaggio pubblicitario o i mutandoni a cuori?


di meghi | 09:00:00 | Permalink 7 commenti

23.09.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

22.09.07

Caffè? No, grazie.


Questo è il modo con il quale l'agenzia tedesca Heye & Partner ha pensato di pubblicizzare un nuovo McDonalds Cafe.

Più che un chicco di caffè, sembra di guardare un panino vecchio di due settimane.
Davvero orripilante.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti

Axe effect alla tedesca

Era un po' che non parlavamo dell'Axe Fx.
Sballato ci segnala questa pubblicità tedesca di un olio da corpo Axe:

...non mi è per niente chiaro se il target destinatario di questo spot è maschile o femminile...forse nè l'uno nè l'altro?!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:no comment

Come vendere sapone

Se vi siete mai chiesti per quale motivo andrebbe utilizzato il viral marketing, questa lezione potrebbe esservi utile!

Thanks to Stefano


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento

Come pettinare un cespuglio...e due

Ancora cespugli e capelli, questa volta direttamente dall'Inghilterra, dove la mda:creative di Stockport ha realizzato questa campagna ambient.

Mi auguro che il cespuglio in oggetto sia un sempreverde, altrimenti in inverno la pubblicità potrebbe dventare molto negativa!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, tendenze

21.09.07

Sperando di scomparire


Si chiama Dream, ed è l'ultimo lavoro di Young & Rubicam per WWF Italia.
Un sottile gioco fatto di contrasti tra sogno e realtà, una scelta non del tutto nuova, ma comunque suggestiva ed efficace. Nelle scene è coinvolto anche Fulco Pratesi, presidente dell'associazione, per la prima volta impegnato nelle riprese a rappresentare se stesso.

Lo spot è prodotto dalla The Family Film, per la regia di Luca Lucini ("Tre metri sopra il cielo”, “L’uomo perfetto”)

Lo potrete vedere nei cinema dal 1 al 31 ottobre, oppure qui su Spotanatomy, cliccando sull'immagine.

Thanks to Antonio


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new, not4biz

Ritardante ... come una lumaca!

L'idea è dell'inglese McCann-Erickson Communications House.
Il prodotto in oggetto è il condom ritardante della Durex.
Che altro aggiungere se non "favoloso" ... il video!!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

L'abbattiaumenti che non esiste

Tutto è cominciato con una mail sospetta, che ci esortava a visitare il sito di un prodotto rivoluzionario: l'abbattiaumenti.
Il filmato presente sul sito (in alto), promuoveva un fantomatico dispositivo elettronico che avrebbe dovuto abbattere del 50% il costo della spesa quotidiana.

Piuttosto incuriositi, ed altrettanto diffidenti, abbiamo chiesto chiarimenti sulle modalità di funzionamento dell'oggetto.
La risposta ricevuta dopo pochi giorni è stata la seguente:

Combattere il carovita, avere il prezzo migliore, godere di un ottimo servizio: l’AbbattiAumenti è il sogno che ogni consumatore coltiva.
Ma è solo un sogno. Torna sul sito abbattiaumenti.com per scoprire come abbattere concretamente il costo di telefonate e ADSL.
Non è certo la “rivoluzione” di “Crash Price”, ma è un piccolo e tangibile contributo contro il carovita.

In origine il sito si presentava così. Adesso, invece, è cambiato tutto.

Davvero una trovata originale!


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Lotta all'ultimo bacio per Wilkinson

La JWT, per promuovere il rasoio Quattro Titanium della Wilkinson, ha realizzato una campagna a base di videogiochi e internet.
Risultato: un video (molto discutibile), trasmesso via web e tv, e un gioco da scaricare dal sito di appena 98MB!

Diciamo pure che si poteva fare di meglio!

thanks to Stefano

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 11 commenti

20.09.07

Il calcio che fa bene ai tendini


In termini di visual l'idea non è male, anche se il legame tra prodotto e benefit pubblicizzato è piuttosto azzardato.
Il calcio agisce infatti sulle ossa e non sui tendini, che in questo caso sarebbero quelli coinvolti nell'esercizio.

L'agenzia responsabile è la sede indonesiana di BBDO.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Saatchi&Social a Roma 2

Noi non ci siamo ancora stati, ma chia sì e ci riferisce che ne vale davvero la pena.

Come nostra consuetudine, continuiamo a stuzzicarvi con qualche altra immagine della mostra Saatchi&Social.

Eccovi quindi, qui a sinistra, l’uomo "in cinto" realizzato nei primi anni Settanta per promuovere la contraccezione in Inghilterra e le campagne di Greenpeace:

info e orari su sociallycorrect.it


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:not4biz

La collezione autunnale di Next


Un lavoro davvero ben fatto per promuovere la nuova collezione d'autunno di Next.
Tanto prodotto ed una soluzione che, anche se non del tutto nuova, tiene sveglia l'attenzione.

La casa di produzione è la britannica Love.
L'agenzia creativa... nessuna, hanno fatto tutto in casa!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, brand-new

Social Lending a caccia di idee

Da una parte c'è un servizio di Social Lending, ovvero un prestito sociale di denaro tra persone fisiche direttamente tra loro, senza intermediazioni e quindi con interessi migliori per tutti.
Dall'altra c'è la comunicazione di questo meccanismo e del luogo in cui virtualmente si svolge l’incontro tra prestatori e richiedenti.
Al centro c'è un concorso/sfida basato sulla ricerca di soluzioni, linguaggi, metafore e modelli narrativi per raccontare, sedurre, coinvolgere, diffondere e facilitare la comprensione di Zopa, ZOna di Possibile Accordo diretto tra domanda e offerta di denaro.

Una sfida non alla portata di tutti!
Un suggerimento: se pensavate di partecipare con un'idea del tipo "cerchi nel grano alla Signs", sappiate che qualcuno in UK ci ha già pensato:

per info: zopacontest.it


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

19.09.07

10 minuti di riflessione


Quest'orologio è stato sistemato in vari uffici pubblici delle Filippine. Lo scopo è sensibilizzare le persone in merito agli abusi compiuti dagli uomini nei confronti delle proprie compagne.

Per come è ideata la campagna, il sistema è efficace per circa 10 minuti ogni ora.
Questo è piuttosto coerente con il claim "Ogni ora una donna subisce un'abuso", ma accontentarsi di trasmettere appieno il messaggio per solo un sesto del tempo disponibile, è un po' poco.

C'è un però: se nelle Filippine la Pubblica Amministrazione funziona come in Italia, l'efficacia è assicurata dai tempi d'attesa!

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Saatchi&Social a Roma

Si apre oggi a Roma la mostra con ingresso libero Saatchi & Social, vent’anni di campagne che non avremmo mai voluto fare.
Un progetto dedicato a Paolo Ettorre, l'Amministratore delegato di Saatchi&Saatchi recentemente scomparso promotore di numerose campagne sociali di rilevanza.
La mostra durerà solo fino a domenica. Per farvi capire di che si tratta vi diamo qualche assaggio con queste campagne realizzate per il WWF:

info e orari su sociallycorrect.it


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:not4biz

Tom Ford


Questa non ci sentiamo nemmeno di commentarla.
Si tratta della nuova fragranza maschile di Tom Ford, nel caso in cui non lo aveste capito...

E se l'ad è un po' troppo casta per i vostri gusti, potete fare un passo in più dando un'occhiata al sito del prodotto.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 28 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

"Il profilo del futuro" di Oliviero Toscani

Che fine ha fatto Oliviero Toscani? Per una volta parliamo di lui in tutta tranquillità.
Da lunedì, infatti, è on air la nuova campagna di Genertel realizzata dal fotografo pubblicitario più chiacchierato degli ultimi anni. Una campagna che copre stampa, radio e web incentrata sui clienti della compagnia assicurativa che si servono della tecnologia per vivere meglio.
Allora, se avete il cosiddetto "profilo greco", potete partecipare alla selezione di Oliviero Toscani per la continuazione della campagna pubblicitaria.
Occasione unica perchè, almeno in questo caso, non vi verrà chiesto di spogliarvi nè sarete insultati!

fonte


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

18.09.07

La fine del rotolo


Tre soggetti dedicati espressamente alle donne ed alla trascuratezza dei propri partners.

L'azienda è la Kleenex, che per promuovere la propria linea di rotoloni extralunghi si è rivolta alla sede australiana di JWT.

Ecco gli altri due soggetti: 1 e 2.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Mettila dove vuoi

Più di 32.000 visite in meno di un mese.
Sono questi i numeri della sezione di Youtube, che raccoglie i video dei partecipanti alla campagna "Mettila dove vuoi" di Nike.

Lo scopo dell'azienda era quello di trasmettere la precisione di tiro della nuova scarpa Total 90.
La scelta è stata quella di mettere quattro ragazzi su un camper "disastratamente iperattrezzato", e di spedirli in giro per l'Europa a testare le capacità balistiche di alcuni calciatori famosi.

La campagna è in continuo aggiornamento, dal momento che i quattro ragazzi sono ancora in giro e che gli utenti continuano a girare e mettere on line i filmati delle proprie prodezze.

Provare per credere: www.nikefootball.com

Thanks to Silvia


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Valentino Rossi vola con Ryanair?!

Un po' come la ditta di Rho, anche Ryanair cavalca l'attualità ed esce sul Messaggero di ieri con questo annuncio in cui, con un fumetto, attribuisce a Valentino Rossi la frase: "Ritorno a casa con Ryanair... e devo solo pagare le tasse!"
Ovviamente il campione ha già intrapreso un'azione legale nei confronti della compagnia aerea, i cui voli low cost sono comunque già in pole position!

thanks to Simone

fonte


di meghi | 12:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Apex, i professionisti del semaforo

Questa pubblicità è di una ditta di Rho, la Apex by Fratelli Re, che ha cavalcato l'onda delle polemiche sull'ordinanza del sindaco di Firenze per fare un po' di brand awareness. Il primo settembre, infatti, ha comprato una pagina della Repubblica e una del Corriere.
Francesco, che ci segnala la cosa, ci riferisce anche che la pubblicità che ha fatto parlare di sè... di certo, un momento migliore per pubblicizzare un lavavetri è impossibile che ricapiti!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:4dummies, tendenze

17.09.07

Una zebra da coccolare per Lorenzo Marini

Per accontentare Federica, questo è l'ultimo lavoro di Lorenzo Marini & Associati.

Una campagna stampa europea per Alcantara il cui concept si basa sul paradosso per esaltare le straordinarie proprietà del tessuto: una donna, algida e sensuale allo stesso tempo, non accarezza un gatto ma una zebra, simbolo di originalità, eccentricità e snob appeal. Qualcosa di straordinario, di unico ed esclusivo...ma la pettinatura della modella è più "algida" o più "sensuale"?


di meghi | 18:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:brand-new

Lettere da Boston

Nel week end abbiamo ricevuto una cortese lettera della società di investimenti La Salle, alla quale avevamo dedicato un post ad agosto.

Il post riguardava un visual piuttosto semplice: un testo su sfondo nero che invitava ad investire in oro, per evitare la distruzione delle foreste dovuta all'utilizzo della carta da banconote.

L'azienda ci ha scritto, specificando che il visual apparso sul nostro blog è opera di Justin Pettit, un creativo che non ha alcun rapporto con la società in questione e che ha ideato e pubblicato l'ad incriminata, in totale autonomia e senza alcuna autorizzazione.

Nel caso in cui mastichiate un po' di inglese, ecco la lettera inviataci dall'azienda (pag.1, 2, 3).

Casi del genere non sono così rari; era accaduto qualcosa di simile con la LEGO, in quel caso, però, la cosa era andata a finire molto, ma molto peggio.

Potere dei blog!


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

Siepus incoltus

Gardeniart è una piccola azienda del catanese che si occupa di progettazione, realizzazione e manutenzione di giardini.

Per promuovere la propria attività si è affidata all'agenzia 095mm, la quale ha realizzato un'ambient molto carina è intelligente.
Sulle siepi di diverse villette e palazzine, infatti, sono stati posizionati dei cartellini simili a quelli utilizzati per classificare le piante nei vivai.
I testi sul fronte e sul retro valgono la pena di essere letti.

Complimenti all'agenzia, che opera su un territorio difficile in termini di clientela ed imprenditorialità, e complimenti pure alla Gardeniart che ha accettato di farsi guidare in un percorso pubblicitario particolare ed azzardato.

Thanks to Mik.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 12 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Freddy: Gravity Set Me Free

Marilù e Gianluca hanno sottolineato, a proposito della nuova campagna Durex, come i palloncini siano tornati di moda.
I concetti di fondo sono completamente diversi, però...

La campagna Freddy, ideata dalla 1861 United di Milano, è decliata in otto soggetti stampa (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8) e uno spot:

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:4dummies, tendenze

16.09.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

15.09.07

Solo per designer affamati


Pensavo si trattasse di un annuncio della Apple.
In realtà è dedicato al recruitement da parte dell'agenzia Tonic Design di Dubai.
Il visual scelto, ad ogni modo, strizza l'occhio all'azienda di Cupertino, che ha fatto dello stile uno dei propri punti di forza.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Tutti al mare con Goodyear

Sono le cose semplici che mi fanno impazzire, come questa pubblicità turca della Goodyear.

L'agenzia è la Grey di Istanbul.

via, via


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Quiz


Sears è una delle maggiori catene di grandi magazzini americane, e quest'annuncio è stato confezionato dall'agenzia LG2 per promuovere la divisione dedicata all'ottica.

A voi la decodifica del messaggio!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 8 commenti

Festa del papà

Vi ricordate la campagna suddafricana della Durex "Happy Father's Day"?
Bene, questa è la versione romena un'altra versione della stessa campagna:

Però, non si può certo dire che quest'uomo non abbia una buona memoria per i nomi!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

14.09.07

Il colore sulla pelle

Pietro ci segnala due modi differenti di utilizzare i colori in comunicazione.

Il primo caso riguarda Sergio Tacchini, che qualche mese fa è andato in comunicazione con la campagna che trovate qui accanto.
.
.


.
.
.
.
.
.
.
Qualcosa di molto simile, legato sempre allo scorrere del colore sul corpo, è stato fatto dalla ditta irlandese di vernici Crown.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

In entrambi i casi il risultato è notevole, ed è opera rispettivamente della Malcolm Tyler e della Publicis.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:forse forse

IF I HAD, I IED

A proposito di campagne universitarie e affini, questo video è stato prodotto da Queimada (agenzia di cui avevamo già parlato) per l'Open Day 2007 dello IED Roma.

Diego, oltre ad averci segnalato il virale, ne è anche il copywriter.
Ci sono suggerimenti, consigli o osservazioni che vi sentite di fare?

Io mi permetto solo una nota sulla comunicazione integrata dell'evento: ma perchè proprio sul sito dell'Istituto Europeo di Design questo video, nella pagina dedicata all'evento romano, non c'è?

Voi, come al solito, carta bianca!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:4dummies

Dallas torna on air


Dopo la performance di maggio, l'azienda Dallas torna on air con un'altra campagna affissioni.
Il testimonial non è cambiato, anche se adesso indossa un capo "leggermente" più sobrio.

Qualche mese fa l'azienda pubblicizzava i propri prezzi stracciati, questa volta... non ne abbiamo idea!

La lettera stampata sul manifesto, oltre ad essere sgrammaticata, è un non-sense e non fornisce indizi in merito.

Qualche idea?

Thanks to Frac78


di nyky | 12:00:00 | Permalink 4 commenti

Caro casa? Io vivo meglio in macchina

Dopo le modelle lavavetri, le promocard, i video virali e le metamorfosi, torniamo a parlare di Kenwood che, lo scorso sabato, durante la Notte Bianca a Roma, ha proposto una soluzione per far fronte all’aumento degli affitti nella Capitale:

Un ambiente comodo e caldo fornito di ogni comfort multimediale firmato Kenwood promette una permanenza confortevole tanto quanto un appartamento!
Beh, visto il traffico di Roma, vivere in macchina non è proprio una novità!


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

13.09.07

Un gradito ritorno


Ci mancavano, ahhh quanto ci mancavano le ad dedicate ai condom!
Ecco allora tre soggetti DUREX, opera della Ogilvy RedCard di Singapore.
Il primo lo vedete in alto, gli altri qui e qui.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 20 commenti

Vietato attraversare i binari

Nella stazione ferroviaria di Wellington (Nuova Zelanda), oltre all'usuale divieto di attraversamento binari, una particolare campagna ambient sottolinea la pericolosità della trasgressione:

"Vietato attraversare i binari. Troppi l'hanno già fatto."
E i binari stessi, opportunamente dipinti, danno un'idea del numero delle vittime.

L'idea (ottima) è della BBDO locale.

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:not4biz

DDB°


Anche la DDB ha rinnovato il proprio logo.
Dalla versione a sinistra, nella quale l'elemento circolare era predominante, alla versione di destra, che adesso prevede il cerchio relegato a simbolo di grado°.

Che ve ne pare?

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Zozzo è chi lo zozzo fa

Favolosa!
Si tratta di una campagna irlandese, ideata dalla Publicis QMP di Dublino, per sensibilizzare il target giovanile al rispetto dell'ambiente.

Della serie: puoi fare il figo quanto vuoi, ma se sei ti comporti come uno zozzo, sei uno zozzo!

via

Thanks to Rik


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:not4biz, masterpiece

12.09.07

Una sana preghiera


Laura ci segnala l'annuncio che trovate in alto.
Si tratta di un 48 moduli sviluppato dall'agenzia Catanese Tam Tam per la catena Team Sport, e pubblicato sulla gazzetta dello sport.

Laura l'ha trovato ben congeniato e realizzato.

Voi che dite?


di nyky | 18:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:forse forse

Per fare il succo, ci vuole l'albero...

Il succo di frutta davvero naturale deve essere preso direttamente dalla pianta.

Questo è il concetto adottato dall'agenzia ToroVazquezMora Fischer America, che a Quito (Ecuador) ha utilizzato 1.200 alberi per una campagna d'effetto per i succhi Quìntuples.

E pare che il successo non abbia tardato ad arrivare: 22% di vendite finali in più con una campagna di 60 giorni (maggio-giugno 2007).

Complimenti!

via, via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

È questa la tua idea di donazione di sangue?

Viene dall'India questa campagna per sensibilizzare alla donazione del sangue fuori dall'ordinario.

Un inusuale parallelismo con le zanzare fuga ogni dubbio sull'importanza di donare il proprio sangue.

Qui e qui gli altri soggetti.

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:not4biz

Micromondo


Se questo visual vi sembra ostico ed incomprensibile, sappiate che Matchbox produce modellini in scala di automobili.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!

11.09.07

" Qui' " regna l'ignoranza

Stefano ci manda questa "chicca".

Pare che la società, proprietaria di un buon numero di spazi pubblicitari, abbia tappezzato la Nuova Vigevanese (una strada ad alto traffico della zona ovest di Milano) con queste affissioni.

Se il buongiorno si vede dal mattino...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 8 commenti

Save the text, save the words

Jonathan ci segnala questo esempio viral marketing che dagli indizi sembra italiano, ma che ancora non è chiaro dove voglia andare a parare.

Secondo Jonathan, la minaccia di scomparsa del testo a favore del video è un pretesto per vendere monitor ...? Per seguire la storia il sito di riferimento è savethetextsavethewords.com.

A me sembra un ibrido a metà strada tra terminator e l'invito di Rutelli a visitare l'Italia...
In attesa di capire di che si tratta, se volete davvero salvare le parole, potete farlo su salviamoleparole.politicablog.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:4dummies

Bomba o non bomba, complimenti a...


Come promesso vi sveliamo la risposta al quiz di ieri.
Il visual è il dettaglio di un tavolo riunioni prodotto da Guialmi, azienda portoghese specializzata in design per arredamenti da ufficio.
Qui il dettaglio nella sua collocazione naturale.

Complimenti a Ghiro che ci ha preso in pieno!


di nyky | 12:00:00 | Permalink 6 commenti

L'acqua è preziosa. Conserviamola

L'acqua potabile si riduce ogni giorno di più. E Dublino di questo è preoccupata tanto che le autorità hanno realizzato questa campagna:

Sfruttando la marea uno striscione emerge dalle acque gridando: "L'acqua è preziosa. Conserviamola".
Un'iniziativa, probabilmente destinata più al virale che ad essere notata dai passanti, pur sempre lodevole.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:not4biz

10.09.07

Bomba o non bomba


Poichè è un po' che non facciamo quiz, vi proponiamo questo visual (dal quale abbiamo eliminato i riferimenti all'azienda).
A voi il compito di indovinare di che si tratta.
Domani alle 12 la risposta.

Thanks to Fabio

UPDATE: la soluzione la trovate qui


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:4dummies

Londra contro il furto del cellulare

Luca, di ritorno da Londra, ci manda questo avvertimento contro i furti di cellulare.

La scritta suona più o meno così:
"Non puoi mai sapere quando un cellulare rubato smetterà di funzion

I cellulari rubati possono essere bloccati entro 48 ore.
Ricevuto il messaggio?

A quanto pare a Londra il mercato del cellulare rubato va forte!

P.S.: ma il messaggio compare su un lato di una cabina telefonica pubblica? Non sarà mica un atto di terrorismo psicologico?!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Una grande annata


Uno degli spot più riusciti del periodo estivo è stato quello dell'offerta Sky dedicata al calcio.
La campagna "Una grande annata di calcio SKY", però, non si è limitata alla sola TV, ma ha coinvolto anche altri canali.

L'agenzia Erremme Associati, in particolare, si è occupata di ideare ed organizzare le attività di direct marketing, vale a dire: un mailing in due flight che ha previsto l'invio di 5 milioni di pezzi, tra luglio e agosto, e 6 milioni di inserti pubblicitari, inclusa la realizzazione di uno speciale uscito su Panorama il 7 settembre.

Un'azione ben congeniata che, come riferisce il comunicato stampa dell'agenzia "Ha saputo comunicare con forza ed efficacia tutto il sapore della più grande annata di calcio SKY."


di nyky | 12:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Smontiamo, uccidiamo e seppelliamo l'ad di Coca-Cola

Ancora Coca Cola Zero, questa volta su segnalazione di Alberto, che ha analizzato una pubblicità della Coca-Cola Company apparsa su Focus di Agosto 2007, il n. 179.
L'analisi è talmente approfondita e particolareggiata che ve la riproponiamo per intero:

continua


di meghi | 09:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

09.09.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

08.09.07

Dal nero al bianco in 20 gradi


Inviare campioni di prodotto a domicilio, è quanto di più scontato si possa fare per promuovere un detersivo.
Ma basta avere un po' di idee, per trasformare un concetto banale in un'idea vincente.

Il mailing creato dalla Saatchi & Saatchi di Francoforte, prevedeva sì un campione di prodotto, ma la confezione che lo conteneva era tutta grigia, senza alcun riferimento al detersivo.
La busta conteneva anche un rettangolo di tessuto nero e le istruzioni che specificavano di lavare il capo a 20°.

Il tessuto, una volta lavato, diventava bianco e scopriva il messaggio:
"E' facilissimo ottenere capi puliti già a soli 20°"

Lo stesso tessuto, poi, poteva essere utilizzato come buono sconto.

Di che prodotto si trattava?
Di Ariel, che come sapete è uno dei brand meno tradizionalisti del settore in termini di comunicazione

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Nike per il rugby francese: "cittadini alle armi"

Ancora coppa del mondo di rugby, questa volta per parlare della nazionale francese sponsorizzata dalla Nike:

Bellissimo!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Air gum


Saper fare le bolle con i chewing gum può salvare la vita!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

Autobus che passione!

A quanto pare la passione di Nyky per le campagne che coinvolgono gli autobus è condivisa anche da inventorspot.com e da coloribus.com.
Di alcune campagne abbiamo già parlato, ma ci sono anche delle chicche come questa

o questa

thanks to Tommaso


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:tendenze

07.09.07

Le "Magie" di Coca Cola Zero

Torniamo a parlare di Coca Cola Zero, perchè l'occhio attento di Francesco ha scovato un errore nello spot, di cui quasi nessuno si è accorto.

La bottiglia di Coca Cola tenuta dal ragazzo è aperta nelle prime due inquadrature, mentre dalla terza in poi appare "Magicamente" chiusa.
E non è tutto. Il gilet che appare in alcune scene sulle spalle del ragazzo, all'inizio non è presente.

Se in Coca Cola avessero pensato a curare i dettagli invece che a giocare con i doppi sensi, sarebbe forse stato meglio...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti

Il lavoro temporaneo inizia da bambini

Slego commenta questa pubblicità uscita sul Venerdì di Repubblica come "agghiacciante e al tempo stesso cinicamente efficace. L'idea che passa è quella di forza lavoro "venduta" un tanto al chilo" oltre a quello di "lavoro minorile" espresso dalla bambina.
Io invece, mi sono innervosita parecchio leggendo il copy dell'ad: 100 operai entro domani per un'agenzia di lavoro temporaneo sono un gioco da ragazzi...con la carenza di lavoro che c'è! Senza contare che dopodomani gli stessi operai sono nuovamente a spasso pronti ad essere reclutati per qualsiasi cosa!!

Sul sito temporary.it ci sono le altre immagini della stessa campagna:

più altre due per nulla coordinate con le precedenti:

...per la serie: "col web non si butta via nulla"!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 12 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Mal di testa


Questo visual mi convince abbastanza, ma gli altri due soggetti (1 e 2) assolutamente no!

Che dite?

L'agenzia è la cilena Puerto Publicidad.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento

Se mi sponsorizzi cambio nome

Oggi prende il via in Francia la coppa del mondo di rugby.
Tra le squadre partecipanti c'è la Nazionale di Tonga, il cui campionissimo è Epi Taione.
Ma, in squadra il suo nome non compare...al suo posto un certo Paddy Power... guardacaso lo stesso nome dell'agenzia irlandese di allibratori che sponsorizza la sua nazionale...

Ma quale caso!!! In realtà il signor Taione ha cambiato il suo nome in quello dello sponsor!
Cosa non si farebbe per soldi!

thanks to Simone

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 8 commenti

06.09.07

A pieni polmoni

.
Se Andrea si è ricordato di questa campagna, guardandone un'altra da noi segnalata, Pasquale non è stato da meno, andando a ripescare quella qui accanto.
Si tratta di una locandina del WWF risalente al 2002.


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

L'intimità di un artista

Riccardo porta alla nostra attenzione questa campagna della Grey nostrana per il pittore Maurizio Pierfranceschi.

Di classe, vero?

Executive Creative Director e Copywriter: Francesco Emiliani
Art Director: Daniele Freuli

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:masterpiece

Keller ADV per Forcina

Fuori dai soliti schemi, originale, semplice ed ironico.
Lo stile di Andrea Periati e dei suoi ragazzi, salta all'occhio da subito.

Il debutto di Keller Advertising nel segmento "Film", coinvolge Forcina, uno showroom di cristalli, porcellane e articoli per la casa di Latina.

Ecco i credits:
Staff creativo: Andrea Periati, Giuliano Bròcani, Daniele Inchingoli
Art directors: Giuliano Bròcani, Daniele Inchingoli
Copywriter: Andrea Periati
Musiche: Eugenio Valente

A noi la segnalazione, a voi i commenti, a Keller ADV le risposte.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Volti pagina o compri una Panda?

Ad aprile avevamo parlato dei non spot della Fiat Panda ideati da Leo Burnett. Da qualche giorno sono tornati on air, così come la campagna stampa che vi proponiamo. Lo stile è lo stesso: un invito a fare altro o a comprare l'auto.
E voi come reagite di fronte a questa campagna? Voltate pagina?

Credits:
Direttori creativi: Robiglio&DeMatteis
Copywriter: Antonella Comoglio, Federica Altafini
Art Director: Domenico Culzoni, Chiara Gesmundo
Account director: Romana Ambrogini
Client Service Director: Niccolò Arletti
Strategic Planner: Guido Mercati
Web Creative Director: Matteo Righi
Web designer: Roberto Agagliate
Web Content Manager: Barbara Berardi
Account Web: Carmen Momo
Regia: Ago Panini
Fotografia: Renato Alfarano
Cdp: Indiana Production

fonte


di meghi | 09:00:00 | Permalink 14 commenti
categorie:brand-new

05.09.07

Se a Praga rubano le gomme della tua auto...

Questa trovata della Publicis di Praga (Repubbica Ceca) sicuramente non passa inosservata.


Si tratta di un'azione di guerrilla per la compagnia assicurativa Allianz. Sulla finta ruota rubata c'è scritto: “La tua auto è piena di nemici! Proteggila con la migliore compagnia di assicurazioni".
E magari dopo il primo coccolone, l'automobilista si fa una bella risata!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies, brand-new

In accappatoio per le due ruote

Ragazze in accappatoio che girano per le strade davanti agli sguardi sbigottiti (o piacevolmente colpiti) degli automobilisti.
Questo è quanto accadeva a Milano, pochi giorni fa, dalle parti di corso Buenos Aires, piazza San Babila, Via Manzoni e corso Como, e che inizialmente è stata interpretata come una qualche genere di protesta.

Le ragazze, durante l'apparizione, hanno ripetuto agli spiazzati milanesi la frase “Per un mondo più pulito passa alle due ruote”.

Che si tratti di biciclette o di scooter e moto, prende sempre più piede l'ipotesi che si tratti di una campagna teaser, ben congeniata da parte di qualche azienda.
Adesso tocca solo aspettare di capire chi ci sia dietro.

Chi avesse informazioni in merito è pregato di farcelo sapere.

Thanks to Piero

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:4dummies

Non è tutto fuoco ciò che luccica


Quella che vedete in alto è l'ottima campagna ideata dalla DDB per il lancio della Polo Bluemotion.

Il comunicato stampa recita: I consumi più bassi della sua categoria. Questo è il primato della nuova Polo BlueMotion, equipaggiata da Volkswagen con un motore da 80 CV che consuma meno di 1 litro di benzina per 31 chilometri. Il visual mostra un classico accendino a benzina lasciato aperto. La sua superficie è completamente corrosa dalla ruggine e dal tempo, come se fosse stato abbandonato da anni. Nonostante tutto, però, la sua fiamma brucia ancora, segno che il liquido al suo interno non è ancora esaurito. L’immagine è rafforzata dall’headline ‘Il pieno non è mai durato tanto’.

Tralasciando il fatto che il consumo della vettura, a differenza da quanto detta il comunicato, è di 28,5 e non 31 km/l (Fonte Quattroruote), e' forse necessario sottolineare quello che l'annuncio ed il comunicato stesso tralasciano; vale a dire il prezzo della vettura.

Il motivo?

16.401 Euro per la versione tre porte.

Se tenete conto che una Ford Fiesta Titanium (stessa categoria, stessa cilindrata e stessi cavalli) costa 11.601 euro, credo che vi resti solo da considerare in quanto tempo sarete capaci di consumare 4500 euro di gasolio che, giusto per ricordarvelo, sono quasi 9 milioni del vecchio conio!


di nyky | 12:00:00 | Permalink 13 commenti

Bacon Boomerang per tornare in forma

Dopo l'effetto yoyo, sempre dell'agenzia belga Duval Guillaume, un'altra iniziativa per la Weight Watchers: il Bacon Boomerang!

I dubbi di efficacia che nutrivo nei confronti dell'ascensore, per il boomerang decadono completamente: ma chi si mette a riflettere sull'etichetta del gioco?!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

04.09.07

La superacqua Nestlè

I colleghi di Blogeko fanno notare come, a giudicare dallo spot televisivo, l'acqua Vera sia "più bagnata" delle altre.

Come spiegarsi, infatti, che la dose media giornaliera raccomandata nel commercial sia di soli 8 bicchieri d'acqua?

Delle due l'una: o alla Nestlè utilizzano dei bicchieri davvero grossi, oppure la loro acqua ha delle virtù idratanti incredibili!


di nyky | 18:00:00 | Permalink 7 commenti

Vorrei essere umano

Ironica, ma anche un tantino malinconica, la campagna stampa realizzata dall'agenzia colombiana adcrea di Bogotá per l'allegato El Ser Humano (l'essere umano) in uscita con il quotidiano El Colombiano.

Oltre al soggetto "pinocchio", che vedete qui sopra, ci sono anche l'"alieno", l'"orango" e il "robot".
Come vi sembrano?

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

Paese che vai...incrocio che trovi

Tra chi appoggia la scelta di bandire i lavavetri dalle città e chi invece la contesta, potrebbe presto essere trovato un punto di incontro.

L'idea è quella di convertirli in qualcosa di più utile.
A tal proprosito un esempio ce lo manda Simone, che ha scattato questa foto ad Oceanside (California).

Considerando la dimestichezza già acquisita con semafori ed incroci, l'idea di trasformare gli immigrati in insegne e cartelli umani non è poi così assurda.

Non trovate?


di nyky | 12:00:00 | Permalink 22 commenti

Quante arie al Jordan Adverting Awords!

A quanto pare Y&R e Publicis non sono le uniche ad aver sottolineato i propri successi al Jordan Adverting Awords:

E' il caso di rispolverare il vecchio adagio "chi si loda, s'imbroda"?

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

03.09.07

"Chiamaci per risolvere i problemi col tuo computer"

Una tenerissima idea della The Classic Partnership di Riad (Arabia Saudita).

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

La verdura prende corpo


Il post sulla campagna di sensibilizzazione all'uso del casco, ha riportato alla mente di Andrea un altro caso di utilizzo simile della verdura in comunicazione.

Si tratta di una serie di soggetti ad opera della Coopkonsum (che dovrebbe essere una catena di supermercati Svedese).
Il fine è meno nobile ma la scelta del visual molto più azzeccata.

Tutti i soggetti li trovate qui


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

C'è Viagra e Viagra

Nel caso in cui quello della Pfizer non bastasse, potete sempre provare la versione calabrese!

Ce lo manda Andrea, di ritorno dalle vacanze.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Nuovo scandalo per Dolce & Gabbana

A marzo la donna secondo D&G era oggetto di violenza di branco.
A fine agosto la tendenza si inverte e la donna diventa dominatrice.

E' questa la nuova campagna scandalo di D&G che ha indignato “l’Associazione francese dei professionisti per una pubblicità responsabile”.
"Uomini nudi, in posizione di sottomissione, contornati da donne munite di frustini: fotografie dal tema violento, malsano e indecente, contrarie alle disposizioni riguardanti le raccomandazioni sull'immagine della persona umana". Cosi' l'associazione scrive della campagna pubblicitaria, aggiungendo: "Interverremo sensibilizzando le testate giornalistiche". [fonte: ansa]

Sensibilizzare le testate giornalistiche? Altro che corsetti in metallo che ricordano cinture di castità, questo sì che è anacronismo!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!

02.09.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

01.09.07

Un po' teaser, un po' no!


Una soluzione davvero azzeccata!
L'idea è della sede neozelandese di Saatchi & Saatchi.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Guerra tra agenzie in Giordania

Per il quarto anno consecutivo la Young & Rubicam è risultata vincitrice al Jordan Adverting Awords. E questo manifesto lo sottolinea in modo piuttosto arrogante:

La diretta rivale, la Publicis, ha così risposto alla provocazione:

Avvelenatissimi!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

Una pizza in compagnia

Fantastica soluzione adottata da un pizza delivery Romano; il coperchio del contenitore riporta la vignetta che vedete in alto.
Una perfetta metafora di come vanno le cose nel nosto paese.
Anche se, a rifletterci, fa passare la fame.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento

Le campagne di Roma Tre

Sull'idea lanciata da Gianna vi segnaliamo le campagne dell'ultimo triennio dell'Università degli Studi Roma Tre.

Altre campagne da segnalare?


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies



Sitemap