Fiat 500: Il primo commercial

05.07.07

Fiat 500: Il primo commercial

Ecco a voi il primo spot ufficiale di Fiat 500.

Probabile che dopo una prima programmazione, si sceglierà di continuare con commercials più orientati al prodotto.

Per ora, comunque, il risalto mediatico di cui ha goduto questa vettura ha permesso all'azienda di utilizzare uno spot nel quale l'auto non appare praticamente mai.

Giudicate voi.

UPDATE: Per il testo integrale dello spot, ed il comunicato stampa potete fare un salto qui.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 39 commenti
categorie:achtung!, brand-new


Commenti, Pingbacks:


Joe Badile [Visitatore] Email · http://joebadile.altervista.org
..su youtube

[ita] apple - think different

..creatività..roba rara di questi tempi..e soprattutto..il troppo stroppia..a parer mio di questa 500 non se ne può già più..speriamo non sia un flop a livello automobilistico..altrimenti meglio sia nascondano alla fiat..proprio come dovrebbero fare i loro "creativi"..

A presto,
Giorgio.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 09:33

Astarte [Visitatore] Email
Non sono d'accordo sul discorso creativi fiat. intanto perché spesso gli spot fiat sono stati molto meglio dei modelli prodotti (a volte non ci voleva molto, è vero), e forse è uno dei pochi campi in cui non avevano perso smalto.
Poi perché questo spot non è stato frutto dei creativi ma scaturito dalla "pancia" di Marchionne, come lui stesso dichiara sulla "Stampa" (http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/economia/200707articoli/23345girata.asp).
E nell'articolo dichiara di essersi ispirato a Think different, anzi, di voler fare della Fiat la Apple delle auto e della 500 l'iPod. Peccato che poi l'infotainment di bordo sia sempre il "blue&me" di Microsoft basato su Windows mobile e tecnologie USB e bluetooth (ma questa è un'altra storia).

Penso invece alla coincidenza nello scegliere una comunicazione del genere, in stile Apple-Think different, dopo che anche nel concorso (di cui si è lungamente parlato anche qui) una delle due campagne premiate era proprio basata sullo stesso concetto...

PermalinkPermalink 05.07.07 @ 09:45

Astarte [Visitatore] Email
Oooops... Mi si è troncato il link...


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/
economia/200707articoli/23345girata.asp
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 09:48

Joe Badile [Visitatore] Email · http://joebadile.altervista.org
..bè se è proprio andata così sono ancora più deluso..
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:14
Assolutamente patetico. Volevano schiaffeggiare il nostro insight? E con cosa? Con "la nuova fiat appartiene a tutti noi"? Lo credo bene, visto tutti i soldi che il gruppo fiat ha ricevuto dallo Stato (quindi da noi) mincciando licenziamenti e cassa integrazione. Che merde. Arnald
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:33

ash [Visitatore] Email
La voce fa pena, il testo niente di nuovo. Soprattutto lungo e dispersivo, la conclusione non trasmette nulla. Le immagini e il montaggio video sembra fatto in 5 min da qualche studente. Dettagli e visioni talmente calcolate a tavolino che perdono la potenzialità di trasmettere emozioni.
Copiare l'apple think-different? e come? scrivendo con un font (neanche utilizzando il Myriad pro...è Helvetica Nueu quello!!!) bianco su sfondo nero?
Come se fosso tutto lì la linea guida delle AD della apple...
Per quanto mi possa piacere la nuova nata di casa Fiat, troppo rumore intorno a questa 500. Troppo rumore forzato soprattutto...spero che non sia un flop clamoroso.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:34

tino [Visitatore] Email
la voce dovrebbe essere di ricky tognazzi...
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:42

Badessa [Visitatore] Email
si penso di si.
cmq a parte il fatto che proprio non mi paice ma..il papa madre teresa falcone e borsellino poi...CARLA FRACCI???? mah.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:43

Pasquale [Visitatore] Email · http://www.pasqualemontesano.it
Non dice nulla sul prodotto... ma ancora una volta FIAT 500 fa parlare di sé! ... e cavoli se ci riescono!
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:52

tino [Visitatore] Email
beh.. che dire la fiat ne ha fatte tante pubblicità estroverse.. con questa, però, sembra si sia orientata a qualcosa di istituzionale che non rispecchia la 500, il prodotto...

è piaciuto uno spot di una grossa brand ed è stato adattato... tutto qui. saranno state anche le decisioni di Marchionne... ma spero che il rumore di questa 500 ne rispecchi le vendite.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:55

Simone [Visitatore] Email · http://www.quanteruote.info
Proprio in questo momento De Meo alla conferenza stampa in diretta web sta spiegando come è nato lo spot nelle sue 3 varianti, la difficoltà di scegliere le immagini, non quella di reperirle grazie alla collaborazione delle Associazioni che ne possiedono i diritti. Uno spot che sarà proposto anche all'estero, a partire dalla Francia, naturalmente con immagini diverse ma con lo stesso messaggio.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 10:55

Spottiamo [Visitatore] Email · http://spottiamo.myblog.it
Io direi che è u po' pesante come spottone!
preferivo una cosa di questo genre:
http://dailymotion.alice.it/video/x1jdsu_promogarlenda2007

E secondo me la nuova 500 non avrà un grande successo!
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 11:06

koalablu [Visitatore] Email
be come publbicità non è un capolavoro ma fa esattamente quello per cui è stata progettata. la fiat con la nuova 500 voleva incarnare in un auto tutta la brand philosophy e così ha fatto anche con lo spot tutta quella sfilza di imamgini e parole ben scritte sono la nuova 500 cono fiat è questo quello ceh arriva alla gente....
che poi sia una copia-spunto da un spot della apple questo lo sanno solo gli addetti ai milioni di italiani che al guradano non arriva arriva solo l'equazioncina italia=grandi persone grandi ideali= 500 = fiat ecco perchè questo è un ottimo spot
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 11:12

Daniele [Visitatore] Email
Io posso dire che mi è piaciuto lo spot: lo trovo interessante perché con le immagini si ripercorrono i 50 anni di storia recente nelle quali tutti noi ci possiamo ritagliare la nostra appartenenza (chi non ha profondamente apprezzato o, al contrario, disprezzato almeno uno tra i tanti episodi storici che ci presentano?!) e questo vuol dire dare un senso di appartenenza comune...ed ecco che la 500 è di tutti noi!
Ora attendo lo spot più commerciale focalizzato sulla nuova auto!!!
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 11:36

tino [Visitatore] Email
si ma troppo alto per il prodotto / secondo me... /
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 11:38

pietro [Visitatore] Email
Godetevi questo Michele Serra del '93
L’italiano, cuor contento
Sale sulla Cinquecento
E si accorge che il passato
Per incanto è ritornato!
Mario Riva e il Musichiere
Mario Scelba e le galere
Mario Corso nello stadio
Mario Pio dentro la radio:
Che magia, che emozione
Questa gran restaurazione!
Si ritorna all’obbedienza
Al decoro alla pazienza
Alla Patria e al focolare
Alla pace familiare.
Si riaprono i bordelli
Che consolano gli uccelli
Maltrattati dalle triste
Rivoltose femministe.
Un figliolo militare
Fidanzata l’altra figlia
Qualche rata da pagare
La domenica in famiglia.
Spose o vergini le donne
Obbedienti gli scolari
I nipoti con le nonne
Il latino sugli altari.
Rispettare i superiori!
Obbedire ai genitori!
Il divorzio cancellato!
Basta con il sindacato!

L’italiano pensieroso
Si destò da quel sognare
Tornò all’oggi nebuloso
E decise il suo daffare:
Esclamò con forte accento
“Vaffanculo, Cinquecento”.

(da Michele Serra, Poetastro, Poesie per incartare l’insalata, Feltrinelli. 1993)
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 12:21

Joe Badile [Visitatore] Email · http://joebadile.altervista.org
..dico l'ultima e poi nemmeno io so perchè me la prendo tanto..forse perchè impazzivo per questa nuova 500 ma me l'hanno fatta venire a schifo..ad ogni modo..

..perchè tutta questa manfrina sentimentale (cha a parer mio avrebbe avuto senso se e solo se la vecchia 500 fosse stata prodotta fino a ieri..viste anche le immagini che hanno messo, con fatti e avvenimenti di poco recenti..) non l'hanno fatta anche per il modello "scatoletta" 500 prodotto 10 anni fa?!!?

..insomma per concludere..trovo veramente fuori luogo questo spot per tiplogia di realizzazione (copiato..e male..) e il senso che hanno voluto attribuirgli..

..ma mi auguro comunque che la fiat abbia fatto una grande macchina..e non sia un flop pieno di problematiche..per il bene di tutti noi..che ne subiremmo le conseguenze..

A presto,
Giorgio.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 12:22

Andrea [Visitatore] Email
Ragazzi volevo farvi notare una piccola cosa anche se sembrate tutti completamente assuefatti (per non dire di peggio...): lo spot ripercorre personaggi e avvenimenti storici e poi li paragona all'auto, anch'essa storica, ok...ma non vi sembra un TANTINO eccessivo e offensivo paragonare una fottuta auto ad una persona come Borsellino??? gente stiamo parlando di una cavolo di auto, io auguro che MAI NESSUNA macchina e NESSUN OGGETTO INANIMATO in generale possa aver lasciato nelle nostre menti e nei nostri cuori un ricordo tanto forte quanto possono e devono aver fatto LE PERSONE! sveglia! schifo di rumors...sembra il grande fratello: sei già famoso ancor prima di entrare nella casa, per forza, è la Fiat che se la scrive e se la canta.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 12:48

carlo [Visitatore] Email
Parole sacrosante Andrea.
Uno spot vergognoso nella sostanza.
Al payoff si potrebbe aggiungere un rigo:

la Nuova Fiat appartiene a tutti noi... RUBIAMOLA.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 13:02

giovanni [Visitatore] Email
io aggiungerei: I BUFFI DELLA FIAT APPARTENGONO A TUTTI NOI!!
...non c'è limite alla faccia da c....o del re-magio
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 13:20
Io non sono delusa per lo spot di per se. Non mi piace, non va bene per il prodotto non ha una realizzazione ottimale (le immagini migliori sono quelle di "Nuovo cinema paradiso"), ma non è questo che mi fa...posso dirlo?..incazzare!
Quello che mi irrita è che con una squadra di creativi di un'ottima agenzia che ha tirato fuori buoni spot fino ad ora, che ha lavorato per tirare su una nuova immagine di marca, ha praticamente risollevato e ringiovanito un quasi ormai decadente brand "Fiat", abbia dovuto spuntarla (perchè questa mi sa tanto di classica situazione proprietario=decisore) un AMMINISTRATORE DELEGATO.

E tanti saluti alla professionalità di un mestiere che nessuno riesce a considerare come tale.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 13:32

paolo fantin [Visitatore] Email
UN POVERISSIMO POWER POINT RETORICO (BENE E MALE, ESSERE E NON ESSERE), PERBENISTA, OFFENSIVO DAL PUNTO DI VISTA DEI CONTENUTI E DELLA CREATIVITA'

CARO BRENNA, E' QUESTA LA CONSULENZA CHE STATE DANDO AL GRUPPO?

E CREDETE (LEO BURNETT E FIAT) CHE QUESTA STRATEGIA (SIC?) POSSA ANCHE PORTARVI RISULTATI?

BEH! IL VALORE SUGGESTIVO, EMOTIVO E DI RICORDO DELLA 500 E' (FORTUNATAMENTE PER VOI TUTTI) PIU' FORTE DELLA COMUNICAZIONE CHE CI AVETE COSTRUITO SOPRA

paolo
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 13:50

Valeria [Visitatore] Email
... Farebbero meglio a passarla per pubblicità istituzionale e togliere la schermata della 500 alla fine.... maddddddai sarà mica uno spot di prodotto questo?!?Questo sul lato pubblicitario e poi dal punto di vista umano, certo Daniele ognuno di noi ha apprezzato che venisse ricordato un episodio di storia recente che rischia di entrare nel dimenticatoio (personalmente l'orologio della stazione di Bologna..)ma credo che nessuno che su quegli episodi ci ragioni sia stato felice di vederli paragonati ad un auto...
e poi... sappiamo he la TV è un media che viene sempre più fruito con scarsa attenzione mentre si fanno mille cose tanto che spesso ho l'impressione che gli spot li vedano solo i pubblicitari o aspiranti tali... quanti italiani si fermeranno ad ascoltare tutta la predica di Tognazzi?
Qualcuno spiega all'amminitratore delegato che forse dovrebbe limitarsi a fare l'mministratore delegato?
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 14:48

tino [Visitatore] Email
concordo...
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 14:59

Badessa [Visitatore] Email
concordo anch'io, un post perfetto, che racchiude il pensiero di molti, penso..e spero! non sarebbe il caso di mandare le nostre rimostranze alla fiat? mi sembra giusto che sappiano cosa ne pensiamo, visto ke ho risocntrato dissenso anche altrove...
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 15:07

Joe Badile [Visitatore] Email · http://joebadile.altervista.org
..concordo in tutto..anche nel farsi sentire.
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 15:29

The Spot Post [Visitatore] Email · http://www.thespotpost.com
personalmente la cosa che mi ha lasciato più perplesso è stata l'utilizzo di Falcone e Borsellino... mah...
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 19:20

Spike [Visitatore] Email
Dato che puntano su cio che è l'italia con i suoi personaggi che ne hanno fatto la storia cosa centra il papa e madre teresa di calcutta...non mi risulta fossero italiani...
PermalinkPermalink 05.07.07 @ 20:04

tiziana [Visitatore] Email
per vendere non sanno cos'altro inventarsi......
"you are,we car", "appartiene a tutti noi", belle parole mentre ci scorrono davanti le immagini dolorose della morte di Falcone e della sua scorta, vergogna................sfruttare immagini che fanno parte di un pezzo di storia italiana di cui dobbiamo solo vergognarci per convincerci ad acquistare un auto! Anche questo è business...........
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 01:06

tiziana [Visitatore] Email
concordo anch'io nel farsi sentire..............diciamolo a questi signori che oltre al denaro esiste anche l'etica e il buon gusto......
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 01:10

Il grande Lebowski [Visitatore] Email
Volevo solo intervenire per fare alcune precisazioni:
NON E' LO SPOT DELLA 500!!!!!!!!!!!!!!!!!!


E' lo spot istituzionale. E' presa la 500 come oggetto d'inizio del nuovo corso e percorso d'immagine della fiat. FIAT come azienda, non come nuova fiat intesa come nuova vettura.
Lo spot della nuova 500 uscirà a settembre. Non con la creatività burnett ma dell'agenzia torinese 515 Creative Group.

Il discorso della Apple, non è inteso nel senso che la Fiat deve imitare la Apple nei font o cose simili, ma nella strategia:
la volontà è quella di produrre un prodotto dalle forti connotazioni glamour, con la volontà di differenziarsi dagli altri (ecco perchè "think different") per simpatia, design, etc.
Quindi per imitare la filosofia della Apple.
Quanto al fatto che sia stato Marchionne copy e strategic planner, c'è da aggiungere che l'hanno "aiutato" il direttore de "la stampa" e i creativi Burnett.

Lo spot vuole far capire che la fiat (ripeto: Fiat, non la 500) ha accompagnato la storia di questo paese cercando di esserne parte. Ma il paese siamo tutti noi che ne facciamo parte. Un paese spaccato tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, tra bianco e nero, etc.
Ecco perchè la fiat fa parte di tutti noi. E perchè da oggi c'è una nuova Fiat, che appartiene a tutti noi, ed è un elemento positivo per il paese e vuole differenziarsi dall'immagine negativa che aveva la vecchia.

Non voglio giudicare lo spot (che trovo troppo melioso e melenso), nè l'auto, ma solo precisare, visto che vedo troppa confusione a riguardo. Ripeto: non è lo spot della 500 ma della Fiat. La 500 compare solo sul finale perchè la fiat vuole dire che con lei è iniziata la rinascita.
Questo concetto compare praticamente su tutti i quotidiani italiani, basterebbe (ogni tanto) leggerli.
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 10:58

Valeria [Visitatore] Email
Caro grande Lebowski... era stato rilevato che assomigliava più ad uno spot istituzionale che ad uno spot per un veicolo in particolare... tuttavia... se iò voleva essere per quale ragione mettere la 500 nella schermata finale? per far vedere che è iniziata la rinascita tu dici? Ma com'è ambiziosa sta fiat che vuole rinascere dalle ceneri... Caro Lebowski chi legge i giornali si è accorto che il sostenere che si tratta di un messaggio di corporate è stato successivo alla messa in onda dello spot (e forse ai milioni di commenti negativi apparsi in rete non solo qui) e non precedente... se l'intenzione fosse stata quella di fare uno spot istituzionale ammetterai che la schermata della 500 alla fine è fuori luogo e la giustificazione che tu dai è un tantinello stiracchiata, inoltre perchè metterlo in onda in contemporanea alle prime presentazioni della nuova nata?.... Perciò credo che sia un (penoso) tentativo di correre ai ripari per uno spot oltre che bruttino pure offensivo... spero almeno che Marchionne torni a fare l'amministratore delegato e lasci le pubblicità ai pubblicitari.
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 15:56

Il grande Lebowski [Visitatore] Email
"La 500 sarà il nostro manifesto viaggiante" + una serie di commenti per spiegare la rinascita e il fatto che questa nuova auto è chiamata a fare da manifesto della rinascita.

Commento di Marchionne sulla nuova 500, sul fatto che con la nuova auto si suggella il successo. Dici che ha avuto successo la Fiat? Che è fuori luogo la schermata finale?
A 70 mila auto verrà raggiunto il break even per la 500 (il punto di pareggio, oltre significa guadagno aziendale): prima della sua uscita, solo in Italia, sono già 30 mila le ordinazioni.
Mi sembra che non sia fuori luogo, visto che si preannuncia un grandissimo successo commerciale. E non solo commerciale, d'immagine, visto che la nuova comunicazione punta a dare un tocco di simpatia al marchio.

Ambiziosa? Lo è, ma stavolta ha tutte le ragioni per esserlo. Debito ridotto in tre anni e quasi azzerato. Continua crescita della quota di mercato, sia italiana che europea.
Penoso tentativo per correre ai ripari? Non credo abbia motivo per correre ai ripari: ai ripari da cosa? della concorrenza? forse se leggessi i quotidiani sapresti della mercedes benz che teme, quasi sicura, che la nuova auto spazzerà via dal mercato la smart. Sapresti che la concorrenza (opel, ford per dirne due) non fanno altro che cercare alleanze con loro per la produzione di auto e motori (infatti la nuova ka avrà pianale e motorizzazioni prodotte dalla fabbrica polacca fiat). Boh, sinceramente non capisco perchè dovrebbe temere qualcuno o qualcosa, proprio ora che va a vele spiegate.
Si può star qui anni e anni a giudicare quello spot. Ma si concluderebbe poco. L'unica cosa che si può concludere è che repubblica e corriere riportava interviste di Marchionne e De Meo che parlavano dello spot il 3 e 4 luglio, quindi non in date successive alla sua messa in onda (dove parlavo di Tornatore e nuovo cinema Paradiso). Aspetta settembre per criticare (come sono sicuro che molta gente farà, solo per il gusto di criticare) il nuovo spot della 500. Quello di prodotto, non corporate come quello attuale.
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 16:17

nyky [Membro] Email
Leboski, mi spiace ma Valeria ha ragione.
Lo spot è stato pensato per la 500, non è una campagna di immagine aziendale in assoluto.

La mancanza della vettura nelle scene dipende, come detto, dal fatto chè l'auto è stata vista così tanto che in Fiat si sono potuti permettere il lusso di non mostrarla in TV.
Sui quotidiani italiani compare l'annuncio a pagina intera di 500, accompagnato dal claim "La nuova fiat appartiene a tutti noi".
La nuova fiat sta per: La nuova automobile fiat.
L'azienda è già rinata a partire dal lancio della grande punto e poi della bravo.
Farlo adesso sarebbe stato tardivo.
Ovviamente il lancio della vettura è stato un'occasione per ribadire la crescita e la rinascita del marchio, ma lo scopo è sempre stato quello di promuovere la vettura.

La 500 ha accompagnato gli anni della storia italiana, molto più di quanto l'abbia fatto la fiat. A differenza dell'azienda, che ha vissuto vicende alterne, il cinquino (quello originale) è sempre stato un simbolo, un successo. Ha sempre portato con se valori positivi ed ha segnato momenti importanti della vita di moltissimi italiani.

Per quanto riguarda la vera campagna di prodotto, se ne parlerà a settembre, con l'agenzia 515. Ma di questo parleremo lunedì...
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 16:23

ash [Visitatore] Email
Istituizonale, commericiale, rinascita della compagnia, la nuova 500, il compleanno di De Meo o le vacanze di Marchionne che sia rimane che è sotto tutti i punti di vista scadente e deprimente. Per quanto possa essere stata valida e/o fondata l'idea di base e il messaggio è stata realizzata malissimo, tanto da portarci tutti a parlarne [chi bene e chi male].
E se la Fiat è in crescita, stabile e a testa alta nel mercato, un motivo in più per non mandare in onda ciofeche come questa.
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 16:55

andrea [Visitatore] Email
Questo spot pubblicitario, come cittadino mi offende, come spettatore mi annoia: come qualcuno ha già detto, sarebbe meglio che ognuno facesse il proprio lavoro (si vede benissimo che il testo è stato scritto in un'ora e mezza da un incompetente).
Cosa dire del fatto che verrà prodotta in Polonia? A Torino si fa festa e in Polonia si produce? Complimenti a tutti!
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 17:10

Badessa [Visitatore] Email
infatti..e poi "appartiene a tutti noi"...anche se non l'abbiamo prodotta noi :-(
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 17:30

Lo'oris [Visitatore] Email · http://looris.net
mi ricorda le pubblicità della telecom, ma è migliore (non che ci volesse molto).

bella la veloce carrellata finale su tutti i loghi.
PermalinkPermalink 06.07.07 @ 19:03

Sergio [Visitatore] Email
Concordo con Valeria.
Nella comunicazione istituzionale il prodotto e' sempre assente.
In secondo luogo, se e' vero che Marchionne - verso cui nutro grande stima - ha voluto personalmente concepire l'essenziale idea di rinascita, la sua intelligenza poteva suggerirgli di affidarsi ad un'agenzia...e creare uno spot adeguato (alla rilevanza del messaggio e dell'azienda). Il risultato e' stato invece un tremendo polpettone che tenta di veicolare troppi elementi subliminali. Facili immagini per facili menti: sarà mica l'ennesima dimostrazione che il pubblico viene spesso sottovalutato?
Dimenticavo...dalla campagna stampa ho visto diverse cose ma nulla mi ritorna in mente...il che mi suggerisce forse che anche li' se ne poteva discutere piu' a fondo.

Un saluto a tutti i pubblivori.
S
PermalinkPermalink 09.07.07 @ 00:02

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap