Archivi per: Luglio 2007

31.07.07

Poche cose ma buone

Qualcuno dovrebbe spiegare a molte aziende i fondamentali dell'advertising.

Le affissioni sono una forma di pubblicità molto più delicata di quanto si creda: pochissimi secondi per trasferire un messaggio ad una folta schiera di automobilisti, bombardati da cartelli di ogni genere.

Nell'insegna che vedete in alto sono presenti due errori fondamentali:

N.1: Dobbiamo vendere l'auto, non il claim di campagna. Quindi PRIMA il nome della vettura e SOLO DOPO, il claim.

N.2: Il tempo è prezioso, quante sono le possibilità che io possa: accorgermi del cartellone, guardare l'auto nel suo complesso, notare che c'è un tizio seduto al suo interno e che è rivolto al contrario, leggere il claim, capire il gioco di parole e dopo, solo dopo, leggere il nome della vettura?

Allora ripetiamo: l'insegna deve essere occupata dall'auto e dal suo nome, se proprio volete, potete metterci il payoff ed il prezzo. Niente giochi strani, niente caratteri piccoli.
Solo e soltanto MACCHINA, MACCHINA, MACCHINA.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 22 commenti

Voglio lavorare da McDonald's

Era un po' che non parlavamo di McDonald's. Questa che vedete è la nuova tovaglietta che ricopre i vassoi.
Semplice, essenziale e punta tutto sull'attribuzione all'azienda del Best Workplaces 2007.
Non metto in dubbio i risultati dell'indagine condotta, ma chiedo al vastissimo popolo di friggitori, sparecchaitori, cassieri, arrostitori, ecc..., di confermare quanto vantato dalla catena di fast food: il McDonal's è davvero tra le migliori aziende italiane per qualità del lavoro e opportunità di crescita?


di meghi | 15:00:00 | Permalink 18 commenti


Le piste della memoria


I creativi della Ogilvy di Mumbai hanno dovuto semplicemente far ricorso alla loro memoria, pensando a quando, da bambini, ogni oggetto era una pista per le proprie macchinine.

Quest'ad (qui altri due soggetti) è rivolta ai genitori; i quali guardando il visual cadranno nella nostalgia dei propri ricordi, ed apriranno il portafogli a cuor leggero.

Un geniale tocco di furbizia!

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Harry Potter e la tazza magica...

...non è il prossimo libro del (ex) giovane maghetto, ma l'azione di guerrilla ideata dalla Leo Burnett dello Sri Lanka per promuovere l'appena uscito “Harry Potter and the Deathly Hallows”.


Semplicemente...magico!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:brand-new

30.07.07

Evidenziare la realtà


La collaborazione con Leo Burnett ha permesso al quotidiano brasiliano JT di promuovere la propria sezione di annunci sull'usato.
Quello che vedete nell'immagine, infatti, non è un effetto grafico, bensì un'installazione che riproduce il classico circoletto che viene tracciato attorno agli annunci interessanti sulle riviste.
Un'azione di guerrilla economica ma efficace.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 14 commenti

Pubblicità ingannevole: da mila a milioni di euro?

Forse qualcosa si muove. Forse i fiumi di parole spese sull'argomento non sono state vane. Forse le aziende ci penseranno due volte prima di fare pubblicità ingannevole.
Questo è quello che (forse) accadrà se passerà la proposta di legge che l’Onorevole Donatella Poretti, in collaborazione con l’Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori), ha presentato lo scorso giovedì: una modifica all’articolo 26 del codice del consumo con la quale la sanzione massima sarà portata da 100 mila euro a 10 milioni di euro per le aziende responsabili di pubblicità ingannevole.
Forse.

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Fossil: due chiacchiere con la seconda classificata

A seguito dei risultati del concorso Fossil, abbiamo fatto due chiacchiere con Roberta La Torre, seconda classificata al contest.

Roberta, 28 anni è Art Director.
Ha studiato all'Accademia delle belle arti di Urbino per poi seguire un corso di grafica pubblicitaria.

Quando le abiamo chiesto la genesi della sua idea, ci ha risposto così:
"La Tin Box Fossil nasce da un insieme di mie piccole passioni, che si
sono armonizzate tra loro.
Innanzitutto il packaging, sezione del mio lavoro che adoro, perché mi
permette di confrontarmi con soluzioni grafiche che alla fine dello
sviluppo prendono forma tridimensionalmente, concretizzandosi.

Altro elemento che caratterizza fortemente il mio progetto è lo stile
liberty, che mi affascina particolarmente per la sua eleganza e
pulizia.

In ultimo, piccolo vezzo della mia confezione, il cioccolatino!
Quando riesco a ritagliarmi degli spazi, mi dedico a una piccola
passione, realizzando dei veri e propri gioielli in oro e resine sintetiche a forma di pasticcini! E cosi tra una sacher e un bob-bon, ho pensato di coniugare il tutto e di presentare al concorso una scatola di cioccolatini!

Roberta confessa di conoscere bene la Fossil, essendone una delle più affezionate clienti e collezionando parecchie delle loro scatole.

In merito alla confezione del primo classificato, Alberto Ghirardello, ci dice di trovarla deliziosa:
"Mostra una cura per i particolari che la rende molto preziosa e
ritengo sia in assoluta sintonia con lo stile Fossil.
Non vedo l'ora che venga prodotta per poterla aggiungere alla mia
collezione!!"

Non ci resta che fare i complimenti a Roberta e lasciare spazio ai nostri lettori per eventuali domande e considerazioni.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, brand-new

Google lancia il virale to be continued dagli utenti

Google lancia un virale condito con user generated content.

Nel video si mostra il lungo tragitto che compie una email intorno al mondo prima di giungere a destinazione. Ma quale destinazione? Il video si interrompe prima che la email venga consegnata...ed infatti non è finito! Sarà completato con i contrubuti amatoriali di chi registrarà almeno 10 secondi di filmato ad hoc.
Molto in stile "Italia 1".

Info su mail.google.com

UPDATE:
Questo è il video finale:

Qui gli oltre mille video in concorso provenienti da più di 65 nazioni.

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento

29.07.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

28.07.07

Dal fake citizen journalism al fake beach shower cam

Oliver Astrologo ci scrive"Vedendo il vostro articolo "Fake Citizen Journalism" mi è venuto in mente un viral di AXE che ho visto recentemente."
Si tratta di una finta webcam che mostra le reazioni di una giovane bagnante alle variazioni di temperatura dell'acqua della doccia. Tutto in perfetto Axe Style, ma con la rivelazione del brand solo dopo aver giocato con il rubinetto!
L'iniziativa non è recentissima, ma visto che non ne avevamo parlato ve la riproponiamo.

A proposito, ma la doccia vi piace fredda, tiepida, calda o caldissima?


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze

Simili, simili

Vediamo se riuscite a scorgere i "piccoli" elementi che accomunano lo spot in alto e quest'altro.
State attenti però, non sarà facile!

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

Emulazione dell'alcolizzato

Torniamo a sottolineare l'esagerata l'influenza della pubblicità, in particolare degli alcolici, sugli stili di vita, segnalando il blog Prosit Non Prosit. La pubblicità Profit e Non Profit sull'alcol.

Un blog tutto italiano dedicato alla pubblicità che gira intorno all'alcol.

In particolare ci ha colpito "C(h)ampagne per bambini festaioli" in cui, con amarezza, si mostra come l'induzione all'alcol da parte del marketing e della comunicazione inizia in tenera età.

Aberrante!


di meghi | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!

L'arte della musica... e della grafica

Come sostiene giustamente Advertisingforpeanuts, c'è un lavoro grafico davvero impressionante alla base di questo spot. Creato da Jung von Matt/Elbe per la Konzerthaus Dortmund, ha come scopo quello di promuovere una serie di concerti tenuti da importanti artisti, per la stagione 2007/2008.

Davvero ben fatto.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 7 commenti

27.07.07

Politici in radio per la sicurezza sulle strade

Da domani sarà on air sulle principali emittenti radiofoniche nazionali la nuovissima campagna per la sicurezza sulle strade.
I testimonial? Giorgio Napolitano, Fausto Bertinotti, Romano Prodi, Alessandro Bianchi, Pierluigi Bersani, Rosy Bindi, Emma Bonino, Massimo D’Alema, Antonio Di Pietro, Giuseppe Fioroni, Clemente Mastella, Giovanna Melandri, Fabio Mussi, Tommaso Padoa-Schioppa, Alfonso Pecoraro Scanio, Gianfranco Fini, Giulio Tremonti, Walter Veltroni.

Sul sito del ministero dei trasporti potete scaricare e ascoltare i singoli spot...

E come dice sasco, che ci segnala l'iniziativa, "uno schianto di campagna"!


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Autobus che passione

Lo ammetto, ho una passione per le campagne che coinvolgono gli autobus.
In questo caso si tratta di Monster, che riprende lo stesso concetto del "lavoro sbagliato" visto tempo addietro con jobsintown.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Un eden dell'altro mondo

Adpresscommunications ha ideato questa campagna per Giambenini, azienda specializzata nella realizzatore di giardini da 5 generazioni. Un prodotto non semplice da comunicare, che l'agenzia creativa ha saputo valorizzare e rappresentare in maniera spiritosa con la head “Creiamo paradisi terrestri”.

La direzione creativa e l’art direction sono di Luca Rebesani. Il copy è di Alessandro Menegazzo. L’immagine è una elaborazione digitale di Zeno Brunetto.


di meghi | 12:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:brand-new

Una creatività per due

Un classico caso da Admashup (se solo aggiornassero il sito un po' più spesso).
Quest'ad, oltre che per il canale HD del National Geographic, poteva andar bene anche per Sony, Sharp, Samsung e tutte le aziende che producono televisori full HD.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

26.07.07

Sfilata hi tech per Diesel

A volte ho la sensazione che alcune aziende di moda ritengano le sfilate più come un atto dovuto, che come una vetrina per le loro creazioni.
Anzi, in certi casi mi sembra addirittura che si faccia il possibile per distogliere l'attenzione dalle collezioni per la nuova stagione.
Guardate un po' cosa ha creato la Diesel.
Una sfilata durante la quale, lungo la passerella, si è fatto largo utilizzo di ologrammi, proiettati dall'alto su sottili patine di plastica.
L'effetto è senz'altro impressionante, e se l'immagine qui accanto vi lascia indifferenti, date un'occhiata al filmato.

Thanks to Jemko


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

La morte della zucca

In attesa dell'inaugurazione prevista per questo pomeriggio di "creatives are bad", eccovi un'altra chicca mai andata on air.
Si tratta di una campagna realizzata dall'agenzia Kalimera per BioMarket. La zucca, usata come prodotto simbolo, non è tra quelli trattati dal cliente. Il che, unito al tema della morte, ha bloccato questa campagna.

direzione creativa e art director: Ezio Burani
copywriter: Simone Bordini
fotografia: Stefano Camellini


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Ciglia finte per Penelope

In Gran Bretagna, dove il garante fa il suo lavoro in maniera puntuale, la L'Oreal si è vista censurare uno spot nel quale la testimonial Penelope Cruz, decantava le doti del mascara Telscopic. Il prodotto prometteva ciglia telescopiche, lunghe fino al 60% in più.
Peccato che l'attrice utilizzasse, durante le riprese, un bel paio di ciglia finte!
L'azienda si è rimessa alle decisioni dell'ASA, sottolineando però in un comunicato che "L’uso di ciglia finte è comune nelle riprese tv o cinematografiche di spot per l’industria cosmetica per dare loro consistenza e che l’Asa in passato non ha definito fuorviante questa pratica."
Fatto sta che, in futuro, l'utilizzo di ciglia finte dovrà essere specificato.

Intanto, accanto allo spot originale, comincia a girare sul web qualche parodia.

Fonte: Repubblica.it


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

Sisley. La vera campagna autunno/inverno2007

Dopo la smentita lanciata su blog, forum e sui siti del Gruppo, Benetton si è affrettato a pubblicare la nuova campagna Sisley autunno/inverno 2007.
Una "campagna Campagna pubblicitaria decisamente cinematografica" si dice nel comunicato. "Guardando le fotografie è difficile non cedere alla tentazione di indovinare le scene di quali film hanno ondizionato l’obiettivo voyeur di Terry Richardson."
Guardate, allora. Riconoscete qualche scena?

Il cast
modella: Stephanie Seymour
styling: Kate Young
direzione creativa: Nikko Amandonicoproduzione: Energy Project
foto: Terry Richardson


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:brand-new

25.07.07

Tirato a specchio!

Se avete bisogno di lucidare "a specchio" il vostro pentolame di acciaio inox, probabilmente questo è il prodotto che fa per voi.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Sector, qualche limits...

Domani si inaugura la seconda edizione di “Creatives are bad!".

Nell'attesa vi diamo un'altra bella anteprima di quello che troverete.

L'idea è di Luca d'Alesio per Sector.

La campagna, giudicata impattante, è stata rinviata, poi dimenticata nel tempo...


di meghi | 15:00:00 | Permalink 11 commenti

E invece...

All'inizio credevo si trattasse di una nuova parodia di "Bouncy balls", poi tutto è diventato più chiaro.
Però ammettetelo, anche l'incipit della musica utilizzata è quasi uguale!


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

Coca Cola Zero è come una fidanzata che ama...

Rilanciamo le perplessità di Badessa esposte domenica scorsa, durante la proiezione di "un ciclone in famiglia" (italia 1). Ripetutamente è andato in onda il nuovo spot di Coca Cola Zero, quello che vede protagonista un ragazzo in piedi su un autobus, che urla "...è come avere una fidanzata che ama...". In attesa di trovare il filmato che fughi ogni dubbio, secondo voi la fidanzata cosa ama???
Qui i pareri fino ad ora esposti.
E questi i link allo stesso spot on air in Inghilterra (prima versione: http://www.youtube.com/watch?v=L1VxrT1vDwU seconda versione: http://www.youtube.com/watch?v=7A8DNWu2c5k ) e in Germania ( http://www.youtube.com/watch?v=hznKjxYSpHw ) trovati da ash durante la ricerca di quello italiano.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 27 commenti

24.07.07

Cosa sogna una borsa dell'acqua calda?

Come annunciato, questi sono altri tre soggetti della nuova campagna del Gioco del Lotto:

L'obiettivo della campagna è quello di sottolineare con ironia come tutti hanno un sogno e invitare ad inviare il proprio al concorso “Caccia al Sogno”.
Ancora una volta, al di là della bontà della campagna, non posso evitare di esprimere le mie perplessità sul lato morale della questione.

art: Monia Trappetti
copy: Elisabetta Pittana,
direzione creativa: Raffaele Balducci e Vincenzo Vigo
foto: Andrea Melcangi

fonte


di meghi | 18:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Bullismo su un fegato ...

Catepol ci sottopone la campagna stampa di Hepamexx, un farmaco per il fegato. Due soggetti e un claim ideati dalla McCann Erickson Perú: “tu ti stai divertendo. Il tuo fegato no.”

...ma secondo voi è giusto incoraggiare atti di bullismo nei confronti di un fegato travestito da escremento?!?!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

La moda del cavatappi

Allora è una moda!
Non avevo mai visto un cavatappi in pubblicità e ora, dopo la Compagnia del Cavatappi, per la quale l'uso dell'oggetto è assolutamente obbligato, e la Alfa Romeo, è la volta del Lotto.
Questo è, infatti, uno dei soggetti della nuova campagna stampa, affissione e radio curata dall’agenzia Armando Testa per il Gioco del Lotto.
Per gli altri soggetti vi rimandiamo alle 18.00.


di meghi | 12:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:forse forse

Parlare, parlare, parlare....parlare

10.000 euro a chi parla di più.
Questo è il succo di un contest pensato da Webguerrillas per l'operatore di telefonia mobile tedesco T Mobile.

Il gioco è semplice, parlare di continuo con il proprio compagno (si deve essere in due), giorno e notte, senza fare pause più lunghe di 10 secondi.
Chi parla di più, vince.
Si comincia il 31 agosto e si finisce... beh, questo dipende dai partecipanti.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, tendenze

23.07.07

Faccia da Chupa Chups

Fresca fresca dalla Francia vi presentiamo i 15(!) soggetti della nuova campagna Chupa Chups (che non ha nulla in comune con l'ultima di cui vi abbiamo parlato) dal titolo "No Comment":

L'idea è della parigina Multifake...e ci piace molto!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 16 commenti
categorie:brand-new

Mama?

La bank of Cyprus è la banca Greco-Cipriota che assicura assoluta trasparenza ai propri clienti.
Per rafforzare il concetto, in Grecia è stato mandato in onda uno spot che sottolinea il fatto che si tratti di una banca "senza sorprese".
Carino.

Thanks to Yuri


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Ma se metto una Mentos dentro una Carlsberg?

Impossibile dimenticare il più grande esperimento virale della storia del web: Mentos+Coca Cola.
Altrettanto impossibile non replicarlo, magari con qualche variante come una Carlsberg al posto della Coca Cola, ma attenzione alle conseguenze...

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Non gettate quella lampada!

Ci sarebbero un sacco di cose da dire in merito a questo (un po' datato) commercial dell'IKEA, che addita come pazzi quelli che si lasciano prendere dai sentimentalismi.
Per Nicola, che ce l'ha segnalata, "E' sbagliato l'insight, perchè fa venire voglia di tenermi la roba vecchia senza abbandonarla.".
Per quanto mi riguarda ho avuto un fremito, perchè la lampada è simile a quella della Pixar, che adoro guardare durante i titoli di testa delle loro animazioni.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

22.07.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 22 commenti

21.07.07

Le cinture di sicurezza salvano vite!

E' sabato. Non per angosciarvi, ma visti gli avvenimenti dell'ultimo fine settimana non potevamo concludere la giornata senza questo post sulla sicurezza stradale.
La campagna qui sotto è stata voluta dal Ministero dei trasporti austriaco ed è rivolta principalmente alla tutela di chi (spesso bambini) occupa i sedili posteriori.

con la cintura di sicurezzaPRIMA

senza cintura di sicurezzaDOPO

L'agenzia creativa è la TBWA di Vienna

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:not4biz

Risposta per: "Un quiz un po' speciale"

Complimenti a chi ha risposto correttamente al quiz delle 9.
In effetti facciamo riferimento alla continua ingannevolezza dei messaggi pubblicitari delle compagnie telefoniche.
Come ci ha correttamente segnalato Stefano, intitolare un offerta "Vodafone Broadband UNLIMITED" ed offrire poi un servizio che prevede un tetto di utilizzo (10gb di traffico), oppure promettere 100 sms e 100 mms GRATIS, ma richiedere 8 euro di attivazione, è un imbroglio bello e buono.
Da denunciare al garante, se servisse a qualcosa...


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

"L'apparenza non ti rende migliore o peggiore"

E' rumena questa campagna contro la discriminazione. Commissionata dal CNCD (Consiliul Naþional pentru Combaterea Discriminãrii), l'agenzia del governo responsabile per l'applicazione delle leggi anti-discriminazione, la campagna ha lo scopo di abbattere i pregiudizi nei confronti delle apparenze fisiche che, come dice il proverbio, a volte ingannano.

Non male, anche se fa un po' Wind ... ma non credo che in Romania lo sappiano!

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:not4biz

Un quiz un po' speciale

Domanda:
Cosa accomuna questi due banner Vodafone?

Un aiutino, non facciamo riferimento ad alcun dettaglio tecnico, se conoscete un po' Spotanatomy e l'opinione che ha delle compagnie telefoniche, dovreste avere in mano la risposta.
.
.
.

Al contrario, alle 15.00 ve la forniremo noi.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

20.07.07

Orologi svizzeri dentro

Alla prossima mostra di “Creatives are bad!" incontrerete anche la campagna ideata da Dappiavù per Victorinox.
La ditta, già produttrice del famoso coltellino multiuso, nel 2003 ha indetto un concorso per promuovere gli orologi puntando sulla qualità e sul pay-off "Swiss inside".
L'agenzia ha proposto una lettura ironica della comunicazione menzionando tutti gli stereotipi svizzeri. L'idea è piaciuta tanto che si è aggiudicata ex aequo il primo posto, ma la campagna non è mai andata on air per un cambiamento nella strategia di comunicazione ... avrebbe avuto successo?

fonte


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Le Pagine Gialle che danno una mano

Auckland, Nuova Zelanda.
La Saatchi & Saatchi ha pensato e realizzato lo spot che vedete in alto.
Il cliente?
Le Pagine Gialle locali, le quali hanno come logo una mano che: "Does the findings for you".

Che ne pensate?

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

Rai.tv ha il suo spot grazie a zooppa.com

Rai.tv si è servita di zooppa.com per la creazione del suo spot.
Il concorso si è concluso. Noi vi segnaliamo il video primo classificato, il secondo e il terzo.
E mentre i commenti vengono giù facili, una curiosità mi attanaglia: ma ora il video vincitore me lo ritroverò in tv???
Meditate gente, meditate...


di meghi | 12:00:00 | Permalink 10 commenti

La capitale dell'amore

Che il rugby fosse uno sport per gentiluomini era cosa nota.
Ma non pensavamo fino a questo punto!

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 9 commenti

19.07.07

Fake citizen journalism

Merlinox ci segnala con orrore questo virale.

Casereccio, scontato, improvvisato, come gli altri presenti su jealouscomputers.com, il sito menzionato alla fine del video...tutto in stile citizen journalism...tutti ispirati ad episodi di gelosie di computer e affini nei confronti del...(suspense)...Nokia N95!
Ed infatti il sito stesso è coperto dal Copyright di Nokia Corporation 2007.
Insomma una non troppo divertente trovata pubblicitaria tirata su dalla produttrice norvegese finlandese.


di meghi | 18:00:00 | Permalink 3 commenti

Nuove scatole Fossil

Ad aprile vi parlammo del concorso indetto da Fossil per il un restyling delle Tin Box.
Il concorso si è concluso e il tour de force a New York è stato vinto da Alberto Ghirardello.
Mi sembrano molto belle anche le proposte di Roberta La Torre e Barbara Piscopo (rispettivamente seconda e terza classificata), ma effettivamente la scatola vincitrice è in linea con lo stile Fossil fino ad ora mostratoci.
Su design.fossil.com le altre proposte.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Quanti cartelli!

Un cartello è meglio di tante parole, ecco perchè al mondo se ne fanno gli usi più disparati, specialmenti in strada.
Quanteruote ci propone una rassegna particolare ed interessante, che farà sorridere parecchi di voi.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 1 commento

Una Jeep per chi ha stomaco

La Jeep ha presentato la versione 5 posti del proprio leggendario Wrangler.
Con grande soddisfazione dei grizzly!
La body recita: "La Wrangler Unlimited 5 posti. Per portare più gente nei posti più remoti. Jeep"
A pensarci bene, anche il lupo di cappuccetto rosso, con le dovute modifiche a testo, non ci sarebbe stato male.

L'agenzia è la BBDO di Toronto

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

18.07.07

Dalla Cina col pallone...da basket

Ecco a voi il nuovo spot della Nike ideato dalla W+K di Shanghai.

Per i meno informati il protagonista è Yi Jianlian, il giovane giocatore di basket di appena 2 metri e 11 centimetri!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

Un'espolosione d'allegria

Sarò sincero: io le campagne per Playstation3 come questa proprio non le capisco.
A parte l'ottima realizzazione tecnica, non mi trasmettono assolutamente niente, non mi danno emozioni, non mi fanno venir voglia di comperare il prodotto.
Fanno awareness, è vero, ma non in maniera positiva, almeno nel mio caso.
De gustibus...

L'agenzia è la TBWA di Parigi.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 6 commenti

Il bollino blu mettilo tu

La campagna Chiquita continua con le cartoline Promocard.
Con le cartoline la mitica Banana lancia il concorso "Il bollino blu mettilo tu": la card adesiva permette di staccare e attaccare i bollini blu su ciò che si ritiene "10 e lode" e sul retro riporta le modalità per partecipare al superconcorso.
...già immagino mille bollini che ci ritroveremo attaccati pure al pigiama...!


di meghi | 12:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

Un proiettile per Amnesty

Degna di nota questa campagna per Amnesty dedicata alla violazione dei diritti umani.
Lo spot ha meritato un leone d'argento a Cannes quest'anno.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies

17.07.07

Una popolazione di palloni gonfiati

L'idea è dell'agenzia Liwa Advertising di Dubai. e il messaggio è che l'aumento demografico è come un pallone gonfiabile: a un certo punto o si ferma o scoppia.
Sono un po' perplessa: poco intuitivo, non è la terra che scoppierebbe con la crescita demografica ma la popolazione, un'idea già vista. Sbaglio?

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Un annuncio premonitore

Era l'11 giugno del 1987 quando sulla domenica del corriere appariva una campagna della DC che chiedeva il voto ai cittadini.
Tangentopoli era ancora lontana 5 anni dallo scoppiare, e la politica sembrava meno sporca di quanto lo sembri oggi.
Forza Italia sarebbe nato nel 1994, ma Andrea ci fa notare il legame imbarazzante con il partito di Silvio Berlusconi. Non solo il claim di campagna scelto, ma anche il font e lo sfondo azzurro (colore ufficiale di FI).
Insomma una campagna che, col senno di poi, sembra essere stata fatta apposta per creare continuità tra passato e futuro...


di nyky | 15:00:00 | Permalink 7 commenti

Il giusto equilibro tra un elefante e una bottiglia di vino

La seconda edizione di “Creatives are bad!” è alle porte (inaugurazione giovedì 26 luglio, ore 17.00).
E allora, dopo l'esempio di "cosa nostra" e "co(g)ito ergo sum", vi mostriamo quest'altra campagna mai andata on air.

  • agenzia: Ferrariodesign
  • cliente: Fattoria il Gambero
  • brief: obiettivo di rinnovare la comunicazione aziendale che puntava sul concetto di famiglia vista come il film "tutti insieme appassionatamente"
  • soluzione proposta: esprime il concetto di giusto equilibrio tra gusto olfatto e sapore dei vini prodotti e della difficoltà del lavoro dell'azienda
    motivo del rifiuto: la proposta rappresenta un'innovazione eccessiva

fonte


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

Drink different

Al grido di "Drink different" la svizzera Emmi presenta la Cowpirosca, il Muca Libre ed il Muujito; vale a dire rispettivamente Espresso, Macchiato e Cappuccino.
Insomma, una nuova linea di soft drinks a base di latte e caffè, che punta a distinguersi dagli altri prodotti anche grazie ad una campagna di comunicazione fresca e divertente.
Gli annunci citati, l'ambient che vedete in alto e questo finto tabellone, sono frutto del lavoro dell'agenzia Forchets.

Copywriter: Luca Bartoli
Art directors: Marco D'Antonio, Andrea Vitali
Creative dirctors: Andrea Baccin, Pierfrancesco Jelmoni.

Thanks to Flavia


di nyky | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

16.07.07

I Simpson in tour francese

Per il lancio del film dei Simpson in California hanno ricreato il Kwik-e-mart. In Francia, invece l'allegra famiglia è stata avvistata su un quadriciclo in giro per le città...
Credo che ne vedremo presto delle altre ... e delle belle!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Binacci prende un granchio

Da Binacci, società di arredamenti romani molto attiva in pubblicità, è partita l' "Operazione Gambero".
Peccato che sia stato inserito il visual di un granchio, e non di un gambero, all'interno dei layout.
Errore imperdonabile e palese ignoranza da parte di chiunque l'abbia approvata.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 7 commenti

I no di scandaloitaliano

Non potevamo non tornare su un argomento che ci è stato tanto a cuore: il marchio italia.
E soprattutto, non dopo quanto evidenziato da scandaloitaliano, la comunità che si è creata dopo la realizzazione del "webmostro italico www.italia.it ".
Cosa è successo: in risposta alla lettera al Governo promossa da scandaloitaliano e firmata da 1500 persone con la quale si chiedeva di vedere la documentazione relativa al portale italia.it, una prima risposta in puro burocratese trasudava un velato diniego. Creata una commissione apposita è arrivato il no formale.
Tutti i particolari qui.


di meghi | 12:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!

Brahma


Sballato ci segnala questo spot della birra brasiliana Brahma.
A qualcuno piace, a qualcun'altro sembra un goffo tentativo per ricreare le emozioni che altri brand di birra (Heineken, becks ecc.) riescono a regalare allo spettatore; solo che, in questo caso, il risultato è ben più misero.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 5 commenti

15.07.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

14.07.07

Gugliel Motel

Io lo trovo geniale! Voi?


di meghi | 18:00:00 | Permalink 14 commenti
categorie:4dummies

Un prezzo da spruzzo

Ricordate la campagna Volkswagen relativa ai prezzi incredibili della Golf?
Come no?! Quella in cui il tizio entra in concessionaria con i testimoni, per farsi certificare il prezzo dell'auto che il venditore gli ha comunicato il giorno prima!

Insomma, lo stesso concetto è stato utilizzato fuori dall'Italia, in una maniera ancora più carina di quanto fatto da noi (non per niente si è aggiudicata un silver lion a Cannes).

Enjoy!


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Post - Marriage Counselling

Era un po' che non tornavamo sull'argomento biglietti da visita particolari, e quindi... viene dall'India questo biglietto pensato dall'agenzia Santosh Dhome Design.

Per un argomento tutto sommato un po' triste, mi sembra una trovata molto simpatica!

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

Cosa avran voluto dire?

L'idea non è nuova, ed ogni tanto qualcuno ne approfitta per riportarla in auge.
Questa volta è Bricofer a sfruttare l'arcinoto doppio senso della "sega".

Thanks to Tao Tao


di nyky | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

13.07.07

Droga e moda: il binomio funziona?!

Pierluigi ci segnala la pubblicità della Sisley muovendo le sue perplessità sia sul messaggio sia sulla strategia comunicativa dell'azienda: "Onestamente mi pare che punti a far parlare di sè in maniera piuttosto grossolana, sfruttando la scia della modella pistaiola Kate Moss. Cosa ben triste direi. E nel Codice di Autodisciplina non vi erano un paio di articoli a riguardo?".
Associandoci ai sui dubbi ricordiamo che il modello Kate Moss dà i suoi frutti, che moda e droga sono argomenti strettamente correlati e che quando il Garante prenderà provvedimenti, il messaggio sarà già arrivato forte e chiaro.
C'est la vie!


di meghi | 18:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, no comment

La Grande Punto in Inghilterra e Germania

Ricordate lo spot di lancio della Grande Punto?
E' interessante valutare come gli altri paesi abbiano affrontato la comunicazione sul prodotto.
Ecco quanto fatto in Germania ed in Inghilterra, dove oltre a quello che potete vedere in alto, sono stati lanciati anche questo e quest'altro spot, molto simile a quello italiano, dal titolo "The Italian Job".

Thanks to Simone


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Come ti frullo l'iPhone

Dimensioni a parte, sapete meglio di me di cosa è capace l'iPhone. Mille funzioni per mille impieghi diversi...ma a questo non credo che il buon Steve Jobs avesse pensato in fase di progettazione!

A proposito, qusto matto geniale è Tom Dickson, fondatore di Blendtec, un'azienda americana produttrice di frullatori, mixer e altri strumenti del genere.

thanks to Pino


di meghi | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, no comment

Good magazine e la verità in rete

A beneficio di tutti coloro i quali si chiedono perchè l'advertising tradizionale, ma ancor di più quello affidato alla rete, abbia spesso contenuto erotico o addirittura pornografico.

Il video ha qualche mese, ma ne avevo perso le tracce. Ora che l'ho ritrovato: enjoy it!

UPDATE: Chi utilizza firefox potrebbe avere qualche problema di visualizzazione del filmato. Qui si accede al file direttamente da You Tube.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, 4dummies

12.07.07

Ambient Chinò nel centro storico di Torino

Si parte con il centro storico torinese, ma si arriverà anche a Riccione, Milano, Bologna, Perugia, Roma e Napoli.
Di che stiamo parlando?
Ma della vera e simpatica campagna ambient di Chinò Sanpellegrino! Dopo un primo approccio virale che non ci era piaciuto troppo, ora è la volta di cannucce giganti di oltre 4 metri di altezza, di paletti antiparcheggio che hanno assunto la forma ed i colori di una cannuccia e di diverse altre azioni di guerrilla.
L'idea è di Enfants Terribles, la nuova agenzia di comunicazione di Chinò San Pellegrino, con il supporto esecutivo di G-Com.

thanks to MrsPurple

fonte


di meghi | 18:00:00 | Permalink 6 commenti

L'ubiquità di Fox

Perfetto per il banking, prezioso per l'automotive, ideale per il beverage, ottimo per il food, preciso per il personal care, efficace per il technology.

Capisco che Fox channel voglia farsi pubblicità, ringraziando tutti i clienti che pianificano sul canale; ma vi assicuro che leggere un articolo compresso su una singola colonna, al margine della pagina, perchè fox ha acquistato tre pagine del daily media ogni giorno, è stressante; e sinceramente comincia a rendermelo anche parecchio antipatico...


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

La morte del batterio

Da maniaca della pulizia del bagno quale sono, vi dico che questa mi ha fatto proprio sorridere!

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Sangue: Il tempo di un banner

Man mano che l'advertising on-line si diffonde, i banner pubblicitari classici cominciano a diventare meno efficaci.
Di conseguenza i creativi si affidano alle proprie doti pensando a soluzioni sempre più captive.

Dopo il caso di Minute Maid, ecco quanto fatto per la Banc De Sang i Teixits in Spagna.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 6 commenti

11.07.07

Jagershot "spara" sulle auto parcheggiate

Dubbi sui ritorni di un'azione di guerrilla?
Luca ce li toglie, con questa segnalazione diretta: per promuovere la versione shot (bicchierino raffreddato al momento con un apposito frigo) dello Jagermeister, la sua auto, parcheggiata a marina di Ravenna, è stata "smitragliata" di magneti a forma di foro di proiettile.
Secondo la responsabile del bar dello stabilimento, con questa iniziativa, le vendite di Jegermister sono triplicate in un mese.
Che colpo!


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

Prima il calcio, poi Dio

"Non ucciderei mai mio figlio per te, non vagherei mai quarant'anni nel deserto in tuo nome....per te, no... prima viene la mia squadra".
Questo è pressappoco il testo recitato durante lo spot dell team iberico del Getafe, accompagnato da scene bibliche quali il sacrificio di Isacco, Mosè nel deserto etc.
L'idea è stata sviluppata per il lancio della campagna abbonamenti della squadra.

Lo spot, "leggermente" irriverente nei confronti della chiesa, sta suscitando un bel po' di polemiche in Spagna.

L'agenzia El Ruso de Rocky ha dichiarato che "E' un esagerazione per dimostrare l'orgoglio e l'affetto di un tifoso per la sua squadra, che supera quasi qualsiasi altro valore della vita".

via
Thanks to Giordano


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

A.A.A cercasi info sul logo del Banco Popolare

Giorgio ripone le sue speranze in voi per ricostruire la storia che ha portato alla realizzazione del logo del neonato Banco Popolare (1 luglio 2007 dalla fusione fra Banco Popolare di Verona e Novara e Banca Popolare Italiana). C'è chi mormora un primo coinvolgimento di Toscani, c'è chi parla di grafico interno della Banca...
Noi abbiamo iniziato a sondare la rete e abbiamo scoperto da pubblicitaitalia.it che il marchio simboleggia "un ricamo che si connette strettamente al tessuto economico e sociale" e che è stato realizzato da B Communications (direttore creativo: Titti Fagiani; art director: Pietro Bona; copy writer: Daniel Davis).
Ora a voi, non fate i timidi e avanti con i contributi!


di meghi | 12:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:4dummies

Parco dell'Incoronata: la risposta di Marika Perazzetti

.

A chi aveva commentato ironicamente: "Capperi che sintesi grafica!"

A chi aveva sostenuto: "Piacevole l'illustrazione ma come LOGO non può funzionare"

A chi: "Un po' troppo Clip Art..."

Ed in generale a tutti coloro che hanno polemizzato, gridato allo scandalo e minacciato ricorsi, o al contrario apprezzato il logo in questione, ecco a voi il commento della vincitrice Marika Perazzetti:

"...beh...diciamo che dopo aver lavorato nel settore ambiente/promozione turistica per 5 anni, avevo un’idea precisa dello stile di comunicazione che soddisfa le richieste del settore...se la finalità fosse stata quella di fare un esercizio di stile o un virtuosismo del tutto personale, sicuramente avrei utilizzato lo stile che ho imparato e respirato per 4 anni di ISIA (Urbino), ma visto che il fine era quello di dare al cliente quello che cercava...ho fatto una illustrazione/clip art...chiamatela come volete (io la chiamo "miniatura")...a me hanno insegnato che la poetica dell’artista è "l’arte per l’arte" quella del grafico no. Grazie a tutti comunque, anche per le critiche...tutto serve a crescere! "

Grazie a Marika per la partecipazione.
Qualcuno ha qualcosa da aggiungere?


di nyky | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

10.07.07

Cavi e note

Quest'iniziativa mi ha fatto pensare allo Skopje Jazz Fastival di cui vi parlammo tempo fa. Solo che, in questo caso, non si tratta di una campagna stampa creata con l'aiuto del fotoritocco, bensì di un'azione di guerrilla reale creata per una radio locale in Onduras.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, tendenze

Un cavatappi per Alfa Romeo

Questa di fianco è la nuova campagna dell'Alfa Romeo.

Se state pensando a qualche partnership con La Compagnia del Cavatappi siete proprio fuori strada.

Forse per capire l'ad è necessario leggere la headline: "Alfa Romeo promotes the responsible enjoyment of wine. And also of driving. To enjoy both, please never mix the two."

Titolo della campagna: Don’t Drink & Drive
Agenzia: Y&R Milan
Direttore creativo: Aldo Cernuto - Roberto Pizzigoni
Art director: Fabio Orefice
Copywriter: Rodolfo Croce
Account supervisor: Matteo Sarzana
Fotografia: Matteo Bottin


di meghi | 15:00:00 | Permalink 9 commenti

É inutile provarci ... Chiquita si nasce

On air da domenica scorsa c'è il nuovo spot della mitica Banana Chiquita: 3 cartoni animati, firmati da Ogilvy&Mather (direzione creativa: Roberto Greco; regia: Antonio Sorrentino), da 10" ognuno che narrano gli inutili sforzi di una banana qualsiasi che cerca di avere l'agognato bollino blu. Lo slogan è sempre quello degli anni ‘80 “Chiquita, 10 e lode"; la colonna sonora è un remix della storica musica.
Nell'attesa di vedere i nuovi filmati, vi ripropongo l'indimenticabile spot degli anni '80 e il primo vero inimitabile commercial prodotto dalla Disney Studios negli anni '40.

fonte


di meghi | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Il dramma di un geco

Questo spot della Taiwanese Shera, produttrice di stucchi e cementi, ha vinto uno dei Silver Lions a Cannes.

A qualcuno sembrerà tristissimo, qualcun altro lo troverà crudele e qualcuno, come me, si ammazzerà dalle risate per la sua assurdità.

Thanks to Violante, che ci ha fornito il cd con tutti i filmati del festival, rendendoci il lavoro molto più semplice!


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, 4dummies

09.07.07

Smile! Stai guardando un cartellone pubblicitario!

Nuovi strumenti di misura del gradimento di una campagna pubblicitaria in arrivo!
Basta ai questionari telefonici e postali, basta ai form da compilare on line e basta anche a focus group. Presto per valutare il successo di un cartellone pubblicitario ci sarà una piccola telecamera che osserva i passanti e analizza all'istante le loro reazioni quando lo sguardo si posa sulla pubblicità.
Sorpresa, gioia, noia, rabbia; neanche le espressioni saranno più solo nostre, il "grande fratello" è sempre dietro l'angolo che ci osserva...

Per saperne di più: le Scienze

thanks to dolma


di meghi | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Come ti spremo un'idea

Non spendiamo molte parole per questo, dal momento che le ottime idee è bene che parlino da sole.

Date un'occhiata al banner laterale che appare in questa pagina.

Ce l'ha segnalato Masino che ringraziamo.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 8 commenti

Cartelloni in carne ed ossa a Tokyo

Tokyo, Giappone. Adidas, per il lancio della linea di abbigliamento da calcio è riuscita a congestionare il traffico e a far parlare di sè in tutto il mondo.
Come?
Con il primo cartellone pubblicitario vivente! Se non ci credete, guardate il video.

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

500, atto secondo.

Come ipotizzato giovedì, la campagna attualmente on air verrà sostituita da qualcosa di completamente differente a partire da settembre.
Il claim del nuovo filone comunicativo sarà "Everyday Masterpiece", un titolo che descrive efficacemente il posizionamento che Fiat vuol dare alla propria vettura: un oggetto unico ma fondamentale per chiunque. All'auto verranno quindi affiancati svariati oggetti di uso quotidiano divenuti però un'icona per estetica e funzionalità (spazzolini, penne, plettri per chitarra, etc.).

515 è l'agenzia che curerà tutta la fase post lancio. Un'agenzia relativamente giovane (fondata nel 1999), che ha avuto la meglio su Leo Burnett, Berlin & Camerun di New York ed altri grossi nomi dell'advetrising.

Per la cronaca, la stessa agenzia ha creato il payoff che accompagnerà il logo Fiat in futuro "You are, We Car" e che ha ideato il font utilizzato per il logo 500 (ispirato alla celebre macchina da scrivere Olivetti Lettera 22).

Fonte


di nyky | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

08.07.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

07.07.07

Un sorso di frutta


Si chiama Fruit Tree Fresh, ed è un succo di frutta a base di vero succo di frutta.
Logico quindi che la Bates abbia pensato di promuoverlo nel modo più semplice, diretto ed economico possibile.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

La Compagnia del Cavatappi: dalla religione al sesso

Della comunicazione di La Compagnia del Cavatappi avevamo già parlato poco tempo fa.
Oggi torniamo a parlarne per mostrarvi la nuova locandina pubblicitaria, creata sempre da Luciano Mastrascusa, per promuovere i sabato a base di degustazione.
Il tono e il gioco di parole ci sono sempre.
"Degusto con ... gusto", aggiungono loro nel blog.
E voi?

PS. Donne, se non riuscite a trovare il logo dell'azienda, chiedete a vostro marito/fidanzato...ci metterà un secondo ad indicarvelo!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Una birra in mano


Non è male l'idea di far stringere in mano ai frequentatori di autobus cileni, una lattina di birra Baltica Dry.
L'idea è dell'agenzia Sepia.

via


di nyky | 12:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:tendenze

Debutto unconventional per Club Bottle

50mila soft stickers a forma di bottiglia e dieci totem di ghiaccio che, una volta sciolti, rivelavano la presenza di una locandina anonima di invito all’evento Club Bottle Ice Art Night. Così è partito a Roma (piazza Trilussa, 15 giugno) e Milano (corso Garibaldi, 21 giugno) il prelancio teaser della Carlsberg Club Bottle, la nuova bottiglia priva di etichetta e con il logo in rilievo.
L'idea della campagna è di Ambito5, che per realizzare i due totem di ghiaccio alti circa 4 metri, ha impiegato circa 10 tonnellate di ghiaccio.
Per chi avesse perso i lavori di realizzazione dei Club Bottle, ecco i due video:

Roma, 15 giugno 2007

Milano, 21 giugno 2007


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies

06.07.07

Un messaggio affogato nell'inchiostro


E' tutta da discutere l'efficacia di questo messaggio, opera della brasiliana Talent per conto del azienda di prodotti da ufficio Tilibra.
Da parte nostra, ci limitiamo a considerare molto carina l'idea di inserire il messaggio nell'inchiostro della penna.

Altri due soggetti qui e qui

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:forse forse

Coseiberiche.info: la Spagna a portata di click

La Spagna...cultura ...storia...curiosità...tendenze...ma come abbiamo fatto a non pensarci prima?
Meglio tardi che mai!
E' online l'ultimo nato in casa communicagroup: coseiberiche.info, il blog, curato dal giornalista Ettore Siniscalchi, che spazia dalla politica, al turismo, al cibo e alle mode, tutto made in Spain.
Fino a ieri la Spagna era dietro l'angolo, oggi è a portata di click!


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Specchio, specchio...


Salite in autobus, vi guardate in giro e l'occhio vi cade su un pannello argentato riflettente con su scritto: Specchio, specchio che rifletti la mia ascella, dimmi quale... tra tutte è la più bella?
A questo punto guardate gli altri occupanti dell'autobus, per cercare di leggere sui loro volti un velato stupore, un sorriso divertito, una smorfia di disappunto, e vi accorgete che dietro di voi campeggia un'altro quesito: Specchio, specchio te ne sei accorto?
Chi ha le ascelle più belle in questo mezzo di trasporto?

Come avrete capito dall'immagine qui in alto, si tratta della campagna per i deodoranti Nivea Pearl & Beauty.

Arash, che ci ha inviato la segnalazione la trova un po' sciocca e deprimente.
Voi che dite?


di nyky | 12:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:4dummies

Surfing in Chile

Autobus in movimento: chi di voi non ha mai giocato a restare in equilibrio senza sostegno e molleggiando sulle proprie gambe lasci un commento!
...io lo facevo spesso, e con una guerrilla di questo tipo mi sarei divertita sicuramente di più.

L'idea è dell'agenzia cilena Sepia di Santiago per Xtreme Adrenaline Boardshop.

via, via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

05.07.07

Che pall..oni canadesi!

Ma che fine ha fatto quel bel pallone grande...
Eccolo che rispunta per Fifa U-20 World Cup Canada 2007:

Decisamente poco originale!

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:tendenze

Il Kwik-e-mart esiste davvero!


Il Kwik-e-mart esiste davvero!
Almeno questa è la prima cosa che vi verrebbe da pensare facendo un giro a Burbank, in California.
Per il lancio del film dei Simpson, infatti, è stato ricreato il celebre negozio di APU, il personaggio indiano che gestisce il supermarket nella serie tv.
Date un'occhiata alle foto su Flickr, per rendervi conto di quanto sia stata curata l'iniziativa di BTL.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

Trovati una ragazza! Parola di Axe

Poco più di un anno fa sulla rete giravano dei virali (come questo, questo e questo) della Axe che ritraevano bizzarre prodezze di giovani che si concludevano con un bel "Get a Girlfriend" (Trovati una ragazza).
Quest'anno Axe è tornato alla carica sempre con il "Get a Girlfriend", ma sfruttando i media tradizionali. I giovani studenti dei campus americani (pieno target), infatti, possono sfogliare il giornale e trovare pagine (talloncino colorato compreso) come questa:

o questa

o questa

Forte, vero?

via


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

Fiat 500: Il primo commercial

Ecco a voi il primo spot ufficiale di Fiat 500.

Probabile che dopo una prima programmazione, si sceglierà di continuare con commercials più orientati al prodotto.

Per ora, comunque, il risalto mediatico di cui ha goduto questa vettura ha permesso all'azienda di utilizzare uno spot nel quale l'auto non appare praticamente mai.

Giudicate voi.

UPDATE: Per il testo integrale dello spot, ed il comunicato stampa potete fare un salto qui.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 55 commenti
categorie:achtung!, brand-new

04.07.07

Biscaldi si traveste da 500

Domanda: a cosa fa riferimento l'annuncio stampa pubblicato stamane sulla Gazzetta dello Sport?

Se avete pensato alla nuova Fiat 500 avete... SBAGLIATO!

Ebbene sì, l'annuncio è pubblicato dalla Biscaldi, l'azienda importatrice della birra Corona.

Il trucco è semplice e sta nell'aver utilizzato un font molto simile, ma non uguale, a quello della nuova piccola di casa Fiat.

Un geniale tocco di furbizia, utilizzato con maestria nel giorno della presentazione della vettura.

Difficilmente Fiat protesterà, considerando che in pochi si renderanno conto del trucco. In tanti, invece, si chiederanno cosa centri la Corona con la 500, qualcuno ci perderà la testa, ed il marchio di birra rimarrà per un po' nelle loro teste...

...a meno che...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 10 commenti

Quando sei pieno di gas...

A volte non ci sono proprio parole per commentare certe campagne.

"E'facile scambiarmi per George Clooney. Lui mi assomiglia, ha il mio sorriso, il mio charm..."

"Il film Cast Away è stato ispirato dalla mia storia di sopravvivenza. Tuttavia la scena in cui sconfiggo un calamaro igante è stata modificata..."

"Avrei donato i miei miliardi se non l'avesse fatto Warren Buffet. E ci avrei messo sopra i mie stivali di pelle di serpente e la mia collezione di fazzoletti turchi..."
Questa è dell'agenzia Grey Worldwide di Dubai.

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:no comment

Come ti riciclo Scarlet

Deve esserci grossa crisi in L'Oreal.
Qui accanto potete vedere il visual utilizzato per una delle campagne stampa della scorsa stagione, nella quale Scarlet Johanson fa bella mostra di sè.
Qui, invece, potete ammirare la nuovissima campagna stampa di quest'anno.
Non c'è che dire, una vera svolta, un taglio con il passato che non poteva non meritare tutte le nostre attenzioni.

Che l'attrice superimpegnata abbia trovato il tempo di posare per un solo scatto? Che non si sia piaciuta nelle altre immagini per cui ha posato? Oppure il fotografo costava troppo?

Qualunque sia il motivo, forse sarebbe stato il caso di cambiare soggetto o testimonial.

Thanks to Ilaria


di nyky | 12:00:00 | Permalink 2 commenti

Radio 500 Network

La campagna lancio della Fiat non finisce mai di stupirci!
Da un'idea di MC2, domani sarà on air Radio 500 Network: una due giorni di palinsesti personalizzati che coinvolge due reti nazionali (Radio Kiss Kiss e Radio 105) e 11 radio regionali (Radio Bruno, Radio Company, Radio Delta 1, Radio Dolomiti, Radio Ibiza, Radiolina, Radio Margherita, Radio Millenote, Radionorba, Radio Nostalgia, Radio NumberOne). Le emittenti diventeranno, il 5 e il 6 luglio, testimonial Fiat 500 con i loro programmi e i loro conduttori. A questi ultimi, sono state date le linee guida generali, ma saranno liberi di interpretare la Fiat 500 con il loro linguaggio e la loro sensibilità. In questo modo, spiega Fabio Galetto, Direttore Marketing Mercato Italia di Fiat, "l’interpretazione dell’auto che ne faranno le singole radio renderà immediatamente percepibile la filosofia della 500: una macchina per tutti ma diversa per ciascuno, popolare ed esclusiva allo stesso tempo.”
Un evento pubblicitario più nuovo o più geniale?

thanks to Simone


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

03.07.07

Perrier, l'acqua della discordia

Se le montagne possono prendere il nome di un'azienda di insaccati, non c'è da stupirsi se un paese cambi il suo nome in quello di un'acqua minerale!
Succede in Francia, dove la piccola cittadina di Vergéze (3.700 abitanti), temendo l'annunciato spostamento della produzione dell'acqua Perrier (che lì ha la sua sorgente) in zone più convenienti, lo scorso ottobre ha deciso di cambiare nome proprio in "Perrier".
Cosa che la Nestlè, proprietaria del marchio, non ha gradito al punto di trascinare la cittadina davanti al tribunale con l'accusa di appropriazione indebita di un nome di marca.
Il responso del giudice? 1 a 0 per la cittadina, megarutto liberatorio di Fantozzi incluso [scusate la citazione dotta]! Ma l’azienda svizzera ha già annunciato l'appello al tribunale amministrativo.

thanks to Piero

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Un francobollo per 500


Anche le poste italiane daranno una mano a Fiat per il lancio della nuova 500.
In occasione della presentazione della vettura torinese, infatti, le poste italiane emetteranno un francobollo commemorativo del vecchio modello. Il taglio sarà da 60 centesimi e la tiratura di 3,5 milioni di pezzi.
E così, dopo stampa, Tv, cinema, internet ed insegne, anche le cassette della posta saranno presidiate!

Thanks to Silvia


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Pale eoliche tridimensionali per Enel

Dopo Peugeot, prime sperimentazioni di affissione alternativa anche per Enel.
Per tutto luglio, infatti, a Milano, una maxi affissione con effetto 3D sottolineerà l'impegno di Enel nella ricerca di nuove fonti di energia pulita.
La realizzazione è di Magic Touch.

L'affissione si trova all'angolo tra Corso Vittorio Emanuele e Piazza San Carlo. Qualcuno l'ha vista?

fonte


di meghi | 12:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Un viral per Ebola


Cosa ci fa un cieco a Cannes?
Chiedetelo ai ragazzi di Ebola Industries, che sono riusciti a varcare il portone del Palais e "diffondere il verbo" tra gli stupiti visitatori.

Il messaggio da trasmettere era impresso sulla maglietta del finto non vedente:
"Nessun problema, tanto ho visto già tutto su Ebolaindustries.com".

Mr. Mrs. Purple, interrogato in merito, ci svela che: l'azione è durata in tutto un'oretta; c'è stata molta curiosità intorno alla faccenda ed il pubblico ha potuto interagire con il finto cieco. E' stato divertente, perché si è trattato di una vera e propria operazione alla 007, con l'attore che si cambiava nei bagni del palais e indossava occhiali nella cui montatura era nascosta un videocamera.

E se pensate che l'azione di guerriglia non fosse sufficientemente visibile (non molti avranno fatto caso alla maglietta), tente conto che il risultato maggiore sarà frutto della diffusione del viral che vi mostriamo, piuttosto che dell'iniziativa in se.

Not bad!


di nyky | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

02.07.07

Sony - Experiment HD

Dopo “bouncy balls“ e “paint“ Sony decide di cambiare genere e puntare sempre sul effetti spettacolari, ma con un pizzico di ironia. Si tratta dello spot per promuovere l'high definition.
Bellissimo!

Il video è stato girato negli Stati Uniti, ma l'agenzia che l'ha ideato è sempre la Fallon di Londra.

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:masterpiece

Let's come together

Il filmato che vedete in alto ha suscitato polemiche da parte di alcuni gruppi di irriducibili bigotti sparsi qua e là nell'Unione Europea.
Lo spot fa parte di una campagna organizzata dall'UE per promuovere il cinema del vecchio continente, ottenuta unendo le scene di parecchi film famosi.
Gli altri soggetti, visibili qui, non hanno dato fastidio a Maciej Giertych dell'associazione delle famiglie polacche.
I due intitolati invece "Love" e "Love 2" sì.
Ma in Polonia non erano molto disinibiti?

Poveri noi.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Azioni stupide, quasi quanto fumare

Una serie di avvertimenti, graficamente riconducibili ai messaggi inseriti sui pacchetti di sigarette, sono stati l'oggetto di una campagna sudafricana contro il fumo (qui tutti i soggetti).

I messaggi sono del tutto ovvi, almeno quanto dovrebbe essere ovvia la consapevolezza del fatto che il fumo uccide.

L'idea è carina ma mi sembra fallace. Nel caso del fumo, il pericolo di morte è controbilanciato dall'indiscusso piacere regalato al consumatore di sigarette. In questo caso, invece, si tratta di azioni del tutto stupide, che non avrebbero motivo di essere messe in pratica.

Per la cronaca, l'agenzia è la Lowe Bull e la campagna ha vinto un bronzo a Cannes.


di nyky | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

La morte del grasso superfluo

Luca ci segnala questo cartellone ritrovato a Milano e ironicamente commenta: "molto sottile e gran gusto, decisamente... deve averla progettata il dottor Josef Mengele"...effettivamente, quella Morte alle spalle del tizio in soprappeso...


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:scomunicanti

01.07.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento



Sitemap