Lorenzo Marini fan's club

29.06.07

Lorenzo Marini fan's club

Non si può negare che Lorenzo Marini sia un bell'uomo.
E non si può nemmeno negare che lui si ritenga tale.
Ancor meno si può negare che la sua agenzia faccia affidamento sul suo aspetto: al comunicato stampa per il lancio del centro commerciale tra Napoli e Caserta era allegata questa immagine; quello per il rilancio dell’immagine del brand Alcantara era corredato di quest'altra immagine (di cui una versione in bianco e nero è stata diffusa insieme al comunicato per l'uscita del mensile economico Espansione); insieme a quello del lancio del "consolidamento dei debiti” della banca del Gruppo General Electric era allegata questa immagine; ed infine, per l’inaugurazione della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte cosa viaggia insieme al comunicato? Ovviamente una foto di Lorenzo Marini, con la preghiera di menzionare il fotografo Michele Migliarini, che, a quanto pare, è il perno dello Studio Marini&Associati!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:forse forse


Commenti, Pingbacks:


federica [Visitatore] Email
ragazzi!!!
E come negarlo?!

E' assolutamente un bell' uomo e decisamente affscinante....

Impegnato?
PermalinkPermalink 29.06.07 @ 14:52

D. [Visitatore]
Ma come si fa??!!!

Sembra l'uomo del monte...

http://www.youtube.com/watch?v=pQLbol-icPc

Come fa l'immagine di un'agenzia di pubblicità essere legata all'immagine del suo fondatore...

devono parlare le campagne e nn il sorriso del boss dell'agenzia.

boh dai mi fermo, se no rovino l'atmosfera stupenda che si respire in questo blog a cui va tutto il mio rispetto e la mia ammirazione.

continuate così!!


PermalinkPermalink 01.07.07 @ 10:15

Titti Zingone-MarketingPark [Visitatore] Email · http://marketingpark.blogspot.com
E' dai tempi di Gavino Sanna che non si vedevano cose del genere, ma lui poteva permetterselo.
PermalinkPermalink 01.07.07 @ 10:57

koalablu [Visitatore] Email
beh c'è da dire che marini è un pò una pietra miliare per la pubblicità italiana, in ben pochi sono arrivati dove è arrivato lui.... e lasciamo che se la tiri un pò beato lui che qualche motivo per farlo ce l'ha
PermalinkPermalink 01.07.07 @ 16:58

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap