Archivi per: Maggio 2007

31.05.07

Le NEWS in tempo reale


L'idea che CNN Turchia ha bisogno di trasmettere al pubblico è fondamentalmente la capacità dell'emittente di "stare sulla notizia".
La DBB&Co di Istanbul ha trovato questa soluzione.
Il testo invertito allunga i tempi di lettura, ma è un elemento che cattura certamente l'attenzione.
Ci sono anche i soggetti Fulmine e Ladro.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 4 commenti

Se Leonardo Da Vinci avesse disegnato la Volvo S80 ...

Mi sembra davvero proficuo il rapporto tra l'agenzia creativa Memac Ogilvy & Mather di Jeddah (Arabia Saudita) e Volvo.

Il risultato della collaborazione sono pubblicità come questa, questa e questa.

Voi che ne dite?

via, via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies, brand-new


Una flebo di caffè

La 1861 United ha creato alcuni "simpatici" soggetti per la campagna Stay Alive di Alfa 147.
Quello in alto è il più banale, ma date un'occhiata agli altri e chiedetevi perchè in italia non si sono visti.

UPDATE: Sara ci segnala che, al contrario di quanto scritto, la campagna è andata on air anche in Italia su alcuni Magazine e quotidiani nazionali.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 16 commenti

Oggi: Giornata Mondiale senza Tabacco

Il fumo è uno dei temi ricorrenti di Spotanatomy.
Proprio oggi, 31 maggio, che puntualmente è indetta dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la Giornata Mondiale senza Tabacco, non potevamo trascurare questa affissione dell'agenzia Impact & Echo BBDO di Kuwait city:

"Smoking Kills" / "Il fumo uccide"

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:not4biz

30.05.07

Driiin driiin...mi squilla il preservativo!

Sembra la locandina di un film horror ed invece è il poster di un prodotto, che secondo Dr. Who, quest'estate spopolerà sulle spiagge.
Si tratta di una sorta di preservativo per cellulari a prova di sangue, fango, vernice, neve, acqua e quant'altro può sporcare, ungere o bagnare un telefono cellulare. Viene direttamente dall'Olanda ed è prodotto dalla Innovalife International Ltd: la "custodia", di 75 micron di spessore, si pone sul cellulare e la si srotola, proprio come un preservativo.
...e se mi confondo???
Rogier van Camp, ideatore del prodotto, assicura che la custodia "può essere veramente usata anche come preservativo"...io, però, non sperimenterei...


di meghi | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Il non successo annunciato

Abbiamo ricevuto in redazione un comunicato relativo alla promozione di un nuovo prodotto: Nude Sandal.

Arriva in Italia la moda estiva che, lo scorso anno, ha spopolato in America e in Australia: sono i Nude Sandal, i sandali che aderiscono al piede senza bisogno di lacci, stringhe o cinturino infradito. Pratici ed eleganti, consistono in semplici suole di gomma, disponibili in una vasta gamma di fantasie e motivi colorati, che aderiscono alla pianta del piede grazie a un adesivo speciale atossico che non lascia addosso alcun residuo.

Oltre a trovare il prodotto particolarmente brutto, ma questo dipende dal fatto che probabilmente non sono abituato a vederlo ai piedi, trovo che ci siano alcuni problemi funzionali:

N.1 La guaina adestiva si riempirà in pochi secondi di sabbia.
N.2 Come faccio se voglio arricciare le dita dei piedi?
N.3 Indossarli deve essere piuttosto scocciante, dal momento che è necessario stare particolarmente attenti a mettere il piede nella giusta posizione, altrimenti si deve staccare il sandalo e rimetterlo.
In più il sito recita che: Il piede deve essere ben pulito e asciutto prima di indossarlo.
N.4 Ogni volta che li dovrò togliere, non basterà sfilarli come i comuni sandali, ma mi dovrò piegare o fare movimenti strani, sopratutto le prime volte infatti: Il sandalo va staccato lentamente senza strappi partendo dalla punta. Sopratutto le prime volte l'adesivo è piuttosto forte.

Infine, se l'adesivo perde di efficacia i sandali vanno lavati, strofinati con una spazzola e lasciati ad asciugare. Questo vuol dire che dovrò avere un paio di sandali di ricambio sempre dietro.

Insomma, che palle!
Secondo me sono ben lontani dall'avere successo.
Ma si sà, dissero così anche della prima automobile.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 29 commenti

Finalmente il logo dei servizi on line del Comune di Mantova

L'avevo presa a cuore ... finalmente ora T&O ci segnala dove poter vedere il logo che identifica l’attività di erogazione dei servizi on-line del Comune di Mantova.
Oltre al logo, è possibile prendere visione anche della sua costruzione e delle applicazioni previste.

Voi, mantovani, che ne pensate?


di meghi | 12:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Un lavoro quasi perfetto


Frega la morte, smetti di fumare
.
Il claim appartiene ad un chewin-gum alla nicotina.

Peccato che il visual non sia sufficientemente chiaro, perchè c'erano tutte le premesse per un lavoro davvero notevole.

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento

29.05.07

Mila e mila euro di sponsorizzazioni

Avete domande a proposito dei denari che girano attorno alle competizioni sportive?
Ma ci pensiamo noi a soddisfare tutte le vostre curiosità!
Qui sotto riportiamo una tabella pubblicata oggi su Spot and Web in cui sono riepilogate le 15 operazioni di sponsorizzazione più ricche in Italia nel 2006. Totale di spesa: 266,4 milioni di euro.
Chi incassa di più? La Ferrari che grazie solo alle partnership con Marlboro, Vodafone e Shell incassa circa 129 milioni di euro l’anno. Ma non vogliamo rovinarvi la sorpresa. Guardate la tabella e provate a sognare le cifre indicate ...


di meghi | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Un'occhiata agli avversari

La stagione 2006 si è conclusa ottimamente per i BC Lions di Vancouver.
Di conseguenza la Rethink ha pensato di comunicare l'inizio della nuova campagna abbonamenti della squadra, proponendo agli aficionados una soggettiva dei tifosi avversari, durante i match giocati in casa dei Lions.
Mica male!

Altri due soggetti qui e qui.
via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!

Viral (very) Clear

Sono on air tre nuovi video virali di Clear, lo shampoo antiforfora. Con essi si riafferma l'intenzione della casa produttrice indirizzare la comunicazione sul target giovane e sui nuovi media.
I nuovi virali sono sviluppati da Lowe Pirella in collaborazione con Bedeschi Film e con la regia di Andrea Cecchi. Eccoli:

Casco: Come può crollare il tanto decantato “fascino del centauro”

Camicia: A volte l'apparenza inganna

Ginnasta: Perché non aspirare a una professione più dignitosa?

Campagna davvero spiritosa, anche se il mio virale preferito resta questo:
Rock: Un vero leader é in grado di muovere le masse

fonte


di meghi | 12:00:00 | Permalink 9 commenti
categorie:brand-new, tendenze

La fine di tarzan...e della foresta


Tristemente spiritosa questa campagna pubblicitaria del segnalata su Blogeko.
Il tema, ovviamente, è quello del disboscamento indiscriminato delle foreste.
Da parte nostra ci chiediamo, ancora una volta, quanto sia efficace fare dell'ironia in merito a problemi seri come questi.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, not4biz

28.05.07

Dr Martens disturba i rocker dell'aldilà e i loro parenti nell'aldiquà

La campagna realizzata dalla Saatchi & Saatchi per la Dr Martens ha suscitato una rumorosa polemica.
I quattro fu rocker (Kurt Cobain, Sid Vicious, Joey Ramone e Joe Strummer) che indossano i Dr Martens nell'aldilà non sono stati apprezzati. Anzi, Courtney Love (moglie di Kurt Cobain) si sarebbe indignata dell'uso dell'immagine di suo marito, notoriamente contrario alla pubblicità in generale. Ritirata immediatamente dal mercato con tanto di scuse ufficiali, pare che non sia mai stata commissionata e che abbia causato la rottura dei rapporti professionali tra Dr Martens e Saatchi & Saatchi.
Ovviamente, come da manuale, la campagna continua a circolare sul web ... se siete curiosi di vederla, approfittate delle immagini che pubblichiamo prima che ce ne intimino il ritiro!

thanks to Pasquale

via


di meghi | 18:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!

Non proprio vitamine

E iniziata da pochi giorni la campagna di comunicazione dedicata al mondo TIM Tribù ed alla nuova opzione "Vitamina".
A fronte di 5 o 7 euro, potete attivare l'opzione che permette di parlare 1.000 minuti o inviare 1.000 sms, mms o godere di traffico internet, pagando solo la prima chiamata che farete ad uno dei membri della vostra tribù (25 centesmi).

Niente da dire sull'offerta, che non sembra male. Da evidenziare, invece, l'arguzia del Marketing TIM, che ha pensato di chiamare la prima telefonata (quella a pagamento) "Vitamina".
Su questo concetto si sviluppa l'intera campagna, che esorta tutti ad "Abusare di Vitamine e comunicare senza regole".

Ora, se per per poter parlare gratis tutto il giorno, devo sacrificarmi e spendere 25c a prima mattina, mi sembra che più che una vitamina si tratti di una PURGA!
O no?


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

Sicurezza stradale: ma perchè in Italia è diverso?

Simone ci segnala l'interrogativo posto da ASAPS.it, il portale della Sicurezza Stradale: nella comunicazione della sicurezza stradale italiana "si fanno spot molto cerebrali che dicono senza esagerare, informano senza spaventare", mentre in altri paesi si va dritti al sodo, mostrando gli effetti di quelle che al momento sembrano solo leggerezze.
Ultimamente ne abbiamo parlato a proposito dell'Irlanda e della Finlandia e, in queste occasioni, qualcuno ha portato la testimonianza di iniziative mirate, ma comunque di debole impatto rispetto a quelle straniere. Oggi torniamo a mostrarvi due filmati spagnoli sull'importanza dell'uso del casco e della cintura di sicurezza, e chiediamo a voi target di queste campagne: perchè in Italia è diverso?


di meghi | 12:00:00 | Permalink 21 commenti
categorie:not4biz

Dopo l'uccello di Del Piero...

...la passera di Sole e Forma.
E' questo il tema proposto nell'affissione che ci ha inviato Lucio.
L'ipotesi che si tratti di un errore di stampa ci sembra alquanto remota; quindi ci sentiamo di fare i complimenti all'agenzia ed all'azienda, sia per il coraggio di aver proposto il gioco di parole al pubblico, sia perchè, a fronte dell'headline azzardata, hanno avuto il buon gusto di scegliere un visual un po' meno ardito.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 17 commenti
categorie:achtung!

27.05.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

26.05.07

Coccetti da visita


Non male come idea per un ristorante Greco, almeno non sono i soliti noiosissimi biglietti da visita.
Avrei solo aggiunto l'indirizzo.

L'agenzia è la FCB di Cape Town.

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 6 commenti

Batistuta di seconda mano

Zarathustra ci segnala questa campagna turca "di un'intelligente (auto)ironia" per un negozio di arredamento di seconda mano.
Il concept: "se davvero vuoi qualcosa, aspetta che sia questa cosa a venire da te: prima
o poi arriverà".
La campagna comprende anche i soggetti Elizabeth Taylor e Sharon Stone

...secondo me è complicatissima. Sinceramente non so quanto sia adatta per dei mobili usati...ma forse il turco medio è più perspicace di me!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:forse forse

Diesel è pronta

C'è chi si preoccupa del riscaldamento globale (vedi WWF e la campagna Carta Bianca), e chi se ne è fatto una ragione.
Quello che vedete è uno dei soggetti della campagna Diesel Global Warming Ready, partita già da febbraio.
Vi consigliamo di dare un'occhiata ai vari soggetti (che trovate qui), dal momento che alcuni sono davvero carini.


di nyky | 12:00:00 | Permalink 6 commenti

Spariamoci una bella dose di fumi nocivi

"L'inquinamento atmosferico uccide 60.000 uomini all'anno."

A giudicare da questa foto e dalla zona in cui è stato affisso questo manifesto, credo che l'inquinamento farà il suo ricco bottino ancora per molti anni...

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

25.05.07

La rana OGM

A dire il vero non ho ancora un'opinione ben definita in merito agli OGM; trovo però che la pretesa che i cibi transgenici debbano essere riconoscibili, sia più che giustificata.
Tanto di cappello allora per questa campagna di Greenpeace, e complimenti anche alla Factory,l'agenzia che ha curato questo visual davvero notevole.

Il messaggio recita: "Una volta mangiato, è già troppo tardi. Richiedi l'etichettatura dei cibi transgenici adesso."

via


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, not4biz

Festeggiamo?


Per restare in tema di festeggiamenti, ecco come la GJP Advertising ha deciso di supportare un negozio di forniture per feste e party di Toronto.
Un condotto di aereazione della metropolitana, è stato utilizzato per dar vita all'effetto sorpresa che vedete nell'immagine.
Rimangono solo due dubbi: il primo sulla leggibilità del messaggio su uno degli striscioni; il secondo sul colloquio di lavoro che il pover'uomo deputato a risistemare gli striscioni nella grata alla fine di ogni ciclo ha dovuto sostenere.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Marketing blog Playoffs 2007: and the winner is...

IV classificato: mizioblog
III classificato: Marketing Arena

(pausa)

(rullo di tamburi) tattaratà tatarataratattaratà....

II classificato: DoublebBlog
I classificato: Spotanatomy
(applausi, applausi e ancora applausi)

meghy e nyky si baciano, si abbracciano e, srotolando il papiro con il “breve” discorso di ringraziamento, si avvicinano, sotto l’accecante luce dei riflettori, al palco ...

Noi ci sentiamo così. Solo per oggi, concedetecelo, grandi star di un piccolo mondo che ci siamo a fatica ritagliati.
Domani torneremo i Magda e Gabriele di sempre. Ma oggi siamo meghi e nyky, i soddisfatti blogger di Spotanatomy che sentitamente ringraziano per le attenzioni ricevute.
Una stretta di mano virtuale ai giudici e a tutti i concorrenti. Ma un grazie (sempre) ai lettori e a tutti quelli tengono vivo Spotanatomy.

Hey, ragà, bello sto gioco! Facciamo un'altra partita?


di meghi | 12:15:08 | Permalink 30 commenti
categorie:brand-new

Un treno "trainato" da un'auto?!

E mentre in Italia siamo rimasti alla sponsorizzazione degli interni ed esterni del treno, ai finti sondaggi e ai falsi annunci di prossimi risparmi, in Brasile sì che hanno capito come racimolare un po' di spicci senza prendere per i fondelli nessuno!

L’auto nell'immagine, collocata su un carrello ferroviario posto alla testa del convoglio, è così entrato in ogni stazione visitata dal treno. In bella vista delle migliaia di viaggiatori.
L'idea è della Leo Burnett Sao Paulo.
Volete sapere la marca dell'auto? Una Fiat Palio 115 HP, messa sulle rotaie in occasione del lancio brasiliano!

Insomma, il più brand più chiacchierato del momento rimpingua le casse delle ferrovie brasiliane e lascia a bocca asciutta quelle italiane ... o è una scelta e le Ferrovie hanno declinato l'offerta per paura della concorrenza su gomma?

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti

24.05.07

La curva del cuore


Ammetto che ci ho messo un po' a capire il significato del visual qui sopra (cosa che un pubblicitario non vorrebbe che accadesse mai), ma una volta chiara, ho trovato l'idea davvero geniale.

Forse anche un pizzico commovente, un modo per non infierire ulteriormente sul dolore di una persona.
Sì, è vero, si tratta solo di pubblicità, ma è bello immaginare che possa succedere anche nel mondo reale.

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 12 commenti

Doppio goal per Gattuso

Ieri Gennaro Gattuso ha portato a casa non uno, ma ben due successi: conquista in una sera sola, ad Atene la Champions League e in Italia il piccolo schermo.
E' on air proprio da ieri sera, infatti, il 30" di Powerade Pro, il nuovo Sports Drink isotonico di The Coca-Cola Company, con l'unico testimonial selezionato. Indovinate di chi si tratta?

Ringhio che, a quanto pare, si è scoperto un vero attore dalla sottile ironia, anche in questo spot recita una parte simile a quella già interpretata per Vodafone.
Lo spot si apre con Ringhio che, dopo un po' di sano jogging, sta per rincasare quando alle sue spalle appaiono due individui: li guarda con aria di sfida e comincia a correre inseguito dai due, evitando qualunque tipo di ostacolo gli si frapponga davanti, in perfetto stile parkour, il nuovo trend lanciato dalla Francia. Dopo poco la stanchezza inizia a farsi sentire. Pausa per riprendere fiato, ma Gattuso ha l'arma segreta: un sorso di Powerade Pro e può anche sbeffeggiare i suoi inseguitori.

L'avete già visto?

fonte


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, tendenze

Bruciori


Dall'asterisco al filo spinato, ma la zona di interesse rimane pressappoco la stessa.
Se qualcuno sentisse bruciori simili a quelli pubblicizzati, può fare un salto in Cina e comperare il farmaco Qianliekang.

In bocca al lupo.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Ferrovie: finti sondaggi, ma reali prese per i fondelli

nullFerrovie dello Stato ha lanciato (ma quando?) un (fintissimo) sondaggio per il rinnovo o il mantenimento del vecchio logo delle FS. Il sondaggio è stato chiuso (ma quando?) e al suo posto, sul web delle Ferrovie si legge:

Si è chiuso con una elevata partecipazione il sondaggio che abbiamo promosso tra tutti gli utilizzatori del sito per la definizione del nuovo logo del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Io sono iscritta alla newsletter e nessuno mi ha mai invitato a partecipare al sondaggio. In stazione il silenzio. Sui biglietti nulla. Ma come è avvenuta questa "promozione"?

L’adesione ha confermato ancora una volta l’interesse per il treno e il forte legame che unisce la nostra azienda con quanti ne condividono l’attività, ed ha indicato il marchio attuale come quello preferito per l’evoluzione del nostro logo.

Ma va?!?! Ma da cosa lo evinci il "forte legame"? Dal fatto che ho votato per non farti gettare al vento altri soldi miei?

Partiremo quindi proprio dalla volontà espressa dalla maggioranza dei partecipanti per completare l’ideazione del marchio attraverso i necessari interventi di semplificazione e di aggiornamento.

Ma che vuol dire "completare l’ideazione del marchio"? Che spenderete comunque dei soldi per il logo?? Allora che abbiamo votato a fare???

Nel frattempo, un sentito grazie a quanti hanno voluto partecipare al sondaggio indicando la loro preferenza.

Ma per favore! Se veramente la cosa avesse avuto rilevanza avreste sbandierato i risultati del sondaggio, e non parole in libertà e concetti astratti!

Ridicoli! E non sono la sola a pensarlo. Non so voi, ma almeno Stefano, che ci ha segnalato la cosa, è d'accordo con me.

E pensare che mi avevano quasi dato una speranza con l'annuncio dei tagli per la comunicazione istituzionale ...


di meghi | 13:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!, tendenze

Carta Bianca 2007, c'è posto per tutti!

Comincia la seconda edizione del progetto Carta Bianca, del quale vi abbiamo parlato ampiamente in passato.
L'iniziativa, ad opera dell'Art Directors Club Italiano e di Promocard, ha quest'anno come tema il surriscaldamento del globo terrestre.

C'è, però, una grossa novità.
Il comunicato ufficiale diffuso da Promocard recita:
L'invito ad affrontarsi sul tema 'caldo' del 2007, 'Una Promocard scomoda', oltre alle agenzie, è esteso anche a direttori creativi, art director, copywriter & C. freelance.

Insomma, tutti coloro che fossero rimasti delusi dall'esito dell'iniziativa "500 want's your ADV" e volessero cimentarsi in una nuova avventura, potranno dar sfogo al proprio estro creativo.

Tutte le info le trovate qui e qui.


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

E' come sniffarsi il cervello ...

Splendida campagna quella realizzata dall’agenzia La Roumanie per la Fondazione Podul Sperantei.

La fondazione è nata nel 2000 per contrastare la diffusione della droga in Romania, soprattutto tra i bambini, e per fare informazione sugli effetti della loro assunzione.

Non c'è che dire: il messaggio è chiaro.

Qui c'è anche la versione "cuore".

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:no comment

23.05.07

Un pallone gonfiato grande come la Terra!

Decisamente d'impatto questa campagna ambient tedesca!
L'ideatore è la Grey di Düsseldorf, che, per promuovere la nuova collezione di giocattoli gonfiabili da spiaggia di Toys'r'Us, ha trasformato la Terra in una enorme struttura gonfiabile pubblicitaria.

via


di meghi | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Scusi, mi regge il giacchetto?

In collaborazione con alcuni negozi di abbigliamento, in Argentina la JWT ha realizzato un'interessante campagna per l'Esercito della Salvezza.
I tradizionali appendiabiti sono stati sostituiti con dei poster dai quali spunta un dito in plastica che sostituisce la gruccia.
Lo scopo è sensibilizzare alla donazione di abiti. Il testo sul poster, infatti, recita: "I tuoi vecchi vestiti vanno bene per altre persone".
Molto pratica come operazione: chi compra un vestito nuovo può scegliere di lasciare direttamente in negozio quello usato. Bravi!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Luna Rossa conviene

130.000 Euro.
E' questo l'incasso record registrato domenica scorsa dallo store Prada di Valencia in occasione della vittoria di Luna Rossa su BMW Oracle.
Per i soli mercati italiano e spagnolo, Prada prevede il superamento degli obiettivi di vendita di 20 milioni di euro, entro la fine di luglio.

Questo per chi avesse ancora dubbi in merito all'opportunità di investire nell'America's Cup.

Fonte Daily Media


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Il sumo dei traders

Fineco ha trovato un modo senz'altro originale per promuovere la proporia piattaforma di trading, all’Italian Trading Forum di Rimini.
Lo stand della banca on-line prevedeva un piccolo “dojo”, sul quale due veri lottatori di sumo hanno messo in scena la tradizionale lotta giapponese.

Il motivo: Proprio come il trading, il sumo richiede doti quali impegno continuo, disciplina, autocontrollo, capacità di analisi del rischio e attenta osservazione delle mosse dell'avversario.

Autocontrollo, sopratutto autocontrollo.
Perchè in borsa, se non si sta attenti, ci si fa davvero male!

Parola di Trader!


di nyky | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Dixan compie 50 anni e festeggia con RCS

La grande festa mediatica organizzata da Henkel per il compleanno di uno dei brand di punta dell'azienda è quasi al termine.
La celebrazione è iniziata ad aprile, quando, in collaborazione con RcsMediaGroup, è partita un'articolata campagna che ha investito stampa, web, radio e pubblicità esterna. Oltre alla classica pubblicità sono state organizzate iniziative speciali: publiredazionali su Oggi che raccontano i fatti di costume salienti dagli anni ‘60 ad oggi, accompagnati dai pack storici Dixan dello specifico decennio; coinvolgimento dei consumatori tramite Dixan.it, invitati ad inviare una propria foto storica; una speciale pagina co-branded su Corriere.it contenete i pack storici Dixan e le prime pagine storiche di Corriere della Sera.
Le iniziative si chiuderanno il 31 maggio, data in cui: il Corriere della Sera conterrà uno “Speciale Dixan” di 4 pagine dedicato alla storia del
brand e un originale memostick celebrativo in prima di copertina; il free press City di Milano e Roma pubblicherà uno speciale monografico di 16 pagine; due stazioni della metro di Roma e Milano saranno allestite a tema; sulle pensiline dei bus milanesi, sarà installato uno showscreen che proietterà gli spot celebrativi del 50esimo anniversario Dixan; insieme ad Oggi uscirà la guida il “bucato dalla A alla Z”.

Ottimo esempio di partenership!

fonte


di meghi | 11:00:00 | Permalink 1 commento

La rivincita dell'asterisco

Una volta tanto l'asterisco non è minuscolo, bensì bello grande e piazzato al centro della pagina.

Il fatto, poi, che si tratti di un medicinale anti-diarrea, rende il tutto più chiaro e...PULITO!

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

22.05.07

Mutande come lenti a contatto


Guaf ci ha inviato l'annuncio stampa che vedete in alto.
La sua perplessità, come la nostra, sta non solo nell'associare un paio di mutande ad uno di lenti a contatto, ma anche nel gioco di parole utilizzato in headline:

"Mutane
Un paio al giorno."

L'avete capito?
Mutane... Mutande...
Insomma davvero triste.

L'associazione con gli slip, inoltre, fa davvero passare la voglia di acquistare le lentine.

E poi, vogliamo parlare delle mutande scelte per il visual?

ECO Comunicazione e Marketing è l'agenzia che ha curato questo capolavoro.


di nyky | 19:00:00 | Permalink 10 commenti

Cane guida per PSP

Mi stupisce che ancora nessuno abbia criticato questa pubblicità della PlayStation Portable, ideata dalla TBWA di Madrid...

Io personalmente la trovo spiritosa, voi?

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

Sottotitoli veloci come il Wind

Questo post rappresenta la nostra più totale indignazione nei confronti dell'ultimo spot Wind, dedicato all'opzione Special Card.
Ormai tutti sono abituati ad asterischi e scritte a caratteri ridotti.
Ma quando è troppo è troppo!
Avevamo denunciato il caso delle affissioni della Tre; risoltosi positivamente qualche giorno fa.
Però ieri sono incappato nello spot dell'azienda (ormai a capitale egiziano) di telefonia.
Il commercial presenta dei sottotitoli che scorrono ad una velocità impressionante.
Nessuno, e sottolineiamo nessuno, è in grado di leggervi le informazioni riportate.

Vi diamo una mano noi, riassumendo quello che Wind ha paura di dirvi e che invece è bene che sappiate:
- Dovete pagare 7 euro per attivare l'offerta.
- Wind non vi regala fino a 3000 euro di telefonate in cambio di niente, bensì dovete spenderne altrettanti in un mese, per poterli utilizzare nei 7 mesi successivi.
- Scordatevi le varie opzioni Autoricarica o Wind 5, perchè durante il periodo della promozione non saranno utilizzabili.
- Stesso "pacco" per le chiamate ai numeri a tariffazione speciale, perchè quelli sono esclusi dall'offerta (ve li pagate voi!).

Insomma, tramonta l'era del "Non accettate le caramelle dagli sconosciuti", ed inizia quella del "Non fidatevi delle offerte dei testimonial".

Scandaloso.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

“Capo, Ti Amo"

Accor Services è l'azienda che ha inventato i Ticket Restaurant.
Fino al 2006 ha fatto pubblicità tradizionale attraverso media classici. Con l'aiuto di 141 worldwide, società del gruppo Ogilvy & Mather, la comunicazione 2007 è stata rivoluzionata: infatti è partito oggi, da Padova, il road show “Capo, Ti Amo” che mostrerà come migliorare la qualità della vita in ufficio toccando temi che vanno dall’alimentazione in pausa pranzo, al look giusto per l’ufficio, al fitness da scrivania. Prossime tappe: Parma 25 - 26 maggio, Ravenna 29 - 30 maggio, Livorno 1 - 2 giugno, Como 5 - 6 giugno.
Sono inoltre previste cartoline Promocard e iniziative di guerrilla marketing.

Bello, ma se il target finale della Accor Services è l'azienda, non il dipendente, perchè fare una comunicazione che "spara nel mucchio"? Non sarà eccessivamente dispersiva? L'obiettivo finale sembra quello di creare nei dipendenti un bisogno di benfits e di invitarli ad avanzare pretese nei confronti del datore di lavoro.
Ma in un momento storico in cui è già una fortuna avere uno stipendio, quanto ripaga un'azione de genere?
Staremo a vedere.

fonte


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti

Corsi e ricorsi storici


Al rogo sia "La patina tira" che il soggetto "Patata" di FX!

Qualcuno ci aveva già pensato prima, nel 2001 per essere precisi.

Quella che vedete è la cartolina promocard prodotta per il ristorante milanese: Tuberi Americani.

L'ha trovata Cristina spulciando l'archivio di Promocard.


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Spot Dove Pro-Age: non negli Stati Uniti!

La campagna Dove Pro-Age è stata bannata dalle televisioni statunitensi perchè ritenuta dalla FCC (Federal Communications Commission) eccessivamente sconcia. Prodotto dalla Ogilvy & Mather di Chicago, il video che vede protagoniste delle belle 50enni senza veli, non è stato modificato per un successivo riadattamento perchè, come dichiarato dalla casa produttrice Unilever, ogni "vestizione" ne avrebbero stravolto il messaggio.

A me non sembra così osé!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti

21.05.07

Fiat 500, monta la protesta

Torniamo a parlare di Fiat 500 e del suo concorso "500 wants your adv". I nomi dei finalisti sono stati pubblicati.
Dalle 3.300 proposte sono stati selezionati 14 lavori per la finale.
In reltà, in prima battuta i finalisti erano 17, poi, i responsabili del concorso, si sono accorti di aver duplicato 2 casi ed hanno corretto il tiro.

Fin qui tutto bene, a parte le mail di protesta giunteci in redazione in merito a tali errori.
Il dubbio riguarda però un'aspetto del regolamento che sembra essere stato disatteso.
Nel brief si parla di lavori NUOVI ed ORIGINALI, ma, almeno in un caso, non è stato così.
La proposta n.10, che prevede l'utilizzo degli spioncini delle porte di casa, è infatti piuttosto vecchia. Un paio di esempi li trovate qui.

Ma la giuria non era costituita da esperti?

Ancora una volta, chi volesse commentare è invitato a farlo!

Thanks to Andrea


di nyky | 19:00:00 | Permalink 29 commenti

Marketing blog Playoffs 2007: E' FINALE!

Con sincera emozione vi annunciamo che Spotanatomy è in finale nei Marketing blog Playoffs 2007!

Per il rotto della cuffia (4-3) abbiamo avuto la meglio sull'ottimo MarketingArena e ora ci troviamo in un faccia a faccia all'ultimo voto con l'indiscusso DoublebBlog.
E allora, stringiamo la mano a Valerio (che tra l'altro oggi compie gli anni) e a Mr White e ci rimbocchiamo le maniche in attesa di scoprire chi sarà il vincitore della competizione. Ma prima facciamo un grosso in bocca al lupo anche ai finalisti per il 3° e 4° posto: MarketingArena vs. mizioblog.
...WOW!


di meghi | 17:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:brand-new

L'erba del vicino NON è sempre più verde

Giusto per non elogiare solo e soltanto le realizzazioni estere, vi segnaliamo che il medesimo concept creativo utilizzato per la realizzazione dello spot turco di AkBank è stato utilizzato in Italia per la campagna TV di LC1 Protection (in onda dal 13 maggio).
In questo caso hanno preso parte alle riprese 200 persone, guidate dal regista sudafricano Bart Fouché.

L'idea è della Ogilvy.
Art: Laura Vernocchi
Copy: Sandra Dal Borgo
Direzione creativa: Roberto Greco

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!

Termometri e ombre per WWF

Due campagne WWF dedicata ai cambiamenti climatici e alle loro conseguenze.
La prima è una termo-petizione per il surriscaldamento del pianeta ideata da BBDO Guerrero Ortega di Makati City (Filippine).

La seconda è ideata dalla DraftFCB di Toronto (Canada) per sensibilizzare all'innalzamento delle acque.

Sfruttando l'inclinazione del sole, come aveva già fatto Leo Burnett per McDonald’s, il video mostra come la marea sul cartellone sale di ora in ora.
Non so in quanti si fermeranno a fissare il cartellone da mezzogiorno alle sei del pomeriggio, però l'effetto è divertente, e sicuramente più adatto come viral.

via, via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:not4biz

Oh my bod! Vibratori ultima frontiera

Per promuovere un prodotto rivoluzionario come "Oh my bod", ci vuole un promo rivoluzionario.
Ecco perchè la Softparis ha deciso di creare il viral qui sopra, per veicolare il proprio messaggio a tutte le donne in cerca di "affetto".

Cos'è "Oh my bod"? Non l'avete capito?

Semplice, un vibratore da collegare al proprio I-pod, che si muove al ritmo della vostra musica preferita!

Unbelievebale!!!

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, tendenze

Ma che mani grandi che hai...e tre

Ancora mani grandi. Ma proprio grandi! Tanto da far sembrare giocattoli persone e auto reali.

La prima idea viene dell'Australia: con l'ausilio di particolari cinture, due lottatori e una giovane coppia sembrano mossi da enormi mani umane.
La seconda azione di guerrilla viene dal Messico: è sicuramente meno originale ed impegnativa, ma ugualmente efficacie.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

20.05.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

19.05.07

Don't drink and Drive, alla portoghese

In questi ultimi tempi, il problema della guida in stato di ebrezza sembra essere un tema caro a molti.
Se ne è occupata la Guinness, abbiamo visto come lo ha affrontato la Saatchi & Saatchi australiana, ed ora vi mostriamo l'idea sviluppata in Portogallo dalla Draft FCB.

Il briefing è stato dato all'agenzia dalla Antral, l'associazione dei taxi, con lo scopo di trasmettere il seguente messaggio:
"Se hai bevuto, non rischiare. Chiama il 707 308 294"

Considerando che quella dei taxi è tutt'altro che un'associazione no-profit, direi che l'iniziativa è ben lontana dall'essere considerata nobile.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Costumi Sundek: come tartarughe

Dopo lo spot della Sundek, on air in questi giorni, vi mostriamo anche la campagna stampa. L'agenzia è la CBGrey di Parigi, ma i creativi sembrano essere tutti italiani!
Creative Directors: Andrea Stillacci, Giovanni Settesoldi, Luissandro Del Gobbo
Art Director: Giovanni Settesoldi
Copywriter: Luissandro Del Gobbo
Illustrator: Claudio Luparelli
Photographer: Riccardo Bagnoli

Qui l'altro soggetto della campagna.

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Fake GIF?

Paolo ci ha inviato la gif animata che vedete qui sopra, con il seguente messaggio:

Ciao, magari sono io che penso subito male ma a voi sta pubblicità
non ricorda troppo l 11 settembre 2001???? Penso che sia un pò
inquietante anche perchè l'ho trovata girando su myspace..
.

Beh, ci auguriamo che sia tutto falso, se non altro perchè EF non ci farebbe proprio una bella figura.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Sconfiggere l'HIV con il porno on line?!

La chiave USB dell'immagine è l'elemento centrale di un'azione di guerriglia per sensibilizzare alla facilità di trasmissione del virus HIV.
Distribuite da hostess durante alcune fiere erotiche, le chiavi sembrano contenere materiale pornografico. Invece, all'inserimento nella presa USB, si pare una finestra sullo schermo del computer che avvisa della presenza di un virus. All'ok, segue il messaggio: "Pensa a dove metti la tua chiave". E poi: "L'HIV si prende più velocemente di quanto credi". All'ulteriore clic appare l'URL dell'associazione che promuove questa campagna.
L'idea è della tedesca Jung von Matt/Fleet che, a quanto pare, ci suggerisce di affidarci al sesso sul web: ci risparmia la vita e, al massimo, ci costa una formattata al pc!

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:no comment, not4biz

Quiz


Qualcuno se la sente di spiegare questa?

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 13 commenti
categorie:forse forse

Enormi valigie o voli low cost?

L'idea è della Playgroup di Jakarta (Indonesia).
L'obiettivo è pubblicizzare la Air Asia, che offre voli a basso costo.

In un altro momento la riuscita dello scherzo sarebbe stata assicurata.

Oggi, con mille controlli e precauzioni di ogni genere ho qualche riserva. Voi che ne pensate?

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

18.05.07

Honda ed il guerrilla originale


Sapete qual'è uno dei settori più profittevoli per le case automobilistiche?
Quello dei ricambi.
Ecco perchè, in Spagna, la Honda si è data tanta pena per comunicare con un'azione di guerrilla che: Con altri ricambi è qualcosa di diverso. Utilizza ricambi originali Honda.

Chiaro no?

L'agenzia è la JWT di Barcellona.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

L'amante nell'armadio

Anche il teatro si serve del buzz.
A Parigi, per promuovere il dramma "L'amante" di Harold Pinter, nelle vicinanze dei teatri, è stato posizionato il classico armadio dal quale l'amante (ovviamente in deshabillé) di tanto in tanto esce e distribuisce volantini.
Guardate il video simil-candid camera. Divertente.

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Energia a volontà

Carina l'idea della Publicis brasiliana per le barrette energetiche Powerbar.

Basta una presa di corrente ed il gioco è fatto.

Il luogo ideale per quest'azione di guerrilla?
Gli spogliatoi delle palestre ovviamente!

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

NH fumetti aerei

NH Hoteles ha investito decisamente parecchio sulla clientela aeroportuale.
Oltre al campo di grano brandizzato, con il supporto dell'agenzia Zapping / M&C Saatchi ha realizzato questi poggiatesta per i sedili degli aerei della Iberia.

I soggetti sono diversi e ognuno di essi ritrae uno dei servizi offerti dalla catena di alberghi: giocare a golf, fare la sauna o un bagno oppure prendere il sole.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Cena a Parigi

Non sentirete dialoghi in Italiano in questo viral, dal momento che è destinato al mercato Svedese.
E comunque poco importa, perchè di dialoghi non c'è ne è nemmeno uno!

Il titolo è Axe Neutron e l'agenzia media è la Mindshare di Stoccolma, che ha curato anche quest'altro filmato.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Coca Cola Zero Content

Lo user generated content e il viral marketing conquistano anche Coca Cola.
Con l'auto della tedesca McCann-Erickson, la bibita più imitata al mondo ha lanciato un concorso per la realizzazione di un viral. Oltre a 6.000 euro e la partecipazione alla realizzazione del commercial, il vincitore dirigerà un progetto di comunicazione per beneficenza della McCann-Erickson. E come in ogni concorso che si rispetti, anche il secondo e il terzo classificato saranno premiati con 3.000 e 1.000 euro.

Un'operazione del genere è stata realizzata anche in Australia e negli Stati Uniti.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, tendenze

17.05.07

Chiamate il 118... ma quello vero!

Ricordate i cugini inglesi del 118 118?
Ve ne abbiamo parlato mesi fa, grazie anche alle loro parodie.
Adesso tornano on air con un nuovo filmato che fa il verso a Flashdance.
Dura 2 minuti e 23, ma i primi 30" bastano e avanzano...

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

InBOCCAre un tunnel austriaco

Vi abbiamo parlato del tunnel di Axe.
Vi abbiamo parlato dell'ingresso nel mondo del lavoro visto da jobsintown.de.

Con questa recente campagna dell'agenzia Demner, Merlicek & Bergmann di Vienna per la catena di ristoranti austriaca Oldtimer, è stato sfruttato ogni "facile orifizio" umano.

Restano naso e orecchie.
Ci sono già idee in proposito?

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

I viral di Ringo

Il testo ed i filmati sono stati rimossi a seguito della specifica richiesta di posticiparne la pubblicazione.
Il post è sospeso fino ad una nuova autorizzazione ufficiale da parte della nostra fonte.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, brand-new

"Aiutarli a crescere ... ti farà volare"

Che sono costretti ad inventarsi...
In un modo dove ogni volontario esborso di denaro viene fatto solo se stimolato dalla possibilità di vincere qualcosa, anche un'azione benefica come una campagna di adozione a distanza deve adeguarsi.
E così nasce l'iniziativa di SOS Villaggi dei Bambini Onlus: fino al 12 luglio il sito adozionidistanza.it dà l’opportunità di adottare un bimbo accolto in un Villaggio SOS e di inviare l’invito all’adozione anche ai propri amici. L’impegno degli utenti sarà «premiato» con un viaggio per andare a conoscere il bambino adottato a distanza.

Passatevi una mano sulla coscienza...o, se proprio non ce la fate, partecipate al superconcorso e tentate di vincere il viaggio.


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Notate niente?

Vi diamo una mano, Ridsect è un insetticida...

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Spirito di cavatappi


La Compagnia del Cavatappi
è un bell'esempio di e-commerce del Sud Italia.

Contro ogni pregiudizio verso la rete, ci ha raccontato Giovanni de La Compagnia del Cavatappi, comprano dal produttore (che di internet non ha mai sentito parlare) prodotti tipici e li rivendono solo online.

Il servizio funziona, i prodotti sono ottimi, la comunicazione web è chiara e puntuale (hanno anche un blog!) e persino la comunicazione a stampa è pulita e divertente.
Un'ottima best practice meridionale.

A proposito, la locandina è di Luciano Mastrascusa di Morano Calabro (CS).


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies, brand-new

16.05.07

Akbank

Il filmato che vedete qui sopra è stato girato a favore della banca turca Akbank.

Davvero carino!

Qui è possibile dare un'occhiata anche al making of.


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Un campo di Hotel

Non avrei scommesso molto sull'idea di ARTFIELD LandArt di utilizzare campi di fiori per fare pubblicità. E avrei sbagliato.
Sembra invece che l'idea piaccia. Ed infatti NH Hoteles ha affittato 24.000 metri quadrati di terreno nelle vicinanze dell'aeroporto Schiphol di Amsterdam (uno di quelli di maggiore transito dell'Europa) imprimere un semplice messaggio ed il logo in una piantagione di mais.

...indice di saturazione della pubblicità all'interno dell'aeroporto o di necessità di canali diversi per attirare l'attenzione?

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies, brand-new

Quando il lavoro è di qualità

Quante ne sanno all'Isuzu!
Per promuovere il loro pick up, D-Max, hanno scelto di utilizzare un'immagine che esaltasse al meglio le caratteristiche del prodotto, che ne mettesse in risalto il design, la tecnologia, la qualità costruttiva e le dote fuoristradistiche.

Il visual è particolarmente curato, tanto da far ipotizzare l'utilizzo dei migliori professionisti del settore della grafica e dei visual FX.

Insomma, davvero un lavoraccio per l'agenzia Giorgio Galli & Partners, che per ottenere il sopraffino risultato che vedete in alto, si è dovuta affidare alle indiscusse capacità di Oliviero Toscani.

Insomma: Tira più...

Thanks to Raffaella


di nyky | 15:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Mamma li turchi, che energia!

Se avvistate un imbarazzante uomo ben vestito e sorridente che ruota tutto il giorno insieme alla porta girevole di qualche ufficio, non stupitevi. Non è uscito dal manicomio, nè è pagato per farsi venire il mal di testa. E' semplicemente un finto turco!
Proprio in Turchia, infatti, la Grey Worldwide di Istanbul ha appena realizzato una campagna del genere per le capsule energizzanti Pharmaton.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

L'originalità araba


Una donna poco vestita, ed in posizione provocante, è l'idea originalissima dei creativi della Lowe Mena di Dubai per attirare l'attenzione sul nuovo gel doccia AXE.
Il payoff del prodotto è: "Ogni scusa è buona per sporcarsi"; di conseguenza i visual propongono situazioni collegate a tale concetto.
Dei 4 soggetti prodotti, l'unico che mi abbia strappato un sorriso è questo.
Gli altri due (oltre a quello in alto) li trovate qui e qui.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:forse forse

Logo e slogan mantovani a Roma

Quanta suspance per il logo e lo slogan del sito internet del Comune di Mantova!
A fine aprile sul sito del Comune sono stati annunciati i vincitori del concorso indetto per il rinnovo dell'immagine dei servizi on line del Comune. In quell'occasione si è annunciata la cerimonia di premiazione del 10 maggio.
La cerimonia è avvenuta, ma per vedere il nuovo logo e lo slogan bisognerà aspettare il 21 maggio. In occasione del Forum Pa di Roma, infatti, Mantova presenterà i suoi servizi e la sua nuova immagine.
Mi sta venendo una curiosità!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:coming soon

15.05.07

Hic...and the winner is...hic!

Non nascondo una certa sorpresa nell'apprendere che il Grand Clio 2007 per la categoria Print è stato vinto dalla campagna di 42 Below Vodka ideata dalla Saatchi & Saatchi di New York.
Oltre alle versioni "Do It Yourself", "Flight Attendant", "Office Party Blackout" e "Transvestite" di cui vi abbiamo già parlato, la campagna comprende anche i soggetti "President Bush", "Government Eavesdropping", "Bareback Mountain", "Sheep" e "Casino".

...magari i giudici hanno bevuto un po' (troppo) di vodka prima della votazione...!

Advertising Agency: Saatchi & Saatchi, New York
Creative Director: Tony Granger, Jan Jacobs, Leo Premutico
Art Director: Philip Bonnery
Copywriter: Brian Ahern

via


di meghi | 19:00:00 | Permalink 1 commento

Se tu fossi un dummy

"Anche i Dummies indossano le cinture" è il cartello finale di questo spot, mandato in onda dal ministero dei trasporti sulle reti televisive Finlandesi.
Sicuramente carino, anche se molto meno efficace di quello scelto dall'Autorità per la Sicurezza Stradale irlandese.

via


di nyky | 17:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, not4biz

Ending slave labor is not this easy

In Brasile, il lavoro in regime di schiavitù o semi-schiavitù è una piaga diffusa; è per questo che l'agenzia Alma BBDO di San Paolo ha realizzato questa campagna stampa, che invita il lettore a spezzare fisicamente le catene che legano gli schiavi del lavoro.

"La trovo una campagna ben realizzata," ci scrive Zarathustra "seppur l'idea non credo sia totalmente originale, proprio perchè "obbliga" il lettore ad agire subito e spezzare le catene. Certamente tra le catene cartacee e quelle reali vi è molta differenza, ma almeno è un primo passo per prendere coscienza che il proprio agire può davvero servire".

E noi sottoscriviamo.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

Ancora riconoscimenti per l'italiano Mondo Sommerso

I riconoscimenti per lo spot Aqualtis non sembrano conoscer fine!
Dopo il New York Festivals, ora lo spot della Indesit Company, creato da Leo Burnett Italia, conquista anche il Grand Clio. E, soprattutto, per la prima volta dal 1960 (quando è stato creato il premio), l'Italia è tra gli acclamati winners.

“Mondo Sommerso”, oltre al Grand Clio nella categoria Television, ha vinto un Silver Clio nella categoria Animation e un Bronze Clio nella categoria Visual Effects.
Ricapitolando il film fino ad ora ha vinto: un Leone D’Oro a Cannes, l’Oro al New York Festival, al London International Awards, all’Eurobest, al Kinsale Shark Awards, all’Epica Awards e all’ Art Drector Club of Europe, e vincitore anche di un argento all’Art Directors Club di New York e di due Silver nomination all’AD&D.

Advertising Agency: Leo Burnett, Milan
Editing Company: Toboga, Milan
Visual Effects Company: Buf Compagnie Parigi, Paris
Creative Director: Enrico Dorizza
Art Director: Antonio Cortesi
Director: Dario Piana
Editor: Michele Mortara
Composer: Vangelis
Production Company: Film Master, Milan
Animation Company: Buf Compagnie Parigi, Paris
Agency Producer: Renato Lamberti
Account Executive: Dario Peccerillo
Copywriter: Francesco Simonetti
Producer: Karim Bartoletti
Cinematographer: Dario Piana
Visual Effects Editor: Michele Mortara
Soundtrack: "Ask The Mountains", Vangelis

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

Enel presenta il suo Wild World

La campagna istituzionale dell'ENI, volta alla sensibilizzazione sul risparmio energetico, è appena uscita. Quasi in contemporanea è partita anche quella dell'Enel.
Per ricordare che l'energia, non è solo il motore della nostra vita, ma anche fonte di emozioni che la colorano nel quotidiano, Saatchi & Saatchi ha scelto di mescolare disegni, cartoon, scene dal vivo, immagini storiche e di repertorio per creare un mosaico di scene simboliche, descrittive, giocose, suggestive, passate, presenti e future, che vorrebbero catturare e sottolineare la vocazione e l'ambizione di Enel.
Il risultato è sicuramente buono. Se non l'avete ancora visto in tv il 30" è su enel.it o qui sotto.

Direzione creativa: Luca Albanese e Francesco Taddeucci
Regia: James Caddick
Colonna sonora: Wild World di Cat Stevens

fonte


di meghi | 11:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:tendenze

Nothing to hide

Elave è un'azienda cosmetica inglese che ha deciso di fare della trasparenza la propria cultura.
Per promuovere uno dei propri prodotti, Joanne Gardiner, 37 anni e nipote del fondatore dell'azienda, ha deciso di seguire una strada simile a quella scelta nel nostro paese da Francesco Amadori, Giovanni Rana ed Ennio Doris; vale a dire presentarsi direttamente al pubblico senza intermediari.
Questo trasmette fiducia allo spettatore, che inconsciamente è portato a pensare che "Se uno ci mette la faccia, e non si nasconde, vuol dire che ci si può fidare di lui".
In questo caso, però, la sig.ra Gardiner non ci ha messo solo la faccia ma tutto il corpo, tanto da presentarsi nuda in uno spot da 60" e sul sito appositamente dedicato all'iniziativa: Nothing to hide

Thanks to Francesca


di nyky | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, tendenze

14.05.07

Lo spot 2007 di Sundek

Estate, tempo di Sundek.
Ecco a voi il nuovo spot per la stagione 2007.

L'agenzia è la Grey.


di nyky | 19:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Ninja viral

L'iniziativa virale dell'anno ci era sfuggita, ma recuperiamo subito.
Ad aprile, per il lancio del film Le Tartarughe Ninja a Río de Janeiro, in Brasile, hanno trasformato un palazzo di 25 piani in un mega schermo.
C'è azione, spettacolo, curiosità, qualità: insomma tutto quello che serve per attirare l'attenzione di passanti e stampa!
Perfetto!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 4 commenti

I muscoli di Alfa

A pochi minuti dalla pubblicazione di questo post, ci avete segnalato che il fatto che, assieme a Suzuky e BMW, anche Alfa aveva utilizzato lo stesso concept creativo per la propria 159.

Ed allora eccovela la campagna in questione, lanciata a settembre dell'anno scorso su stampa ed in TV.

Grazie a tutti i commentatori del precedente post, non vi sfugge proprio niente!

Ecco altri due soggetti a tema "Fasci di muscoli" e "Spina dorsale".


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Cera una volta ad Assisi

Poi non trovate scuse del tipo "non ci siamo organizzati" o "non abbiamo trovato il tempo"... dal 6 al 9 Dicembre 2007, ad Assisi, ci sarà il primo evento in Italia interamente dedicato alle candele, alla cera ed a tutte le componenti affini al loro mondo.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Assisi, dall'Associazione Cerai d'Italia, dall'Association of European Candle Manufacturers e dall'Ente Calendimaggio di Assisi, è stata ideata dall'agenzia SEDICIEVENTI.
Quindi, quando sarà il momento di pianificare un romantico weekend prenatalizio, ricordatevi di consultare il sito ceraunavoltassisi.it per tutti i particolari della manifestazione.


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:coming soon

Prison food

Dopo aver visto come la Guinness ha scelto di affrontare il problema della guida sotto l'effetto dell'alcool, vi mostriamo l'idea della Saatchi & Saatchi australiana.
Il messaggio è chiaro: "Il cibo delle Prigioni non è così buono."

Ovviamente l'iniziativa è stata organizzata all'interno dei ristoranti del paese.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, not4biz

Vista remix

Ancora Windows Vista, ma questa volta con uno spot dai toni piuttosto coinvolgenti. Buona "Vista"!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:brand-new

13.05.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

12.05.07

La zanzara come modello di riferimento


Se vi siete chiesti, almeno una volta, cosa cavolo succede nelle agenzie dopo aver dato loro un briefing, sappiate che si può arrivare anche a questo.
Riporto il testo preso dal blog degli amici di [Mini]Marketing, dal momento che lo trovo geniale!


di nyky | 19:00:00 | Permalink 1 commento

“Sano come un Plasmon”

Sarà on air da domani la nuova campagna Plasmon realizzata da Leo Burnett. Due nuove linee di omogeneizzati (“100%” e “Le selezioni”) saranno oggetto della campagna che mira, come sempre, ad emozionare le mamme e infondere loro fiducia nel brand e nel prodotto.

Direzione creativa: Sergio Rodriguez
Associate creative directors: Sofia Ambrosini e Stefano Volpi
Produzione: The Family
Regia: Luca Lucini
Post produzione: You Are

fonte


di meghi | 17:00:40 | Permalink 4 commenti

Quiz


Stavolta, cari ragazzi, dovrete confrontarvi con quest'ad.
Il solito "Bravo" a chi indovina per primo.
Per aiutarvi, ecco altri 2 soggetti qui e qui.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 16 commenti

"La donazione dei tuoi organi può salvare 7 vite"

Un'altra cicatrice per un'altra campagna sociale. Questa volta la campagna riguarda le donazioni di organi.
Ideata dalla Leo Burnett di Parigi per Greffe de Vie Foundation, credo che questa campagna sia stata affissa in formato extra gigante, per non perdere l'effetto della cucitura!
Sicuramente l'impatto shock è riuscito ... anche se questo visual mi disturba, e non poco.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

E ora una bella stiratina alle rughe


Ancora ferri da stiro, ma questa volta per la crema contro le rughe Olay.
Non è per niente intuitiva come pubblicità, però, a ragionarci su è simpatica.
L'idea viene dalla Saatchi & Saatchi del Vietnam.
In passato abbiamo già apprezzato un'altra campagna per lo stesso prodotto realizzata dalla filiale di Dubai della stessa agenzia.
Che le direttive di comunicazione siano impartite direttamente dalla casa produttrice?

via


di meghi | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

11.05.07

Spremute impossibili

"Niente nervature, niente succo!"

E' questo il messaggio veicolato da Life Stiles, che però non è una marca di spremiagrumi, bensì di preservativi!

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, 4dummies

Samsung rende ogni cosa più bella

Molto bella la nuova campagna di Samsung Electronics Italia dedicata ai televisori LCD Full HD M8. Almeno quella a stampa. Lo spot non l'ho ancora visto, ma l'idea di fondo sembra essere buona e visti i precedenti pubblicitari di Samsung c'è da essere fiduciosi.
Filo conduttore della campagna è lo slogan “Immagina uno schermo che renda ogni cosa più bella”.
Lo spot vede i protagonisti ammirare il televisore che trasmette immagini che per qualità e colore sembrano prendere vita dallo schermo e materializzarsi nell’ambiente in cui si trovano i personaggi.

Qualcuno l'ha già visto?

UPDATE: il video lo potete vedere qui

fonte


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Suzuki Boulevard in salsa BMW


Quella che osservate è la Suzuki Boulevard.

Questo, invece, è il modo con il quale Leo Burnett di Melbourne l'ha vista.

Very, very impressive!
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Peccato che nel 2005, la norvegese Kitchen avesse avuto la stessa idea per BMW e la sua M6.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

L'Irlanda contro la velocità

Il 30% degli incidenti stradali in Irlanda tra il 1996 e il 2004 è stato causato da una velocità eccessiva, mentre tra il 1995 e il 2005 solo il 24% è stato causato da fatalità.
A supporto di questa dura realtà l'Autorità per la Sicurezza Stradale irlandese, con il supporto della Hibernian Insurance, e il Dipartimento per l'Ambiente, con i supporto della Norwich Union, hanno realizzato uno spot tv davverro sconvolgente.

Forse a volte bisogna mostrare le verità nude e crude per sperare dei risultati.
Se siete placidi e impressionabili vi consiglio di non guardare lo spot qui sotto.
Ma se vi piace sfidare il contachilometri, dovete guardalo.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:not4biz

La casa degli orrori

Se siete deboli di cuore, evitate di visitare il sito The House of Horror. Messo in piedi dall' Amnesty International di Porto Rico, per denunciare le violenze cui alcune fette dell'umanità sono sottoposte ogni giorno.
Al contrario, accendete le casse e giocate pure.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, not4biz

Il 30PERCENTO di ENI

Eni ha dato il via a una campagna sociale di formazione e informazione sull’efficienza energetica destinata a svilupparsi per i prossimi 2 – 3 anni. Con la creatività di TBWA/Italia e con un budget di 20 milioni di euro, la campagna “30PERCENTO” mira a comunicare che:

  • modificando il proprio stile di vita, senza stravolgerlo, si possono risparmiare circa 1.600 euro all’anno per famiglia
  • Eni ha assunto un senso di responsabilità sociale nei confronti della comunità
  • Eni è impegnata nella ricerca di fonti energetiche in linea con il trattato di Kyoto.

Il payoff dell'iniziativa è “Consumare meglio, guadagnarci tutti”.
Iniziativa importante. Speriamo solo la conclusione della campagna non sia un aumento delle tariffe, come avvenuto per la fiorentina Publiacqua!

UPDATE: per approfondimenti vedi blogeko.info

fonte


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento

10.05.07

Pattex incolla tutto

Siamo a Dusseldorf, e quello che vedete è semplicemente il fac-simile di un vaso rotto.
L'installazione, curata dalla DDB ha però una particolarità: man mano che vi spostate, lungo una certa direttrice, il vaso si ricompone grazie ad un semplice effetto di prospettiva.

Posizionandovi infine dietro il pannello che pubblicizza la colla Pattex, il vaso appare perfettamente riparato.

Chiaro il messaggio?

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Diabolica campagna per New Twingo

Un misterioso diabolik nostrano ruba la New Twingo di Nocolas Vaporidis, il testimonial della city-car francese, lasciando dietro di sè una scia di indizi come questo, questo e questo.
Una trovata geniale a costo bassissimo, scovata da Quanteruote, per il pre-lancio dell'auto, che uscirà ufficialmente da metà giugno in Francia, Italia e Slovenia.
Tutta la campagna su www.ahahahtwingo.it.

Permettetemi una considerazione: ingaggiando un attore per impersonare diabolik la cosa sarebbe stata perfetta. Se invece, ops!, diabolik è un attore, forse valeva la pena aumentare un po' il budget!


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

La lingerie che tiene svegli

Non c'è che dire, l'australiana Ideaworks ha trovato un modo davvero interessante per promuovere la lingerie Bendon.
L'aspetto dei modelli di intimo non è assolutamente pubblicizzato, ma la realizzazione dello spot tiene incollato lo spettatore fino al cartello finale. A quel punto la curiosità è talmente elevata da poter essere soddisfatta solo facendo un giro sul sito internet dell'azienda, oppure in uno store.
Davvero azzeccata infine la scelta della musica, che per chi ha un figlio o un nipotino piccolo, è davvero inconfondibile.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Rettifica sulla comunicazione di VOCE AMICA

A settembre rimanemmo stupiti dall'insensibilità della campagna di Voce Amica.

Le nostre perplessità erano più che fondate visto che Franco Calcagnì, responsabile comunicazione di Voce Amica Milano, venuto a conoscenza di questa campagna proprio grazie a Spotanatomy, ci ha informato che questa iniziativa non è mai stata autorizzata.

Visto che ci siamo già trovati in una situazione simile con Lavera, forse è il caso di soffermarsi a riflettere su quanto può essere dannosa in termini di immagine, la divulgazione di campagne non autorizzate (e in questo il web è un conduttore eccezionale), delle quali le stesse aziende non hanno notizia se non quando ormai il danno è già fatto.

Spotanatomy serve anche a questo. Ben lieti, quindi di essere capitati sotto gli occhi di Franco Calcagnì e di aver rettificato quella brutta campagna.


di meghi | 14:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

Un fuggitivo a Roma

Ieri Manu si è trovata coinvolta in un’interessante azione di guerrilla ideata da Queimada.

Volantini in stile appuntamento segreto sono stati distribuiti, da Salvatore "il fuggitivo", in zone strategiche di Roma per pubblicizzare la presentazione del libro di Vincenzo Bernabei "Cinema: Evasione, strategie di fuga nel più invasivo dei media".

Divertente, economico e mirato. Bravi!

A proposito, la presentazione è domani.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Axe e Coca Cola Zero

Mentre qui da noi ognuno procede per la propria strada, oltreoceano (precisamente in Argentina) Coca Cola ed Axe hanno deciso di unirsi mettendo assieme, in un unica confezione, una lattina di Coca Cola Zero ed una di deodorante.
I due prodotti, come ci segnala Pino, hanno il medesimo target di riferimento.
Da parte nostra speriamo che la confezione sia venduta sugli scaffali dei supermercati, nell'area deodoranti. E' più logico, infatti, immaginare qualcuno comprare la confezione di Axe e farsi un sorso di Coca, piuttosto che comprare una lattina di Coca, e cogliere l'occasione per farsi una spruzzata di deodorante!


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Saiwa: nuova veste per Fonzies in concorso

clicca per accedere al sito

In perfetto allineamento con le tendenze attuali in tema di rinnovamento del logo, di concorsi e di user generated content, Saiwa ha indetto un concorso per il restyling della confezione dei Fonzies.
Fino al 31 luglio sarà possibile inviare i propri elaborati e concorrere all'assegnazione del premio: ben 10.000 euro...che però dovranno essere spesi entro un anno!
Tutti i particolari del regolamento sul sito web.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

09.05.07

Cogliere la palla al balzo

In occasione della nuova campagna Beck's vi parlammo dei due spot che l'azienda stava per mettere on air, vale a dire "Provino" e "Aereo".

A distanza di poco, un gruppo di buontemponi ha pensato di girare una propria versione del primo soggetto. La parodia in questione ha riscosso un discreto successo, con oltre 3500 visualizzazioni su Youtube.

Adesso sembra che l'azienda abbia deciso di far tesoro dell'idea, e di lanciare un concorso che prevede come primo premio un viaggio per 4 persone a Madrid.
Per vincere basta girare la possibile conclusione del soggetto "Aereo" e sperare che sia la presecelta dalla giuria.
Tutte le informazioni le trovate sul sito della Beck's.

Thanks to Mario


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Marketing blog Playoffs 2007: E' semifinale!

Ancora un passo avanti per Spotanatomy nei Marketing blog Playoffs 2007.
Dopo un faccia a faccia con Blogoccasionale, Spotanatomy l'ha spuntata con il punteggio di 6 a 1.

Il risultato ci onora, anche perchè non si trattava di un concorrente facile.
Adesso guardiamo avanti, pronti a mettercela tutta, perchè i ragazzi di Marketing Arena non sono certo dei pivellini!


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Codacons 1 - H3G 0

Era marzo quando il Codacons ha presentato un esposto all’Antitrust e al Giurì di autodisciplina pubblicitaria chiedendo una verifica di ingannevolezza su questa pubblicità di 3.
Ed ha avuto ragione. Ma la vera notizia è un'altra: la campagna di 3 non si è ancora conclusa. Quindi, per una volta la sentenza è arrivata in tempo per bloccare H3G e imporgli di cancellare la campagna in corso.
Incredibile!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento

I pedoni di Lisbona

L'agenzia Draft FCB di Lisbona ha ideato un'azione di guerrilla per la settimana della sicurezza stradale, che ha riscosso un successo ben superiore alle aspettative.
Il filmato non mostra soltanto l'azione di guerrilla, ma anche la sua realizzazione e le reazioni del pubblico.
Il messaggio è semplice: "1/4 dei morti sulle strade sono pedoni."

Peccato che sia la frase che l'effetto grafico potessero essere ammirati soltanto dalle vittime, e non dai carnefici.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

Sempre più in alto

Tempo fa vi abbiamo presentato una sfida a colpi di creatività tra Audi, BMW e Subaru.
Qualcosa di simile è avvenuto a Mumbai, dove la compagnia aerea Jet Airways, dopo aver comunicato ai propri clienti di "Essere cambiata", si è trovata letteralmente sulla testa un 6x3 della concorrente Kingfisher Airlines che assicurava: "Li abbiamo fatti cambiare noi!!".
L'idea è piaciuta anche alla Go Air, la quale a distanza di poco tempo ha piazzato un proprio cartellone, rassicurando il pubblico che: "Noi non siamo cambiati, rappresentiamo sempre il modo più furbo di volare."
Per la fine del cielo c'è spazio in abbondanza, che continuino pure!

via


di nyky | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, tendenze

Blind Girl per Alfa Brera

Non è né volgare né stupida né ingannevole, anzi tutto il contrario, ma forse, a volte, servono anche le segnalazioni al contrario.

Così Matteo ci sottopone questo commercial di 30" tutto italiano, ideata da Young & Rubicam Teamalfa, per Alfa Brera.

Davvero bello!

Qui c'è anche lo spot da 15".


di meghi | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Spotanatomy 2.0

Qualcuno ha già notato che Spotanatomy ha una nuova veste grafica.
La nuova immagine è sicuramente più snella e minimalista della precedente e si allinea ai cambiamenti in corso anche negli altri blog del gruppo e allo spirito di Communicagroup.
Oltre al nuovo look, Spotanatomy da ieri ha acquisito anche nuove funzionalità che renderanno più fluido il nostro modo di comunicare.
Nel passaggio le disfunzioni non sono mancate e non mancheranno. Ce ne scusiamo e vi chiedamo un po' di pazienza. Scotti del progresso da pagare!

A qualcuno le modifiche non andranno troppo a genio; altri saranno entusiasti. De gustibus non disputandum est, diceva il vecchio adagio.
Non tutto comunque è cambiato: noi, squadra di anatomisti! E, soprattutto il nostro spirito e la passione per la nostra piccola blog-creatura sono quelli di sempre!

E allora, signore e signori, ladies and gentleman, madame et monsier, abbiamo il piacere di presentarvi ufficilmente Spotanatomy 2.0!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

08.05.07

Torte in faccia

Millimetres Matter è il mome di un interessantissimo viral diffuso da Samsung per promuovere i propri cellulari ultraslim.
Il filmato merita di essere visto più e più volte. Intanto, la home page ad esso dedicata, informa che gli insetti utilizzati non sono stati feriti, ma che al massimo si sono sentiti appiccicosi per un po'.
Adesso, giurano in Samsung, gli insetti sembrano pittosto felici dal momento che stanno mangiando le rimanenze zuccherine delle riprese!


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Peperoncina vogliosa

Redcoon, negozio on line di elettronica di consumo, ha per logo un peperoncino rosso.
Per promuovere i suoi "prezzi piccanti", la McCann Erickson di Francoforte ha pensato di trasformare il logo in donna e renderlo protagonista di 3 viral "non adatti ai minori".
La pagina web creata per l'occasione, dicono abbia più di 1,5 milioni di visitatori al mese. E non stento a crederci.
Qui sotto potete vedere il primo dei tre viral...non oso pensare cosa hanno realizzato per gli altri due!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Comme te l'aggia dicere?!

Di insegne ed affissioni particolari ne abbiamo viste di tutti i tipi, dal negozio di scarpe al barbiere, dalle offerte di liquidazione alle dichiarazioni di scarsa pazienza. Questa però le batte tutte. Ce l'ha segnalata frac78 e proviene da Salerno.

Il testo recita:
Abbiamo aperto e non siete venuti, con i saldi non vi siete visti, ci siamo adoperati a fare prezzi convenienti "MANC PA CAP VE' PASSAT" CAPI IN PELLE A' OFFERTA.

Non solo l'insegna sfugge a qualsiasi regola basilare della comunicazione: testi brevi, nessuna scritta piccola, caratteri a contrasto netto con lo sfondo; ma contiene anche parecchi errori, sia in italiano che in napoletano.

Insomma, un'affissione "non molto riuscita", eppure il modello cafone ingelatinato con giacca leopardata è perfettamente in target!


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Sma: tra frutta e formaggi un po' di informazione non guasterebbe!

A marzo, al supermercato Sma dove normalmente mi servo, hanno respinto due buoni spesa senza data. In altri tempi mi sarei tenuta il rifiuto e avrei buttato al vento 12 euro (il valore dei buoni). Oggi, per fortuna, basta inviare una mail a Lubrano per avere la conferma che un buono senza scadenza non scade. Nominando Lubrano e il codice civile ho ottenuto lo sconto che mi spettava ... della serie "Che s'adda fa pe' campà!", meno male che oggi ci sono i blog che fanno informazione!


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento

Don't drink and drive


La lotta contro l'abuso di alcol, prima di mettersi al volante, passa anche per questa intelligente campagna della Guinness.
La lattina è immobile, ma la grafica suggerisce uno sdoppiamento della vista tipico di chi ha bevuto troppo.
Lo stesso effetto è replicato sulle bottiglie, mentre un'altra declinazione del messaggio è ottenuta confondendo le lettere del brand.

L'idea è della BBDO di Toronto.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 7 commenti

Hondamentalism on air

clicca per accedere al videoUn ingegnere una volta ha detto: costruire qualcosa di grande è come nuotare nel miele.
Così inizia il nuovo spot lanciato ieri dalla Honda. Ideato da
Wieden + Kennedy di Londra, lo spot tv introduce il nuovo concetto di ‘Hondamentalism’, nato per esprimere lo spirito di Honda.
Oltre alla tv la campagna prevede anche la stampa, sponsorship con la Formula 1 e un sito web, on line anch'esso da ieri.
Dal momento che di motori ne capisco poco e niente, posso permettermi di dire che questo spot è molto deludente.
E voi che ne pensate?

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, tendenze

07.05.07

Una donna vede altro?

Risposta di RossaNaturale alla campagna della FX:


di meghi | 19:00:00 | Permalink 6 commenti

Axe su Promocard


La campagna Axe, di cui vi abbiamo già parlato, si arricchisce del supporto delle cartoline Promocard.
Il concetto è sempre lo stesso, vale a dire l'irresistibile effetto che le fragranze Unilever assicurano.
In questo caso è una suora che fa da testimonial, rassegnata a dover indossare una molletta sul naso per mantenere la propria compostezza.
Carina, non c'è che dire!


di nyky | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Pentitevi spreconi!

L'utilizzo della carta igienica, associata all'immagine di un tronco d'albero tagliato, l'avevamo visto in alcuni bagni in giro per il mondo.
Un concetto simile è stato applicato da Greenpeace, piazzando dei magneti sugli scaffali di alcuni stores in corrispondenza di prodotti a base di carta non riciclata.
Il messaggio sul magnete recita: Se tu ed ogni altro proprietario di casa negli USA sostituiste un solo rotolo di carta igienica con uno fatto di carta riciclata al 100%, potremmo salvare 544.000 alberi.

Chissà che avranno detto i merchandiser dei vari marchi coinvolti.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Spotanatomy al 7.mo piano

Aggiungiamo un'altra voce alle riviste e quotidiani sui quali è citato Spotanatomy.
Dopo Jack ed Il Meridiano, siamo molto onorati di apparire su 7th Floor, il magazine free press che si occupa di imprese, tecnologie e nuovi media, distribuito direttamente all’interno delle più importanti imprese nostrane.
In particolare Spotanatomy figura come fonte italiana di un articolo dedicato al guerrilla marketing.

Siate buoni, ogni tanto lasciateci pavoneggiare un po'!

L'intero articolo lo trovate a pag.24 dell'ultimo numero.

Thanks to Piero che ci ha segnalato la cosa.


di nyky | 13:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, brand-new

L'illuminazione di Cayenne non è poi così illuminata

Sempre più attenti e puntuali!
Dopo appena un'ora dalla pubblicazione del post sull'azione di guerrilla italiana per Edison Pietro ci rivela, in un commento, che l'idea non è poi così originale.

Quella che vedete qui sopra è la campagna realizzata l'anno scorso dalla svizzera Saatchi & Saatchi Simko per Group E, azienda di energie alternative.
...però lo sfondo è diverso!


di meghi | 11:00:00 | Permalink 2 commenti

“Cominciamo a risparmiare energie": guerrilla di Edison

E' iniziata un'azione di guerrilla tutta romana firmata da Cayenne Italia. L'idea è di sensibilizzare commercianti e imprese ad approfittare della liberalizzazione del mercato dell'energia e risparmiare con Edison.
La campagna, che durerà fino a fine giugno, vedrà coinvolte pensiline collegate a terra per fornire energia ai professionisti del quartiere, spot radio che invitano a parlare con le proprie prese per “metterle al corrente”, affissioni sui bus che esortano a cambiare energia elettrica senza pensarci "220 volt" e adesivi a forma di presa sulle serrande dei negozi.
Inoltre i romani potranno servirsi dei servizievoli "Verdoni", ragazzi tuttofare che si offriranno di portare pacchi pesanti e fare la coda in posta, di aiutarli ad attraversare la strada e di portarli in giro per il centro città sui risciò.
L'utilizzo degli ecologici risciò mi è chiaro. Le altre mansioni dei Verdoni mi sembrano un po' troppo schiaviste ... ma già che ci siamo, con le bollette da pagare, la spesa da fare, il trasloco in corso, ne prenoto un paio!

Art Director: Matteo Airoldi
Copy: Federico Bonriposi
Direzione Creativa: Giandomenico Puglisi e Stefano Tumiatti.
Pianificazione: MC2

fonte


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, tendenze

06.05.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

05.05.07

Smettila di pagare per questo!

"Smettila di pagare per questo" c'è scritto al centro di questa pagina zeppa di pubblicità di linee erotiche. Ma cosa significa?

Un'idea tanto smart quanto discutibile: la palestra newyorchese Mid City Gym, ormai un anno fa, ha acquistato questo piccolo spazio e, con un semplice claim, ha sfruttato le pubblicità già presenti per costruire la sua comunicazione...

via


di meghi | 19:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:no comment

Quando la semplicità è tutto

Obbettivo: trasmettere un messaggio e dire chi sono.

Detto, fatto!

via


di nyky | 17:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Calde scommesse per Media World

clicca qui per accedere al videoE' passato esattamente un anno da quando Media World ha attivato quella che si è confermata una manovra di marketing dalle proporzioni colossali: “Tifa Italia e Vinci”. E quest'estate? Perchè non riproporre la scommessa, magari con un altro prodotto associato ad un altro tema "caldo"?
E così, con il supporto creativo di Cayenne, nasce “Freschi & Vincenti”: compri un condizionatore e se la media delle temperature massime del mese di luglio 2007 non supererà una soglia prestabilita, avrai un buono acquisto pari al valore speso.
Testimonial d’eccezione: il Colonnello Giuliacci.
E noi, popolo di spendaccioni e scommettitori saremo abbindolati ... in un soffio!

fonte


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, tendenze

We deliver


Il supermarket canadese STONG'S ha tra i propri punti di forza quello della possibilità di ordinare i prodotti on line e di farseli consegnare a domicilio.
Per comunicarlo ai propri clienti, tra le varie iniziative, si è scelto anche di personalizzare i nastri trasportatori delle casse.

Il visual presenta la tipica linea interrotta delle corsie di sorpasso ed un semplicissimo: "We Deliver." (Con annesso sito internet).
Che ve ne pare?

via


di nyky | 13:00:00 | Permalink 1 commento

Visto uno, visti tutti!


Il rugby continua ad aumentare la propria popolarità, e sempre più spesso diventa protaggonista dell'advertising nostrana ed estera.

Quella che vedete in alto è la nuova campagna stampa Aprilia dedicata alla Tuono 1000 R.
Una campagna interessante, forte, orig... oddio, proprio originale non direi!
Quest'altra campagna, sviluppata due anni fa da Toyota in occasione della sponsorizzazione dell'Australian Football League, presenta qualche "leggera" similitudine con la prima.

Che dire, ultimamente in Aprilia il "Fai da te" non sembra essere tra le priorità. Almeno in comunicazione.

Thanks to Michi


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Assalto di palloncini al camion

clicca per accedere al filmatoSe avete 30 secondi e voglia di distrarvi un po', vi consiglio di dare uno sguardo a questo spot della Saatchi&Saatchi australiana.
Che si tratti di uno spot della birra Tooheys New lo si capisce un po' tardi, ma il clima di allegria da paese e la musica di Tom Jones (“Just Help Yourself”) di fondo sono così rilassanti!

Completamente diverso dagli spot di birra a cui siamo abituati.


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

04.05.07

Bistecca di cartone? Grazie, ci metto il ketchup!


Sono sempre più consapevole di avere una (ingiustificata) passione per le pubblicità delle salse.

Ma la cosa peggiore è che le voglio condividere con voi!

Questa è della Leo Burnett parigina. Appartengono alla stessa campagna anche le versioni: hotdog, patatine fritte e uova.

Più ci penso, più mi si impasta la bocca...!

via


di meghi | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Axe Billions

Chi ieri sera era sintonizzato su Italia Uno alle 21.10, ha potuto vedere il primo flight dello spot Axe "Billions".
Si tratta di un 30" già trasmesso in parecchi paesi europei e che adesso fa la sua comparsa in Italia, in attesa della messa on air dei soggetti sviluppati appositamente per il mercato nostrano.
Sul sito Fallagirare.com è già presente la versione da 15", mentre la versione intera da 1 minuto potete vederla qui.


di nyky | 17:00:00 | Permalink 2 commenti

Hey Toronto, qui Montreal. Voi vedete un bus all'orizzonte?

Divertente la campagna canadese per mostrare l'efficacia del telefono Solo, basato sulla tecnologia Walkie Talkie.

L'idea è dell'agenzia di Rethink di Vancouver (Canada), che ha realizzato nelle pensiline di Vancouver, Montreal, Toronto e Calgary dei telefoni giganti funzionanti e collegati direttamente ad un'altra fermata di un'altra città.

In fondo, quando non si ha nulla da fare e soprattutto aspettando l'autobus, si gioca spesso con il telefono!

via


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

Marketing blog Playoffs 2007: Andiamo avanti!


Spotanatomy passa nuovamente il turno ed accede ai quarti di finale dei Marketing blog Playoffs 2007.
La competizione si fa sempre più dura, lo dimostra il fatto che abbiamo superato l'ottimo Marketing Departure Lounge di un soffio.
Prossimo sfidante in programma: Blogoccasionale.

La competizione comincia a farsi avvincente!

Ecco il tabellone aggiornato.


di nyky | 13:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Dai tappeti alla pizza

Da qualche giorno, sulla strada tra casa e ufficio, Alberto ha notato, e ci segnala, questi cartelloni pubblicitari:

In particolare, quello che ha fatto sorridere lui (e noi) è il manifesto di sinistra.

Ormai siamo assuefatti ai vari fallimenti che tali non sono, dove il
venditore di turno grida a gran voce "chiudo, liquido tutto" per poi
riaprire dopo pochi giorni ... il titolare del negozio in questione deve
aver ben pensato di "rafforzare" il concetto di chiusura, ben non essere
scambiato per uno dei soliti ...

Meraviglioso!


di meghi | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:scomunicanti

Le patatine in fumo

Dal momento che abbiamo ripreso a parlare di Amica Chips, vorremmo rispolverare un piccolo esperimento fatto ormai oltre un anno fa, quando uscì il primo spot con Rocco Siffredi. Da un breve sondaggio tra coloro che si erano dichiarati entusiasti del commercial risultò che solo il 10% ricordava la marca di patatine pubblicizzata; l'80% non la ricordava affatto oppure dava una risposta errata, ed un ultimo 10% ricordava soltanto l'aspetto trasparente della busta.

Conclusione: una buona fetta del budget investito è andata sprecata oppure ha dato una mano alla PAI, che imbusta anch'essa le patatine in una confezione trasparente.
L'errore comunicativo stava probabilmente nel fatto che il nome del brand veniva solo sussurrato durante il corso dello spot ed affidato poi ad un cartello finale.

A distanza di un anno il problema è stato in parte arginato. Resta il fatto che sono ancora in molti a ricordare lo spot e non il nome delle patatine.
Insomma, l'idea creativa ha avuto la meglio sulla valutazione costi-benefici.
Forse sarebbe stato meglio, commercialmente parlando, affidare il tutto ad un semplice e molto più economico tormentone.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento

03.05.07

Le perversioni di Ariel

Ariel dedica 4 soggetti alla propria linea di detersivo al gelsomino.
"Goal", che vedete accanto, è quello meno azzardato.
Si passa poi al soggetto "Ladro", ci si interroga sull'efficacia di quello intitolato "Rapimento", per poi finire a guardare stupiti il soggetto "Perversione".

thanks to Zarathustra


di nyky | 19:00:00 | Permalink 6 commenti

Pacs chiari per Skoda

"Usa la polemica e cavalca la sua onda finchè è alta".
Detto fatto. La campagna di comunicazione ideata sempre da Cayenne Italia per il lancio di Skoda Fabia che si sviluppa attorno al claim “amore a prima guida”, non poteva non prevedere una tappa fondamentale: la “coppia di fatto”.
E così fino a fine luglio 2007 si susseguiranno attese dell’amato sulla banchina del treno (treno? allora l'attesa sarà davvero lunga!) e immagini idilliache per descrivere la nascente vita in comune tra la nuova Skoda Fabia e il suo proprietario.

Ci dobbiamo aspettare il parere della chiesa anche su quest'ad??

Copy: Federico Bonriposi
Art: Matteo Airoldi
Direzione strategica e creativa: Stefano Tumiatti e Giandomenico Puglisi
Fotografia: Pierpaolo Ferrari per Blob

fonte


di meghi | 17:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Non tutte le ciambelle...

Andrea ci ha inviato la seguente segnalazione:

Ciao ragazzi…vi segnalo una cosa di cui temo che si parlerà nei prossimi giorni: come già saprete Fiat ha indotto un concorso per inventare una pubblicità per la nuova Fiat 500. Uno fa il progetto e glielo invia, c’è un moderatore che scarta i progetti offensivi o non rispondenti al brief e pubblica gli altri sulla gallery. Il termine per questo è il 30 aprile. Peccato che sia io che altre persone (e saranno tante mi sa, alla fine) non hanno visto ancora pubblicati i loro lavori pur essendo “consoni” all’iniziativa. La gallery viene aggiornata MALISSIMO (circa 2 ore al giorno, un giorno sì e 3 no, per un totale di 10-20 progetti aggiunti a settimana….). Possibile che anche Fiat faccia questi scherzi?

Sicuramente il rumore fatto attorno a quest'auto ha provocato un numero di adesioni ben al di sopra delle aspettative.
La gallery è in fase di aggiornamento dal momento che si è passati dalle circa 130 proposte pubblicate giovedì alle oltre 400 di ieri ed alle 625 di oggi.
In ogni caso i disservizi non sembrano limitarsi a questo.

Nel caso in cui qualcun'altro avesse avuto problemi con l'iniziativa è invitato a lasciarci un commento.

N.B. L'immagine in alto è la proposta creativa di Pasquale Montesano, regolarmente pubblicata nella gallery del sito.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 9 commenti

La droga sembra essere moda!

Proprio non mi convince!
Questa recentissima campagna finlandese, realizzata dalla TBWA\PHS di Helsinki, sembra promuovere una marca di vestiti alla moda: il viso della ragazza, il suo look, il font usato per la scritta "drugs"... e invece si tratta di una campagna contro la droga!
Il messaggio trasmesso dovrebbe essere: con la droga distruggi te stesso.
Sarà...ma a me, anche gli altri due soggetti, che potete vedere qui e qui, trasmettono decisamente altro...

via, via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:not4biz

Valentino si adegua


Pochi giorni fa vi abbiamo mostrato come Louis Vuitton ha comunicato il temporaneo trasloco del proprio showroom.
A pochi metri di distanza Valentino ha seguito la stessa strada, anche se in maniera molto meno fine.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Perchè bere vodka? Ce lo dice la Saatchi


La Saatchi & Saatchi di New York con la campagna stampa realizzata per 42 Below Vodka ha vinto il 2006 Grand Prize Winner al London International Awards.
I soggetti realizzati sono quattro:
"Do It Yourself", "Flight Attendant", "Office Party Blackout" e "Transvestite".
Ci ho messo un bel po' a trovare la chiave giusta di lettura (ditemi che non è immediata, vi prego!), ma quando l'ho trovata il messaggio è stato subito chiaro: per fare (qualunque tipo di) sesso ti devi ubriacare!

Ma complimenti, proprio un messaggio istruttivo, degno di premio! O forse il premio era per la violazione delle normative sul sesso negli aerei?! O forse per il doppio senso attribuito alla fotocopiatrice?!?!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:achtung!, no comment

02.05.07

Fumetti ridicoli


Non rischiare di sembrare ridicolo quando parli in inglese.
L'idea è della Leo Burnett di San Paolo.
La realizzazione del visual è davvero carina, proprio quello che ci vuole per attirare l'attenzione.

Altri due soggetti qui e qui.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, brand-new

Somiglianze tra moto-pubblicità

Ancora somiglianze tra ad di moto.
Questa volta è Marcovaldo a segnalarci una sospetta somiglianza tra la pubblicità realizzata per Aprilia dalla Bcube italiana e quella realizzata per Honda da Ogilvy (2004, Guatemala) ...
... io rilancio il sospetto con quest'altra ad della TVS Motors realizzata da Saatchi&Saatchi (2004, India).
C'è qualcuno che sospetta di più?


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:forse forse

Amica Chips cambia testimonial...

...ma solo a metà!
L'azienda ha infatti scelto di affiancare all'intramontabile Siffredi, il secondo classificato del reality La Pupa e il Secchione, vale a dire Omar Monti.
Lo spot di Amica Chips mostra il ragazzo durante la serata di presentazione del nuovo testimonial per il marchio di patatine. Durante le scene Monti regge in maniera sorprendente la propria celebrità ed il suo irresistibile fascino. Lo spot si conclude all'inteno di una limousine, nella quale si scopre che il personaggio altri non è che Rocco Siffredi, il quale esclama soddisfatto: "Cosa non si farebbe per una patatina…".

La campagna è firmata da Leo Burnett.
Le riprese sono state effettuate dalla casa di produzione The Family a Budapest; e forse non è un caso che si sia deciso di girare in una delle capitali del porno!


di nyky | 15:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, brand-new

Prendiamo Nissan di petto

clicca per accedere al videoE mentre Toyota raccontava l'efficace sistema di condizionamento con un video dalla regia non troppo impegnativa, Nissan prendeva spunto per uno spot un po' meno "rigido" per pubblicizzare il suo sistema di sospensioni...

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new, tendenze

L'ombra del pulito


Senza ombra di dubbio il più pulito.
Questo è il senso della campagna Electrolux in favore dei propri aspirapolvere.
Davvero sagace!

L'agenzia è la cinese Shunya Ad.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Coca Cola alla francese con contorno di tango argentino

clicca per accedere al video
Da un'idea della Publicis Conseil di Parigi, ecco a voi il video pubblicitario di Coca Cola Light trasmesso sui canali francesi.

Molto...leggero!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

01.05.07

Buon primo maggio a tutti i lavoratori

Buon primo maggio ...
...a chi non viene preso sul serio durante le presentazioni...
...a chi ha il compito di comunicare che i profitti sono scesi e non saliti...
a chi è geloso della propria cancelleria...
...a chi si lamenta del suo lavoro...
...e a chi domani mattina andrà in ufficio.


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze



Sitemap