Archivi per: Marzo 2007

31.03.07

Oregon Chai


Se vi sentite elettrici, dateci un taglio con Oregon Chai. Un the senza caffeina che promette aroma e relax allo stesso tempo.
A beneficio dei più attenti, c'è anche la versione senza zucchero.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, tendenze

Adrien Brody per Schweppes Tonica

Non è passato molto tempo da quando abbiamo lodato l'iniziativa della Schweppes al Masters Arena Stadium di Madrid.
E mentre iniziative simili al torneo di golf “The Nedbank Golf Challenge”, in Sudafrica, la nuova campagna pubblicitaria pubblicità spagnola della Schweppes Tonica abbandona l'ormai noto Schhhhh e punta tutto sul premio oscar Adrien Brody.

Lo spot è simpatico. Arriverà anche in Italia?


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Mamma che Rotonda!

Dei centri fitness Dabliù di Roma vi abbiamo parlato ad inizio anno, quando Daniele ci ha segnalato la campagna BTL che sfruttava l'onda emotiva dei cenoni del periodo natalizio.

Adesso torniamo a perlarne per farvi ascoltare due spot radiofonici, andati in onda sulle emittenti romane.

Il soggetto "Rotonda" è davvero divertente e, a mio parere, il più carino tra i due. "Mamma" è solo leggermente meno immediato, ma ugualmente ben fatto.

Thanks to Daniele Papa, il copy che ha realizzato gli script sotto la direzione di Emanuele Madeddu. L'agenzia è la LS&Partners.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Cercasi avatar per provino virtuale


Parlando di Second Life abbiamo toccato il tema dei viral, dei lanci pubblicitari, della politica e degli store.
Oggi vi parliamo di provini.
Come per il mondo reale, anche su Second Life per girare gli spot servono gli attori. E così, l'agenzia di marketing francese TriBeCa è alla ricerca di 50 avatar per lo spot di un famoso brand (non si sa ancora quale). Però, il reclutamento degli aspiranti attori virtuali avviene nel mondo reale, inviando la foto e le misure del proprio avatar all'indirizzo di posta elettronica sylvain.
Ovviamente lo spot andrà on air nel mondo parallelo ... che mal di testa!

UPLOAD: si trattava di un pesce d'aprile, anche se...

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze

Juve e Fiat, insieme per riscalare la vetta

Un fisso di 33 milioni di euro più una quota variabile in funzione dei risultati ottenuti.
E' questa la base economica sulla quale si fonda l'accordo che legherà la F.C. Juventus al Gruppo FIAT fino al giugno del 2010.

I dettagli dell'operazione sono in fase di definizione. Per ora si sa che la sponsorizzazione sulle maglie del club, relativamente alla stagione 2007-2008, riguarderà il marchio New Holland, specializzato in macchine agricole e da movimento terra.

thanks to Simone


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

... ma quando torna l'inverno!


Se con l'arrivo di una precoce primavera sono sbocciate le pubblicità dei climatizzatori Climanet, con il ritorno dell'inverno, la stessa azienda, non poteva non riproporsi con questo annuncio, e con la solita spaurita testimonial (nuda col caldo, ma anche col freddo!).

Coerenza prima di tutto!

fonte: City 20.03.07


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, tendenze

30.03.07

I soliti inquietanti messaggi di moda


A proposito di case di moda e messaggi inquietanti, Dimitris ci ha inviato la scansione di questa campagna della Jimmy Choo.

In parecchi cominciano a pensare che i responsabili advertising del settore moda siano tutti un po' psicopatici...


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Siete pazzi? Test psicologico

Giocate anche voi?
Test psicologico per vedere se siete pazzi.
Guardate l'ombra. Cosa ci vedete?

... e non andate subito alla soluzione!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 14 commenti

Axe cambia logo


In germania la Axe ha cambiato logo e forma delle proprie confezioni di deodoranti.
Anche se non si tratta di una rivoluzione, ma solo di un leggero restiling, preferisco il logo ancora in uso da noi.
La confezione invece è più accattivante di prima.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 6 commenti

Ti spiezzo in due!


Pensate sia l'ennesima pubblicità della Lego?

Sbagliato!

E' il manifesto pubblicitario del Seibukan Karate Center, palestra di arti marziali per bambini.

Che tenerezza...

L'idea è della Grey Dubai.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:masterpiece

Sofficini che idiozia

Francesca ci manda il suo giudizio in merito all'ultima campagna Findus per i "Sofficini che mozzarella".
In un excursus storico, che parte dall'età della pietra, vengono mostrate le scoperte fondamentali dell'uomo.
Francesca la ritiene "profondamente stupida e per di più scontata, dal momento che la presenza del solito camaleonte Carletto ne fa intuire fin dalle prime battute il finale."

Per la cronaca: l'agenzia è la McCann Erickson Italia, la direzione creativa è di Paola Manfroni, mentre Filippo Santi e Barbara Capponi sono rispettivamente copy ed art della campagna.
La produzione è opera di Filmmaster.

Commenti?


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Mini Carmasutra


L'idea di una campagna on line a base di Kamasutra non ha coinvolto solo il nostro (ormai affezionato) Ernie, ma anche la Mini, l'auto che, a quanto pare non bada a spese per la pubblicità.
In Spagna, infatti, per il lancio del Nuova Mini, l'agenzia Dommo Creative Center ha realizzato il Carmasutra, una reinterpretazione del libro originale in cui il protagonista è proprio l'auto...ma non aspettatevi consigli su come fare l'amore in macchina!


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

29.03.07

La mano de la pubblicidad

Non conosciamo ancora la qualità dello spettacolo al quale assisteranno, a partire da domani, tutti coloro che andranno al cimema a vedere: La Mano de Dios. Siamo però sicuri che durante il film gli spettatori entreranno in qualche modo in contatto con Ferrarelle, Proraso e Radio Kiss Kiss. I tre prodotti saranno infatti presenti in alcune scene grazie al placement curato da Movieinside.
L'acqua con le bollicine sarà protagonista di alcune scene riguardanti la presentazione del Pibe de oro ai napoletani. Il logo della schiuma da barba sarà in bella vista a bordo campo durante gli allenamenti del campione argentino, ed infine Radio Kiss Kiss sarà presente durante la vita in famiglia del calciatore ed in parecchi momenti delle riprese al San Paolo.
Un tempo si parlava di pubblicità occulta. Adesso basta pagare le relative tasse e passa la paura.


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Third Life con Kit Kat

clicca per il videoQuesto è un viral di Kit Kat. Lo snack famoso per il suo slogan "Fai un break. Spezza con Kit Kat." entra nella moda pubblicitaria del momento, ovvero Second Life, per fare un'inquietante previsione di come si evolverà il "gioco".

L'idea è simpatica ma, a pensarci bene, non vi viene l'angoscia?


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:tendenze

Un font per due


Dario ci ha segnalato la somiglianza tra il nuovo logo della Fiat 500 e quello utilizzato per i quaderni Monocromo Pigna.
Sono quasi certo - ci dice - che il logo "100" sia nato prima.

La similitudine c'è sicuramente, daltronde è tutto un problema di font.
In ogni caso, causa la differenza netta tra le categorie merceologiche, questa somiglianza non darà fastido a nessuna delle due aziende.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

Chi nasce concessionario non può morire creativo

Questa è la pubblicità a stampa della concessionaria Big Size ed, in particolare, degli spazi sulle pistole delle pompe di benzina.
Come è scritto sul sito della concessionaria, "Big Size è un'agenzia di comunicazione integrata partner di alcune affermate realtà del mondo della comunicazione, delle relazioni pubbliche e dell'advertising e dell'intrattenimento [...]".
A questo punto il dubbio si insinua: possibile che prima di mandare on air questa ad, la Big Size non abbia chiesto un aiutino a qualcuno degli "affermati" partner? O questo è il risultato della partnership?!?!


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento

Paese che vai...spot che trovi

Da noi, a volte, ci si affida a spaventosi effetti speciali per un rasoio rivoluzionario.
In Giappone le cose girano diversamente; di conseguenza per il rasoio Schick Protector, che promette di proteggervi dai tagli, è stato mandato in onda questo spot.

La sensazione è quella che a fronte di un paese serissimo e severissimo sul lavoro, il tempo libero sia sensibilmente più scanzonato.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies

Tbwa per Twix con il viral spagnolo

frame di un videoMasterfoods ha creato per il suo snack Twix una campagna di marketing a base di spot televisivi e web.
I tre spot (1, 2 e 3) invitano a partecipare al concorso sul web per la realizzazione di video virali che verranno votati dal pubblico.
La campagna è ideata dalla TBWA, il cui compenso potrebbe essere stato pagato dalla Apple visto che nei tre spot la prima cosa che si nota sono i loghi dei computer fintamente nascosti!

...ma per vincere il concorso bisogna ideare un video più brutto di quelli già realizzati? E' questa la capacità richiesta?

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

28.03.07

Fatti il fisico!

Ezio ci ha inviato quest'ad relativa ai centri fitness DownTown di Milano.
Concordiamo con lui quando dice che l'idea non è affatto originale; però considerando che si tratta di advertising locale e che le piccole aziende hanno budget altrettanto risicati, direi che il gioco ci può stare.
Insomma, in questi casi è il risultato quello che conta!

NOTA A MARGINE: Mio fratello è un fisico, e vi assicuro che non è come quello del visual!!


di nyky | 19:00:00 | Permalink 3 commenti

Il No della campagna "co(g)ito ergo sum"


Dopo aver illustrato la campagna "cosa nostra", e il motivo per cui non è mai stare realizzata, è il momento di illustrarvi la seconda campagna sociale preannunciata:
"Usa il cervello: quindi usa il preservativo. Ecco il concept di questa simpatica proposta fatta alla Provincia di Napoli per una campagna di sensibilizzazione per l’uso del preservativo. Visual e copy sono chiarissimi per non lasciare spazio ad equivoci. Potreste ancora far finta di niente ed evitare di pensare?"

  • agenzia: Zelig
  • cliente: Provincia di Napoli
  • direzione creativa: Alessandro Cocchia
  • “hard director”: Alessandro Cocchia
  • copy: Alfredo Borrelli
  • graphic des.: Alessandro Cocchia
  • marketing: Massimo Verde
  • motivo del rifiuto: complesso d’inferiorità

di meghi | 17:00:00 | Permalink 5 commenti

Timidi accenni di creatività

Qualche timido accenno di estrosità comincia a vedersi anche nella comunicazione italiana.
Le affissioni di Peugeot, dedicate alla 1007, vedono spuntare una testa oltre il bordo delle insegne.
Niente di paragonabile con quello che viene fatto all'estero, sia ben chiaro, però almeno è un primo passo.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 6 commenti

Sky n-uovo

clicca per vedere il videoJD ci segnala questo video virale di Sky.
La trovata non è tanto nel viral (che come viral non è niente di eccezionale, mentre come spot tv sarebbe più carino, se l'uovo significasse qualcosa), quanto nell'interessante e stimolante quizzone cui il video rimanda. "Scopri se sei veramente n-uovo e riceverai una sorpresa!"...e intanto collezionano indirizzi e autorizzazioni all'invio di materiale promozionale...

Ma perchè poi il gioco di parole con l'uovo??? Visto l'avvicinarsi della Pasqua, la sorpresa che inviano a chi lascia i propri dati è un uovo di cioccolata? Stiamo a vedere.


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti

500 wants your ADV

Simone ci segnala che, tra le varie iniziative legate al lancio della nuova Fiat 500, è stato ideato anche un contest dal titolo: 500 wants your ADV.

Si tratta di un concorso aperto a tutti coloro che sono legati al mondo dell'advertising, sia professionalmente che per semplice passione.

Le due proposte vincitrici potranno essere prodotte da Fiat per la proporia campagna di comunicazione. Ai loro ideatori spetteranno, due 500 nuove di zecca e due biglietti per il festival della Pubblicità di Cannes.

Fatevi sotto!


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti

Il No della campagna "cosa nostra"

Come anticipato ieri, questa campagna non profit non è mai stata realizzata.
Queste le caratteristiche:
obiettivo: raccogliere fondi da destinare alla ristrutturazione di un edificio adibito ad attività riabilitative
concept: suscitare word of mouth attraverso frasi note, ma di contrasto, che fanno parte del patrimonio cinematografico mondiale. Di contrasto perché utilizzate con un nuovo significato, con un doppio senso che si avvale del noto per veicolare un messaggio nuovo. Il nome dell’associazione La Nostra Famiglia ci ha fornito l’input iniziale dal quale è nata l’idea del clan, della famiglia. E qual è la “famiglia” più conosciuta d’Italia? Sicuramente Cosa Nostra. Giocando su celebri frasi di film di mafia, abbiamo attribuito un significato positivo e propositivo a ciò che normalmente viene visto come una minaccia.
pay off: legato a “La Nostra Famiglia” recita: una nuova sede non è solo “cosa nostra”, per indicare che i soldi raccolti saranno utilizzati per il bene comune

  • agenzia: MTN company
  • cliente: La Nostra Famiglia
  • direzione creativa: Max Gaeta
  • art director: Nico Contaldo
  • copywriter: Francesco Caolo
  • graphic designer: Max Gaeta
  • marketing executive: Barbara Brescia
  • motivo del rifiuto: ci stanno ancora riflettendo...

fonte: creative are bads - I edizione.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti

27.03.07

Una Fiat da scartare

Lo ammetto, inizialmente l'idea di Lapo Elkann di promuovere il marchio Fiat attraverso felpe ed altri accessori brandizzati con il logo torinese, mi sembrava poco efficace.
Poi con il tempo ho cominciato a ricredermi.
Ieri sera, però, sono nuovamente ritornato alle mie convinzioni.
Vada per i capi di vestiario, vada per occhiali, portachiavi ed altri gadget.
Ma trovare dei cioccolatini con il logo Fiat, e sopratutto trovarli in un banalissimo supermercato accanto alla cassa, mi sembra davero una caduta di stile.
Non vi pare?


di nyky | 19:00:00 | Permalink 14 commenti

La reincarnazione del vasetto

Comincia progressivamente ad aumentare il numero di aziende che fanno dell'ecologia un vessillo importante da portare in comunicazione.
Qualcuna, è vero, lo fa per scopi puramente commerciali; qualcun'altra, però, ne fa una vera e propria filosofia di produzione.

In Italia Lucart è piuttosto famosa per il rispetto dell'ambiente nella produzione di carta e suoi derivati. Oltre oceano, come si apprende dal nostro partner Blogeko, la Recycline propone una gamma completa di prodotti riciclati. Tra questi spicca uno spazzolino interamente ricavato dai vasetti di yogurt.
La comunicazione scelta è questa.


di nyky | 17:00:00 | Permalink 1 commento

Zooppa.com: bye bye agenzie creative

clicca per accedere al sitoAgenzie creative addio! Da oggi la pubblicità la fanno direttamente i creativi (o chi si sente tale).
E’ nato Zooppa.com, una sorta di Youtube della pubblicità per mini spot, sul marchio o sul prodotto proposto, provenienti da tutto il mondo. L'obiettivo? Generare pubblicità online, soprattutto virale, su scala internazionale, con il contributo spontaneo degli utenti finali.
Anche se il sito è totalmente inglese, la sua sede fisica è a pochi chilometri da Treviso. L’idea, infatti è dell’ex giornalista (ora neo imprenditore) Davide Lombardi, in collaborazione con HFarm, la miniholding per la ricerca e l’innovazione nella tecnologia e nei new media fondata nel 2005 da Riccardo Donadon.
Il sistema funziona così: le aziende caricano sul sito il breaf brief, il logo, le specifiche tecniche per la realizzazione, ecc., che chiunque può scaricare e utilizzare per la realizzazione del video; il filmato viene caricato sempre su Zooppa.com e sottoposto al giudizio indiscriminato del pubblico web; con unna classifica di gradimento verranno estratti i filamti migliori a cui verrà dato un riconoscimento in denaro (ma nulla a che vedere con il tariffario di un'agenzia).

Un’opportunità per nuovi creativi, uno stimolo per quelli già affermati o un rischio di appiattimento della pubblicità? Ai posteri l’ardua sentenza.

fonte: Affari & Finanza del 26 marzo 2006


di meghi | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Ambi Pur Car fa il pieno di pubblicità

Torniamo a parlare della pubblicità alle pompe di benzina per segnalarvi la scelta di Ambi Pur Car di entrare nel mercato nazionale con il nuovo medium pubblicitario.
Già da qualche giorno, infatti, in 207 stazioni di servizio ERG e IES, ben 2.194 Fillboard (pompe) sono state brandizzate con quattro soggetti differenti Ambi Pur Car. Una scelta assolutamente coerente con il prodotto in questione e con il target cui è rivolto!

La concessionaria che ha curato l'operazione è la milanese Big Size, in accordo con Star Plakat, società che detiene le licenze dei Fillboard.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Quelle strisce che cambiano colore

Il buon Merlinox ci ha segnalato un'iniziativa della Tucano Urbano davvero interessante.
La nuova campagna pubblicitaria a mezzo stampa prevede dei visual particolarmente controversi. Nel caso che vedete accanto, viene pubblicizzato "Easy Parking", un tappetino da stendere sopra le strisce blu per renderle libere dal pagamento dell'arciodiato grattino!
Un'idea tanto geniale quanto illegale. L'annuncio riporta infatti un messaggio che specifica che il prodotto non è in vendita.

Grazie ai messaggi: "Abbiamo quello che fa per voi" e "Ci sono prodotti che sarebbe bello fossero veri", l'azienda ha trovato un modo simpatico per dire al lettore che l'intento è quello di produrre oggetti utili e geniali. Insomma prodotti ai quali nessuno aveva pensato prima (ovviamente fino ai limiti consentiti dalla legge).


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

“Creatives are bad!” II edizione

Dopo la prima edizione ristretta solo ai creativi della Campania, quest'anno il “Creatives are bad!”, la mostra dedicata alle pubblicità mai realizzate, apre le iscrizioni a tutti i professionisti d’Italia. L’evento, organizzato dall’Agenzia di comunicazione MTN Company, in collaborazione con Comunitàzione.it, si terrà a Salerno nel mese di luglio 2007.
La mostra vuole essere uno spunto di riflessione e di confronto su problematiche comuni e per interrogarsi sui perché celati dietro i rifiuti dei clienti.

Maggiori informazioni su creativesarebad.com.

A proposito, avreste mai immaginato che questa campagna non sarebbe mai stata realizzata? Neanche questa ha mai visto la luce! Se il perchè non riuscite proprio ad immaginarlo ... a domani con i particolari del diniego.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:scomunicanti

26.03.07

Paragoni europei

Marina Ripa di Meana sta all'Italia come Shirley Manson sta alla Scozia.
Entrambe le campagne sono forti e toccanti.
Chissà perché, però, a noi tocca la più disgustosa...

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Gratis Post: lettere gratis in Olanda

Si chiama "Gratis Post" ed una busta da lettera che dal 23 aprile consentirà agli olandesi di inviare posta senza pagare il francobollo. Le uniche condizioni imposte sono che il peso della busta non superi i 20 grammi e che il destinatario si trovi in Europa.

Più o meno funziona così: al momento di acquistare la busta da lettera, gli olandesi potranno scegliere tra la classica busta bianca o la busta sponsorizzata, che da in omaggio il francobollo da 44 centesimi per l'affrancatura.
Un'idea davvero interessante che però mi lascia molte perplessità.
Secondo voi funzionerà?

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 3 commenti

Svendo tutto


Beh, più chiaro di così...

Thanks to Carolina


di nyky | 15:00:00 | Permalink 8 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Lavami!

Da sempre la tentazione di scrivere sulle auto sporche "LAVAMI" è assolutamente irresistibile.
Così come è spontaneo il sorriso alla vista del risultato finale.

In Cile, l'agenzia creativa Alma ha ben pensato di riprendere il giochino, ma in grande.
Lo scorso gennaio, ad un palazzo di Santiago è stato attaccato un adesivo gigante per riprodurre sia l'effetto sporco sia la classica scritta.
Il tutto per pubblicizzare un detersivo che promette di "pulire qualcosa di grande con molto poco"!

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Quando anche la macchina fuma

Ricordate il caso dei palloncini sui tubi di scarico?
Qualcuno ha pensato di sfruttarli per la costante crociata contro il fumo. Questi pannelli, attaccati allo scappamento delle auto, trasmettono un messaggio più che chiaro.
Il claim: "What we see when you smoke" completa l'opera.

L'agenzia è la JWT di Atlanta.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

I sedili posteriori non sono sicuri. Usa la cintura

Volevate cominciare la settimana con qualcosa di serio ma accattivante, spiritoso ma di classe, sociale ma non scontato?
Eccovi accontentati con questa campagna australiana per l'utilizzo della cintura di sicurezza.

L'idea è della Clement BBDO.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, not4biz

25.03.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

24.03.07

L'oggetto c'è ma non si vede


La Ogilvy cinese ha creato questo soggetto, oltre a quello che vedete in alto, per promuovere l'azienda ArmyColour distributrice di materiale mimetico.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 1 commento

Quando si dice "non avere un filo di pancia"...


Mi sembra di cattivo gusto questa campagna ideata dalla DDB di Berlino.

Per pubblicizzare la rivista maschile Fit, sono stati scelti tre soggetti muscolosi e (letteralmente!) privi di pancia in pantaloncini e fieri di mostrare il proprio fisico sul campo da pallavolo, in piscina e sul campo da basket.

Voi che ne pensate?

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:forse forse

Quiz (seconda puntata)


Ora che siete pronti, spiegate pure questa.
Il primo a rispondere correttamente si aggiudica, come di consueto, il "Bravo" da parte di tutta la redazione!

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 11 commenti
categorie:achtung!

Durex: artisti del palloncino


Durex è sempre una fonte infinita di creatività!

Questa è della Tonic Communications di Dubai.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies, brand-new

Quiz


Ne sentivate la mancanza vero?
Per farvi riprendere un po' di pratica ve ne facciamo uno facile facile, in modo da trovarvi pronti per quello difficile di oggi pomeriggio.
Commentate pure il senso di quest'ad!

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Toglimi una ruga


Per mostrare gli effetti positivi di una crema l'agenzia DM9 JaymeSyfu ha realizzato questo manifesto tutto da "esfoliare" (sotto ogni etichetta rimossa sono riportate informazioni sul prodotto). L'effetto finale, una volta rimosse le etichette, è una pelle ringiovanita e senza rughe ... ovviamente frutto più di photoshop che della crema!

Una tecnica già vista, per esempio, applicata alla forfora.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

23.03.07

Opere d'arte e pubblicità


Seuth Esiler è un artista che nel tempo ha piegato gli alberi di parecchi viali di Cape Town, in modo da fargli assumere la posizione che vedete nell'immagine.
La Ogilvy ha ben pensato di sfruttare l'"opera" a favore della campagna per la Golf GTI.
Quando si dice cogliere la palla al balzo...


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Vittoria e il Gorilla: la battuta continua

un frame di RetromarciaTornano da domenica prossima sulle principali reti televisive i divertenti spot del "Crodino. L’analcolico biondo fa impazzire il mondo”.
Firmati da Erminio Perocco e prodotti da Central Groucho, gli spot che si alterneranno saranno tre: Retromarcia, Finanza e Dieta.
Nel primo spot si ironizza sull'oramai famoso (al contrario) seno della Cabello, nel secondo sul suo ex e nel terzo sulla linea di un'amica.
I nuovi soggetti rappresentano un’evoluzione della campagna pubblicitaria firmata da Erminio Perocco. La novità (oltre alle nuove e sempre esilaranti batture) sta nel fatto che in "Dieta" la location si sposta dal bar di Dino alla casa di amici.
Totale dell’investimento: 6,6 milioni di euro.


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento

La seconda vita di PS3


Come anticipato ieri sera, il lancio di Playstion 3 avvenuto in nottata, beneficia di una copertura media davvero elevata.
L'utilizzo del web è consistente, tanto da prevedere uno spazio anche su Second Life.
La TBWA Italia ha seguito il progetto ricostruendo l'albergo Paradis3 su un'isola dedicata adiacente a Parioli (che per chi non lo spaesse è una delle Sim italiane più diffuse). Non soltanto l'arbergo è riprodotto fedelmente, ma anche tutti gli inquilini della campagna pubblicitaria. Quest'ultima è stata riprodotta su Second Life così come nella vita reale, grazie ad un evento virtuale che ha visto la proiezione (avvenuta questa notte) del commercial da 6'.
Insomma oltre ad innumerevoli media, si è scelto anche di diffondere il messaggio pubblicitario su modi differenti!


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Piramide maya: ieri inno al sole, oggi ai pannelli solari

Meravigliosa idea quella di Altantis per la campagna stampa di REHAU, leader mondiale nella produzione di sistemi in materiali polimerici per l’edilizia, l’automotive e l'industria.

La campagna è destinata a progettisti ed architetti, quindi non la ritroverete facilmente se non su riviste di settore. Peccato, perchè io la trovo favolosa.

Complimenti vivissimi all'art director Francesco Casati, allo studio Mozart per le elaborazioni digitali, ma soprattutto al copy Chiara Copercini.

Fonte: spot and web


di meghi | 12:58:05 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies, brand-new

La casa dei germi


Tre soggetti per il detergente Sanpic.
Ognuno dedicato ad uno degli ambienti della casa nei quali possono insediarsi i germi.
L'ad non è immediata, ma a suo modo carina.

Ecco gli altri due soggetti: 1 e 2

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Coca Cola contro Coca Cola Zero

clicca per accedere al sito
Trovata geniale e viralissima di Coca Cola per promuovere la nuova Coca Cola Zero.
Sul sito www.cocacolazero.com ci sono 7 video di cui alcuni girati in presenza di avvocati veri, altri con attori.
La questione è: l'ufficio che gestisce il brand tradizionale di Coca Cola vuole portare in tribunale l'ufficio che gestisce il nuovo brand Coca Cola Zero per "violazione di gusto"!
Guardate le espressioni degli avvocati e indovinate chi è vittima di una candid camera ... e intanto incamerate il concetto che esiste una versione di Coca Cola senza calorie e con lo stesso tradizionale e brevettatissimo sapore!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

22.03.07

Arriva la Playstation 3, questa sì che è vita!

un frame dello spotUna campagna pubblicitaria con una pianificazione media corposa come poche per il lancio italiano di Playstation 3.
La campagna, che partirà allo scoccare della mezzanotte di oggi, è stata sviluppata dalla Tbwa di Londra e vede al centro della comunicazione un commercial da ben 6', ridotto nei classici formati teaser da 10" (di cui una parte on air da domenica) e in spot da 30" e 60".
Da Daily Media apprendiamo che l'idea creativa gira attorno ad "un hotel come parafrasi della vita, dove ogni stanza è una porta che si apre su un personaggio e sulla sua storia, a rappresentare la complessità e il dinamismo dell’esistenza".
La pianificazione media prevede stampa, tv, promocard, website e viral mktg, oltre ad un corposo btl. Last, but not least, la campagna verrà replicata anche su Second Life (a domani per i particolari).
Insomma, alla Sony hanno fatto di tutto per fare il rumore necessario a rientrare nei volumi di vendita previsti per l'Italia: 100.000 unità nella sola prima settimana!
Su You Tube si trova già molto materiale; ma per seguire un filo logico vi consigliamo di dare prima un'occhiata al trailer su thisislife.it, successivamente di guardare il 6' (che andrà in onda domani contemporaneamente su Fox, FoxLife, FoxCrime e FX); infine, ovviamente, di sintonizzarvi su Spotanatomy!


di nyky | 19:00:00 | Permalink 4 commenti

Un anno di lavori creativi forzati alla comunicazione

Si è conclusa ieri a Milano la "1a Convention italiana di marketing e comunicazione", un vero e proprio processo (ironico, ma non troppo) alla comunicazione d'impresa accusata di essere eccessiva, ripetitiva e invasiva.

Oliviero Toscani, per l'accusa, esordisce con “Ringrazio il marketing e la pubblicità! Io sono, anzi ero un cono gelato, ma il marketing mi ha fatto diventare magnum, slim, extra, quindi un oggetto sessuale che ha un rapporto fisico e di godimento con il consumatore”. E conclude con “La comunicazione moderna dovrebbe essere un'arte, ma come l'arte anche la comunicazione moderna è sempre stata al servizio del potere”, avallando la precedente accusa di Pasquale Diaferia che aveva detto: “ Se esaminiamo la pubblicità, anche in chiave economica, ci accorgiamo che un mercato come quello, fatto di idee, oggi è in mano ai finanzieri, non ai talenti creativi”.

La difesa, di Lorenzo Marini, invece si è basata soprattutto sulla ripetitività, che non rappresenta, a suo avviso, un male e va vista come strumento necessario a un brand per farsi ricordare all'interno di un mercato che conta migliaia di marche.

Dopo accese e provocatorie arringhe difensive e accusatorie, la giuria del tribunale ha deliberato all’unanimità di condannare l’imputata comunicazione aziendale a un anno di lavori creativi forzati.

[Video dell'intervento di Toscani, video dell'intervento di Lorenzo Marini]

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 4 commenti

Pechino 2008

A partire dalla fine del mese il CONI andrà su stampa per ricordare che mancano 500 giorni alle olimpiadi.
Il visual che vedete qui accanto è opera della Saatchi & Saatchi ed in particolare di Alessandro Omini (Copywriter) e Alessandro Stenco (Art director).
Per fortuna che ci hanno messo la subhead: "Pechino 2008. La squadra olimpica italiana vi da appuntamento tra 500 giorni" altrimenti vorrei sapere quanti avrebbero capito che la sagoma è quella della Cina!

fonte Daily Media


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Creatività da premio


E' sottile, è divertente, è nuova, è smart... è degna di un premio. E' lo ha avuto: la Saatchi & Saatchi di Dubai ha vinto il premio per la creatività a stampa al Dubai Lynx.
In quanto a efficacia del messaggio, invece, se l'identikit dell'escluso digitale è valido anche negli Emirati Arabi, il discorso cambia. E di molto.


di meghi | 13:00:00 | Permalink 14 commenti
categorie:achtung!

Le Auto-similitudini

E' interessante notare come le "similitudini" tra idee creative vengano fuori contemporaneamente e per le stesse categorie di prodotto.
Dopo il caso Qasqai-Compass, non possiamo esimerci dal riportare la similitudine tra le campagne pubblicitarie di Lancia Y e Smart. Quest'ultima, proprio in questi giorni, è in comunicazione con un angelo che, dopo innumerevoli evoluzioni, finisce per abbandonare le proprie ali preferendo ad esse una Smart.
Molto, ma davvero molto simile al primo commercial citato.

Faccio una proposta alle case auto:
Prima di scegliere una strada creativa chiamatevi. Se l'idea è la stessa, girate un solo spot con le due auto assieme. Si risparmiano tempo e denaro...


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti

E se Escher fosse stato impiegato al Ministero delle Infrastrutture?

clicca per vedere il videoMerlinox ci segnala questo video dell'Audi A6.

Il tema di Escher era già piaciuto alla Toyota, che l'aveva utilizzato (in maniera un po' sibillina) nei manifesti della Lexus.

Ora l'Audi riprende il tema sviluppandolo in un video che va guardato più volte per apprezzarne appieno lo sforzo.

Sorprendente!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

21.03.07

Una bella depilazione contro le pellicce

Marina Ripa di Meana torna in comunicazione, con la propria associazione AGA, per lottare contro l'utilizzo delle pellicce nella moda.
Al grido di "Purtroppo non tutti riescono a invecchiare nella propria pelliccia", la Ripa di Meana (accompagnata dal suo ben noto buon gusto) si mostra in prima persona per riportare l'attenzione dell'opinione pubblica su un tema spesso dimenticato.

Intento lodevole che di certo non passerà inosservato ai frequentatori dei locali nei quali le 250.000 cartoline Promocard verranno distribuite.

Se avete fegato, potete guardare qui la prima campagna di parecchi anni fa.


di nyky | 18:57:01 | Permalink 8 commenti

Chanel entra nel mondo del Rubgy

Ancora Rugby, ma questa volta non parliamo di spot televisivi ma di profumi ed, in particolare, di Chanel.
Chanel?!?! Cosa c'entra il Rugby, sport duro e "maschio" con il profumo di Marilyn Monroe?

Beh, a soli 195 dollari è possibile acquistare il pallone brandizzato di Chanel: come il celebre marchio francese esige, al centro del pallone le due C bianche incatenate spiccano su uno sfondo nero.
Molto chic ...


thanks to Roberto


via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Ancora similitudini


Ambra ci segnala la somiglianza tra la soluzione scelta dalla fotografa Sonja Mueller per il proprio sito, e l'idea della Tetrapack per la sezione dedicata ai messaggi dei visitatori.

Non ci resta che aggiungerlo al nostro archivio di similitudini.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Toyota RAV4 lascia spazio alla fantasia

La JWT di Amman ha deciso di lasciare all'immaginazione lo sviluppo dei claim delle tre pubblicità (qui la prima, la seconda e la terza) realizzate per la Toyota RAV4.

Si tratta sicuramente di una scelta forzata; spingersi oltre sarebbe stato eccessivamente rischioso in Giordania.
Ma anche senza l'ausilio di immagini più spinte, le frasi utilizzate lasciano spazio ad interpretazioni molto ambigue che il nostro delatore Zarathustra ha trovato banali e volgari.
Secondo voi?

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento

Il paradiso d'Europa

Questo video, ideato dalla casa di produzione francese Lupo Productions, ha lo scopo di promuovere il Liechtenstein, noto paradiso fiscale europeo.
Non a caso il titolo dello spot è "Paradise".
Davvero carino.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Thè verde Lipton nei giardini egiziani


Cosa è riuscita a realizzare la JWT del Cairo!!!
Roba da matti!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new

20.03.07

Polaroid va in guerrilla

Ancora guerrilla.
Questa volta per Polaroid, che ha sostituito gli specchi di alcuni grandi magazzini di San Paolo con le proprie macchinette a sviluppo istantaneo.
Idea molto interessante ed efficace, anche se ora che c'è il digitale...

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Virale non profit per SOS Italia

clicca per vedere il videoSi avvicina il tempo della scelta della destinazione del 5 x 1.000 e, con esso, iniziano le campagne per pubblicizzare i possibili destinatari della donazione.
SOS Italia, organizzazione non profit che si occupa di infanzia disagiata, ha scelto, con il supporto della palermitana IM*MEDIA, di affiancare alla comunicazione tradizionale anche un'azione virale a base di cartoni animati.
Ottima idea per allargare il proprio target!

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento

Il suicidio negato

La Volkswagen ha ritirato dalla programmazione televisiva questo spot dedicato al New Beetle.

La decisione è stata presa a seguito di pressioni da parte delle associazioni che si dedicano alle persone con disturbi mentali.
L'accusa era quella che il soggetto scelto sfruttasse e si prendesse gioco di un tema serio come il suicidio.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Arriva la primavera ...

Come spunta un po' di sole è un fiorire di ... qualunquismo, scontatezza e cattivo gusto.
Questa è la prima pubblicità che noto sui climatizzatori.

Ma perchè la ragazza sembra vergognarsi di essere nuda???

fonte: E polis del 16.03.07


di meghi | 13:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:tendenze, no comment

Pril

Pril si è appoggiata alla TBWA indiana per la realizzazione di quest'azione di guerrilla.
Gli specchi angolari utilizzati per dare visibilità alle curve ed agli angoli ciechi sulle stade, sono stati coperti con alcuni utensili da cucina lucidati a specchio.
Su di essi spiccava in bella vista il marchio dell'azienda.

In Italia dubito che avrebbero mai dato il benestare ad un'azione di questo genere.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Quando al condom piace il football

Prima di un recente incontro di football tra Argentina e Brasile (era il 2002), Tulipan, produttrice argentina di condom, ha realizzato questa pubblicità: "Stiamo già pensando alla rivincita".
Ma quando il Brasile ha vinto l'incontro, per tutta risposta quest'altro manifesto è apparso in risposta al precedente: "Non è stata la prima volta. Non sarà l'ultima. Brasile 3 Argentina 1."

...

thanks to Simone

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 6 commenti
categorie:no comment

19.03.07

Bic Permanent Marker


Bic Permanent Marker.
"Permanente, anche nella tua prossima vita."

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

“La vita è quel che scegli”

E' partita ieri la nuova campagna di Beck’s, ideata dall’agenzia pubblicitaria Ground Zero di Los Angeles e adattata per l’Italia dall’agenzia milanese Bcube. Due sono gli spot realizzati in California, entrambi incentrati sul concetto che noi siamo gli unici protagonisti della nostra vita.
Scegliere la carriera o la reputazione in “Provino”, oppure decidere fra la passione o la comodità in “Aereo”. Questo è il dilemma.

Lo spot "Provino" è già on air sul sito web nella sezione "SPOT TV". La campagna prevede anche altri strumenti di comunicazione quali TV, radio, trade press e mezzi outdoor.


di meghi | 17:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

Gira la palla

Per la gioia di tutti i piccoli calciatori e sopratutto per la Nike, il 16 maggio debutterà in campo il pallone ufficiale della coppa UEFA e della SUPERCOPPA.
L'azienda americana ha, infatti, appena stipulato un accordo di 3 anni per far rotolare il proprio pallone sui campi di mezz'Europa. La grafica sarà quella che vedete nell'immagine (oltre al viola ci sarà anche il verde).

Sembra una sciocchezza, ma avete idea di qunti ragazzini correranno nei negozi di sport per accaparrarsi il pallone?

fonte: Daily Media


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Perfetti Van Melle: dall'umoristico piccione allo scoiattolo pompiere

clicca per vedere il vedeoSu Napolux.com viene data la notizia che questo video è on air sulla televisione italiana.

Io non l'ho visto in tv (e spero non mi capiti mai), ma posso assicurarvi che vi farà rimpiangere il piccione!


di meghi | 14:00:00 | Permalink 32 commenti
categorie:no comment

Renault ritenta con la velocità

Dopo l'intervento dello IAP che, lo scorso ottobre ha imposto il ritiro della campagna della Clio, ora prova a tratte lo stesso argomento in maiera meno cruenta.
Questa volta la protagonista è la New Mégane GT, che, su proposta della Saatchi & Saatchi, fa "terra bruciata" sulle pagine dei giornali.
Per il video, invece, lo sviluppo del concetto prevede una ranocchia che, grazie ad effetti speciali, "subisce" il passaggio della macchina sull'asfalto.
Vediamo se stavolta ce la fanno.

fonte: spot and web


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento

Molte notizie, poca sostanza


La campagna dell'azienda scozzese di recruitement Denholm, diretta alle aziende, colpisce nel segno in maniera intelligente e sopratutto veritiera.

I tre soggetti riportano stralci di CV per dare significato ai visual: Giardinaggio, Moda e Capacità motivazionali.

La bodycopy recita: "Denholm, perchè un CV dice solo tante cose. Noi incontriamo tutti i nostri candidati, in modo da trovare la persona giusta, non soltanto il giusto curriculum vitae".

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Foto ricordo dell'Africa


Della serie "uno schiaffo e una carezza"...
Dopo il criticato rapporto tra Ogilvy e l'Africa, Simone rispolvera questa campagna outdoor della Ogilvy di Johannesburg (South Africa)
Il cartellone invita a sorridere per lo scatto ... dell'autovelox!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies

18.03.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

17.03.07

Un giro di idee (2)


Come promesso, eccovi due creatività approntate per Diet Pepsi (sopra) e Raid.
Enjoy it!


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Popular Science


Per pubblicizzare la rivista Popular Science, si sarebbero potuti inventare tanti visual divertenti, soprattutto con il claim scelto "Ci sono modi più semplici per imparare".
E invece sono stati scelti questo, questo e questo.

...avete già notizia di denunce da parte delle associazioni animaliste o da parte delle autorità garanti?

Direzione artistica: Kris Robertson
Copywriter: Tony Johnson
Fotografia: Kris Robertson, Tony Johnson

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:no comment

Un giro di idee


Ecco a voi alcune creatività vecchie e nuove, ma pur sempre lodevoli.

Quella di Lancome che vedete qui sopra è un'idea della Publicis di Madrid.

Qui, invece, l'evidenza delle abitudini alimentari di Ronald McDonald.

Stasera alle 19 anche Raid e Diet Pepsi.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Lexus activelysafe.com

clicca per vedere il videoCome definire questo spot statunitense se non ... teatrale!

Direzione creativa: Chris Graves
Direzione artistica: Kevin Smith
Copywriter: Dave Horton
Fotografia: Jennifer Weinberg
Casa di produzione: MJZ


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Playstation 3 su Second Life

invito della sonyE' già capitato di fare cenno a Second Life come strumento di comunicazione di tendenza.
Come fa notare il nostro blog-partner yoriah su blogs4biz.info sembra che, in questo momento, basta "inciampare in un computer anche solo loggato in Second Life per finire dritti sui giornali, che a quanto pare non parlano d'altro".
E pare che il concetto sia ben chiaro anche alla Sony che ha ben pensato di presentare in Italia la nuova Playstation 3 su, appunto, Second Life.
Costi bassi, rientri in immagine e comunicazione alti...cosa volete di più?


di meghi | 12:00:00 | Permalink Lascia un commento

L'accendino che ti salva la vita


Abbiamo ricevuto, sulla nostra casella di posta dedicata alle delazioni, una mail che pubblicizza un fantastico Spray Antiaggressione.
Il sito del quale ci viene fornito il link pubblicizza gli effetti del prodotto come segue:

  • tempo di reazione alla contaminazione 1/3 secondi;
  • chiusura involontaria degli occhi;
  • infiammazione degli occhi, del naso e della gola;
  • sensazione di bruciore intensissimo sulle parti contaminate;
  • disorientamento del soggetto contaminato;
  • perdita della volontà di combattere (?!?!);
  • incapacità 30-40 minuti.

La cosa più interessante, però, è quanto si legge nella descrizione dello spray:
"Il nostro prodotto non e' una normale bomboletta spray antiagressione, ma un accendino antiaggressione! Si, un accendino nella forma, nella dimensione e nel peso, contenente il potente spray al Capsicum (peperoncino)."
L'utilità della forma ad accendino ci sfugge. Riuscite ad immaginare una donna che si rivolge al proprio aggressore dicendo: "Oh, che paura! Mi scusi ma per rilassarmi ho bisogno di fumare un attimo una sigaretta..."

Nel caso in cui il trucchetto non andasse a buon fine, comunque, badate bene all'indicazione: "Soddisfatti o rimborsati". Insomma, se il prodotto non funziona e l'aggressore vi ammazza di botte, potete sempre chiedere all'azienda di restituirvi i vostri 29,90 euro...


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Dovunque vada, finisce che mi cacciano.


Non so se voi siete a favore o contrari alla caccia. Comunque, a prescindere dal vostro orientamento, di fronte a questa pubblicità non si può provare tanta tenerezza!

L'idea è della JWT, che da anni segue l'ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) nella sua comunicazione.

fonte: metro Roma del 13.03.07


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

16.03.07

Scotch Brite risponde ad Ernie

Scotch Brite risponde a Spontex con un'azione di ambient marketing organizzata da Mirata e volta a colpire il target di clienti del prodotto; vale a dire le donne responsabili d’acquisto tra i 25 e i 50 anni.

Il “Team del Pulito Scotch-Brite”, un gruppo di ragazzi con gigantesche riproduzioni delle spugne sulla schiena, colorerà e “pulirà” le strade delle principali città italiane.
Basterà per contrastare la comunicazione tradizionale della concorrenza?
Ai posteri...

fonte: Redazione Spotanatomy


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Spagnoli, allegri ma non troppo

clicca per vedere lo spotNon mi ha convinto molto questo spot dell'operatore telefonico spagnolo Orange.
Credo che si tratti di un sequel di spot tutti con musica un po' malinconica, poichè questo è lo spot dell'anno scorso.
Però la contrapposizione, in quest'ultimo caso, con le immagini di divertimento mi dà molto l'idea di una pubblicità sociale invece di un'offertona tutto incluso per telefono fisso, adsl, tv e cellulare.
Voi che ne pensate?

PS: avete notato che da un anno all'altro il canone si è dimezzato? Forse questo è il messaggio: voi clienti vi divertite, noi operatori no!

Agenzia di produzione: Dionisio Naranjo
Agenzia creativa: Vitruvio Leo Burnett (Spagna)
Post produzione: Infinia Barcelona (Spagna)


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Arriva il premio per Paint


Ve ne abbiamo parlato e riparlato.
Adesso una prima consacrazione arriva dai British Television Advertising Awards, dove il nuovo commercial di Sony Bravia è stato incoronato come miglior spot televisivo dell’anno.
Resta da vedere se il giudizio sarà confermato a Cannes.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Guerrilla per Alice Messenger

Fino a fine marzo Roma e Milano saranno prese d'assalto da misteriose faccine proprie dell'istant messaging.
Per promuovere il nuovo Alice Messenger di TIM, il primo servizio di istant messaging utilizzabile anche
su telefonino, l'agenzia creativa Amnewton ha organizzato una campagna di guerrilla marketing che prevede:
fase 1: un'azione di comarketing con Sony Ericsson a base di adesivi con "faccine" nuove e affissione di locandine “Wanted” che le ritraggono;
fase 2: Vespe brandizzate per le distribuzione di gadgets e inviti per le serate finali;
fase 3: due aperitivi-evento organizzati in 4 locali di tendenza a Roma (il 22 e il 30 marzo) e Milano (il 23 e il 29 marzo) dove si potranno assaggiare gli EMOTICOCKTAIL creati per l’occasione.

Direzione creativa: Gabriella Ambrosio, Luca Maoloni,
Copywriter: Paolo Di Maio
Art director Emanuela Morabito

fonte: spot and web


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:coming soon

Ariel come l'aspirina


"Due tavolette dopo ogni pasto."

Sono queste le istruzioni per l'uso, scelte per la comunicazione del detersivo Ariel.

Io trovo controproducente sia questo visual che gli altri due: qui e qui.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 10 commenti

Ace manda in pensione la nonnina

un frame dello spotVi eravate affezionati alla nonnina di Ace, vero? Mai invadente e sempre con il rimedio giusto alle macchie difficili.
Ditele addio perchè non la vedremo più in tv. Infatti, per la nuova campagna di Ace Densoprofumata, già on air dall'11 marzo, la Grey ha realizzato uno spot con protagonista una giovane donna avvolta nei profumi della natura.

Pare che una approfondita ricerca condotta da Procter&Gamble e Grey per capire come sono cambiate le ambizioni, i desideri, i bisogni ed il rapporto con le faccende domestiche del mondo femminile, abbia imposto un netto cambiamento. E così, fuori le nonne, dentro le giovani ... in perfetto stile moderno ... chissà se la protagonista ha un contratto a progetto!?

Direttore creativo esecutivo: Francesco Emiliani
Copy writer & direttore creativo associato: Barbara Cicalini
Art director: Delphine Hawrylko
Casa di produzione: La Cosa de las Peliculas di Barcellona
Regista: Enrique Caruncho

fonte: spot and web


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:coming soon

15.03.07

Nuovo logo per il Dipartimento Politiche Comunitarie

Restando in tema di marchi italiani, anche il Dipartimento Politiche Comunitarie sfoggerà presto un nuovo logo. Risultato di un concorso a cui hanno partecipato scuole,istituti e accademie, il logo è costato 7.000 euro di cui: 3.000 a Francesca Cosanti, vincitrice del concorso, 2.500 a Egidia Cassinese, arrivata seconda, e 1.500 a Giacomo Negri, terzo classificato.

A titolo di premio di consolazione, citiamo anche Fabrizio Frasca e Stefano Archetti, rispettivamente quarto e quinto in classifica.

via


di meghi | 19:00:00 | Permalink 19 commenti

Katia Wool


Ammazza il tempo, lavora a maglia.

L'agenzia è la CIA Comunicación di Barcellona.

Qui la versione "Uccidi lo stress, lavora a maglia"

via


di nyky | 17:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:forse forse

Benvenuto Antonio!

clicca per accedere al sitoAvete domande insolute che tormentano la vostra esistenza schiacciata dalla burocrazia?
Non ne potete più delle truffe?
Pensate che un diritto vi sia stato negato?
Se ritenete di aver subito piccole o grandi ingiustizie, allora è il momento di scrivere a Lubrano.
Da anni il giornalista Antonio Lubrano combatte questa realtà disperante a colpi di informazione corretta, documentata e puntuale, fornendo un servizio "pubblico" nel senso più ampio del termine. E oggi quel servizio sbarca in rete e prende la forma del 14esimo blog di Communicagroup.it, intitolato (ovviamente) Lubranorisponde.info.
Benvenuto Antonio!


di meghi | 16:35:19 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Sesso in auto autorizzato


Sei persone a far sesso in macchina e nemmeno uno straccio di giornale sui finestrini.
Si può?
Certo che sì, se stiamo parlando di un'azione di guerrilla fatta a Milano per conto di un sexy shop!
Le fiancate dell'auto riportavano la seguente scritta: "Giochi ai quali non puoi resistere."

La vettura è rimasta parcheggiata all'esterno del negozio per quattro giorni.
L'agenzia creativa è la Leagas Delaney Italia.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Aggiornamenti sul marchio Italia

Continua la lotta al marchio Italia.
L'associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva (AIAP) il 27 febbraio aveva inviato a Prodi una petizione contro il marchio firmata da oltre 3.000 tra grafici, copy, art, designer, ecc..
Lunedì, 13 marzo, in Commissione cultura, l'onorevole Giulietti ha avanzato formale richiesta di chiarimenti in merito alla gestione e ai risultati del concorso che ha portato alla selezione del nuovo marchio turistico dell'Italia, riuscendo ad ottenere l'invito ad una audizione l'Aiap.

Personalmente non credo che si tornerà indietro, anche perchè il marchio è già in uso (vedi www.italia.it), trovo tuttavia "cortese" l'interesse che il nostro governo sta dimostrando nei confronti di una generale protesta.
Come sempre, avessero prima chiesto e poi agito, avrebbero sicuramente fatto minor danno e riscosso maggiore consenso.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento

La rivincita del Rugby

un frame dello spotSono on air su LA7 già da qualche mese i due spot che promuovono uno sport in costante crescita in Italia: il rugby, una sana risposta alle storture dello sport e, in particolare, del calcio.
Coinvolgenti e simpatici, ma anche educativi ai termini e alle regole di gioco, “entra nella mischia” vede protagonisti i campioni internazionali di Rugby Mauro e Mirco Bergamasco, mentre “touche salvata” ha come protagonista il centro della Nazionale Italiana Gonzalo Canale.
In una parola, deliziosi.

thanks to Yoriah

via


di meghi | 11:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Il pregio del non aver posto

Siete proprio sicuri che la mancanza dei sedili posteriori sia uno svantaggio?
In Smart, ovviamente, sostengono il contrario.

via


di nyky | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

14.03.07

Com'è bello far l'amore.

Alessandra ci segnala questa pubblicità ritrovata sul free press Metro di ieri.

Ma perchè i due uccellini che si accoppiano? Forse a rafforzare il copy in cui si parla di istinto e di libertà? Ma gli uccellini portano la fascetta di riconoscimento alla zampa ...
Non abbiamo ben capito. Qualcuno ci aiuta?

Non è che quelli di Studio Più si sono fatti un po' abbindolare dal successo delle coccinelle della Peugeot?

Qui la campagna Vagary 2006 sempre di Studio Più.


di meghi | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Fertilizzanti...sempre più in alto!


Il concetto da trasferire quando si deve parlare di fertilizzanti è, giocoforza, quasi sempre lo stesso.
L'unica cosa da fare è quella di trovare una declinazione che attiri l'attenzione del pubblico.
Un mesetto fa vi abbiamo proposto il visual scelto per Flora Gard.
Stavolta parliamo di Forth Jardim.
In questo secondo caso l'impatto è meno forte del primo, ma un po' tenero e malinconico.

via


di nyky | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento

Christina Aguilera: un tuffo nel passato a sorsi di Campari


Per il suo nuovo video musicale “Candyman”, tratto dall’album Back to Basics, Christina Aguilera ha fatto un tuffo negli anni '40 in compagnia militari e Campari.
Il video è stato diretto dalla cantante stessa e da Matthew Rolston, regista e fotografo che ha recentemente girato la campagna pubblicitaria “Hotel Campari” con Salma Hayek.

Ma se per accedere ai siti che vendono alcolici devo cliccare che sono maggiorenne, per vedere il video della Aguilera devo accendere e spegnere la tv tre volte?

fonte: spot and web


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Visitate l'Italia, ma alla larga da Rutelli!

clicca per vedere il videoNel caso in cui il sito Italia.it, del quale si è abbondantemente parlato non fosse sufficiente, ecco come dovremmo convincere gli stranieri a visitare il nostro paese.
Ascoltate il nostro consiglio, non fatelo vedere troppo in giro...

Thanks to Stefano


di nyky | 13:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:4dummies

Ogilvy risponde ai lettori di Spotanatomy

Gabriele Braggion, copy e client creative director di Ogilvy, ha rispoto alle curiosità di Pietro a proposito della somiglianza della nuova campagna Amref con la copertina di un vecchio disco di Manu Dibango. Era già accaduto che un'agenzia creativa rispondesse ai lettori di Spotanatomy direttamente, con un lungo commento.
Oltre al percorso che ha portato alle scelte per la campagna Amref, Gabriele Braggion propone un interessante spunto di riflessione:

continua


di meghi | 12:40:00 | Permalink 22 commenti
categorie:4dummies

L'UE propone la riforma pubblicitaria

E' di pochi giorni fa la notizia che la Commissione Europea ha proposto nuove norme per le emittenti televisive, tese a limitare le interruzioni pubblicitarie.

Queste le proposte:

  • la promozione di prodotti deve essere esclusa dai programmi per bambini, notiziari e documentari, ma non dai film;
  • i programmi possono essere interrotti 12 minuti all’ora, mentre spettacoli per bambini, notiziari e documentari non più di una volta ogni 30 minuti.

E quando gli asini metteranno le ali ...

via


di meghi | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:forse forse

Children First


Questa è la creatività scelta dalla onlus Children First, per sollevare il problema dei minori in Libano e raccogliere fondi per intervenire in loro aiuto.
L'idea, terribilmente bella, è opera dell' agenzia Unbranded, sotto la direzione creativa di Lorenzo Cascino.
Gianluca Ghezzi, Cristina Borin e Ferruccio Zucchi sono rispettivamente art director, copy e fotogafo della campagna.

Per chi volesse fare donazioni, sul sito è possibile trovare tutti i riferimenti necessari.

fonte: Redazione Spotanatomy


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!

13.03.07

Codacons contro Tre


Impossibile non aver notato la nuova campagna di H3G!
L'oggetto è la nuova tariffa Zero3, nata subito dopo l'abolizione dei costi di ricarica. A parte la discutibile scelta del visual (la campagna è di Bcube: art direction di Matteo Fabi; fotografia di Roberto Prosdocimo; pianificazione di Aegis Media), secondo il Codacons si tratta dell'ennesimo “trucchetto” per attrarre nuovi clienti, nascondendo informazioni importanti.
Infatti, le condizioni e i costi effettivi dell’offerta sono scritti in caratteri minuscoli, in netto contrasto con quelli cubitali che valorizzano le caratteristiche della promozione (praticamente nulla di nuovo!).
L’associazione ha presentato, dunque, un esposto all’Antitrust e al Giurì di Autodisciplina pubblicitaria chiedendo una verifica di ingannevolezza.
Ai posteri l'ardua sentenza.

via, via


di meghi | 19:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!

I fantasmi del turismo sessuale

Dopo D&G, per par condicio, diamo voce anche alle censure riguardanti Armani.
La Spagna si è pronunciata contro una campagna di Armani Juniors.
Secondo quanto riportato da El Mundo, il difensore dei minori ha denunciato la nuova campagna in quanto l'immagine utilizzata (qui accanto) è: "Una immagine dura, con bambine molto piccole scelte accuratamente per i loro lineamenti, con l'intenzione di richiamare l'attenzione...la campagna pubblicitaria sembra incitare il turismo sessuale".

Personalmente non amo queste bambine vestite da donna, caricature di un mondo in cui prima si appare, prima si guadagna il successo. Ma sostenere che possano incitare al turismo sessuale sembra quantomento esagerato.


di nyky | 17:00:00 | Permalink 4 commenti

OPPS!


La prima è la copertina del disco di Manu Dibango del 1994.
La seconda è un'immagine della recente campagna realizzata da Ogilvy per il 50esimo anniversario di Amref.
Pietro, che ci segnala la cosa, ci chiede: "succede????".
Si, Pietro, succede questo, questo e molto altro!

Qui il video della campagna Amref.


di meghi | 15:00:00 | Permalink 11 commenti

Che para...

Torniamo a parlarvi di telefonia, per mostrarvi la strategia di comunicazione adottata dai nostri due principali operatori telefonici, in occasione dell'abolizione dei costi di ricarica.

In un tripudio di ipocrisia mediatica TIM pubblicizzava la propria trasparenza nei confronti dei clienti con quest'annuncio, ripetuto in diverse declinazioni su ben 4 pagine del corriere della sera del 7 marzo.

Dal canto suo, VODAFONE chiudeva l'edizione del medesimo giornale, con un messaggio un po' più sobrio ma non diverso in termini concettuali.

L'effetto è lo stesso che si sarebbe ottenuto se la mafia avesse acquistato una pagina di giornale dopo l'arresto di Provenzano per dichiarare: "La mafia libera la Sicilia dagli sfruttatori della povera gente!"

Va bene salire sul carro dei vincitori, ma che siano proprio gli sconfitti a farlo è davvero troppo!


di nyky | 13:00:00 | Permalink 4 commenti

Intimità in palestra

Per molti la palestra è soprattutto un luogo di rimorchio. Proprio nelle reception delle più grandi palestre su area nazionale, presto ci sarà un corner di comunicazione che inviterà a ritirare il sample di Chilly con Antibatterico.
Le due cose saranno correlate?

L’operazione di ambient marketing è a cura del Circuito Mirata Fitness Club.


di meghi | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Giulietta, con un teschio, che si interroga sul domani


Ecco una chicca!
La CARIGE è uscita in comunicazione con questo fantastico annuncio per promuovere il proprio fondo pensione.
Il visual riporta la bella scena del balcone con Romeo e Giulietta.
Peccato che l'headline, sia una citazione dell'AMLETO!
Infine, in un tripudio di letteratura classica, spunta la subhead direttamente presa da LORENZO DE' MEDICI.

Non siate cattivi, sono genovesi, piuttosto che tre uscite con tre soggetti, hanno risparmiato concentrando tutto in una sola pagina!

Thanks to Titti


di nyky | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

12.03.07

Disastri annunciati


Un carro vela sistemato davanti ad alcuni edifici che, se guardato dalla giusta distanza e prospettiva, ne trasforma l'aspetto dipingendo scenari apocalittici.
La bodycopy recita: Cosa dobbiamo fare per carpire la vostra attenzione? State pronti.

La campagna è opera della Croce Rossa.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Wind allo "Zerbino d'oro"

un frame dello spot
Per par condicio vi diamo qualche informazione anche sul nuovo spot della Wind.
Come sempre i protagonisti sono Aldo, Giovanni e Giacomo, che per promuovere l'offerta “Raddoppi la ricarica”, si trovano in crisi post Sanremo. Aldo Ramones vuole vincere un premio canoro. Pulce e Poiana, i suoi due manager, gli consigliano di partecipare allo “Zerbino D’Oro”... grasse risate ... !?

Lo spot è girato dal regista Marcello Cesena per la Movie Magic.
La pianificazione è della Carat.
L’investimento ammonta a 15 milioni di euro.

fonte: daily media


di meghi | 17:00:00 | Permalink 1 commento

Per Tim, De Sica si lancia dal ponte

un frame dello spotPorta sempre la firma di Mortaroli&Friends il nuovo spot del Conte Max (Christian De Sica) per promuovere la nuova offerta TIM Tutto Compreso, l’abbonamento
senza scatto alla risposta e con sms, mms, videochiamate e telefonino compresi nel prezzo.
Questa volta i tre protagonisti (De Sica, Laganà e Conticini) sono alla ricerca di un demenziale "tutto compreso" che porterà nella solita scommessa: il lancio con l’elastico da un ponte sul Tevere ... quando si dice che le cattiverie uno se le tira!

Creatività: Mauro Mortaroli, Nicola Brunialti
Produzione: FilmMaster
Regia: Daniele Luchetti
Fotografia: Alessio Torresi Gelsini
Colonna sonora: "Give a lil love” di Bob Sinclar


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

Nuovo logo anche per Abarth


Dopo Fiat e Lancia, cambio di logo anche per ABARTH.
Dalle parti di Torino, quella di rifare il trucco ai marchi, è diventata una vera e propria mania!
Il nuovo logo (a sx) dovrebbe portare un'ondata di freschezza all'immagine sportiva delle vetture "pompate" del gruppo.
Oltre a ridisegnare il logo, per diffonderne ulteriormente la notorietà, sono in cantiere numerose iniziative; tra queste anche un canale tematico, a dire il vero già on air da qualche tempo come riferisce Quanteruote.


di nyky | 13:00:00 | Permalink 1 commento

D & G? C'è molto di peggio.


Giulia ci scrive qualche considerazione sulla campagna D&G e sui successivi provvedimenti presi dallo IAP.

Carissimi, ho letto sui giornali e sul vostro blog della denuncia alla
campagna D&G.
Personalmente, non reputavo la pubblicità oscena.
Mi sembrava semplicemente una messa in scena di bambolotti asessuati.
Peggio, e forse più violente, le immagini di D&G che celebrano
l'anoressia e la costrizione di corpi in "involucri di moda", mentre un
operatore di steady cam (in mutande ripiene) riprende il nulla.

Ancora più volgari sono, invece, gli stacchetti delle Letterine di Passaparola che passavano tutti i giorni in tv all'ora di cena all'interno di un programma tutto sommato ben realizzato. Riprese ginecologiche e sederi in bellavista che nessuno, evidentemente, ha mai reputato punibili di volgarità...

Sinceramente abbiamo difficoltà a non condividere quanto segnalato da Giulia. Come già detto in passato, la censura non ci piace e nemmeno l'ipocrisia che c'è dietro ad un sistema pronto a condannare solo quando qualcuno fa la voce grossa.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Aggressività nei saloni di bellezza


Filippo ci segnala questa campagna pubblicitaria del salone di bellezza Gabrio Staff.
Il nostro delatore trova la comunicazione in oggetto di cattivo gusto. Di sicuro la chiave di lettura giusta è l'aggressività, ma ... l'ultima parola spetta a voi.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 4 commenti

11.03.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

10.03.07

Bambini in fumo


Chiudiamo la settimana con una campagna sociale dedicata al fumo ed ai bambini.
L'headline recita: Se fumi in gravidanza, lo fa anche il tuo bambino.

via


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Sicuri con Firefox

Per restare in tema di preservativi e sicurezza:

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Si salvi chi può


Nel mare del burrascoso amore, un salvagente a salvar la vita.

via


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Cielo, mio marito!


Sto ancora ridendo per questo manifesto realizzato dalla The Jupiter Drawing Room (South Africa) per l'Indoor Climbing Centre...

Qui e qui le altre due declinazioni (un po' più tristoline) della stessa campagna.

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Cosa avrà voluto dire??

Oggi vi mostriamo qualche visual particolare e un po' discusso.
Ecco il primo.
Alle 15.00 ed alle 19.00 gli altri.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Avvertenze: tutto il mondo è paese


Di solito le case farmaceutiche spendono parecchio in pubblicità.
OseoEze è un farmaco per l'osteoporosi prodotto dalla Herron.
Questa è la sua campagna stampa (credo australiana), che mi ha colpito per l'avvertenza: scritta piccolissima, al limite della leggibilità, così come d'altronde accade anche da noi.
Com'è vero che tutto il mondo è paese!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

09.03.07

UNO a ZERO per noi!

Il lavoro congiunto di Spotanatomy e di Roberto (che ci aveva segnalato il caso), ha sortito gli effetti desiderati.
Dal sito di Dimagrire Shop è, infatti, scomparso il logo del ministero della salute, lasciando spazio solo a quello della FED FDA americana.
La cosa era stata denunciata agli organi competenti pochi giorni fa, a dimostrazione del fatto che quando ci si impunta si riesce ad ottenere qualche risultato!


di nyky | 19:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Venghino, signori, venghino a vedere lo scienziato!


Modo alquanto bizzarro, ma sicuramente di impatto, per fare found raising.
L'idea è dell'australiana Cummins & Partners, che, per raccogliere contributi alla ricerca per la sclerosi multipla, ha messo in piazza uno scienziato vero in un mini laboratorio a gettoni.

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

L'arancia non c'è, eppur si vede!

Buone notizie per tutti coloro che lavorano sulla grafica delle bevande al sapore di frutta.
Apprendo dal nostro Blogeko, che l'Unione Europea ha approvato una direttiva alquanto discutibile.
A breve i produttori saranno liberi di utilizzare immagini di frutta sulle confezioni delle bibite, anche se di frutta non ne viene utilizzata neanche una briciola.
Insomma, se il Parlamento nostrano lascerà passare la direttiva comuinitaria, sarà tutto un fiorire di arance succose, pesche vellutate ed albicocche ammiccanti, sulle confezioni di prodotti spaventosamente sintetici.

Vorrei fare un'appello a tutti coloro che si trovassero a ridisegnare un packaging, affinchè si rifiutino di operare in maniera eticamente discutibile.
Ma quando ci sono i soldi di mezzo...


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

Diritti (e rovesci) delle idee ... e tre

Torniamo a parlare di diritti sulle idee.
E lo facciamo su richiesta di Rup, che, come già accaduto con il concorso della Nastro Azzurro, ci segnala una somiglianza più che sospetta tra la campagna contro la violenza sulle donne e una sua proposta mostrata proprio alla McCann tempo fa.

Ragione o torto a parte, comprendiamo la sua amarezza di fronte all'incompletezza della legge sul copyright (basta cambiare una parola o uno sfondo per non incorrere nel rischio di denuncia) che non dà garanzie a chi ha le idee ma non ha gli strumenti per realizzarle.

Giusto per la cronaca, Rup aveva mostrato alla McCann anche quest'altra proposta.


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento

Rien ne va plus

E' interessante l'iniziativa di AdmCom pensata per la promozione del Casinò di Venezia. Presso l'areoporto Marco Polo, due nastri trasportatori dedicati al ritiro bagagli sono stati trasformati in roulette con tanto di numero zero.
Bell'idea!

fonte Daily Media


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti

Qui Calabria, Anno Uno.


Ancora Calabria, ma questa volta per segnalarvi la controproposta di ammazzatecitutti.org alla campagna istituzionale tanto criticata.

Qui le altre proposte.

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze

08.03.07

Il tubo...digerente


Parolamia06 ci segnala un intelligente utilizzo dei bidoni di scarico per i lavori edili.
Indovinate un po' a che serve Microlax...


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti

Il "povero" Ernie innamorato

Che dire, alla Spontex ci hanno preso gusto.
Non passa festività senza che Ernie il riccio dica la propria.
In occasione della festa della donna, infatti, il messaggio lanciato dallo spinoso mammifero è: 8 Marzo, viva le donne che non gettano mai la spugna!

L'annuncio è stato pianificato solo su "La Stampa", la qual cosa ci lascia un po' sorpresi.
Evidentemente è finito il budget; e tra cuori, effusioni e kamasutra, (non vedendo piccoli ricci in giro) abbiamo anche idea di come il focoso Ernie abbia speso i suoi soldi...


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Gillette fusion fronte/retro

Arriva finalmente in Italia Gillette Fusion. E' da agosto che l'aspettavamo(!?).
La sua caratteristica è che ha lame anche sul retro per rasature di precisione.
Ma come far capire il concetto ... la solita faccia rasata è scontata ... il video fantascientifico già utilizzato oltreoceamo non basta; ci vorrebbe anche qualcosa di più incisivo, di più chiaro, di più ...
Ecco l'idea! La bella modella brasiliana Cleo Alves (mezza nuda)fronte/retro!

fonte: MAX di marzo 2007


di meghi | 17:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:tendenze

User generated Lynx

Ecco un buon esempio di user generated content.
Oddio, le finalità del prodotto non sono proprio quelle mostrate (Lynx è un deodorante), ma almeno è rispettata una delle principali richieste dei clienti delle agenzie: "Si deve vedere il prodotto!"
Quante volte ve lo siete sentito dire?

thanks to F.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Pencil test Wonderbra


Bisogna avere una mente diabolica per partorire un'idea del genere (e in questo caso la mente appartiene alla Saatchi & Saatchi di Stoccolma) ... ma bisogna avere una mente altrettanto diabolica per capirla!

P.S. Non sapevo che il test della matita esistesse davvero!

via


di meghi | 13:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

Affissioni da interni


Francesca ci segnala due campagne outdoor particolarmente interessanti.
La prima, che vedete qui in alto, è una campagna sociale a favore dei senzatetto.
La head recita: "PER ALCUNI QUESTA E' PUBBLICITA' INDOOR".
La seconda, invece, non credo abbia bisogno di spiegazioni.

via


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Stop alla violenza sulle donne

Non è un caso che proprio oggi, festa delle donne, vi parliamo dello spot voluto dal Ministero delle Pari Opportunità.
Su richiesta di Giana, vogliamo evidenziare la bontà della comunicazione del video contro la violenza sulle donne, affinchè resti sulla rete evidenza della campagna. L'agenzia McCann Erickson, che lo ha ideato e realizzato, ha centrato perfettamente il punto: ciò che bisogna combattere prima di tutto è la difficoltà ad ammettere e ad esprimere la violenza. Solo così si può arrivare a combattere la violenza stessa.
Quindi, lo spot, che ha come protagonista una giovane donna in cerca una giustificazione credibile al livido sul suo volto, termina con una voce fuori campo invita chiunque, soprattutto i testimoni di violenze, a chiamare il numero verde 1522.

Responsabile della pubblicità: Paolo Peluffo
Direttori creativi: Paola Manfroni e Marco Carnevale
Copy; Fabio Bartolomei
Art: Sara Bolletta
Casa di produzione: FilmMaster
Regia: Miniero – Genovese
Direttore della fotografia: Fabrizio Lucci

Il video è al minuto 6 della conferenza stampa.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:brand-new

07.03.07

I tappi di Heineken


Legare un concorso ad una birra significa quasi sempre veicolare il messaggio attraverso il tappo.
All'Heineken, consci del fatto che le bottiglie vengono distribuite principalmente nei locali, e che queste vengono aperte dai camerieri, hanno pensato di mettere in guardia i clienti.
Attenti solo che le bottiglie siano stappate davanti a voi!


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Occhiali da sole Polaroid: yeah, cool.


Perchè indossare gli occhiali da sole? Che la luce dia fastidio è una scusa vecchia come il cucco. E Polaroid lo sa bene, tanto che ha realizzato questa campagna, con il supposto dell'agenzia brasiliana Santa Clara, incentrata su tre stringhe di fumetti ambientati al bar, sulla spiaggia e in macchina.
Se avete due minuti di tempo, leggetele e fatevi due risate.
Ma nessuna creatività per le donne usano gli occhiali da sole???

via


di meghi | 17:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:brand-new

Libero mercato


...e poi non veniteci a dire che non c'è concorrenza.
Almeno a Roma.
Almeno nel settore delle Serrande.

Thanks to Franz


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Lancia un nuovo logo

logo vecchiologo nuovo
Ancora loghi.
Quanteruote ha annunciato ieri la presentazione del nuovo logo della Lancia.
Pochi mesi fa la stessa operazione era stata fatta dalla Fiat, che, oltre alla scritta, cambiava anche colore al logo.
Quello della Lancia è pressochè identico, cambiano solo la carta intestata, le insegne delle concessionarie, gli stemmi sulle auto, le brochure, le divise, i badge ...


di meghi | 14:00:00 | Permalink 3 commenti

Bannato!


Tanto tuonò che piovve.
A seguito delle numerose proteste e della segnalazione da parte del ministro Pollastrini, lo IAP ha deciso di intervenire bloccando la campagna pubblicitaria D&G.

Il comunicato dell'ANSA fornisce tutti i dettagli della decisione.

Dolce & Gabbana intasca così la seconda censura in pochi mesi, oltre ad un buon risultato in termini di passaparola e conseguente brand awarness.

Complimenti quindi a vincitori e vinti!


di nyky | 12:35:17 | Permalink 5 commenti
categorie:achtung!, tendenze

ADsolut vodka

Le campagne della vodka Absolut sono state spesso oggetto dei nostri post.
Vi abbiamo mostrato parecchie cartoline ed idee con il motivo ricorrente della sagoma della bottiglia.
Oggi, attraverso Repubblica, veniamo a conoscenza di un sito dedicato a tutte le creatività della casa svedese.
Tra le varie, spicca questo finto trailer infarcito di sagome.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Tu chiamala se vuoi ... ancora carenza di idee


Mi sembrava di aver già visto da qualche parte i punti interrogativi ed esclamativi invertiti di cui abbiamo parlato qualche giorno addietro!
Ed infatti, sono erano già stati utilizzati un paio d'anni fa dalla BBDO messicana per l'Alka-Seltzer!

via


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies, tendenze

06.03.07

Ma che mani grandi che hai...e due

Non si può negare che la nuova pubblicità della Coca Cola Light sia bella e coinvolgente (io stessa ho giocato ad alzare la mano!).
Uscita più o meno contemporaneamente in più paesi (qui la versione argentina), sarebbe perfetta se quelle mani enormi non ricordassero la campagna francese Wonderbra (qui e qui altri due manifesti) e quella ungherese di Szexplaza ...

Per gli appassionati, la colonna sonora è del 1985, si chiama "Tarzan Boy" e porta la firma dei Baltimora.


di meghi | 19:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:forse forse

La storia del logo

E' fondamentale per il riconoscimento immediato di un'azienda.
E' un elemento intoccabile per alcuni, mentre per altri va modificato in base ai cambiamenti del mercato, delle mode, dell'ambiente e dei cicli storici dell'azienda stessa.
Stiamo parlando del LOGO.

Qui trovate un'interessante storia di alcuni tra i più famosi.
Un'esempio? Quanti di voi sanno che ALFA sta per: "Anonima Lombarda Fabbrica Automobili"?

via Ad Freak


di nyky | 17:00:00 | Permalink 6 commenti

D&G: è tempo di IAP


Non siamo stati solo noi a segnalare il caso "Dolce e Gabbana".
A seguito di varie polemiche si è mosso anche il Ministero delle Pari Opportunità per voce del ministro Pollastrini, la quale ha denunciato allo IAP la violazione degli articoli 9 e 10 del Codice di autodisciplina pubblicitaria.

Mentre rimaniamo in attesa di conoscere l'evoluzione del caso, possiamo rimandarvi al comunicato ufficiale del Ministero.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

I calabresi "terroni" di Toscani


Non per gettare benzina sul fuoco (o forse sì!), ma questo è un altro manifesto della tanto discussa campagna di comunicazione della Regione Calabria.
Come il precedente, Alessandra l'ha trovato sul free press Metro edizione romana, nel paginone centrale ... almeno potevano correggere il "si"!


di meghi | 13:00:00 | Permalink 11 commenti

Cerotti dimagranti e Ministero della salute


Cosa c'entra il cerotto dimagrante di cui abbiamo avuto modo di parlarvi qualche tempo fa con il ministero della salute?
C'entra perchè sul sito dell'azienda che lo promuove, figura in bella mostra accanto a quello della FDA americana.

Sebbene non si faccia alcun riferimento ad eventuali approvazioni da parte del ministero in oggetto, l'immagine basta per rassicurare gli sprovveduti sulla presunta efficacia del prodotto.

Sarà il caso di segnalare la cosa al Ministero?
Ora ci attiviamo!

Thanks to Roberto


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Vodafone come Conbipel


Francesco ci segnala “il gravissimo [...] errore compiuto da chi ha realizzato il nuovo spot di Vodafone.
Niente da obiettare circa lo script, i personaggi, le location o l'aspetto visivo generale (niente di eccezionale, ma comunque rimangono in testa). La cosa che mi lascia estremamente perplesso è però la scelta musicale: We are family è un pezzo non azzeccato al claim della campagna e per il prodotto che stanno pubblicizzando [..] e già usato da tempo come colonna sonora di un'altro marchio, CONBIPEL! Oltretutto si tratta di una campagna, quella della Conbipel, che è on air sempre in modo pressochè identico ogni cambio di stagione. [...]"
Si tratta di una “leggerezza” nella scelta della musica o di una scelta consapevole?

Domandare è lecito, rispondere è cortesia ... noi abbiamo chiesto alla 1861 United ...


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

05.03.07

E xeno sia!

Non sono sicuro del fatto che la disponibilità dei fari allo xeno, sulla Mini, giustifichi un'installazione del genere.
L'effetto però è assicurato.

L'idea è della canadese Taxi, anche se, l'attaccare Mini ai palazzi, sembra essere una mania di molte agenzie.

via AD Goodness


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

Tu chiamala se vuoi ... carenza di idee


Due test di gravidanza: stesso prodotto, visual molto simile.
E' un caso o è mancanza di idee?
Dopo aver avuto prova di come si può essere esprimere lo stesso concetto, salsa piccante, in tanti modi diversi e ugualmente efficaci, propendo per la seconda ipotesi.

thanks to Masino


di meghi | 17:00:00 | Permalink 2 commenti

E' nato ri-creazione.info

vai al sitoQuanti oggetti ancora "nuovi" gettiamo via ogni giorno? Dalle confezioni, alle bottiglie, ai tappi, ai vecchi CD ... tutti materiali che possono tornare a vivere con una nuova identità, grazie alla fantasia e alla voglia di guardare il mondo con gli occhi di un bambino.
Ri-creazione.info è il nuovo blog di Communicagroup nato per proporre idee, suggerimenti e progetti per creare, anzi, ricreare, oggetti utilizzando materiali semplici e di scarto.
Ri-creazione.info è una risposta ecologica e civile ai problemi ambientali, è una proposta ironica e vivace per creativi ed artisti, è un'idea per avvicinare i bambini alla scoperta di un mondo fatto di manipolazione.
Benvenuto tra noi ri-creazione.info!


di meghi | 16:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

Ciaocrem

Oicfer ci regala un tuffo nel passato segnalandoci lo spot di CiaoCrem. Erano gli anni '80 quando esisteva ancora qualcuno che tentava di intaccare il dominio incontrastato della Nutella tra le creme da spalmare.
Questo spot dimostra anche che, prima di Stefano Accorsi, qualcun'altro aveva già scoperto che "Two gust is megl' che one!"


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

E' arrivata la lattaia


Torniamo a parlare della rivista maschile belga Chè.

Dopo aver ritoccato le gambe delle cassiere (e non solo), dopo aver disegnato dolci compagnie notturne, è la volta della rivisitazione del classico lattaio.

Direi che la creatività proprio non manca!

via coolz0r


di meghi | 13:00:00 | Permalink 6 commenti

Cancel or allow

Ogni volta che la nuova versione di Explorer mi blocca le finestre pop up o non mi fa aprire un collegamento ad un altro sito, mi viene in mente questo spot.

Sul sito italiano di Apple la versione doppiata non c'è ancora, ma il senso è comprensibilissimo anche in inglese.

Degli altri spot di Apple ne abbiamo parlato qui.


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Crazy Reflective raccoglie mance

Questa è una cartolina/specchio realizzata per la campagna Motorola Crazy Reflective.
Questa è una foto che ho scattato il un bar romano.
Anche se la foto non è delle migliori (non sono mica Oliviero Toscani, io!), si capisce chiaramente che i baristi hanno riutilizzato la cartolina per crearne un "divertente" contenitore per le mance.

... ma quelli di Promocard avranno inserito in brochure anche queste applicazioni per le loro cartoline?!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:scomunicanti

04.03.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

03.03.07

Specchio non mente

L'associazione svedese Anorexi/Bulimi-Kontakt, che si occupa di problemi alimentari (Bulimia ed anoressia in primis), ha trasmesso questa campagna su MTV declinandola poi anche su stampa.

L'agenzia, che ha fatto davvero un ottimo lavoro, è la Grey di Stoccolma.

via Houtlust


di nyky | 19:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Ghiaccio a Seattle


Ma cosa sono quei blocchi di ghiaccio disseminati per le strade di Seattle?
Se non si tratta della grandinata del secolo e non può essere una falla nel furgone che trasporta ghiaccio al polo nord, allora deve essere un'azione di guerrilla per il lancio del caffè freddo di McDonald's!

via buzzismedia.fr


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

British do it better

Questo spot è stato realizzato per la compagnia telefonica inglese Orange.
Toni delicati, musica azzeccata ed un'idea creativa che trasferisce bene il concetto: "People are good together".
Non è che ce lo prestano in cambio di Totti e Gattuso?

via The Hidden Persuader


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

Il cancro non è un segno zodiacale


La passione delle donne per l'oroscopo è cosa nota.

Ana Cvejić, designer e autore di questa ad pubblicata su riviste femminili, ha ben pensato di utilizzare l'idea dell'oroscopo per attrarre l'attenzione su un tema importante: il cancro al seno.

Brillante.

via 10ad.org


di meghi | 13:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Le prestazioni di Victoria

Stufi dei soliti annunci utilizzati per promuovere città e paesi?
Stufi dei consueti: Visit Malaysia, Visit Britain, o delle incomprensibili campagne nostrane?

Ecco cosa si è inventato la città di Victoria (Canada).

Peccato che nessuno abbia voluto pubblicare l'annuncio...

via CherryFlava


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Hai visto la mia bottiglia di Fanta?

Ricordate il ritrovamento del pallone dei mondiali?

Se qualcuno ha perso una bottiglia di Fanta ... eccola qui!

via buzzismedia.fr


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze

02.03.07

Laser graffiti

Se siete lì seduti a spremervi le meningi in cerca di una nuova forma di comunicazione che attiri l'attenzione del vostro target di clienti, vi offriamo noi una soluzione.
A metà tra un'azione di guerrilla, un'affissione ed uno spettacolo di entertainment, i graffiti laser potrebbero essere quello che fa per voi.
Pensateci su, l'effetto è very impressive!

via Advertising for peanuts


di nyky | 19:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, brand-new

La prima volta di Dainese

C'è sempre una prima volta: Dainese, per la nuova campagna stampa sceglie un giovane volto femminile.
Dopo Valentino Rossi, sarà infatti Carolina Kostner, medaglia d'oro agli ultimi Campionati Europei di pattinaggio di Varsavia, la nuova testimonial del famoso marchio di abbigliamento da moto.
Come sempre vestirà il visual, ormai consolidato, in cui il marchio Dainese sostituisce il cuore e vicino alla parola ME, ad esprimere il concetto di amore e protezione nei confronti di sè stessi.
La creatività della campagna (non troppo originale ma sicuramente efficacie)è dell’agenzia di comunicazione e design Carmi&Ubertis di Milano.

via dainese.com


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:coming soon

Adidas Competition

L'intraprendenza di Adidas si mette in mostra con tre soggetti dedicati alla propria concorrenza.
L'idea è sicuramente particolare ed interessante.

Resta da verificare l'effetto sul pubblico dal momento che:
- i distratti non faranno caso al logo in basso;
- per molti la campagna avrà l'effetto di un'attività di brand awareness a favore della concorrenza;
- qualcuno apprezzerà la pubblicità, ma identificherà il significato del "love competition" solo in termini di sfida nei confronti dell'altro marchio.

In realtà il concetto è più profondo: Adidas si mette in gioco sia perchè non teme la concorrenza, sia perchè ama le competizioni dal punto di vista sportivo.
In quanti ci arriveranno?

Gli altri due soggetti li trovate qui e qui.

via Twenty Four


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Alwazzan Tea: dimenticare o non dimenticare

"Non dimenticare di assaggiarlo" "Non dimenticarne il sapore", recita il claim ...

... ma dimentica la pubblicità, aggiungo io!

via ads2blog.com


di meghi | 13:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies, no comment

Pirati letterati


Un'altra campagna alquanto strana della Saatchi & Saatchi svedese.
Questa volta l'oggetto è un sito di e-commerce per la vendita di libri, dvd e cd musicali ... ma il richiamo alla pirateria che c'entra?
O su badlands.se si vendono anche copie pirata?


di meghi | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:scomunicanti

Bomba o non bomba

In India, all'interno di un centro commerciale della catena RMall, sono state posizionate delle buste trasparenti con delle finte cariche esplosive.
Il messaggio sulla busta esorta ad avvisare la vigilanza nel caso in cui si noti qualcosa di sospetto in giro.

Sarà anche un metodo per evitare gli attentati, ma a me sembra solo un modo per diffondere il panico.

via Marketing Alternatif


di nyky | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

01.03.07

Anche le api nel loro piccolo...

In occasione del Melbourne International Flower & Garden Show è stato creato questo commercial.
L'idea è carina ed interessante, la parte finale un po' sopra le righe. Trovo che si sarebbe potuta utilizzare una soluzione più delicata per trasmettere lo stesso concetto di chiusura.

via Ads of the world


di nyky | 19:00:00 | Permalink Lascia un commento

Promozione on line di Carrefour

Cosa accade a chi cerca un'integrazione tra scaffale e web senza averne le competenze?

Su minimarketing.it c'è un bell'esempio offerto da Carrefour.


di meghi | 17:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies

L'isola dei valori

La comunicazione si adegua ai nuovi media, e questo lo sapete tutti.
La politica si adegua alle nuove forme di comunicazione, ed anche questo è vero (anche se di solito accade più lentamente).
Il fatto, però, che la politica si adegui ai nuovi media al punto da entrare in Second Life, è davvero una novità (almeno per l'Italia).

Date un'occhiata a questo post di Blogs4biz.

Di Pietro si è comperato un'isola e vi ha piantato su una bandiera del partito!
In attesa di nuovi sviluppi la mia domanda è una sola:
per collegarla con la terra ferma farà costruire un ponte??


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Notate qualche somiglianza?


Marco avanza l'ipotesi di una vaga somiglianza tra il logo dei noti bagni chimici (il primo) e la pubblicità del Bif Acid, una sorta di citrosodina Svedese (il secondo).
Forse la Saatchi & Saatchi di Stoccolma, che ha realizzato la pubblicità, ha voluto sottolineare l'efficacia del prodotto?!


di meghi | 13:00:00 | Permalink 2 commenti

Fiat lux


A prima vista sembra che questa campagna non abbia niente di particolarmente rilevante.
Facendo un po' d'attenzione, però, si nota che nei bordi superiori della foto compaiono alcune stelle e la luna.
A questo punto, considerando che il soggetto della creatività è il nuovo flash SEF-54PZF di Samsung, tutto diventa più chiaro.

via Advertising for peanuts


di nyky | 11:00:00 | Permalink 3 commenti

I peggiori calabresi: risponde una Giovane calabrese

Pochi giorni addietro abbiamo scritto della nuova campagna di comunicazione commissionata a Oliviero Toscani dalla Regione Calabria con il contributo dell'UE.
Il nostro post ha stimolato un lungo commento: lo ha scritto una "Giovane calabrese" e le sue parole colpiscono per la forza e l'amarezza con cui esprimono il dissenso verso un'immagine che - sostiene la lettrice - non rappresenta ma anzi insulta sia lei sia la sua gente. Parole cariche di emozione che potete o meno condividere, ma sulle quali vi invitiamo a riflettere e, se ne avete voglia, a scrivere le vostre impressioni.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 23 commenti



Sitemap