Archivi per: Gennaio 2007

31.01.07

gOOgle


Eleonora ci segnala un Doodle che per una volta non appare sulla home page di Google.
Sì, è vero, c'è un pizzico di maschilismo, ma l'idea creativa mi sembra valida.

Per chi non lo sapesse, i Doodle non sono altro che una rivisitazione grafica del marchio Google.
Il primo risale al maggio del 2000, l'ultimo alle festività del 2006.
In totale se ne contano 13, quasi tutti disegnati da un coreano.
Per saperne di più potete dare un'occhiata qui.

UPDATE: Grazie ad Astarte, possiamo vedere un numero molto maggiore di Doodles qui


di nyky | 18:00:00 | Permalink 3 commenti

Primo "Carta Bianca Awards"


Ricordate l'iniziativa congiunta di Promocard e ADCI di cui qualche volta abbiamo parlato? Ma sì dai!, quella sulla "Buona Educazione" sul posto di lavoro o in chiesa o sui mezzi pubblici ... 12 agenzie creative (una al mese per tutto il 2006) si sono cimentate nello studio e nella realizzazione di creatività in formato cartolina, affrontando l'educazione da diversi punti di vista.
Quelle cartoline ora saranno oggetto del primo "Carta Bianca Awards", che si terrà il 6 febbraio 2007 a Milano: un concorso sulla creatività in cartolina riservato ai grandi nomi dell'advertising italiano.

Tutte le cartoline e le informazioni sull'evento sono sul sito promocard.it.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new


Il nuovo spot di Fiat Bravo

E' già su internet lo spot della nuova Fiat Bravo.
Il 30" (48 per la precisione) è stato pubblicato in anteprima stamane sul blog "Quelli che bravo". La colonna sonora scelta è "Meravigliosa Creatura" di Gianna Nannini. In Fiat viene quindi confermata la scelta di associare alle vetture canzoni italiane di successo.

La cantante è stata ospite anche alla presentazione internazionale della vettura, tenutasi ieri a Roma allo stadio dei Marmi. Oltre a lei, c'era anche il Cirque du Soleil con un proprio spettacolo dedicato alla nascita dell'auto.

13 milioni di euro per quello che Luca de Meo ha definito come "Uno spettacolo che resterà negli annali della storia della Fiat".

Se il buongiorno si vede dal mattino...


di nyky | 11:00:00 | Permalink 11 commenti

Sfatiamo le dicerie sull'HIV


Trovo davvero intelligente la campagna di comunicazione dell'INPES (Institut National de Prévention et d’E'ducation pour la Santé), on air dalla fine del 2006.
Realizzata dall'agenzia francese BETC euroRSCG, la campagna rivolta agli omosessuali mira non solo a sensibilizzare all'uso del preservativo, ma anche a sfatare alcune delle più comuni dicerie, responsabili della diffusione dell'HIV.
I manifesti della campagna (con le traduzioni) potete vederli su le gatte di via plinio.


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

30.01.07

Borat va in guerrilla

Nel caso in cui al cinema foste colti dalla necessità di andare in bagno, vi diamo un consiglio:
Evitate se siete persone suscettibili.

Potrebbe infatti capitarvi di trovare, mentre siete sul più bello, messaggi del tipo:
"Tuo trooooppo pikkolo... mio molto più belo!" oppure "Tua pussy is very nice!".
Si tratta di un'azione di guerrilla della Twentieth Century Fox, per promuovere il discusso film Borat, interpretato da Sacha Baron Cohen (Anche noto come Ali G.).
Se volete saperne di più potete consultare il sito ufficiale del film, oppure dare un'occhiata al trailer italiano.

Thanks to Fancesca


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Gratta e vinci ... l'Economist


Appena uscito il manifesto x la ricerca degli account della Y&R e ci
troviamo un'altra campagna, questa volta dell'Economist, che utilizza lo
stesso espediente, ma reale. Uscito oggi su Adverbox.
Il "gratta e vinci" impazza
.

La segnalazione di Rup darà il via ad una nuova saga di adv a tema?

Per la cronaca questa idea è opera della Ogilvy & Mather Singapore.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Il piccione di Daygum

Abbiamo ricevuto parecchie mail di protesta relative all'ultimo spot di Vivident Xilit Daygum Protex, durante il quale un ragazzo in scooter finisce per trovarsi con un piccione in bocca.
Le segnalazioni vanno dal disgusto, alla denuncia di "manifesta idiozia dello spot", per finire con chi sostiene che "Dopo un piccione in bocca altro che chewingum: mi devo far ricoverare, considerando le malattie che si portano dietro questi volatili".

Dal canto nostro abbiamo ben poco da aggiungere. Come suol dirsi: Vox populi...

UPDATE: Abbiamo provveduto a contattare la Perfetti Van Melle, produttrice delle Daygum Protex. Vi rimandiamo a lunedì 19 febbraio alle ore 9.00 per leggere la dichiarazione che ci hanno rilasciato.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 72 commenti

Gratta e vinci ... un posto da Account


Bella l'idea del Team Y&R marocchino per il recruitment di Account Manager!
Su adverbox.com trovate anche il manifesto per la ricerca di Creativi.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new

29.01.07

Il fenomeno Tokidoki

Rup ci segnala il fenomeno Tokidoki facendo la seguente considerazione:

Notevole esempio di successo commerciale. Basato su cosa? Su una questione puramente estetica. Non sulle magliette, non sulla qualità dei prodotti e nemmeno, nell'ultimo caso, sulla qualità dei trucchi. I personaggi sono inesistenti, non possiedono storie, non appassionano e non ci si affeziona. Piace soltanto. Non è come "Hello Kitty" o "Calimero". Non è come "Emily the strange" o "Blue & Joy". Eppure ha sempre più successo. A Milano le vetrine d'abbigliamento e le cartolerie sono piene dei suoi gadget.
Curioso, no?

Curioso certamente (tra l'altro il designer è il romanissimo: Simone Legno), ma non del tutto nuovo.
Mi viene da pensare al caso GURU, fenomeno modaiolo divenuto un must in poco meno di un'estate.
Per imporre un marchio, a volte basta trovare i canali di diffusione giusti. Per GURU si scelse (se non ricordo male) la strada di Lele Mora, il quale seppe imporre ai propri "assistiti" i capi con la margherita.
Il resto è storia.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 15 commenti

La felicità è un pinguino che balla?!


Un tempo la "felicità" era "tenersi per mano, andare lontano" o "il tuo sguardo innocente, in mezzo alla gente" ... al limite la "felicità" era "baciare Romina mentre cucina" ...
Oggi la felicità è un pinguino da downlodare!
ATTENZIONE! Leggete bene le condizioni di fornitura. Si tratta sempre di abbonamenti...
Errare humanum est, perseverare ...


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

Vanessa

Il filmato qui accanto, si chiama "Vanessa".
E' prodotto da Twister, casa di produzione romana che ha ultimamente lavorato ad alcuni commercial per il canale FX. Uno di questi, Vanessa appunto, è diventato un viral.
Sul sito trovate alcuni dei loro lavori, tra i quali vi consiglio di guardare quello andato in onda a luglio su Sky.

Thanks to Leonardo


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Felisi a letto

Questo è il nuovo soggetto ideato dall’agenzia milanese di Lorenzo Marini per la campagna Felisi, azienda di bags and belts di alta gamma.
"L’idea è [...] presentare la borsa in modo non convenzionale: non di giorno, nel fashion district, ma di notte a letto, suggerendo così l’intimo rapporto che si instaura tra la borsa e chi la indossa. Non un capo da esibire, ma da amare. Il claim “Men are not allowed” ironizza [...] sull’assenza maschile, ben sostituita appunto da una nuova bag Felisi."

Questo recita il comunicato stampa ... in cui mancano, però, le information sull'uso della bag come tool di recupero dell'infanzia mancata, fungendo, all'occorrenza, da teddy bear di peluches.

La pianificazione è curata da Harvest Communication; il fotografo è Daniele Rossi; il copywriter è Elisa Maino.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

28.01.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

27.01.07

Ragnatele


A volte sembra che le idee vengano fuori tutte uguali e tutte allo stesso momento.
L'altro ieri qualcuno acchiappava il cibo prima di pranzo, adesso qualcuno lo fa subito dopo...


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Strisce blu fuorilegge

Dopo anni di parcheggio selvaggio nella piazza antistante il palazzo in cui lavoro, il comune ha deciso finalmente di regolamentare la sosta con strisce blu.
In verità il problema non è stato risolto, nè tanto meno regolamentato!
A parte il cartello criptico che presuppone uno studio preliminare per la sua comprensione, sulla colonnina per l'emissione del ticket oggi ho notato questo adesivo.
Praticamente le linee blu sono fuori legge, e lo sono da prima ancora che fossero realizzate! E chi me lo viene a dire? Mica il Comune! Me lo suggerisce soccorsosociale.org!!
... e io pago!


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:scomunicanti

Wonderbra??


Vi giuro che questa non l'ho proprio capita.
Qualcuno me la spiega?

via Adverbox


di nyky | 11:00:00 | Permalink 8 commenti

Oh! Come brucia!

Mumbai, India. Per pubblicizzare due prodotti con caratteristiche simili (la salsa piccante Peprico e il Sil Chilli Sauce) è possibile che l'idea di fondo sia la stessa. L'importante è che le applicazioni siano semplici ed efficaci come queste:

Le idee sono rispettivamente di Percept H e di Ambience Publicis.

via adsoftheworld.com e sandeepmakam.blogspot.com


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new

26.01.07

Coccoina: ritorno alle origini

Dal basso dei miei 29 anni, ho avuto un attimo di sussulto nel trovare sul settimanale economico "Il Mondo", questa pagina pubblicitaria.
La coccoina ha avuto un ruolo importante nei miei primi anni di scuola, prima di essere rimpiazzata dalla colla UHU.
Ricordo bene il suo odore e gli sforzi che facevo per non mangiarla.

L'azienda Balma, Capoduri & C. Spa ha scelto di utilizzare lo stesso poster del 1928, seppur con alcune modifiche necessarie per proporre al pubblico un prodotto rinnovato in termini di formato.

E se una rivista economica non vi sembra il mezzo più adatto, vi rispondo che non sono pochi i manager nostalgici, pronti a raccontare ai propri figli di quando i collage si facevano con una piccola paletta che sporcava inevitabilmente le mani di pasta bianca.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Making a tv commercial

Per sorridere un po'...

via jazarah.net


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

L'importanza di uno scatto


Quella che vedete in alto a sinista, è un'immagine nota a parecchi di voi: si tratta di una delle foto ufficiali della Fiat Bravo. A destra vedete invece ritratta la stessa auto, ma attraverso immagini rubate in giro.
Questo parallelismo visuale serve per far rendere conto, a chi non fosse propriamente del mestiere, quanto delle foto ben fatte possano giovare alla presentazione di un prodotto come le automobili. Di conseguenza, è spiegato il motivo per il quale i fotografi specializzati vengano pagati fior di quattrini.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:achtung!, 4dummies

Get McEnroe's style


Torniamo a parlare del tennista più irritabile di tutti i tempi: John McEnroe.
Noto, agli appassionati di tennis, per i suoi successi sportivi e, a tutti gli altri, per il suo temperamento, torna a far parlare di sé con la nuova campagna della Nike. Questa volta, però, a fare da testimonial non il suo volto, ma direttamente il suo carattere!
Qui, qui e qui trovate gli altri soggetti della campagna ideata dalla DDB Paris.

via brainstorm9.com.br


di meghi | 09:00:00 | Permalink 10 commenti
categorie:brand-new, tendenze

25.01.07

Torna Paris

Da domenica torna in TV Paris Hilton, orfana di Claudio Amendola ma pur sempre in piena forma.
Obiettivo: promuovere l' opzione "Singoletto" di Tre.
Avremmo voluto scrivere: torna "sugli schermi", ma non sarebbe stato corretto, dal momento che la biondina occupa i monitor da giorni.
Dopo essere stata arrestata per guida in stato di ebrezza (la qual cosa ha prodotto 3 anni di libertà vigilata ed una bella multa), adesso nuove foto e filmati compromettenti, sono sul web ad attendere che qualcuno li scarichi.
Miss Paris ha, infatti, dimenticato di pagare la fattura di un magazzino a Los Angeles che custodiva alcuni suoi oggetti personali. Tra le varie chincaglierie c'erano, guarda un po', foto, video e diari.
Il magazzino li ha messi in vendita ed il compratore ha avuto la bella idea di creare un sito dedicato ai cimeli in questione.

Considerando il ritorno di immagine che la ragazza ha avuto con il primo video mi viene in mente una frase: "Nel bene o nel male, purchè se ne parli".

Per la cronaca: il film è sempre ideato dalla Bcube Bcube per la produzione di Movie Magic.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

C'è lingua e lingua

Solo un occhio esperto potrà notare l'impercettibile differenza tra la pubblicità della Mars e quella della Renault.


Ve la sentite di affrontare questa sfida?

via buzzismedia.fr e adsoftheworld.com


di meghi | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new, tendenze

La ragnatela di Emmenthal


Molto carina quest'idea della Extreme Springer & Jacoby per promuovere l'emmenthal Entremont, che fonde e fila davvero bene, tanto da poterci fare una ragnatela.

via Twenty Four


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Del paradiso non se ne può più!

Dal 2000 Lavazza manda in onda la "Campagna Paradiso" che vede protagonisti Paolo Bonolis e la sua eterna spalla Luca Laurenti.
In principio fu un susseguirsi di vari sketch divertenti ... poi venne il ripetersi degli stessi sketch (un po' meno) divertenti ... poi fu la volta ancora gli stessi sketch ...
Ma invece di pagare 1 milione di euro a Bonolis e poi riproporcelo per 7 anni consecutivi fino a farci venire la nausea, non sarebbe più efficacie spendere un po' meno per i testimonial e rinfrescare di tanto in tanto gli spot?

Per chi non ne avesse abbastanza, qui lo spot del Lavazza Dek (quello con Merlino) e qui quello di Crema & Gusto (quello con i tifosi).


di meghi | 09:00:00 | Permalink 13 commenti

24.01.07

Tony e la parodia di ALL MUSIC

Questo spot è dedicato a tutti i fan dello chef Tony, il mitico protagonista delle telepromozioni Miracle Blade.
Il promo che vedrete, è stato trasmesso su All Music per promuovere il programma PlayIt.

Thanks to Cassinari


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

Mamme di ghiaccio per bambini di plastica

La tutela dei minori nei confronti del fumo passivo non conosce sosta.
I metodi per evitare danni ai minori, vanno dalla messa fuori legge del fumo in auto, fino ad azioni di guerrilla come quella che vedete nel video.

Non ve ne anticipiamo i contenuti perchè vale la pena guardare il filmato.

La campagna è stata ideata da Crispin Porter + Bogusky.

via Ad Hunt


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, tendenze

Limitatevi ai dentifrici please...

Ho grosse difficoltà a comprendere quest'iniziativa di Aquafresh sviluppata in collaborazione con Fiat.

Si tratta del modellino di una 500, in edizione limitata, con profumo alla menta piperita.
Lo scopo?
Valorizzare le innovazioni della piattaforma Denti & Lingua Aquafresh "di nuova generazione".
In aggiunta al fatto che il modellino è davvero terrificante, c'è da considerare anche che costa 18 euro nei "migliori" negozi di giocattoli.

Commenti?


di nyky | 11:00:00 | Permalink 5 commenti

"Vi mostriamo il nostro callo dello scrittore"


Fare autopromozione è la cosa più difficile che ci sia:
"questo è scontato, quello è troppo sofisticato, quest'altro non riflette lo spirito dell'agenzia..."

La Headvertising, agenzia creativa di Bucarest (Romania), sceglie di puntare sulla dedizione alla matita e mostrarsi così!

via 10ad.org


di meghi | 09:00:00 | Permalink 2 commenti

23.01.07

Dalla casa del GF alla casa della DIESEL

Vi siete mai chiesti cosa pensa lo "spione" di turno mentre fa zapping da una stanza all'altra della casa del Grande Fratello?
Io ho il terrore di fare ipotesi, soprattutto dopo aver visto con i miei occhi i pensieri di chi non ha saputo resistere al richiamo della casa della DIESEL.
DIESEL??? Si, avete capito bene.
Il format del Grande Fratello è arrivato anche in pubblicità conquistando la nota marca di abbigliamento giovane, che, per il lancio della nuova linea di intimo, ha messo sotto i riflettori tre ragazzi in mutande e ha dato piena libertà ai commenti!
La DIESEL si è sempre (im)posta come marchio giovane e trasgressivo ... trasgressivo?! ... ma questa si può definire trasgressione?

thanks to Claudio


di meghi | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Vasco Rossi: "basta poco" per la musica 2.0

Dubbi sulla potenza comunicativa del web?
La prova della sua efficacia ce la offre Vasco Rossi che per il lancio del nuovo singolo “Basta poco” sceglie esclusivamente il web. Nessuna conferenza, nessuna striscia televisiva: il rocker italiano sceglie solo il proprio sito e iTunes. E i numeri gli hanno dato ragione (100 mila fans si sono collegati venerdì notte per ascoltare l'anteprima del singolo), tanto che Vasco sta pensando di rivoluzionare il suo modo di fare musica: niente più album, solo singoli da scaricare da iTunes per creare album personalizzati.
Una vera rivoluzione!

via ebolablog


di meghi | 15:00:00 | Permalink 7 commenti
categorie:brand-new, tendenze

Una F1 a Roma


La Shell sta girando uno spot con la collaborazione della Ferrari.
Non aveva le traveggole, quindi, chi ha visto girare una Formula Uno dalle parti del Circo Massimo.

Chi avesse 10 minuti di tempo, può dare un'occhiata alle prime riprese rubate sul set.

Via Racingworld.it

Thanks to Simone


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Pizza o yogurt?


Questa campagna pubblicitaria della Danone è stata realizzata dall'agenzia Leo Burnett del Cairo. I tre soggetti dovrebbero invitare a preferire al fast food un cibo nutriente e salutare come lo yogurt. E questo lo dovrebbe intuire dal minuscolo claim in basso a destra che recita: "fai una scelta salutare".
... a voi non sembra un po' pretenzioso il paragone? Sarà anche una scelta salutare, ma che ci faccio con yogurt per pranzo?! Ne dovrei divorare almeno 15 ... per poi dover fare i conti con il Bifidus che si impossesserebbe di me!!!

via adblogarabia.com


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento

22.01.07

HappyDent

Ecco un'altra declinazione del binomio denti bianchi - brillantezza.
Si tratta di uno spot per HappyDent, ben fatto e sicuramente più interessante di quello on air da qualche settimana in Italia.

Thanks to Francesca


di nyky | 18:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:4dummies, tendenze

Gucci Gucci, sento odor di ...

Ma basta con questa censura!
Non mi verrete mica a dire che questa pubblicità di Gucci vi sembra volgare, indecente, immorale e oltraggiosa!
Che sarà mai un pube femminile depilato a forma di G (come Gucci) scoperto per mano di un ragazzino che non accenna minimamente a svestirsi!
Eppure in Inghilterra e in Italia l'idea non è piaciuta ... ma va?!


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:tendenze, no comment

Sposi tutti


Dal 18 al 22 gennaio, si tiene a Napoli la fiera Tutto sposi, dedicata, indovinate un po', al settore matrimoni e affini.
Per pubblicizzare la fiera, Napoli è stata tappezzata con le affissioni che vedete qui sopra.
Francesca, che ci ha inviato la segnalazione, ci fa notare l'eleganza e la sobrietà della mise da sposa utilizzata.
Vestire poi Elisabetta Gregoraci con un virginale abito bianco, è come chiedere a Luciano Moggi di tenere un discorso a tema: L'educazione allo sport.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti

Nivea si prende cura dei motociclisti


Signore e signori,
vi presento un'azione di guerrilla marketing degna di questo nome: quella realizzata per Nivea Hand.
Stamattina appeso al mio scooter c'era questo talloncino con il quale la Nivea ha deciso di pubblicizzare la sua linea specifica rivolgendosi direttamente a chi ha le mani perennemente screpolate: i motociclisti. E lo fa in modo davvero intelligente, perchè oltre all'informazione sul prodotto offre un campione di prova.
Idea semplice ed efficacissima.

P.S. Al marketing della Nivea farà piacere sapere che ho visto una passante "rubare" un campioncino da una moto?!


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:brand-new

21.01.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

20.01.07

Il meglio di voi


Keller Adv è in cerca di talenti per il proprio organico.
Non fatevi illusioni però, come da visual, cercano solo il meglio di voi!

Noi facciamo l'autopsia alla pubblicità, a loro il compito di farla ai creativi...


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Adesivi peruviani contro l'aids

Avete presente quel giochino da bambini che consiste nell'attaccare un foglietto sulla schiena di qualcuno a sua insaputa? Di solito ci si scrive "dammi un calcio" o "chiamami stupido" o cose simili.
I peruviani, invece, ci scrivono "potresti avere l'aids"!
Si tratta di un'azione di guerrilla promossa dalla Redess Jóvenes per promuovere l'educazione e la salute sessuale. Un'iniziativa di tutto rispetto ma di gusto dubbio.

via briefblog.com


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:not4biz

Correre ma non scalzi

Dal momento che le insegne sembrano diventate una tendenza per il guerrilla, ecco una serie di azioni messe in piedi (o meglio, ai piedi) da Runner's world.

via Marketing Alternatif


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, tendenze

Vivi o lado Coca Cola da musica.


Ricordate il "the coke side of life" e le diverse declinazioni internazionali di cui vi abbiamo più volte parlato?

Questa volta sbarchiamo in Brasile, paese in cui "il lato Coca Cola della vita" non poteva non essere legato alla musica, all'allegria, alla festa e ai colori.

L'idea è dell'agenzia jwt.

Su ibelieveinadv.com potete vedere gli altri manifesti realizzati sullo stesso tema.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:brand-new, tendenze

19.01.07

Corolla tedesca

Quello che vedrete cliccando sull'immagine, è uno spot tedesco andato on air per promuovere la proverbiale affidabilità delle Toyota; in questo caso particolare della Corolla (che a breve verrà sostituita dall'Auris).

Se non comprendete il messaggio, provederemo a tradurvelo. Ma confidiamo nella vostra sagacità.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:4dummies

Supposta ... senza retro ...


Yoriah ha trovato questa pubblicità "consigliata" da Tiscali tra la sua posta elettronica.
Il disclaimer in calce alla mail dice "Ricevi questa mail perché ci hai espressamente autorizzati a inviarti
messaggi di questo tipo [...]" ... ma yoriah non ricorda di aver spuntato la casella offerte volgari, nè quella pubblicità ignobili!

Possibile che per pochi spicci Tiscali si abbassi a consigliare prodotti del genere?


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento

L'ippica svedese


ATG, un'azienda svedese specializzata in corse di cavalli, ha utilizzato questa soluzione per promuovere l'ippica.
Strano che l'agenzia che ha curato le creatività, vale a dire la Åkestam Holst di Stoccolma, non abbia fatto ritoccare i baffi del cavallo. Saranno pure naturali, ma diciamocelo, fanno un po' schifo.

Gli altri soggetti della campagna li trovate su Ads of the world.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Effetto Axe: c'è chi rincorre e chi scala


Per fortuna tanto per Axe si riesce a realizzare qualche campagna decente.
Anzi, questa campagna di guerrilla realizzata in Belgio è davvero carina, non vi sembra? Ce n'è anche una versione "scalata".

via cherryflava.com


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

18.01.07

Fiesta

Un nostro affezionato lettore ci ha segnalato questo filmato dedicato a Ford Fiesta.
Vada per i viral che facciano awareness su determinati prodotti, ma un filmato così può piacere solo ai ragazzini. E' dal momento che il target di Fiesta non è fatto da diciottenni, forse era il caso di pensare a qualcosa di meglio.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Scandalo ospedali: l'Espresso propone il "fai da te"

Su akille.net leggo il post di oggi:

Con il prossimo numero, in omaggio un camice bianco

Fossi un appassionato di dietrologia, non potrei non immaginare una qualche astuta e meravigliosa strategia di marketing vedendo l’Espresso mettere in copertina lo sfascio della sanità pubblica, e contemporaneamente lanciare come nuovo allegato l’enciclopedia medica.

Non credo che sia una studiata azione di marketing (siamo già al secondo volume) ma che si tratti piuttosto di un caso ... comunque è azzeccatissimo!

thanks to yoriah


di meghi | 15:00:00 | Permalink 1 commento

Completissimo iPhone

E ancora iPhone: dopo la fantastica presentazione fatta da Steve Jobs, avrete compreso quanto questo telefono sia completo.
Il nuovo device di Apple fa tutto, ma proprio tutto. Almeno questo è quello che si deduce dai filmati che stanno girando su You Tube da qualche giorno...


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

GF7: proviamo a fare due conti

Da stasera si ricomincia! Siamo arrivati alla settima edizione del Grande Fratello non senza pettegolezzi
e indiscrezioni.
E, come è ovvio aspettarsi, insieme al reality più atteso del momento, arrivano valanghe di euro per la vendita di spazi pubblicitari: quest’anno 30” costano 85 mila euro, 78 nel 2006, mentre invariate a 750 mila euro (che diventano 870 nelle due settimane finali) due settimane di telepromozione. Niente male!
Aggiungiamo a questo conto anche le partnership e le sponsorizzazioni di Peugeot (per l’auto che accompagna i ragazzi), Maistri (per la cucina), Aquilus (per la piscina), Rti New Media (per il sito web con lo streaming) e tanti altri. Ma non dimentichiamo soprattutto che il marchio Grande Fratello produce abbigliamento, il gioco in scatola, gioielli in oro e un modello di poltrone.
Fatti i conti? Vi prude la calcolatrice?

fonte: daily media


di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

17.01.07

Prossima apertura


In occasione della imminente riapertura del Mac Donald's di Birkerod, in Danimarca, la DDB ha presentato una campagna stampa basata su 3 soggetti, da pubblicare nelle tre settimane precedenti l'inaugurazione.
Il primo soggetto lo vedete nell'immangine accanto. Gli altri due, qui e qui.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

iPhone spam

A pochi giorni dal lancio dell'iPhone gli spammers si sono già dati da fare per promettere gratis l'oggetto del desiderio del momento.
Non credo sia necessario ricordare che a questo mondo nessuno regala nulla ... ma giusto per scrupolo, se vi arriva una mail come questa, non affrettatevi a riempire il questionario: l'unico risultato che otterrete è quello di iscrivere la vostra mail a qualche servizio informativo che vi riempirà di spazzatura la casella di posta elettronica!

via advertisinglab


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:achtung!

Considerazioni su Lego

Riprendiamo la campagna Lego da dove ci eravamo lasciati, vale a dire: la risposta al quiz, la fonte, ed alcune considerazioni.
Due di voi, Cladig e Ced, hanno risposto correttamente.
Si tratta in effetti della tavola periodica degli elementi, e la fonte è Advertising/Design Goodness.

Effettivamente il concetto che sta dietro a questo visual è proprio il paragone tra elementi e mattoncini, entrambi alla base di tutto. Di conseguenza è logico che la campagna sia diretta ai genitori.

Quanti genitori, poi, conoscano la tavola degli elementi e la sappiano riconoscere è tutto da vedere.

Chi non è riuscito a capire immediatamente il senso della pubblicità non si scoraggi, anche perchè quando intitoliamo un post "Quiz", significa che c'è qualcosa che non va.


di nyky | 11:00:00 | Permalink 4 commenti

Se l'oro non luccica, ci pensa Christiane Beaulieu


In un'epoca in cui l'apparenza è tutto ... in un mondo in cui alle carenze si pone rimedio con il computer ... ecco come un'azienda, la Christiane Beaulieu, riesce a conquistare il mercato (e a sorprendere noi ingenui) con questa brochure elettronica.

via haha.nu


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!, tendenze

16.01.07

Ciclo più (moto)ciclo


Visto che il manifesto, nella versione "ciclo", della Y&R Italia per il 65esimo salone del ciclo e motociclo vi aveva dato da riflettere, per completezza vi sottoponiamo anche l'altra versione ("motociclo") della campagna.

I due manifesti saranno tradotti e diffusi anche nel resto dell'Europa e negli Stati Uniti.

La campagna è firmata dal copy Francesco Gori e dall'art Carmen Matarrese con la direzione creativa esecutiva di Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni. La fotografia è di Paolo Ferraris.


di meghi | 18:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:coming soon

Un altro quiz per voi


Il nostro database di pubblicità criptiche si arricchisce di questa nuova chicca.
L'opera è della FCB di Joannesburg.

A voi sta il compito di decodificarla.

Non citiamo ancora la fonte, per non aiutarvi. Dal canto vostro, evitate di andarvi a cercare la risposta altrove!

Nel caso non riusciste a venirne a capo, domattina avrete la risposta ed una serie di considerazioni.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 8 commenti

Fiat Bravo sa "ancora stupirti"

Persino il severo blogs4biz.info è rimasto piacevolmente sorpreso dalle strategie di comunicazione della Fiat per il lancio della Bravo. Dopo l’apertura del corporate blog, la casa automobilistica italiana si è affidata alle mani sapienti di Publitalia per la realizzazione di nuovissimi spot televisivi: gli “Inspot”, strisce di sovrapposizione animata della durata di 10 secondi in grado di attirare l'attenzione dello spettatore assorto nella normale programmazione.
A proposito di attenzione, sarà un caso che la pianificazione degli Inspot si concentri su “Distraction”, il programma di Italia 1 condotto da Enrico Papi ?


di meghi | 11:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:brand-new

Il BTL dei centri Dabliù

Daniele ci ha inviato questa delazione via MMS.
Si tratta di un'iniziativa della catena di centri sportivi Dabliù di Roma.

I due personaggi nell'immagine hanno dei cartelli con su scritto: "Io troppo pandoro, e tu?" oppure "Ti riconosci in questa forma?".
Accanto ad essi, delle hostess aspettano i passanti per fare una foto con i due personaggi. La polaroid che viene consegnata, vale come buono per un giorno di prova nel centro sportivo.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 4 commenti

15.01.07

Due chiacchiere con... Giovanni Cerutti Berti, Promocard

Ritorna la nostra rubrica "Due chiacchiere con...".
Questa volta abbiamo scambiato due chiacchiere con Giovanni Cerutti Berti, presidente di Promocard.

L'azienda è leader in Italia nel settore delle free cards. Da questa conversazione, quindi, non potevano che venir fuori cose interessanti.

Cominciamo:

Spotanatomy: Dott. Cerutti Berti, da quanto Promocard è entrata nel mercato delle cartoline pubblicitarie in Italia?

Giovanni Cerutti Berti: Promocard è la prima azienda italiana e la seconda al mondo, che ha creduto nel potenziale della cartolina come mezzo di comunicazione pubblicitaria. Nata nel 1989 a Milano, Promocard oggi è a tutti gli effetti un medium che negli anni è riuscito ad aprirsi un varco tra tutti gli altri mezzi e ad acquisire sempre più interesse da parte delle aziende.

...continua a leggere l'intervista su blognews24.it


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, brand-new

Chernobyl: la Croce Rossa non dimentica


Per non dimenticare, per non chiudere gli occhi, la Croce Rossa ci ricorda con tre manifesti che le tragiche conseguenza dell'esplosione di Chernobyl non sono state risolte (e forse mai lo saranno).
Con la versione "scuola", quella "piscina" e quella "pianoforte" l'agenzia ucraina Leo Burnett sottolinea gli sforzi della Croce Rossa per offrire ai disastrati dell'esplosione un supporto psicologico e medico. Assistenza che è possibile grazie al contributo di tutti.

via 10ad.org


di meghi | 15:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:not4biz

Codici pubblicitari

C'è sempre spazio per le buone idee, e Simone ce ne segnala una che è davvero una furbata!
Su parecchi siti, compreso il nostro, ogni volta che si effettua una registrazione o si lascia un commento, viene chiesto di inserire un codice come quello che trovate in alto.
Lo scopo è di evitare registrazioni fasulle e spam incontrollato.
Così qualcuno si è chiesto il perchè non sfruttare questo codice per fare promozione. Ecco quindi apparire messaggi come: Drink coke, Pepsi, Mercedes, Fly Emirates.
Geniale no?


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti

Suore di ieri, suore di oggi


Qual'è la differenza tra tra questa pubblicità e questa?
Forse che la seconda, che risale al 1991, fu censurata mentre la prima è oggi su un mega cartellone a pochi chilometri dal Vaticano?

Avanti con le scommesse: quanti giorni passeranno prima che intervenga la censura?


di meghi | 09:00:00 | Permalink 5 commenti
categorie:achtung!, brand-new

14.01.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, tendenze

13.01.07

TIM 1000 ... modi per ingannare

Non so se anche la Omnitel e la Wind massacrino i propri clienti con sms promozionali, per i clienti Tim è così. Oggi mi arriva testualmente questo:
"Scopri come ricevere 1000 minuti di chiamate nazionali GRATIS verso tutti i cellulari Tim x 30gg! Entra in un negozio TIM e attiva TIM1000 minuti, x TE a soli 4E"
A questo punto la domanda nasce spontanea: per voi 4 euro equivale a GRATIS? Se è così allora oggi i post di SpotAnatomy sono gratis anche per voi ... le coordinate bancarie di Communicagroup sono ... !!!
Sul sito della Tim non ho trovato i dettagli di questa offerta, ma ho il sospetto che almeno lo scatto alla risposta (e magari qualche altro costo nascosto) debba essere sommato ai 4 euro iniziali.
Fate attenzione!


di meghi | 18:00:00 | Permalink 127 commenti

Sempre peggio


Se la campagna di ieri vi sembrava di cattivo gusto, cosa dire allora di questa?

L'agenzia è la Colenso BBDO di Auckland.

via Creative Criminal


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

Suicidiamo la Terra (e qualche agenzia creativa)


Il problema delle emissioni di anidride carbonica è sempre più sentito, e il nostro partner blogeko lo sa bene!
A Berlino, alcuni ambientalisti della BUND hanno messo in pratica una vera e propria azione di guerrilla marketing: hanno attaccato dei palloncini che rappresentano la Terra e con la scritta "The world can't take anymore CO2" ("il mondo non può più sopportare altra CO2") ai tubi di scappamento delle auto; poco dopo l'accensione i palloncini finiscono per scoppiare. Praticamente ci si accorge dell'azione al boom del palloncino, quando ormai non si può né leggere la scritta né intuire la similitudine con il globo terrestre! L'unico modo per diffondere il messaggio è parlarne e far circolare le immagini (cogli l'attimo!, diceva quel tale) ... ma prima è necessario eliminare il nome dell'agenzia ideatrice, la Butter.Berlin di Berlino, dalla nostra agenda!

via adsoftheworld.com


di meghi | 11:00:00 | Permalink 3 commenti

Sant'Anna contro tutti

Andando a spulciare le recenti sentenze dello IAP, scopriamo che a dicembre è stata ordinata la cessazione di una campagna stampa di acqua Sant'Anna. La sentenza origina dalla violazione dell'articolo 2 del codice di autodisciplina pubblicitaria.
La cosa interessante, (mentre attendiamo la sintesi della decisione che non è stata ancora pubblicata) è che la richiesta di intervento è stata avanzata da una cordata di concorrenti, vale a dire: Acque e Terme di Uliveto spa, Rocchetta spa, Ferrarelle spa, Sanpellegrino spa.

Sarà mica perchè, dal 2001, la Fonti di Vinadio spa (titolare del marchio Sant'anna) conduce un'agguerrita battaglia pubblicitaria, a suon di comparative, contro questi ed altri brand?

Da notare come la sentenza dello IAP, segnali la violazione limitatamente alla riproduzione dell'immagine del neonato.

Come dire che le concorrenti hanno provato a far cessare la pubblicità in tutti i modi, ma l'unico appiglio che hanno trovato è stato un'immagine non regolare.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento

12.01.07

Vaschette sponsorizzate

Vi è capitato ultimamente di prendere un aereo? Se avete, poi, provato la fantastica esperienza di un volo intercontinentale, sicuramente vi saranno rimaste impresse le lunghe code e i certosini controlli per entrare e uscire dal paese. Minuti interminabili durante i quali si farebbe qualsiasi cosa per ammazzare il tempo, anche provare a leggere il fondo delle vaschette in cui si depositano gli oggetti da sottoporre ai raggi X.
E allora, ecco il business!
La TSA (Transportation Security Administration) permetterà alle concessionarie di pubblicità la vendita anche di quegli spazi, in cambio di vaschette nuove di zecca!

Un vero affare, ma attenzione a non pubblicizzate accendini, liquidi o materiali metallici: al checkpoint potrebbero sequestrare le vaschette!

via businesspundit.com

thanks to yoriah


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Ma che mani grandi che hai...

Qualche tempo fa, Wonderbra è andata il stampa con quest'ad (opera della Publicis di Parigi), per promuovere i propri prodotti.
Il visual, come potete notare, pone l'accento sulla capacità dei reggiseni dell'azienda di aumentare le misure femminili.
Insomma, mani più grandi per gestire seni più grandi.

A distanza di poco tempo, in Ungheria, è apparso questo visual, per promuovere Szexplaza, un sito per soli adulti.

Poca creatività ma un bel po' di cattivo gusto in più.

via Bestrejected


di nyky | 15:00:00 | Permalink 5 commenti

Steve Jobs: il mago della comunicazione


Come ha più volte sottolineato il buon vecchio yoriah di blogs4biz.info, Steve Jobs non è solo il padre del computer e dell'iPod ma è anche un guru della comunicazione. Se masticate un po' di inglese non potete perdere la presentazione del tanto atteso iPhone.
Alla fine del filmato è inevitabile chiedersi: come ho fatto a vivere fino ad ora senza l'iPhone?
Mi raccomando, durante la visione del filmato prendete appunti!

UPDATE:
Stamattina ho visto mio suocero (anni 66 e una passione per le nuove tecnologie) incantato dalla presentazione di Jobs ... non sa l'inglese, ma studiava le funzionalità dell'iPhone guardando il video. "E' più chiaro di un libretto di istruzioni", mi ha detto!


di meghi | 11:00:00 | Permalink 3 commenti
categorie:4dummies, brand-new

Censura inglese per D&G

Non è soltanto la Svezia a censurare le pubblicità di aziende italiane.
Stavolta è capitato in Inghilterra a Dolce e Gabbana.
Una serie di 6 affissioni comparse sulle strade britanniche, sono state contestate dall'autorità inglese di controllo della pubblicità (ASA). L'azienda ha specificato che gli stilisti hanno "Il dovere dovere di preparare le inserzioni" tenendo presente "la responsabilità che hanno nei confronti dei consumatori e della società".

Gli altri soggetti della campagna li trovate qui.

Thanks to Francesca


di nyky | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

11.01.07

L'un contro l'altro armati

Date un'occhiata a questo fumetto e diteci in quale di questi casi vi riconoscete.
E sopratutto: nei panni di chi?
La realizzazione è opera di Tom Fishburne.

via Ad Hunt


di nyky | 18:00:00 | Permalink 4 commenti

Censura made in USA

Non sentivate la mancanza dei consueti spot Axe?
Noi sì, per cui ve ne proponiamo uno dedicato allo shower gel.

Pare che negli stati uniti, dove forse sono più bigotti di noi, sia stato censurato.
L'idea è dell'agenzia BBH di New York.

via Brief Blog


di nyky | 15:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:4dummies

Di traverso


La Sansui, azienda di elettronica giapponese, ha deciso di promuovere i propri televisori widescreen, attraverso il visual che potete osservare in alto (ed attraverso questi altri due soggetti: 1 e 2).
A me fa venire in mente un'unica cosa: che sui televisori dell'azienda la torre Eiffel, in verticale, proprio non ci sta...

via Advertising for peanuts


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

L'adozione di Bergomi

Cassinari ci ha inviato un filmato dell'ottica bergomi di Milano.
Notevloe, carino e ben fatto, considerando che si tratta di un azienda locale.


di nyky | 09:00:00 | Permalink 7 commenti

10.01.07

Gli alti e bassi di Mini

La BBDO Italia ha creato questa outdoor campaign.
Una Mini in fibra di vetro, di dimensioni reali, attaccata ad un meccanismo che le assicura l'effetto Yo-yo visibile nell'immagine.
L'idea è tecnicamente validissima, non mi piace però il concetto che c'è dietro.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Erezione no problem!


Entran è un farmaco naturale, il cui effetto è quello di migliorare le performance sessuali. Viene venduto in Romania, paese per il quale la McCann Erickson ha di conseguenza creato quest'ad.

via I believe in Adv


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Il messaggio nuoce gravemente alla creatività



I visual di questa campagna per la Camel, sviluppata tra l'altro dalla sede milanese di Saatchi & Saatchi, sono piuttosto belli, pur non costituendo una novità nel loro genere.
Quello che mi lascia più incerto riguarda, invece, la loro efficacia.
Il messaggio in calce (obbligatorio per legge): "Tobacco seriously damage healt", sembra vanificare tutto il resto.
Va bene che il messaggio è diretto ai fumatori, ben consci dei rischi che corrono, ma trovo che distolga comunque l'attenzione in maniera significativa, limitandone la capacità di fare awareness.

Qualche fumatore la pensa diversamente?

via Ads of the world


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento

Apple=mela


La campagna Mac vs PC è stata doppiata in Italiano, a beneficio di chi non fosse pratico con l'inglese.
Godetevi i 15 viral sul sito ufficiale di Apple Italia.

Buona visione e thanks to Claudio!


di nyky | 09:00:00 | Permalink 1 commento

09.01.07

I consigli di HP


Se proprio non sapete che fare della vostra vecchia stampante, Hewlett Packard ha un paio di idee per voi.
L'unico peccato è che non si tratta di un iniziativa dedicata al rispetto dell'ambiente.
L'origine è australiana.

via Adverblog


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Poco gusto per soli uomini


Più che discutibile questa campagna belga della Ip press, per raccogliere pubblicità sulle proprie riviste maschili.
Un re-enactment dell'omicidio Kennedy ed una body copy che recita: Se gli uomini sono il tuo target, assicurati di non mancarli.

via Adverbox
Thanks to Francesca


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti

Ditelo con gli M&M's

Problemi con qualche cliente? Lo avete fatto arrabbiare ed ora avete bisogno di riconquistarlo, nel modo più dolce possibile?
Beh, provate a farlo con M&M's.
L'azienda di dolciumi mette infatti a disposizione, un sito attraverso il quale è possibile richiedere la personalizzazione dei propri famosissimi confetti.
Sulla loro superfice potete far imprimere il logo della vostra società, un messaggio, oppure entrambi.
Volendo c'è anche una sezione dedicata agli inguaribili romantici.

Thanks to Francesca


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, tendenze

Memoria corta? Fai un nodo alla colonna!

Siete alla ricerca di qualche idea per una campagna ambient?
Provate a sviluppare questa idea dell'autonoleggio Sixt, che ha "fatto il nodo" alla colonna dell'aeroporto di Colonia in Germania, per "ricordare" ai passanti dove prendere un'auto in affitto.
Il cartello più o meno recita: Non dimenticate! Il noleggio auto più vantaggioso si trova da Sixt.
Un'idea che va bene per qualsiasi prodotto!

Qui c'è una precedente campagna ambient sempre di Sixt, di impatto forse maggiore, ma meno "riciclabile".

via marketing-alternatif.com


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

08.01.07

Il BLT di Deutsche Bank

Luca ha ricevuto un curioso gadget natalizio da parte di Deutsche Bank.
Ha fatto alcune foto e ci ha inviato la seguente mail:
Questo gadget me lo invia la mia banca. Si tratta di un tubo di plastica, contenente un cucchiaio, una candela, e delle forme in piombo. La grafica attorno al tubo mi informa che trattasi de "l'oracolo del piombo". Le istruzioni sul retro del foglietto spiegano l'utilizzo: riempire il tubo d'acqua fredda, accendere la candela e porvi sopra il cucchiaio con la forma di piombo. Farlo fondere e versarlo nell'acqua fredda; raccogliere la "nuova" forma, porla di fronte alla candela e analizzarne l'ombra. Seguono una serie di significati (tutti positivi) per ogni ombra. Premesso che forse non sono il target ideale della deutsche bank, che aperto il pacco ho pensato di trovarmi di fronte una bomba e che mai e poi mai mi metterei a fondere del piombo in casa, ho cercato di capirne lo scopo, dopo aver riflettuto forse ho capito: la deutsche vuole convincermi a investire in fondi e azioni prospettandomi un futuro radioso ad ogni forma che il piombo prende...
mah...

Commenti?


di nyky | 18:00:00 | Permalink 2 commenti

Conchiglie a sorpresa

Ancora una volta la creatività indiana si distinge.
Quella che vedete è un'azione di guerrilla, messa in atto per un ristorante indiano che ha tra le proprie specialità i frutti di mare.
Su una spiaggia sono state piazzate alcune delle conchiglie che vedete nell'immagine.
Aprendo le valve compariva questo messaggio.

via Creative Criminal


di nyky | 15:00:00 | Permalink 2 commenti

Il bocchettone immaginario

Grazie al commento di Roberto nel post "Un pieno di sonno", notiamo un altro elemento molto poco convincente dello spot Total.
Le immagini mostano il benzinaio fare rifornimento ad una 500, attraverso il bocchettone laterale dell'auto.
Peccato che il modello in questione non abbia mai avuto il bocchettone in quella posizione! Nella piccola vettura Fiat, infatti, il serbatoio è sempre stato posizionato nel cofano.

Il perchè di questa "peculiarità" è piuttosto chiaro: le inquadrature non avrebbero permesso di effettuare correttamente le riprese (come fa notare anche Stefano nel suo blog). Inoltre sarebbe stato difficile registrare la scena più importante, nella quale l'addetto alla pompa "culla" il suo cliente.

Se alla Total la qualità della benzina è uguale a quella degli spot...


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti

Alena Seredova: omaggio del 2003 di Max


Quanti di voi si mangeranno le mani sapendo che quattro anni fa hanno perso l'occasione di avere in omaggio Alena Serdova e uno zaino (porta Alena?)?
Non ci credete? Allora ascoltate qui. Parola di Max.


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!

07.01.07

Dai il tuo contributo a Spotanatomy

Segnalaci la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Oppure un cartello incomprensibile, una rima forzata, una segnalazione importante ma in posizione poco visibile.
Insomma, inviandoci* una mail a delazioni o un MMS al numero 333.33.99.574 non vincerai nulla, ma potrai avere la soddisfazione di aver contribuito a Spotanatomy!

*Inviando la mail o l’MMS si autorizza la pubblicazione delle immagini e del testo di corredo su Spotanatomy.info.


di meghi | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, tendenze

06.01.07

MTV for love (Parte II)

Ecco l'altro soggetto della campagna stampa di MTV.
Un po' più malinconico di quello presentato questa mattina, ma anche più carino in termini di realizzazione
Enjoy it!


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

Apple 1990

Era il 1990 quando Apple Italia mandava in onda uno dei pochi spot televisivi dedicati ai propri prodotti.
Nell'immagine accanto e nel filmato, potete vedere come apparisse ancora il vecchio logo multicolore.

via Spot80


di nyky | 15:00:00 | Permalink 3 commenti

MTV for love

Questa è una campagna sociale presentata da MTV contro l'HIV della Ogilvy di Lisbona.
Il pack shot super (lo stesso che vedete nell'immagine) recita: La categoria di persone infettate da HIV ed AIDS in maggior crescita, è quella delle donne sotto i 30 anni.

Nel pomeriggio un'altro soggetto della stessa campagna

via Klog


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, not4biz

Un anno di ... preservativi


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento

05.01.07

Un pieno di sonno

Quando girate uno spot, state bene attenti a come lo impostate, ed in particolar modo a dove inserite il voice over.
Quello che potrebbe succedere, è quello che capita con lo spot Total.
Più che essere cullati, l'impressione trasmessa è quella che, per 10 euro di rifornimento, dobbiate attendere tuuuutta la notte.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 5 commenti

La storia del parmigiano in spot

Dal momento che, in questi ultimi tempi, vi abbiamo parlato tanto del Parmigiano Reggiano, vi diamo modo di vedere gli spot passati.
A voi il giudizio in merito a quale fosse il migliore.


di nyky | 15:00:00 | Permalink 4 commenti
categorie:forse forse

Sciovinismo teutonico

Indovinate un po' quale è il paese d'origine di quest'ad.

In Italia non sarebbe stata approvata da nessuna azienda; non siamo abbastanza nazionalisti.

via Ads of the world


di nyky | 11:00:00 | Permalink 1 commento

Un anno di ... commenti



di meghi | 09:00:00 | Permalink 3 commenti

04.01.07

W la mamma

Davvero "Cute" questi tre soggetti scelti da Interflora per una campagna dedicata alla festa della mamma.
Riportano gentilmente alla memoria fantasmi del passato comuni a molti adulti.

gli alri due soggetti: qui e qui

via Twenty Four


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Beanie Bee


Semplice ma carina, quest'idea dell'agenzia Kolle Rebbe di Amburgo per la catena tedesca Beanie Bee.

via Ads of the world


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:4dummies, brand-new

L'altra faccia dell'india


In India un bambino su sei è vittima di abusi sessuali
.
Questa è la triste verità di un paese in forte crescita, ma ancora arretrato dal punto di vista sociale.
Ma anche il messaggio inserito in quest'ad, opera della Lowe Lintas.


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

Un anno di ... bus


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

03.01.07

Hidden message


L'agenzia londinese AMV BBDO ha creato per Guinnes quest'iniziativa.
Il claim della birra irlandese: Good things come to those who wait (Le cose piacevoli succedono a chi ha la pazienza di aspettare), è impresso sul sottobicchiere, e può essere letto soltanto quando è riflesso in un bicchiere di birra scura.

L'idea è da concepire come un'attività di fidelizzazione, dal momento che chi riesce a leggere il messaggio, ha già fatto la sua scelta.


di nyky | 18:00:00 | Permalink 1 commento

Profumi d'inganno

E' da qualche giorno che ascolto con divertimento lo spot televisivo relativo al deodorante per ambienti Glade Scented Oil.
Il motivo è semplice, tra le varie caratteristiche del prodotto, alla fine viene evidenziata una proprietà della candela grazie alla quale: Una volta finito l'olio, la fiamma si spegne da sola.
Miracoloso vero? Finisce il combustibile e la fiamma si spegne.

Potremmo proporre la stessa geniale idea a qualche casa automobilistica, già immagino il commercial:
La nostra tecnologia all'avanguardia permette all'auto, una volta terminata la benzina, di spegnersi da sola!

Dalle mie parti si dice "Tentar di vendere aria..."


di nyky | 15:00:00 | Permalink 6 commenti

Cani ben educati

Diciamo che, dal punto di vista della resa grafica, il soggetto poteva essere migliorato; per il resto, invece, si tratta di una idea davvero carina della Saatchi & Saatchi di Bruxelles per la All Dog Training.

via Advertising/Design Goodness


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:forse forse

Un anno di ... automobili




di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

02.01.07

A.A.A. Sistemazione divina offresi


Simone ci invia questo annuncio a dir poco "peculiare", attaccato sul lunotto posteriore di una Fiat Multipla a Milano.
Del sito, ovviamente, non c'è traccia; ma nel caso in cui vi interessasse la sistemazione, sono indicati i referenti da contattare!


di nyky | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento

Saatchi China si scusa

Quella che vedete accanto è la lettera ufficiale di Saatchi & Saatchi China, che si scusa per le ad relative alla campagna Lego, di cui vi abbiamo parlato a fine anno. Si è trattato di una serie di "idee", pubblicate da alcuni creativi dell'agenzia, ma mai andate ufficialmente on air (tra l'altro Lego non è cliente di Saatchi & Saatchi in Cina).
I colpevoli sono stati immediatamente allontanati dall'azienda, anche se il danno di immagine non sarà di poco conto.

Thanks to robiprince1977 che ci ha fornito l'informazione attraverso i commenti del post precedente.


di nyky | 15:00:00 | Permalink Lascia un commento

Uno spot Vietato ai minori

Un commercial di qualche tempo fa, spinto ma divertente, in nome del sesso sicuro.
L'organizzazione committente è la francese Aides.
La creatività è opera della sede parigina di TBWA, la stessa che ha firmato due spot, cui siamo particolarmente affezionati.


di nyky | 11:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:achtung!, not4biz

Un anno di ... delazioni


di meghi | 09:00:00 | Permalink Lascia un commento

01.01.07

Fermate le mine

Questo è uno spot delle nazioni unite contro le mine.
Forte e toccante come la maggior parte delle campagne sociali.
Esiste anche un apposito sito: stoplandmines.org

via Houtlust


di nyky | 11:00:00 | Permalink 2 commenti
categorie:achtung!, not4biz

Un anno di ... censure


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento



Sitemap