La chiesa canadese si affida alla pubblicità

14.11.06

La chiesa canadese si affida alla pubblicità


Sembra che la chiesa non sia un tema caldo e meritevole di comunicazione solo in Italia. Anche la Chiesa Unita canadese ha appena lanciato una campagna di comunicazione da 10,5 milioni di dollari per coinvolgere i 30-45enni credenti ma che giudicano la chiesa eccessivamente critica, arrogante e noiosa. Per loro è nato il sito web wondercafe.ca, un forum di discussione su temi critici, che sono poi oggetto della campagna stampa, quali: la lettura critica della bibbia, l'interpretazione del Natale, il matrimonio gay, il sesso, la maternità e la paternità, l'iconolatria.
Dopo la campagna stampa, possiamo aspettarci anche un video virale o qualche azione di guerrilla marketing?

thanks to yoriah

via ctv.ca


di meghi | 18:00:00 | Permalink Lascia un commento
categorie:brand-new, tendenze

Indirizzo Trackback per questo post:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php/964

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:

Niente Commenti/Trackbacks/Pingbacks per questo post ancora...

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap