PSP in bianco e nero - parte II

17.10.06

PSP in bianco e nero - parte II

Ricordate la polemica sollevata dalla pubblicità in "bianco e nero" della PlayStation Portable? La Sony aveva più volte sottolineato l'assenza di intenti razziali nella pubblicità ideata dalla TBWA, e, per tutto il mese di luglio, ha continuato con la campagna. Ma le proteste non si sono placate, soprattutto quelle on line attraverso siti come Joystiq e Digital Battle. Risultato: ritiro dei manifesti pubblicitari ad Amsterdam e altre città olandesi.
This is the power of web!

via bestrejectedadvertising.com


di meghi | 09:00:00 | Permalink 1 commento
categorie:achtung!

Indirizzo Trackback per questo post:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php/854

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:


Federico [Visitatore]
Scommettiamo che a ruoli invertiti (la ragazza nera che prende la faccia della bianca) non si sarebbe sollevata nessuna polemica?
Siamo troppo abituati a "difendere in ritardo"... siccome XX anni fa la gente di colore veniva schiavizzata noi OGGI li difendiamo.
Non sarebbe meglio porre rimedio alle ingiustizie nel momento in cui si verificano e poi lasciarsi tutto alle spalle una volta che il problema è risolto?
PermalinkPermalink 10.01.07 @ 23:27

Lascia un commento:


Your email address will not be displayed on this site.

Your URL will be displayed.

Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email e url)
(Permetti agli utenti di contattarti attraverso il form dei messaggi (la tua email non sarà mostrata.))
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots.

Please enter the characters from the image above. (case insensitive)



Sitemap