Dettagli del messaggio: Ra-re 0 : IAP 2

27.02.07

Ra-re 0 : IAP 2


Ricordate il caso Ra-re, con la campagna scandalo incentrata sulle foto di Oliviero Toscani?
Dopo meno di un anno torniamo a parlare del marchio di abbigliamento maschile e di censura da parte dell'Istituto di Autodisciplina pubblicitaria.
Questa volta, però, l'accusa è di violazione della dignità umana (art. 10 del Codice di Autodisciplina Pubblicitaria): la nudità del bambino nel contesto in cui è inserita è fuori luogo e rischia di turbare l'animo dei più giovani.

A questo punto c'è ben più di un semplice sospetto che la vera campagna non sia quella a stampa, ma il meccanismo di passaparola successivo alla revoca!

via bestrejected.com

di meghi 15:00:00
Categorie: achtung!, 4dummies, tendenze,
Permalink 4 commenti

Indirizzo Trackback per questo messaggio:

http://www.spotanatomy.info/htsrv/trackback.php?tb_id=1420

Commenti, Trackbacks, Pingbacks:

Commento di: Merlinox [Visitatore] · http://blog.merlinox.com
Se la natura avesse voluto ci avrebbe creati in grado di auto procrearci o di procrearci tra omo-sessuali.

La natura non ha fatto ciò.
Non confondiamo il piacere o le diversità con la famiglia e la natura stessa.

Gli omosessuali ci sono sempre stati, la storia greca in particolare insegna. Ciò non vuol dire famiglia o procreazione naturale.
Permalink 27.02.07 @ 16:13
Commento di: Marina [Visitatore]
non avevo visto in questa pubblicità una continuazione della precedente. Mi ero concentrata solo sul bambino nudo, ma ora che me lo fai notare...il lupo perde il pelo ma non il vizio!
Ma perchè poi tanto interesse verso il target omosessuale? come se con una pubblicità generica rivolta ai maschi gli omosessuali si sentissero esclusi.
Permalink 27.02.07 @ 16:19
Commento di: luca [Visitatore] · http://www.manifatturedigitali.it
la natura ha anche previsto l'omosessualità cme una delle varianti possibili, non si sa bene perchè... ma forse la perpetuazione della specie non è l'unica ragion d'essere... altrimenti non ci saremmo elevati al di sopra degli animali (che vivono d'istinto). e poi scusate una domanda: due uomini con un bambino: cosa vi fa pensare all'omosessualità? forse toscani di pubblicità non capisc eun cazzo, ma di psicologia spicciola si...
Permalink 27.02.07 @ 20:40
Commento di: danrev [Visitatore] · http://www.viralavatar.com
perfettamente daccordo
Permalink 28.02.07 @ 11:23

Lascia un commento:

La tua email non comparirà nel sito.
Il tuo URL sarà visualizzato.
Tag XHTML consentiti: <p, ul, ol, li, dl, dt, dd, address, blockquote, ins, del, span, bdo, br, em, strong, dfn, code, samp, kdb, var, cite, abbr, acronym, q, sub, sup, tt, i, b, big, small>
Opzioni:
 
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Imposta il cookie per nome, email & url)



authimage

Pubblicità marketing, eventi: tutti martelli pneumatici che ci perforano il cervello. Okay, qui ci vuole Spotanatomy, il rimedio giusto contro la melassa comunicativa. Ironia in dosi massicce, indiscrezioni pepate, vetriolo per i recidivi, anticipazioni gustose. Non ha controindicazioni e può essere preso più volte al giorno.
Diventa un delatore!
Segnala la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida. Non vincerai nulla, per il momento, ma potrai avere una bella soddisfazione.
Scrivici!
I blogger editor
Magda Paolillo

Co-Editor
Gabriele Paolillo

Blogger
meghi
nyky
undermac
yoriah

designed by:
Borderzero

system by:
B2Evolution

publisher:
Luca Ajroldi
Sitemap