Archivi per: Aprile 2006

30.04.06

7 giorni di spot

Settimana dal 23 al 29 aprile 2006

di meghi 09:00:00
Categorie: 7 giorni di spot,
Permalink Lascia un commento

"Mommy can't see ..."

L'immagine che vedete accanto fa parte della campagna pubblicitaria della Tulir, un'associazione non profit Indiana per la lotta contro gli abusi sessuali sui minori. Non solo la campagna è toccante, ma mette in evidenza come alla base di determinati comportamenti, spesso ci sia molto di più di quanto non possa sembrare.

via Ads of the world

di nyky 09:00:00
Categorie: achtung!, no comment, not4biz,
Permalink Lascia un commento

29.04.06

I messaggi subliminali esistono?

Una recente ricerca dell’Univertità Nijmegen dei Paesi Bassi ha rilanciato un tema caldo da anni: esiste la pubblicità subliminale? Secondo il test effettuato nei laboratori universitari la risposta è affermativa. 61 volontari sono stati invitati a guardare uno schermo su cui, tra stringhe di lettere B compariva a tratti la parola senza senso Nipeic Tol. Ad un altro gruppo invece venivano mostrate, sempre a tratti, le parole Lipton Ice. Al termine dell’esperimento è stato offerto da bere ai volontari che hanno potuto scegliere tra acqua Spa Rood (la più diffusa in Olanda) e thè Lipton: quelli del primo gruppo hanno bevuto acqua, quelli del secondo gruppo hanno scelto il thè.
A mio modesto parere il test ha dato scientificità ai capricci dei bambini che accompagnano la mamma al supermercato: è un caso che pretendano sempre le merendine di marca?

via political gateway

di meghi 16:46:01
Categorie: achtung!,
Permalink Lascia un commento

Preferite "annaffiare" un campo di calcio o fare i pompieri?

Brasile, patria dei calciatori in cui il calcio vi segue anche dentro i bagni pubblici maschili: se alzate lo sguardo mentre fate pipì un cartello pubblicizza i canali sportivi su cui seguire il campionato; se guardate lì dove fate pipì una specie di subuteo in miniatura vi ricorda lo sport più amato. E se non vi interessa il calcio? Scegliete l’orinatoio per aspiranti pompieri!

via coolz0r

di meghi 15:00:19
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Adv Toyota: in esclusiva solo su Spotanatomy!

Da domani sarà on air la nuova campagna pubblicitaria della AYGO, la piccola 5 porte compatta di casa Toyota. Il nuovo spot, di cui non vi raccontiamo ancora la trama, presenta la vettura attraverso situazioni ironiche e paradossali dalle quali solo la piccola giapponese è in grado di districarsi. La creatività è di DENTSU Italia, la sorpresa invece è tutta per voi; QUI infatti potrete vedere l'immagine di una scena che non andrà mai in onda perchè tagliata durante il montaggio. Solo da noi, solo su Spotanatomy. Giocate con noi ad indovinare la trama prima di domenica mattina e poi diteci le vostre considerazioni sulla pubblicità. Buon divertimento!

di nyky 09:00:00
Categorie: achtung!, brand-new,
Permalink Lascia un commento

28.04.06

Contro la sfortuna niente corno, meglio KitKat

KitKat (lo snack al cioccolato) in giapponese si pronuncia "Kittokatsu” e vuol dire "speriamo che succeda", una sorta di buon augurio.
Puntando sull’ambiguità del nome del prodotto, la Nestlè ha realizzato una subdola strategia di marketing improntata sulla scaramanzia: in 4 anni è riuscita a trasformare il KitKat in un portafortuna per studenti, facendo leva sui loro riti scaramantici e sulle ansie materne. Pazienza e genialità tipica dei nipponici! Secondo me la stessa strategia potrebbe essere ripresa anche in Italia: a Napoli si otterrebbe lo stesso risultato in 1/4 del tempo!

i particolari della strategia della Nestlè su alphamale

di meghi 21:00:59
Categorie: 4dummies, tendenze,
Permalink 2 commenti

Signor Bond....le faremo sapere.

Dopo 97 anni di storia i servizi segreti inglesi decidono di farsi pubblicità, e per farlo scelgono una campagna stampa su The Times e The Economist. L'obiettivo è quello di espandere il proprio staff attraverso un'attività di recruitement che non si baserà più, come in passato, sulla segnalazione di studenti meritevoli da parte dei professori di Cambridge ed Oxford. Da adesso, infatti, si terrà conto delle candidature spontanee degli inglesi desiderosi di seguire le orme di James Bond. Attraverso il sito dell'intelligence britannica, si accede ad un minisite dedicato alle candidature. Segue una lista di requisiti alla fine dei quali è riportata la seguente raccomandazione: "You must not share news of your application with anyone". In effetti, se scegli di diventare uno 007, e la prima cosa che fai è andare a raccontare agli amici che ti sei candidato, forse è il caso di ripensarci.

via Brand Republic

di nyky 17:00:32
Categorie: achtung!, brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Silent Hill: un poster irresistibile

poster ritoccatoLa Shoolery Design di Hollywood, che abitualmente disegna le locandine promozionali per la Sony’s TriStar Pictures, ha prodotto questo poster per il film in uscita Silent Hill. Il manifesto ha subito riscosso un successo inaspettato: è stato, infatti, preso di mira dai graffitomani che si sono divertiti a ritoccarlo con sorrisi, smorfie e quant’altro.
Conclusione: indignazione per i creativi della Shoolery Design e sospensione delle affissioni.
Peccato, avevo giusto un uniposca nuovo da collaudare!

via adfreak; posterwire

di meghi 14:32:56
Categorie: 4dummies, tendenze, quanto mi costi,
Permalink 2 commenti

Martini, there's no more party!

A breve partirà negli Stati Uniti il nuovo spot Martini che vedrà impegnato ancora una volta George Clooney. Finisce l'epoca del "No Martini, No Party!" e viene inaugurato un nuovo filone, in stile spaghetti western. Nella pubblicità, George rimarrà, con una sua avvenente "amica", a secco di benzina sul suo yacht, ed un peschereccio gli verrà in aiuto proponendogli un po' di nafta in cambio della sua bottiglia di vermouth. Scontata la scelta che farà l'attore, il quale nella scena successiva si ritroverà a sorseggiare Martini da solo su una spiaggia, senza né yacht né donna. Qui qualche screenshot dello spot.
Direi che il claim di chiusura potrebbe essere "Toglietemi tutto, ma non il mio Martini", non so se ci siamo capiti...

di nyky 14:00:16
Categorie: coming soon,
Permalink Lascia un commento

La natura si ribella in tv

Come trasmettere la velocità di azione di un farmaco?
La Pfizer lo sta facendo dal 23 aprile con uno spot in cui un ippopotamo insegue un ghepardo a 140 Km orari.
L'idea è di JWT, e non è affatto male. Il farmaco in questone è il Reactine, un antiallergico che ovviamente, a causa della sua classe di appartendenza, deve fare della velocità di azione un atout irrinunciabile.
Ma alla fine mi chiedo, un'ippopotamo lanciato a 140 orari... quanto ci mette per frenare???

UPDATE: Il filmato dello spot è visibile qui.

di nyky 11:00:24
Categorie: forse forse,
Permalink 6 commenti

In questo mondo di ladri

In Italia siamo sbrigativi e contro i borseggiatori attacchiamo adesivi e cartelli sugli autobus per ricordare ai passeggeri di fare attenzione. A Bruxelles sono talmente precisi ed educativi che infilano mani di plastica nelle borse o nei bagagli delle persone all’aeroporto: se al passeggero, o accompagnatore che sia, mentre fruga nella propria borsa non verrà un infarto, leggerà l’avvertimento sulla mano di plastica e si ricorderà sicuramente di fare attenzione. Della serie: quello che non ti uccide, ti rende più forte!

via coolz0r

di meghi 09:00:28
Categorie: achtung!, brand-new,
Permalink Lascia un commento

27.04.06

Oviesse torna on air da oggi

Oliviero Toscani e Lella Costa hanno partecipato alla realizzazione del nuovo spot di Oviesse, che è andato in onda oggi sulle reti: Rai, Mediaset e Sky. La pubblicità vede impegnati, non attori, bensì persone comuni, ed ha un'impostazione ironica e raffinata. La cosa più divertente per molti di voi, probabilmente non è lo spot, bensì il nome dell'agenzia che ha curato il tutto: Le balene colpiscono ancora. Giuro, si chiama così, provare per credere!

di nyky 22:41:35
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Quando il costume diventa mutanda?

frame dello spotArrivano i mesi caldi e con essi la leggerezza della vita estiva. Se qualche creativo è alla ricerca di idee, chessò per lo spot di un gelato, consiglio di dare un'occhiata a questo video neozelandese, che è in cima alle classifiche del mensile per creativi boards. I creativi hanno voluto associare al gelato un simpatico "decalogo" di quando chiamare uno slip "costume" e quando "mutanda", a seconda dell'ambiente che ci circonda. La conclusione è che se riuscite a vedere il mare, siete in costume, altrimenti ... Un video divertente, per certi versi conturbante!

di meghi 20:34:30
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

Il "non sense" dello spot Grattatel

Avete presente quella pubblicità in cui un tizio si ritrova in aperta campagna, scende dalla macchina e cerca di telefonare per farsi dare indicazioni sulla strada? Il ragazzo, mentre la compagna lo prende in giro per il suo senso dell’orientamento, si accorge che non ha ricaricato il cellulare e quindi non può chiamare nessuno. Interviene allora lo zio di superman (se non fossero parenti non si spiegherebbe il costume!) che, si sente in diritto di aggregarsi agli sberleffi della compagna e lo rimprovera perché non ha comprato Grattatel (che per la cronaca è una ricarica telefonica universale). Ma perché il tizio subisce passivamente invece di ribellarsi e:
1. dire alla ragazza, che invece di sfottere, poteva portarsi dietro una cartina e il suo cellulare!
2. far notare allo zio di superman, che se ci si ricordasse di passare dal tabaccaio prima di mettersi in viaggio, allora si penserebbe a comprare la ricarica del proprio cellulare e non Grattatel!
Aaahhh! questi uomini sottomessi...

di meghi 18:05:50
Categorie: no comment,
Permalink Lascia un commento

Come si cambia per non morire!

Sono on air da alcuni giorni i nuovi spot dei carburanti HiQ e Blu Diesel rispettivamente prodotti da Q8 ed Agip.
E' interessante notare come la comunicazione cambi nel tempo, adattandosi alle mutate condizioni economiche dei paesi. Il primo spot del Blu Diesel, infatti, puntava in maniera decisa sulla tutela dell'ambiente grazie al ridotto contenuto di zolfo del gasolio. Con l'aumento dei prezzi del carburante, però, ci si è resi conto che agli italiani interessa ben poco inquinare di meno, se questo vuol dire dover spendere svariati centesimi in più al litro. Allora la comunicazione cambia, per puntare su altri elementi. Scopriamo così, dal nuovo spot, che i normali carburanti rovinano i motori diesel. Usura, depositi nocivi e corrosione, la fanno da padrona anche nella pubblicità di HiQ, arrivando a diffondere timori ingiustificati, che rasentano il terrorismo psicologico. State tranquilli, il gasolio normale va ancora benone!!

di nyky 11:00:00
Categorie: achtung!, quanto mi costi,
Permalink 2 commenti

26.04.06

Coccinelle...che passione!!

E' on air da oggi lo spot per la nuova Peugeot 207. La creatività proviene dal Belgio, dove Paul-Henri Guilmin e Bill Bilquin hanno dato corpo al concetto di energia, che gli uomini del marketing della casa francese hanno voluto legare alla loro nuova creatura. Testimonial della campagna sono due coccinelle, che si lasciano andare a sfrenate passioni una volta entrate nell'auto. Descritto così, lo spot sembra quantomeno "peculiare". Qualcuno di voi l'ha già visto?

UPLOAD: qui il video

di nyky 22:00:00
Categorie: brand-new,
Permalink 2 commenti

Strip antifumo

Se siete mai entrati almeno una volta in una grossa profumeria avrete notato le commesse che inseguono i clienti con una strip in mano su cui hanno appena spruzzato del profumo. A singapore, l’operazione fino ad ora usata per la promozione del profumo è stata riadattata contro il fumo: un orrendo profumo viene spruzzato sulla strip, su cui è impressa la frase “This is how you smell when you smoke”, seguono poi le indicazioni sul centro a cui rivolgersi per smettere di fumare.
Sicuramente efficace!

via creative criminal

di meghi 16:30:00
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Pro o contro l'animal-advertising?

Mentre in Spagna si ipotizzano leggi per garantire i diritti fondamentali alle grandi scimmie antropoidi, in Olanda si sfruttano le pecore per l’advertising. Pietra dello scandalo è Hotels.nl, azienda specializzata in prenotazioni alberghiere che ha vestito 144 pecore con apposite mantelline su cui è impresso il proprio logo.
Ed è polemica. Sul New York Times Doreen Carvajal solleva la questione; Emanuela Di Pasqua prende posizione sul Corriere della Sera.
Voi da che parte state?

di meghi 14:30:49
Categorie: brand-new, tendenze, no comment,
Permalink 2 commenti

Michelle Hunziker torna alla terra

La nota showgirl ha deciso di tornare all’agricoltura per una buona causa: l'economia agricola svizzera. E’, infatti, protagonista, insieme ad altre personalità elvetiche del mondo dell'economia, dello spettacolo e dello sport, della campagna locale partita ieri per promuovere i prodotti indigeni e sottolineare il ruolo dell'agricoltura per il paese.
Praticamente l’equivalente della campagna per la promozione dei marchi di qualità dell’Agroalimentare italiano della Clerici e di Baudo.
Paese che vai ... testimonial che trovi!

via ticin@line

di meghi 13:35:54
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink 2 commenti

Glassvertising

Ecco un buon modo per convincere le persone ad affidarsi alla chirurgia plastica. Ci ha pensato il dottor Mitchell H. Brown, titolare di una clinica a Toronto nonchè dei siti Torontoplasticsurgery.com e torontobreastimplant.com. Chissà se esiste anche la versione maschile del bicchiere...

Via Advertising/design goodness

di nyky 11:00:00
Categorie: tendenze,
Permalink Lascia un commento

La responsabilità in fumo

Alla fine di questo post, cliccando su "continua" troverete un messaggio pubblicato dalla British American Tobacco su Il Mondo di venerdì 21 Aprile. Appena finito di leggerlo ho pensato alla frase di Beppe Grillo che suggeriva alla sinistra, per vincere le elezioni, di chiudersi in un casale in Svizzera senza dire una parola e non uscirne fuori fino alla fine delle votazioni! Posso anche arrivare ad accettare che un'azienda venda prodotti nocivi per la salute in nome della libertà di scelta delle persone, ma non che si spacci per "responsabile" e "trasparente".

continua

di nyky 09:00:00
Categorie: achtung!, no comment,
Permalink Lascia un commento

25.04.06

Calde attese

Quante volte d'inverno avete sognato mete esotiche? La compagnia di viaggi opodo per convincere gli olandesi a prenotare un paio di biglietti per le destinazioni più calde in catalogo, ha ben pensato di creare questi cartelloni riscaldati. Notate la neve sciolta, giusto sotto l'insegna. Tutti quelli che aspettano l'autobus infreddoliti e la compagnia elettrica, ringraziano.

Via Adsoftheworld

di nyky 20:37:53
Categorie: 4dummies,
Permalink 1 commento

Pubblicità comparativa Pepsi - Coca

Ho trovato lo spot di cui parlavo nel post "Le pubblicità le vogliamo Cattive!".
Godetevelo qui. Risale agli anni ottanta, ma è ancora un vero capolavoro.

di nyky 13:00:00
Categorie: tendenze, forse forse,
Permalink 2 commenti

Sesso e calcio in Germania

Pare che la passione per il pallone sia più forte anche di quella per il sesso. E così, in Germania, che dal 2001 ha legalizzato la prostituzione, con l'arrivo dei mondiali di calcio, anche le case chiuse si sono affidate a pubblicitari e creativi per non perdere quote di mercato. In particolare, la mattress dal motto “For perfect dreams” non propone libidinose alternative al pallone, ma offre una perfetta integrazione!
Credo che in Italia pubblicità del genere non arriveranno molto presto, ma sono convinta che un'offerta come quella tedesca sia davvero un perfect dream di molti tifosi.

via adfreak

UPDATE: un saluto a tutti i lettori provenienti da liberoblog. Se volete conoscerci meglio, potete iniziare da qui.

di meghi 10:30:37
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink 9 commenti

Le pubblicità le vogliamo Cattive!

Le immagini che vedete qui accanto (visibili meglio qui e qui)sono prese direttamente da La Repubblica di oggi, e si riferiscono alla campagna pubblicitaria dell'acqua Santa Croce.
A noi di Spotanatomy la pubblicità comparativa piace molto. Ci piace perchè, pur essendo un terreno pericoloso per le aziende, crediamo faccia bene alla comunicazione. Grazie ad essa i creativi possono mettere da parte il perbenismo e la politically correctness, tipica della pubblicità ordinaria, e sbizarrirsi tirando fuori tutta la loro genuina "cattiveria". E' un filone che, in genere, si sceglie solo quando si è sicuri di avere a disposizione un prodotto vincente nei confronti della concorrenza oppure quando, a parità di prodotti, la qualità non conta più, ma sono solo le emozioni suscitate nel pubblico a fare la differenza. Esiste in proposito uno spot della Pepsi che reputo fantastico. Datemi una mezza giornata per trovarlo e vedrete...

di nyky 09:00:00
Categorie: 4dummies, forse forse,
Permalink Lascia un commento

24.04.06

Cartellone alla turca

Stanchi dei soliti cartelloni pubblicitari? Di sicuro lo sono i creativi turchi, che hanno inventato qualcosa di più divertente per pubblicizzare i servizi finanziari di AKBANK.
Certo, al centro di Milano una pubblicità del genere stonerebbe non poco, ma per i verdi paesi dell'hinterland sarebbe un'idea simpatica.
Voi che dite?

via bigumigu

di meghi 16:32:49
Categorie: 4dummies, brand-new,
Permalink Lascia un commento

La pubblicità vista dall'alto

Come raggiungere a basso costo il target specifico dei camionisti? L'usuale cartellonistica sarebbe estremamente costosa; una campagna televisiva non raggiungerebbe il target; il volantinaggio nelle stazioni di servizio sarebbe poco efficiace. E allora, come fare?
L'idea geniale l'ha avuta l'agenzia Leagas Delaney di Amburgo, che per pubblicizzare la rivista per camionisti Fernfahrer ha usato una pubblictà magnetica posta sul tetto delle automobili. Geniale!

via advertising for peanuts

di meghi 13:00:33
Categorie: 4dummies, brand-new,
Permalink 4 commenti

La moda della Bag Communication

Sta diventando una vera moda per le aziende, quella di personalizzare gli shoppers dei propri clienti.
L'ultimo caso che registriamo è questo. Frederik Samuel sostiene che la cosa stia diventando noiosa. Di certo non è più originale come un tempo, ma finchè i creativi avranno buone idee da utilizzare, noi, come direbbe qualcuno, "scegliamo di andare avanti!"
Un'altro esempio lo trovate qui.

di nyky 10:00:00
Categorie: tendenze,
Permalink 3 commenti

Il caso NS, o dei Nadàr Solo

Ecco come il giovane gruppo rock torinese Nasdàr Solo è riuscito a farsi notare ancor prima della propria musica. Lontani dalle solite logiche di mercato e di promozione convenzionale, per due mesi hanno inviato stravaganti mail firmate NS a oltre tremila blogger. Le mail contenevano frammenti di disegni (che compongono il booklet finale) e piccole parti testuali tratte dalle loro canzoni. Il caso ha suscitato un tale interesse che spontaneamente sono nate due community su 4815162342.splinder.com e fansdins.splinder.com. Ora il gruppo è uscito allo scoperto: saranno all'altezza delle aspettative che hanno creato?
Comunque tanto di cappello ai Nadàr Solo che hanno sfruttato a pieno la potenza del marketing virale e della blogosfera.

thanks to Alice

di meghi 08:46:26
Categorie: 4dummies, brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

23.04.06

Italia - Turchia via Pisa

Oddio, non sarà il capolavoro della comunicazione, ma il messaggio, relativo all'italianità del caffè Molinari, credo che sia stato colto. Direttamente dalla turchia via Ad Blather

di nyky 19:42:41
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

722 euro per un sushi originale

L'associazione tra viaggio e cibo, già usata da Eurofly per pubblicizzre i voli da Palermo a New York, deve essere proprio valida dal momento che è stata scelta anche da Opodo. La compagnia di viaggi ha, infatti, adottato la metafora del sushi bar per mostrare la convenienza dei voli per il Giappone.
Comunicazione di servizio: a tutte le compagnie aeree in ascolto si ricorda di usare la pizza per i voli diretti a Napoli e le sebadas per quelli diretti ad Olbia.

via ads of the world

di meghi 15:16:16
Categorie: 4dummies, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Lì, dove una volta c'era una palma

In Nuova Zelanda, l’Auckland Regional Council ha affidato all’agenzia locale Colenso BBDO il compito di sensibilizzare la popolazione al rispetto ambientale. Il risultato è un palo che proietta l’ombra di una palma: l’ombra è un disegno sul pavimento stradale e sul palo c’è scritto “nothing can replace a tree", a memoria della vegetazione che un tempo sorgeva in quella zona...una buona alternativa al monumento del presidente!

via frederik samuel

di meghi 15:15:58
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

22.04.06

Quanto vale il doppio lavoro di una star?

Quanto può arrivare a pagare un'azienda per legare il proprio prodotto ad una star di Hollywood? Cifre giornaliere inimmaginabili per noi comuni mortali. Eccone alcuni esempi pubblicati da adrants:

  • T-Mobile: 20 milioni di dollari per Catherine Zeta-Jones
  • Chanel No. 5: 12 milioni di dollari per Nicole Kidman
  • Dior: 6 milioni di dollari per Charlize Theron
  • Gianfranco Ferrè: 5 milioni di dollari per Julia Roberts
  • Heineken: 4 milioni di dollari per Brad Pitt
  • L'Oreal: 4 milioni di dollari per Scarlett Johansson e la stessa cifra anche per Penelope Cruz
di meghi 11:50:33
Categorie: no comment, quanto mi costi,
Permalink Lascia un commento

Philips: lo zapping non è in pericolo

Negli ultimi due giorni si era diffusa la notizia di una tecnologia sviluppata da Philips in grado di bloccare il telecomando durante la pubblicità per impedire lo zapping. Lo sport nazionale dei teledipendenti è stato in serio pericolo finchè non è arrivata la smentita. Dalle pagine di engadget.com, la Philips fa sapere che non c'è alcuna intenzione di creare una tecnologia che obblighi lo spettatore a vedere tutta la pubblicità, e che la richiesta di un brevetto per la preselezione della visione di un film con o senza pubblicità è stata fraintesa.

Per saperne di più: engadget.com

di meghi 07:18:43
Categorie: achtung!,
Permalink 2 commenti

21.04.06

Seni in Flash

Come fare per pubblicizzare un'azienda di reggiseni?
Semplice, si prende una "figona" e la si usa come testimonial.
E come si fa a pubblicizzare un'azienda che produce reggiseni per sportivi?
O prendete una figona che fa sport, oppure create un sito come quello di ShockAbsorber. Cliccando su BOUNCE-OMETER le donne potranno selezionare la dimensione della coppa e vedere come si comporta il proprio seno durante l'attività sportiva. L'animazione in Flash permette di vedere i movimenti del seno: a nudo, con un normale Bra, e con lo Shockabsorber.
Geniale e divertente allo stesso tempo!

di nyky 16:30:49
Categorie: 4dummies, brand-new, tendenze,
Permalink 6 commenti

the Coke (british) side of life

frame dello spotQualche giorno fa avevamo annunciato il cambio di claim di Coca Cola. Su shots.net potete vedere in anteprima l'applicazione del nuovo claim "the Coke side of life" allo spot creato dal giapponese Nagi Noda per l’agenzia britannica Mother.
Secondo me lo spot rivela pienamente il senso del claim. Voi che dite?

di meghi 15:31:45
Categorie: coming soon,
Permalink Lascia un commento

La matematica non è un’opinione

Ma a volte ne dubito.
Questa è la pubblicità della tariffa B.star di 3 per i possessori di partita iva, pubblicata sul Corriere della Sera. Leggo: “…chiamo tutti a 0 cent.€/min., anche all’estero.” Seguono, con carattere progressivamente più piccolo, le specifiche con i soliti asterischi relative a limitazioni di traffico (5 ore a settimana), scatti alla risposta (12,5 cent.), ecc.. Fin qui nulla di nuovo.
Poi però l’occhio cade sulla frase “Non paghi la Tassa di Concessione Governativa fino a dicembre 2008” seguita da due misteriosi asterischi...

continua

di meghi 15:00:37
Categorie: achtung!, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Tombini bollenti!

Bella questa pubblicità della Folgers (uno dei marchi di caffè più importanti negli States). L'effetto è così realistico perchè non ci sono trucchi! In varie città degli USA, infatti, il fumo dai tombini è un fenomeno abbastanza comune.
Anche a Napoli questa pubblicità non avrebbe bisogno di alcun effetto speciale: i tombini, affossati nell'asfalto per parecchi centimetri, si potrebbero riempire direttamente di caffè!

via whatsnextblog

di nyky 12:20:20
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

2 pillole per 1 inganno

E' ritornato on air lo spot di "Giorno e Notte", prodotto miracoloso che assicura di farvi dimagrire in 30 giorni. La cosa più inquietante è il fatto che lo spot gira adesso sulle TV nazionali; l'azienda che distribuisce il prodotto, quindi, fa affari sufficienti da poter investire su reti importanti e costose. Insomma, molti credono ancora che con due pillole si possa, di giorno, mangiare senza ingrassare e, di notte, dimagrire dormendo. Il tutto nonostante la precedente sentenza di pubblicità ingannevole da parte del garante già nel 2005. Forse se si multassero anche le televisioni che trasmettono pubblicità già condannate, cambierebbe qualcosa.

di nyky 09:00:01
Categorie: achtung!, forse forse, no comment,
Permalink Lascia un commento

20.04.06

Gnocchi in festa

Tornano in tv dal 30 aprile gli spot di Giovanni Rana e della sua pasta. Stavolta si parlerà di gnocchi ripieni. La creatività, curata da Leo Burnett, vedrà nuovamente come protagonista il titolare dell'azienda, che stavolta irromperà nel corso di una festa di bambini per distribuire i suoi gnocchi. Pare che i bambini sul set si siano molto divertiti... ma ve lo immaginate mio nonno che nel bel mezzo della festa si presenta con un piatto di gnocchi...!

di nyky 18:42:36
Categorie: coming soon,
Permalink Lascia un commento

C'era una volta un jeans

La fatina regala a Cenerentola, sempre china sul pavimento e vestita di stracci, un bel paio di jeans nuovi, invece della solita scarpetta di cristallo.
Grossomodo è questa la trama di uno dei tre spot della linea femminile di jeans Levi’s presentati in un’atmosfera da favola. Ma la vera particolarità della campagna pubblicitaria è la pianificazione media: la stampa, esclusa dalle precedenti campagne, è parte integrante del piano e le reti Mediaset sono state messe da parte in favore di canali come Mtv, All Music e Sky.
Sembrerebbe un ritorno ad una strategia precisa di comunicazione rivolta ad un target giovane e dinamico. Che sia un’inversione di tendenza rispetto alla generale comunicazione di massa indistinta?

Via pubblicitaitalia

di meghi 17:45:07
Categorie: brand-new, forse forse,
Permalink Lascia un commento

Vento nuovo per Zefiro

nuovo zefiroDolcificante, zucchero di canna, miele: tutti prodotti che marcano stretto il territorio del buon vecchio zucchero. E così, ancora una volta, Eridania cambia faccia per essere "top of mind". Solo sei anni fa aveva rivoluzionato packaging e nome, diventando Zefiro. Oggi l’evoluzione continua con l’aiuto di FutureBrand, che ne rinnova il design: più visibilità del marchio Zefiro rispetto al logo Eridania, più blu nella confezione e suggerimenti per l’utilizzo del prodotto sul retro del pacco.
Insomma, in nome del marketing tutto cambia, anche in cucina.

di meghi 16:00:35
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

Diventa un delatore!


Segnala la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida.
Non vincerai nulla, per il momento, ma potrai avere una bella soddisfazione.
Scrivici all'indirizzo delazioni!

di meghi 13:45:02
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

Per un hamburger in più

Da venerdì e fino al 13 maggio sarà on air la nuova campagna pubblicitaria realizzata da Mc Donald's per lanciare l'iniziativa "I mitici del gusto" durante la quale la catena di Fast Food riproporrà ai clienti i suoi panini di maggior successo: il 280 grammi, il Big Tasty ed il Big Big Mac (con ben tre hamburger invece di due). A giudicare dalla trama, lo spot dovrebbe essere davvero carino ma non vi anticipo niente: godetevi la pubblicità che è l'unica cosa della Mc Donald's priva di grassi.

di nyky 13:30:46
Categorie: coming soon,
Permalink Lascia un commento

Doppio centro per Magnecote

Non c’è trucco, non c’è inganno. Quella che vedete nella foto non è una vera bicicletta, ma l’illusione ottica data da un manifesto pubblicitario realizzato con la speciale “carta magnetica” prodotta da Magnetecote.
L’azienda ha infatti affidato il lancio del suo rivoluzionario prodotto alla agenzia di Chicago Hadrian’s Wall, la quale ha pensato un modo originale di far conoscere la “carta magnetica”: metterla a disposizione della campagna umanitaria World Bicycle Relief. I creativi hanno ottenuto così il duplice risultato di dare grande visibilità a Magnecote e di legare il marchio dell’azienda ad attività umanitarie. Bel colpo davvero!

via adrants

di meghi 10:30:44
Categorie: 4dummies, brand-new, forse forse,
Permalink Lascia un commento

E 50!

Inutile dirlo, la televisione è uno dei media che maggiormente attira l'attenzione dei pubblicitari. Ha un pubblico vastissimo, variegato, e, specialmente negli ultimi tempi, la pubblicità che trasmette è la cosa più interessante che vada in onda. E' per questo che il 12 maggio a Roma si terrà un incontro dal titolo "E adesso? I prossimi 50 anni della televisione", organizzato in occasione del mezzo secolo di vita della scatola più amata nel mondo. Alla conferenza parteciperanno circa 300 operatori della comunicazione, e indovinate chi presiederà l'iniziativa dedicata al futuro della TV? Tenetevi forte... MAURIZIO COSTANZO. Insomma rassegnatevi: Buona Domenica durerà ancora molto, ma molto tempo.

di nyky 08:30:16
Categorie: achtung!, no comment, coming soon,
Permalink Lascia un commento

19.04.06

Ferrovie dello Stato si racconta partendo dalla stampa

Più o meno a metà maggio vedremo le prime creature dei nuovi partner di comunicazione di Ferrovie dello Stato: TBWA per la campagna e Carat per la pianificazione media.
Complici anche le polemiche degli ultimi mesi, questa volta si parte in sordina con una timida campagna stampa più informativa che seduttiva. L’obiettivo è quello di raccontare, attraverso una pluralità di soggetti, tutto quello che Ferrovie dello Stato sta facendo per migliorare il trasporto italiano. Una storia che credo siano in molti a voler conoscere nei dettagli.

via pubblicitaitalia

di meghi 18:35:39
Categorie: no comment, coming soon,
Permalink Lascia un commento

Lo Zippo come piace ai rumeni

Sfogliando il web rumeno mi sono imbattuta in tre manifesti che dovrebbero far parte della campagna pubblicitaria di Zippo. Sebbene siano belli ed efficaci, il condizionale è d'obbligo: passi il primo in cui lo Zippo viene usato per accendere una lanterna. Passi anche il secondo in cui un tizio si accende un sigaro controvento senza che da nessuna parte compaia la scritta "il fumo nuoce gravemente alla salute". Ma quando nel terzo manifesto figura un signore corrucciato che accende una molotov le possibilità sono due: o è una bufala oppure Oliviero Toscani è in vacanza in Romania. Voi che ne dite?

via livejournal

di meghi 17:25:00
Categorie: achtung!, 4dummies, brand-new, no comment,
Permalink Lascia un commento

Ci voleva Ferzan?

Nel post di qualche giorno fa sul nuovo spot della Cameo, avevo promesso che vi avrei dato un parere personale sulla riuscita della nuova pubblicità.
Beh, ora che l'ho vista posso dire di non avere opinioni, bensì soltanto una domanda: ma era proprio necessario far girare lo spot a Ferzan Ozpetek??? Voglio dire, la trama della pubblicità non mi sembra così articolata da richiedere l'intervento di un regista di fama. Non mi sembra nemmeno di scorgere nelle immagini, una ricercatezza particolare delle inquadrature o una cura memorabile dei dettagli. Insomma, una donna prepara una torta e tutti corrono a casa per assaggiarla. E ci voleva Ferzan???

di nyky 14:10:19
Categorie: forse forse, quanto mi costi,
Permalink 2 commenti

Finalmente on line!

Il progetto spotanatomy era in cantiere già da un po’.
Oggi avviene il debutto in società. Fate un giro nel nostro blog per vedere di che pasta siamo fatti.
Non sapete da che parte incominciare? Ecco qualche suggerimento:

Categoria 4dummies

Categoria achtung!

Categoria brand-new

Categoria coming soon

Categoria forse forse

Categoria no comment

Categoria quanto mi costi

Categoria tendenze

di meghi 11:46:55
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

18.04.06

Paese che vai...

Da noi censurano Rocco Siffredi e la pubblicità dell'Amica Chips quando in Tailandia permettono affissioni del genere.
Qualcosa non quadra...

di nyky 21:30:58
Categorie: achtung!, tendenze, forse forse,
Permalink Lascia un commento

Tutto il buono del freddo

Come comunicare che la tecnologia ha fatto tali passi da gigante, da permettervi di rendere il concetto SURGELATO = CATTIVO del tutto antiquato? La Knorr, oltreoceano, ha deciso di farlo così. Veramente efficace.

di nyky 18:14:57
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Diventa scrittore con McDonald’s

Vi sentite giovani scrittori alle prime armi, volete cimentarvi e vedere il vostro lavoro pubblicato? mcgriddlefanfic ve ne dà l’opportunità a patto che la breve storia si svolga attorno ad un pasto del McDonald’s.
Si, avete capito bene. Che si tratti dell’ennesima trovata pubblicitaria del più famoso fast food planetario? Certo è che le idee ai creativi del McDonald’s non mancano. Questa volta si parla della nota catena attraverso LiveJournal.com, uno strumento per creare blog, community o qualsiasi altra forma di comunicazione spontanea.
Se volete cimentarvi, approfittate ora perchè mcgriddlefanfic rimarrà on line solo per poco.

via adfreak

di meghi 16:16:34
Categorie: brand-new, forse forse,
Permalink Lascia un commento

Tanto lavoro per pochi secondi di spot

frame dello spotSiamo abituati a vedere pochi secondi di uno spot che, tra l'altro, ci sembra molto semplice come questo, realizzato da M & C Saatchi per Pods, una ditta di trasporti e storage della Florida. Mai ci verrebbe in mente che per la sua realizzazione ci sia voluto il lavoro e il coordinamento di uno staff così numeroso:

  • per l'agenzia M & C Saatchi:1 Executive Producer, 1 Executive Creative Director, 1 Creative Director, 1 Senior Art Director, 1 Group Account Director,1 Account Executive
  • per Smuggler, che ha curato la produzione: 1 Director, 1 Executive Producer, 1 Executive Producer, 1 Head of Production, 1 Producer
  • per Guava Studios, che ha curato gli effetti: 1 Head of Production, 1 Producer, 1 Lead Flame Artist, 3 Flame Artists, 1 3D Animation Director, 1 3D Producer, 1 3D Technical Director, 1 3D Modeler/Effects Supervisor, 1 3D Rigger, 1 Frame Assist, 1 Editor, 1 Music, 1 Audio Mixing

Non ve l'aspettavate, vero?

via boards

di meghi 14:21:36
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

17.04.06

A cosa serve il digitale terrestre?

Finalmente l’ho capito: il digitale terrestre serve a realizzare spot interattivi! Il primo esperimento risale a maggio 2005, quando la Lancia ha realizzato uno spot in cui i telespettatori dotati di set top box per DTT (?! che ?!) hanno potuto interagire la tv per ottenere dettagli sulla nuova Ypsilon e richiedere un CD con contenuti interattivi (ancora!) legati al mondo dell'auto. La campagna deve aver funzionato, perché oggi ci riprova Euronics: un’offerta civetta induce il telespettatore ad entrare "nello spot" per approfondimenti sulle offerte. Praticamente quello che si fa sul web da anni!!!
A questo punto mi chiedo: invece del contributo statale per l’attivazione del digitale terrestre, non sarebbe stato più utile “contribuire” alla diffusione di internet?

di meghi 18:43:04
Categorie: achtung!, tendenze, forse forse, coming soon,
Permalink Lascia un commento

Vademecum del marketing virale

sito marketingsherpaSi parla tutti i giorni di marketing virale e della sua efficacia. Ma come si costruisce una strategia di questo genere? Su MarketingSherpa sono riportati i punti fondamentali che caratterizzano una campagna di marketing virale ben costruita e sono analizzati ben 12 casi studio. Vale la pena di dare un’occhiata.

di meghi 17:21:33
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

16.04.06

Vodafone FIVE e le noticine invisibili

sito vodafone“Scegli di comunicare a 5 cent verso tutti e a 0 cent verso il tuo network di lavoro”, “per sempre”. Praticamente una sorta di evoluzione di Vodafone Infinity per la clientela business:

  • scatto alla risposta di 12,5 centesimi
  • 13 euro al mese di canone per almeno 24 mesi
  • tetto di chiamate bimestrali.

Insomma, come al solito la fregatura c’è sempre. Bisogna farsi bene i conti, e soprattutto leggere quelle noticine irraggiungibili e minuscole persino sul web.

di meghi 16:42:47
Categorie: achtung!, brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

"The Birds" preferiscono il Burger King fish menu

locandinaSulla scia dei manifesti ispirati ai film horror, in Turchia, la nota catena di fast food Burger King si è ispirata ad uno dei più famosi film di Hitchcock per pubblicizzare il "Burger King fish menu”.
...inquietante...

via advertising for peanuts

di meghi 09:50:02
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

15.04.06

Alien vola low cost

La trovo un po' inquietante questa pubblicità dei voli Low Cost Virgin Express. "The erlier you book, the cheaper you fly" dice. Sicuramente il senso dell'anticipazione c'è, ma a me ricorda molto Alien. Guardo troppa tv?

di meghi 14:33:31
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

I segreti di Sprite

frame spotQuesta è la pubblicità della Sprite on air in Argentina. Realizzato da Ogilvy, Buenos Aires, e diretto da Luciano Podcaminsky, lo spot ritrae giovani pettegoli alle prese con situazioni comicamente imbarazzanti...
Il claim è “things the way they are.”. Diteci se vi piace.

via boards

di meghi 14:01:32
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

14.04.06

Una pubblicità per fare pubblicità

un manifesto della campagnaPer rilanciare la radio come strumento di advertising, l’agenzia DeVito/Verdi di New York ha ideato una divertente campagna pubblicitaria, basata sull’importanza di alcuni strumenti di comune utilità.
Una curiosità: sembra paradossale, ma nella pianificazione media non è stata inclusa la radio.
La campagna si è appena conclusa. Guardatela su ad-rag.com. Io la trovo molto divertente.

di meghi 18:19:04
Categorie: 4dummies, brand-new,
Permalink Lascia un commento

Ciak, si parte!

locandina hostelworldCome sfruttare l’onda di notorietà di un film che fa tanto discutere critici e appassionati?
Prendiamo spunto da HostelWorld.com, che ricalcando la locandina dell’omonimo film horror Hostel ha inviato alla sua mailing list questa locandina promozionale.
Magari per un viaggio di piacere una motosega insanguinata non è particolarmente invitante, ma l’idea c’è.

via adfreak

di meghi 13:22:53
Categorie: 4dummies,
Permalink 2 commenti

Pro o contro l'ass-vertising?

ass-vertising a casertaGrande entusiasmo per l’arrivo in Italia di un nuovo modo di fare pubblicità definita ass-vertising.
Se, mentre passeggiate spensierati, improvvisamente la bella ragazza che vi precede si alza la gonna e vi mostra le mutandine non lo fa perché è attratta da voi, né per un incontenibile richiamo della natura. Il motivo è che è pagata per farlo, per mostrare quella scritta minuscola che ha impressa sulla biancheria intima all'altezza del sedere.
A giudicare dai commenti gli utenti sono già infervorati da questo modo di fare pubblicità che potrebbe decisamente dare i suoi frutti. A me sembra solo l'ennesima strumentalizzazione del corpo femminile che va contro ogni etica del buon costume. E se un giorno vostra figlia vi dicesse: “Papà ho trovato lavoro, mi alzo la gonna per strada. Nulla di serio, ma ci sono buone prospettive di crescita professionale”? Voglio proprio vedere se l'estusiasmo lascerà il posto all'orgoglio di padre.

di meghi 10:59:28
Categorie: tendenze, no comment,
Permalink Lascia un commento

13.04.06

Meetic...vediamoci in TV

Non lo definirei un momento storico, ma di sicuro un passo importante nella storia dei nuovi settori che decidono di utilizzare la pubblicità televisiva come mezzo di promozione. A partire da sabato, per la prima volta tra le aziende del settore del Dating On Line (quelli che un tempo erano gli appuntamenti al buio), Meetic si promuoverà attraverso uno spot che avrà come claim "mai più soli". Il filmato andrà in onda su Canale 5 ed Italia 1, sarà privo di parlato, ma con immagini d'effetto ed una colonna sonora all'altezza. E se vi state chiedendo dove abbiano trovato i soldi, tenete conto che Meetic conta più di 17 milioni di iscritti, è quotata in borsa, e nel 2005 il profitto operativo è aumentato rispetto all'anno precedente del 118%. Ancora dubbi?

di nyky 22:49:43
Categorie: tendenze, coming soon,
Permalink Lascia un commento

Le mille sfaccettature del lessico

copertinaCi scommetto: oggi l’espresso farà il record delle vendite. A soli 9,90 euro, (oltre al costo del giornale), c'è il primo (dalla A alla F) dei tre volumi che compongono il “Dizionario della politica”: forse finalmente riusciremo a scoprire che significa in politichese coglione!

di meghi 13:09:04
Categorie: tendenze, forse forse, no comment,
Permalink Lascia un commento

Top Girl e Gq Stile: oltre 1/3 di pubblicità

top girlIn distribuzione da oggi, il quinto numero di Gq Style, semestrale dedicato alla moda e allo stile. La rivista, che vende 100.000 copie tra abbonamenti ed edicole, si presenta con una veste grafica rinnovata e più spazio dedicato alla pubblicità: su 216 pagine, 75 sono dedicate agli sponsor, con un incremento pubblicitario del 9% rispetto allo stesso periodo del 2005.
Ampio spazio pubblicitario anche per Top Girl, il settimanale per le 14/19enni che su 184 pagine, ne riserva 80 agli sponsor, cioè circa il 43,5%.
Proviamo a fare due conti: 174.000 ragazze (media delle copie venute a settimana) comprano a 1,9 euro Top Girl che per ogni spazio pubblicitario incassa 11.000 euro solo per una colonna ... ma è una miniera d’oro!

Tutti rockstar con Play Station 2

spot PS2Chi di voi non ha mai sognato di cantare come una rockstar, alzi il microfono! Questa pubblicità di SingStar Rocks!, il gioco della PS2, la trovo molto coinvolgente: due ragazzi trasformano il tetto di un supermarket in palco e si esibiscono in Song 2 dei Blur per i passanti che, divertiti, apprezzano lo spettacolo.
La pubblicità, curata da TBWA\London, è on air nel Regno Unito.
Secondo me anche in Italia avrebbe un bel successo.
A voi piace?

di meghi 09:46:15
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

12.04.06

Uguali!!!!

Su Sky da alcuni giorni va in onda uno spot sulla nuova stagione di basket che verrà coperta interamente dalla Pay TV di Murdock. Lo spot è UGUALE, ma dico proprio UGUALE a quello della Nuova Toyota Yaris attualmente in onda sulle reti nazionali. L'intento dovrebbe essere quello di "scimmiottare" la comunicazione della casa auto giapponese, operazione, tra l'altro, non del tutto riuscita. In Toyota stanno valutando il da farsi, pesando pro e contro di questa "coincidenza". Vi terremo aggiornati.

di nyky 22:40:47
Categorie: forse forse, no comment,
Permalink Lascia un commento

Lancio di “Gordon’s & Tonic +” nella patria dell'aperitivo

goDa domani parte, al Victoria Cafè di Milano, “Gordon’s & Tonic +”. Oltre 50 eventi aperitivo, ideati da Leo Burnett, per 7 settimane animeranno il dopo ufficio milanese. Gin & Tonic alla cannella, al peperoncino e al pompelmo saranno i protagonisti insieme ai 5 cortometraggi Gordon’s (che potete vedere su aperitivigordons.it).
Voi che vivete nella patria dell'aperitivo, ci raccontate se la campagna di comunicazione funziona?

di meghi 16:08:57
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

11.04.06

Budweiser a caccia di Heineken

Ricominciano da domenica gli spot Budweiser in risposta alla nuova campagna Heineken che ha rinnovato il proprio claim da "Sounds good" a "Meet you there". L astrategia di Budweiser è di continuare il filone ironico che il pubblico dimostra di aver gradito; l'ultima campagna pubblicitaria aveva per oggetto il confronto tra due padroni ed i loro cani superammaestrati. La nuova pubblicità avrà come tema la consegna di un frigo portatile pieno di birra davanti alla porta sbagliata di un albergo e le conseguenze di questo errore. Curioso notare come il nuovo spot Heineken abbia visto l'impiego dei cani, proprio come accadeva nel vecchio spot Budweiser. A volte non sono solo i prodotti ad essere simili...

di nyky 22:33:29
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Ciufoli x 3

E’ arrivato l’ultimo spot dei telefonini 3, con la solita promozione per l’acquisto di un cellulare in cambio di un legame vita natural durante con l’operatore. Non cambiano neanche gli autori: lo spot è firmato da Bates (Roberto Vella e Luca Altini) e la regia è di BessMovie (Ricky Tognazzi e Simona Izzo). Claudio Amendola sarà ancora il protagonista che resterà chiuso in ascensore (e anche qui nulla di nuovo) con Roberto Ciufoli (unica novità). Ci piace?

di meghi 14:54:36
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

10.04.06

Da soli non bastano...

Sono partite da alcuni giorni le nuove campagne pubblicitarie dei prodotti DANACOL e PROACTIV, che promettono un valido aiuto nella riduzione del colesterolo cattivo nel sangue.
Di solito quando noi di Spotanatomy, notiamo le parole "gratis" o "valido aiuto" in una pubblicità, andiamo immediatamente alla ricerca delle minuscole scritte che rivelano verità nascoste dietro messaggi pubblicitari eclatanti.
Così scopriamo che i due prodotti in questione sono sì un valido aiuto alla riduzione del colesterolo cattivo, ma solo se associati ad una dieta equilibrata. Lo stesso capita per prodotti come NIQUITIN, che aiuta sì a smettere di fumare, ma solo se si segue la raccomandazione scritta in piccolo a fondo schermo "Non fumare durante il trattamento"; o ancora come PESOFORMA che assicura la perdita di peso, ma solo associando al trattamento un'adeguata attività fisica.
Non voglio dubitare della loro validità, ma ragionate un attimo: se foste capaci di smettere di fumare, di portare avanti una dieta equilibrata e di svolgere una corretta attività fisica credete che avreste davvero bisogno dei prodotti reclamizzati?

di nyky 22:32:36
Categorie: achtung!,
Permalink Lascia un commento

Disney "regala" agli internauti programmi in cambio di spot

topolinoTrovata geniale della Disney per recuperare parte della raccolta pubblicitaria venuta meno sulla tv: mettere gratis sul web molti dei suoi show di punta della rete Abc. Una sola condizione: l’obbligo di guardare tutta la pubblicità! Gli utenti, infatti, potranno guardare programmi come Desperate Houswives e Lost, ma non potranno usare tasti come il forward o il rewind per saltare gli spot. L'annuncio ha già scatenato la corsa all’acquisto degli spazi pubblicitari da parte di Procter and Gamble, Ford, Universal Pictures, Unilever e altri big del mercato. L’iniziativa, debutterà il 30 aprile. Sedetevi e fate una bella scorta di pop corn, la visione sarà lunga!

via brandrepublic

di meghi 14:14:42
Categorie: 4dummies, brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

09.04.06

W la mamma!

Natale, Capodanno e la Befana. San Valentino e Carnevale. Festa della donna, festa del papà e Pasqua. Tutte ottime occasioni per lanciare e rilanciare prodotti di ogni genere. E non è finita qui: tra circa un mese sarà la volta della festa della mamma. E c'è già chi si sta dando da fare con idee e promozioni, come Prénatal: le mamme saranno festeggiate dal 21 aprile al 7 maggio (ma non era il 12 maggio la festa?!), che in questo periodo avranno la possibilità, in cambio dei loro preziosi dati (che poi saranno riutilizzati per fare del sano direct marketing), di vincere una Digital Photo Display di Philips, per immortalare i momenti più belli con i loro bimbi.
Chi riesce a inventare di meglio?

di meghi 15:14:37
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

08.04.06

Il sig. IKEA voterà UDC?

IKEA da domani debutterà in tv e al cinema con uno spot che a mio avviso potrebbe far parlare di sè. Il concept è “La casa, un diritto di tutti” e il claim “Una casa costa un occhio? Risparmiatevi almeno l’altro”.
La prima cosa che mi ha fatto venire in mente questa campagna pubblicitaria è il cartellone dell’UDC, quello “io c’entro”, per intenderci. Non sarà che Alasdhair Macgregor-Hastie (direttore creativo esecutivo), Pietro Bagolini (direttore e art) e Silvano Cattaneo (direttore e copy) si siano lasciati un po’ influenzare dal clima politico?

di meghi 14:53:49
Categorie: forse forse,
Permalink Lascia un commento

07.04.06

Nuova communication strategy per San Benedetto

A fine aprile partirà la nuova campagna pubblicitaria di Acqua San Benedetto. E' appena terminata infatti la gara per la riassegnazione della creatività relativa al brand principale della società, l'acqua appunto, che ha visto trionfare Grey Wordwide su La Scuola di Emanuele Pirella, New Red + Diaz Ferlazzo e BCommunication e Marino. La nuova campagna pubblicitaria punterà sulle caratteristiche funzionali del prodotto piuttosto che su quelle emotive. I canali utilizzati saranno principalmente Televisione e Stampa ancora in forse il canale radio. Budget stanziato: intorno ai 12 milioni di dollari.

di nyky 22:24:48
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Ferrovie dello Stato continua la muta del pelo...e il vizio?

Dopo aver assegnato a sorpresa (!) a Tbwa la nuova campagna di comunicazione Ferrovie dello Stato affida il ruolo di responsabile della pubblicità a Francesca Carignani. Dopo quindici anni di fedeltà ad Armando Testa la Carignani ha deciso di accettare questa mission impossible contando sulla sua esperienza nella gestione di clienti come Telecom Italia, Lottomatica e British American Tobacco. Un portfolio di tutto rispetto, ma come se la caverà a pubblicizzare un prodotto non proprio facile come quello delle Ferrovie? Attendiamo fiduciosi.

di meghi 14:50:00
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Non si può proprio star tranquilli...


Accendete la TV, un quarto d'ora di film e... pubblicità. Camminate per strada e dovunque guardiate... pubblicità. Andate a cinema e prima che inizi il film... pubblicità. L'unico modo di sfuggire al tormentone della comunicazione a tutti i costi è il teatro.
Ma ancora per poco.
Visit London, l'ente turismo Londinese, ha organizzato una serie di spot teatrali che evidenziano le differenze tra Londra e le città nelle quali saranno rappresentati alcuni spettacoli, per ora musical, come "Stomp", "Mamma Mia!" e "Saturday Night Fever". Tra le città coinvolte Dublino e Filadelfia.
Non c'è proprio più scampo...

di nyky 11:42:16
Categorie: achtung!, tendenze,
Permalink Lascia un commento

06.04.06

C-Fresh quando dentifricio e colluttorio si fondono

Nei prossimi mesi vedremo sulle principali reti nazionali e satellitari gli spot di Mentadent C-Fresh, innovativo dentifricio all'interno del quale sarà possibile scorgere la presenza del colluttorio. Il prodotto è già in distribuzione, la creatività della comunicazione a livello internazionale è stata ideata da Bbh. Nessuna anticipazione sui contenuti. Nell'attesa vi ricordiamo che, a dispetto di quanto ci dica spesso la pubblicità, è sufficiente che un dentifircio contenga fluoro; tutto il resto, microparticelle, bicarbonato, colluttorio eccetera, sono perfettamente inutili!

di nyky 22:21:32
Categorie: achtung!, brand-new,
Permalink Lascia un commento

Come esprimere il senso di affidabilità in maniera pulita


Il mio modestissimo parere su questa pubblicità belga delle gomme Pirelli? Semplicemente geniale! Realizzata da McCann Erickson Belgium, con il supporto fotografico di Bernard Bertrand e con il copy di Grégory Defay, esprime esattamente ciò che deve esprimere, senza allusioni e doppi sensi: le gomme Pirelli stanno attaccate a terra.
Bellissima!

di meghi 14:57:52
Categorie: 4dummies, brand-new,
Permalink Lascia un commento

La cocaina non fa poi tanto male...

Almeno considerando che Kate Moss ha appena firmato un contratto di 715.000 euro con Calvin Klein, che la lanciò negli anni novanta. I guadagni di Kate arriveranno così a 13 milioni di euro l'anno.
Ahhh, se solo potessi essere anch'io magro, emaciato e cocainomane...

di nyky 11:43:20
Categorie: forse forse, quanto mi costi,
Permalink Lascia un commento

Novità dalla Ferrero


Tra aprile e giugno Ferrero introdurrà sul mercato un paio di novità. Tra qualche settimana infatti si scatenerà nuovamente sui nostri schermi Michelle Hunziker per proporre un nuovo gusto di TIC-TAC, mentre a giugno verrà presentato un prodotto totalmente nuovo, Grand Soleil, una via di mezzo tra gelato e sorbetto. Il naming ricorda il "Solero" dell'Algida: attenzione a non far confusione!

di nyky 11:39:34
Categorie: brand-new,
Permalink 2 commenti

Show a Milano per Peroni

Nel caso in cui Venerdì 7 vi troviate a passare dalle parti di Palazzo Brera a Milano, verso le 18, fermatevi e date un'occhiata allo spettacolo organizzato per la presentazione della nuova campagna pubblicitaria della Nastro Azzuro. Durante lo show, un gruppo di artisti si calerà dal ponteggio dell'edifico e tra acrobazie varie dipingerà un telo con l'immagine di una bottigia della birra italiana.
Magari fate qualche foto e inviatecele così le pubblichiamo.

di nyky 11:34:03
Categorie: tendenze,
Permalink Lascia un commento

05.04.06

Pepsi è sul ring

Fino al 15 aprile, potrete vedere in prime time ed all'interno dei programmi di wrestling di Sky, Italia 1 e Sport Italia, il nuovo spot da 10'' dedicato a Pepsi Twist, Pepsi Regular e Pepsi Boom. L'utilizzo di Luca Franchini come speaker, vero commentatore dello sport/farsa americano, e particolari effetti 3d, renderanno il tutto più realistico. Da KO insomma. La creatività e D'A,L,V,Bbdo.

di nyky 22:12:59
Categorie: achtung!,
Permalink Lascia un commento

Classifica delle reti televisive fuorilegge

Altroconsumo ha recentemente pubblicato uno studio sui volumi della pubblicità televisiva. Il monitoraggio di sei mesi, da settembre 2005 a febbraio 2006, ha portato a stilare la classifica delle reti che maggiormente violano la legge Gasparri: maglia nera per Retequattro con 28 ore di violazione sulle 96 monitorate; seguono Italia1 (21 violazioni di legge) e Canale5 (19 violazioni); Raiuno (1 violazione). Ligie alla normativa invece Raidue, Raitre e La7.
Ma che vuol dire tutto ciò?
Semplice: per le televisioni introiti fino a 50 milioni di euro in un anno; per noi utenti il lavaggio del cervello, soprattutto per quanto riguarda prodotti alcolici e superalcolici, i cui spot hanno violato anche il codice di autoregolamentazione tv e minori perché trasmessi durante le fasce protette.
Leggete l’articolo su Altroconsumo.it e diteci la vostra.

di meghi 15:21:20
Categorie: achtung!, no comment,
Permalink Lascia un commento

La truffa del buono spesa

Mettiamo che un giorno vi arrivi una telefonata che vi annuncia una vincita di buoni spesa. E supponiamo che l’incaricato venga a casa vostra per consegnarvi la tessera con il buono spesa. Se poi distrattamente firmate per accettazione del buono sconto senza accorgervi che in realtà vi state impegnando a cacciare di tasca vostra i soldi, allora siete caduti nella truffa del momento.
Per non cadere nella trappola leggete sul sito dell’Associazione per i diritti degli Utenti e Consumatori (ADCU) la prassi di adescamento e come difendervi.
E ricordatevi: nessuno vi regalerà mai nulla solo perché vi chiamate Franco o siete alti o avete un’età compresa tra i 20 e i 70 anni o ...

di meghi 15:17:09
Categorie: achtung!,
Permalink Lascia un commento

Se la Pirelli non vi chiama per il calendario, provate con le buste del Mc Donald's

Si è aperto il casting di McDonald’s per realizzare il sogno di popolarità che caratterizza quest’epoca: apparire, apparire ovunque, purché qualcuno ci veda. E allora non perdete l’occasione e collegatevi al sito www.mcdglobalcasting.com. Potreste essere tra i 25 fortunati la cui faccia girerà il mondo ... impressa sui sacchetti e sui bicchieri della catena di fast food.

di meghi 13:35:03
Categorie: tendenze,
Permalink Lascia un commento

Eurofly vola a New York...Mizzica!!

In occasione dell'inaugurazione della nuova tratta Palermo-New York la compagnia Eurofly darà vita tra Aprile e Maggio ad una campagna di affissioni nei punti strategici di Palermo. La comunicazione ideata da Orange 021 presenterà sui cartelloni pubblicitari un aereo Eurofly inserito all'interno di un hamburger. Il messaggio, insomma, invita gli osservatori a farsi venir fame di Stati Uniti. A vedere di quanto sale il costo dei carburanti ultimamente, e considerando che nella maggior parte dei casi il maggior costo viene rigirato sui clienti, potrebbe diventare un panino molto, ma molto salato...

di nyky 11:31:33
Categorie: 4dummies, brand-new,
Permalink Lascia un commento

The Coke claim

"Enjoy Coca Cola". Quante volte vi sarà capitato di leggere il vecchio, familiare slogan legato alla bibita analcolica più venduta nel mondo? Bene, preparatevi a dirgli addio: è tempo di accogliere a braccia aperte il nuovo slogan "the Coke side of life", presentato in questi giorni negli Stati Uniti e che arriverà in Italia solo nella seconda metà del 2006. Il nuovo claim è stato ideato dalla Wieden&Kennedy.

di nyky 11:29:02
Categorie: brand-new, coming soon,
Permalink Lascia un commento

04.04.06

La LAV si affida al viral marketing

Dopo il successo ottenuto con l’iniziativa di quest’inverno, che ha visto protagonista una email che rimandava al sito www.nonlosapevo.com</a>, la Lega Anti Vivisezione ha deciso di continuare ad utilizzare il marketing virale per creare attenzione sull’annoso problema dell’abbandono dei cani. La strategia di comunicazione è un mix di viral, tv e radio. Presto ci troveremo in posta elettronica questo divertente file .wav (accendete le casse!), che ha iniziato ieri a circolare. Il messaggio, ideato da Guastini e prodotto da Circe, lo sentiremo anche alla radio. E a giugno vedremo in tv lo spot, spero altrettanto divertente.

via Daily Media

di meghi 15:50:31
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

Le foto scandalo di Oliviero Toscani arrivano in tribunale

Era partita come una censura da parte dello Iap (Istituto dell'Autodisciplina Pubblicitaria), nei riguardi della campagna per il marchio Ra-re ideata da Oliviero Toscani. Ora è un’indagine giudiziaria: il magistrato Carlo Lasperanza, pm di Roma, ha mandato un avviso di garanzia alla famiglia Bertoncello, titolari e soci fondatori della Flash&Partners, perché ritenuti colpevoli di aver offeso “con un disegno criminoso” “il pudore e la pubblica decenza”, mettendo a rischio la “tutela morale” dei minori.
La campagna che ha per protagonisti due uomini che si baciano e cullano una carrozzina.
Oliviero Toscani ha dichiarato: "Quelli presenti nella campagna Ra-re non sono affatto due gay. Chi pensa il contrario, ha solo il vizio di etichettare. Parola di creativo."
Per vedere qualche immagine andate sul sito www.ra-re.it … ma non erano state censurate???
I commenti a voi.

di meghi 15:22:02
Categorie: achtung!, brand-new, tendenze,
Permalink 1 commento

Illy is back!

Dopo 2 anni di assenza torna alla pubblicità Illy, l'azienda di caffè che si distingue per la qualità superiore non solo del proprio prodotto, ma anche della comunicazione. Per superare se stessa e l'ultima campagna pubblicitaria nella quale una donna "chic" utilizzava una goccia di caffè a mo' di profumo, l'azienda ha investito più di 24 milioni di euro per il 2006.
La pubblicità è on air da domenica; girata in Tailandia con un nuovo claim che recita: La bellezza ha un gusto.
Non l'ho ancora vista, vi farò sapere se si sono superati o meno. Voi dite la vostra.

di nyky 11:25:56
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

03.04.06

Niente è più duro...della verità...secondo Bild


Non ho gli attributi giusti per giudicare, ma sono sicura che una pubblicità come quella realizzata per Bild, popolare giornale tedesco, potrebbe attirare l'attenzione di non pochi maschietti. Il sesso forte sarà inquadrato con la scritta "Nothing's harder than the truth" (lo slogan della campagna).
Provo ad immaginare alcune reazioni:

  • il timido rischia un blocco della vescica
  • l'esibizionista resta in bagno 2 ore e un quarto
  • il distratto la fa ovunque tranne che nell’orinatoio
  • il puritano si lancia alla scoperta di nuove realtà

Voi in che categoria vi inserireste?

Via adverblog

di meghi 15:27:49
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

Pirelli alla conquista del web

naomi campbellUn vero e proprio film prodotto da Leo Burnett per Pirelli. Dopo il più famoso calendario, ora Pirelli si inventa Pirelli Film, il nuovo modo di fare comunicazione attraverso cortometraggi creati appositamente per il web. Il film di esordio, The Call, ha due protagonisti d'eccezione: John Malkovich, che indossa la tonaca, e Naomi Campbell, che mette le ali. E poi?
Non vi voglio rovinare il finale: buona visione.

di meghi 14:19:01
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

La torta si raffredda sulla...finestra di fronte

Sarà niente di meno che Ferzan Ozpetek a firmare la nuova pubblicità Cameo in onda da domenica sulle reti rai e mediaset. La campagna a cura di Red Cell, vedrà impegnata una casalinga, intenta a preparare una torta, e la sua segreteria grazie alla quale marito e figli della donna annunciano il loro ritorno a casa per gustare il dolce. Descritta così, di un regista di tale calibro non se ne vedeva l'esigenza; speriamo che le scene a video ci smentiscano.

di nyky 11:24:11
Categorie: brand-new,
Permalink Lascia un commento

Mizuno punta su Shevchenko

Punta su Andriy Shevchenko l'azienda di abbigliamento sportivo Mizuno, che pare abbia intenzione di legarsi con il giocatore del Milan attraverso un contratto da 1 milione e mezzo di euro. L'annuncio dovrebbe essere dato nei prossimi giorni, forse già oggi, ed i primi risultati della collaborazione dovrebbero vedersi a maggio.

di nyky 11:23:56
Categorie: brand-new, coming soon,
Permalink Lascia un commento

02.04.06

Per diventare "cover girl" bisogna esercitarsi

playboyAvete mai sognato di essere sulla copertina di una delle riviste più lette? Sapreste scegliere la posa migliore? In Argentina le aspiranti cover girl si stanno esercitando con l’asciugamani-copertina di Playboy.
Mi raccomando, quest’estate tutte in fila sul bagnasciuga ... chissà che un talent scout non ci “scopra” ...

via adjab

di meghi 15:43:47
Categorie: brand-new, tendenze,
Permalink Lascia un commento

sabato, 01 aprile 2006

Per tutti coloro che sperano nella scomparsa delle acque in questione e dei rispettivi testimonial dal panorama pubblicitario italiano, la notizia è che è meglio che tirino i remi in barca. Dal 9 aprile infatti, sarà on air il secondo spot che vede protagonisti Del Piero e la Chiabotto in nuove "esilaranti" scene.

di nyky 11:19:30
Categorie: 4dummies,
Permalink Lascia un commento

01.04.06

Come sarà l'Italia dopo il 10 aprile?

politiche 2006
Pubblicato da Giorgio Nocerino su www.corriere.it</a>

di meghi 15:09:05
Categorie: no comment,
Permalink Lascia un commento

Come i cavoli a merenda

Da Maggio comincerà la comunicazione TV e Stampa curata di McKann Erickson per pubblicizzare la nuova linea di yogurt YOMO già in distribuzione presso i punti vendita italiani. Non ho proprio idea di cosa tireranno fuori dal cappello per spingere sul mercato i nuovi gusti: Mango e Zucca, Ananas e Finocchio, Mirtillo e Carota, Fragola e Pomodoro nonchè Mela e Spinaci.
Sorpresi? Io della bontà non dubito, se si fa una scelta del genere vuol dire che a dispetto delle apparenze il gusto deve essere veramente buono.
A proposito, se non li trovate ancora in giro, un motivo c'è: pare che l'azienda abbia grossissimi problemi con la catena di distribuzione.

di nyky 11:18:49
Categorie: brand-new, coming soon,
Permalink Lascia un commento

:: Pagina Successiva >>

Pubblicità marketing, eventi: tutti martelli pneumatici che ci perforano il cervello. Okay, qui ci vuole Spotanatomy, il rimedio giusto contro la melassa comunicativa. Ironia in dosi massicce, indiscrezioni pepate, vetriolo per i recidivi, anticipazioni gustose. Non ha controindicazioni e può essere preso più volte al giorno.
Diventa un delatore!
Segnala la pubblicità ingannevole, quella volgare, quella stupida. Non vincerai nulla, per il momento, ma potrai avere una bella soddisfazione.
Scrivici!
I blogger editor
Magda Paolillo

Co-Editor
Gabriele Paolillo

Blogger
meghi
nyky
undermac
yoriah

designed by:
Borderzero

system by:
B2Evolution

publisher:
Luca Ajroldi
Sitemap